Lazio, sliding doors a Formello: entra Milinkovic, esce Muriqi Lazio, sliding doors a Formello: entra Milinkovic, esce Muriqi -> Una buona e una cattiva notizia. Questo il resoconto a Formello dopo la vittoria della Lazio (...) ---  
Tamponi Lazio, il lungo confronto tra Lotito e la Procura: la ricostruzione Tamponi Lazio, il lungo confronto tra Lotito e la Procura: la ricostruzione -> Quasi quattro ore di colloquio. Arrivato in Campania dopo la convocazione da parte del procuratore (...) ---  
LaziAlmanacco di gioved 26 novembre 2020 LaziAlmanacco di gioved 26 novembre 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di gioved 26 novembre 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Morte Maradona, il sogno di una notte di novembre '92: 'El Pibe' con la maglia della Lazio - VIDEO Morte Maradona, il sogno di una notte di novembre '92: 'El Pibe' con la maglia della Lazio - VIDEO -> Maradona con la maglia della Lazio? I tifosi l'hanno sognato, ma 'El Pibe de Oro' non ha mai (...) ---  
Il cordoglio della S.S. Lazio Il cordoglio della S.S. Lazio -> La S.S. Lazio esprime profondo cordoglio per la scomparsa di Diego Armando Maradona e si unisce al (...) ---  
Coppa Italia,  il Parma l'avversario della Lazio agli ottavi: battuto il Cosenza Coppa Italia, il Parma l'avversario della Lazio agli ottavi: battuto il Cosenza -> Si definisce il tabellone di Coppa Italia per quanto riguarda la Lazio, che aspettava di sapere (...) ---  
Tamponi Lazio, Lotito arrivato in Procura ad Avellino Tamponi Lazio, Lotito arrivato in Procura ad Avellino -> Aggiornamento ore15:00 - Il patron della Lazio Claudio Lotito arrivato in Procura ad Avellino (...) ---  
#TrainingSession | Domani allenamento pomeridiano per la squadra #TrainingSession | Domani allenamento pomeridiano per la squadra -> Proseguir nel pomeriggio di domani la marcia davvicinamento della Lazio alla nona giornata di (...) ---  
#TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti #TrainingSession | Seduta di ripresa per i biancocelesti -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, questoggi, si ritrovata sul (...) ---  
Firmani: "Nel mio gol al Parma fu Gabriele a metterci lo zampino, volevamo onorarlo nel migliore dei modi" Firmani: "Nel mio gol al Parma fu Gabriele a metterci lo zampino, volevamo onorarlo nel migliore dei modi" -> L'ex centrocampista biancoceleste Fabio Firmani intervenuto nella rubrica "Goal of the Month", (...) ---  
E' una Lazio nel segno di Immobile,  lui l'uomo in pi di Inzaghi E' una Lazio nel segno di Immobile, lui l'uomo in pi di Inzaghi -> Dopo Crotone, l'attaccante si ripetuto in Champions trascinando i biancocelesti al successo (...) ---  
Manzini: "La vittoria di ieri è stato il primo regalo di compleanno!" Manzini: "La vittoria di ieri è stato il primo regalo di compleanno!" -> Maurizio Manzini, storico Team Manager biancoceleste, intervenuto questoggi ai microfoni di (...) ---  
Buon compleanno Maurizio Manzini Buon compleanno Maurizio Manzini -> Il Team Manager Maurizio Manzini compie oggi 80 anni. Dal Presidente, dalla Societ e dallo staff (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoled 25 novembre 2020 LaziAlmanacco di mercoled 25 novembre 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoled 25 novembre 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio (...) ---  
Champions League, Lazio qualificata agli ottavi se... Champions League, Lazio qualificata agli ottavi se... -> Una serata dolce per la Lazio, che batte lo Zenit 3-1 all'Olimpico e sale a quota 8 punti. Guida (...)

Autore Topic: Lotito-Inzaghi, alta tensione alla Lazio: ecco cosa succede  (Letto 101 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 23601
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lotito-Inzaghi, alta tensione alla Lazio: ecco cosa succede
« : Domenica 18 Ottobre 2020, 12:02:32 »
www.calciomercato.com


                   Un'altra sconfitta, con un altro pesante passivo, a pochi giorni dall'esordio in Champions League: ora in casa Lazio torna a salire la tensione. Il 3-0 incassato a Genova dalla Sampdoria ha fatto suonare pi di un campanello d'allarme tra i biancocelesti, fermi a 4 punti dopo altrettante giornate di Serie A con un solo punto conquistato nei due scontri diretti disputati finora, entrambi all'Olimpico. Un rendimento decisamente lontano dalle aspettative e che ha riacceso dissapori ereditati dal finale della scorsa stagione: da una parte Simone Inzaghi e un mercato ritenuto incompleto, dall'altra il presidente Claudio Lotito e quel crollo post lockdown mai accettato del tutto. In mezzo un rinnovo, ventilato ma non ancora messo nero su bianco.

TENSIONE - Due posizioni distanti quelle di tecnico e presidente, diametralmente diverse nella valutazione della campagna acquisti nell'ultima finestra estiva. Se Lotito gi riteneva la Lazio 'una Ferrari' a febbraio, la sua convinzione stata corroborata dagli innesti fatti: Muriqi per dare un'altra alternativa a Immobile, Fares a sinistra, Reina come vice-Strakosha, Pereira ed Escalante a centrocampo, Hoedt per puntellare la difesa. E proprio la retroguardia il principale pomo della discordia, perch il ritorno dell'olandese non viene ritenuto sufficiente da Inzaghi per irrobustire il reparto: nei piani dell'allenatore era previsto l'arrivo di un altro centrale, un difensore pi adatto e pronto che poteva corrispondere al profilo di Armando Izzo. Difesa ma non solo, perch anche gli innesti in mezzo al campo non rispondono alle attese e non danno garanzie adeguate come rincalzi dei titolari Milinkovic, Leiva e Luis Alberto. Mercato quindi sotto accusa, un nuovo punto di scontro che arriva dopo la tensione gi accumulata nei mesi post lockdown: sei sconfitte alla ripresa del campionato, che avevano fatto precipitare i biancocelesti dal secondo posto (primi rivali scudetto della Juventus) al quarto alle spalle di Inter e Atalanta, un crollo fisico e una serie di infortuni che hanno fatto storcere il naso alla societ e a Lotito, furenti per una preparazione che non ha convinto nel mini-campionato del 2019/20 e neanche in questo avvio di stagione.

ORA LA CHAMPIONS - Vecchie e nuove ruggini, monta la tensione e sebbene non ci siano segnali di imminente rottura, resta da monitorare la situazione relativa al rinnovo di Inzaghi, in scadenza al termine della stagione. Tare ha rassicurato nelle scorse settimane dicendo che non ci saranno problemi, ma la firma ancora non arriva in virt di una partita ancora tutta da giocare: per quanto riguarda la durata del contratto (Lotito vorrebbe fino al 2023, Inzaghi fino al 2022), cifre e l'inserimento di una clausola rescissoria nel contratto che il tecnico vorrebbe per potersi liberare in caso di chiamata importante. E nei prossimi giorni arriva un'altra sfida delicata e da non fallire: marted sera l'esordio in Champions League contro il Borussia Dortmund di Haaland, tre vittorie e una sconfitta in trasferta nelle prime quattro di Bundesliga. L'occasione per spazzare via le nubi, ma anche un pericolo perch un'altra debacle potrebbe aggravare ulteriormente una situazione che in casa Lazio si fa sempre pi tesa.

Vai al forum