LaziAlmanacco di venerdì 04 dicembre 2020 LaziAlmanacco di venerdì 04 dicembre 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di venerdì 04 dicembre 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, Immobile inarrestabile: che numeri nelle ultime 7 gare Lazio, Immobile inarrestabile: che numeri nelle ultime 7 gare -> Ciro Immobile ha ripreso da dove aveva lasciato la scorsa stagione. I problemi legati al (...) ---  
Borussia Dortmund-Lazio e i folli dubbi sul rigore: su Milinkovic è fallo netto Borussia Dortmund-Lazio e i folli dubbi sul rigore: su Milinkovic è fallo netto -> La Lazio pareggia a Dortmund, gioca una partita importante, domina il secondo tempo e meriterebbe (...) ---  
LaziAlmanacco di giovedì 03 dicembre 2020 LaziAlmanacco di giovedì 03 dicembre 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di giovedì 03 dicembre 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Champions League: solo quattro club sono imbattuti come la Lazio  Champions League: solo quattro club sono imbattuti come la Lazio -> La Lazio pareggia a Dortmund in una gara che ha visto un secondo tempo dominato dai biancocelesti (...) ---  
PAGELLE di Borussia Dortmund-Lazio: Ciro è sempre grande, la difesa tiene  PAGELLE di Borussia Dortmund-Lazio: Ciro è sempre grande, la difesa tiene -> REINA 6.5: L'azione del vantaggio tedesco nasce da un rinvio col sinistro su cui Immobile non (...) ---  
Immobile: “Lazio sempre vogliosa di vincere. Mai avuto paura” Immobile: “Lazio sempre vogliosa di vincere. Mai avuto paura” -> Il bomber biancoceleste felice dell’ennesimo gol: "Siamo andati sotto per un errore. Ma che (...) ---  
Borussia Dortmund-Lazio 1-1: a Inzaghi ora basta un punto per gli ottavi Borussia Dortmund-Lazio 1-1: a Inzaghi ora basta un punto per gli ottavi -> I biancocelesti rimontano lo svantaggio con Immobile su rigore, poi sfiorano l'impresa. Ora (...) ---  
Champions, Lazio. Inzaghi: "Volevamo vincerla, c'è rammarico" Champions, Lazio. Inzaghi: "Volevamo vincerla, c'è rammarico" -> Il tecnico: "Con 9 punti non siamo ancora qualificati... Mi e' piaciuta la (...) ---  
UEFA Champions League | BVB-Lazio, i convocati biancocelesti UEFA Champions League | BVB-Lazio, i convocati biancocelesti -> Il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi ha diramato la lista dei convocati in vista della sfida di (...) ---  
Il ricordo di Tommaso Maestrelli Il ricordo di Tommaso Maestrelli -> La S.S. Lazio ricorda, a 44 anni dalla sua scomparsa, Tommaso Maestrelli, artefice del primo (...) ---  
Dortmund-Lazio, i gialloneri recuperano Guerreiro. Tra i biancocelesti Luiz Felipe ci spera Dortmund-Lazio, i gialloneri recuperano Guerreiro. Tra i biancocelesti Luiz Felipe ci spera -> In attesa di Borussia Dortmund-Lazio ci sono novità in merito a eventuali recuperi da parte della (...) ---  
Doll a 'Il Cuoio':  Doll a 'Il Cuoio': "Scelsi la Lazio da subito e quante avventure con Gazza..." -> Thomas Doll è uno degli idoli della tifoseria biancoceleste, un tedesco e anche ex calciatore del (...) ---  
Borussia Dortmund - Lazio: Immobile contro Haaland, sfida tra cecchini Borussia Dortmund - Lazio: Immobile contro Haaland, sfida tra cecchini -> La Lazio è pronta a scendere in campo questa sera contro il Borussia Dortmund. Una partita (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 02 dicembre 2020 LaziAlmanacco di mercoledì 02 dicembre 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 02 dicembre 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio (...)

Autore Topic: Mister Simone Inzaghi (stagione 2020/21)  (Letto 1459 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Dissent

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2316
  • Karma: +72/-7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Mister Simone Inzaghi (stagione 2020/21)
« : Sabato 5 Settembre 2020, 00:04:39 »
Leggendo con più calma l'intervista di oggi a chiusura del ritiro di Auronzo devo dire che non ritrovo sensazioni rassicuranti.

Al di là delle parole che oggi pur il Mister ha detto abbastanza chiaramente (chiedendo di fatto il mantenimento di alcune promesse fatte dalla società), contano i fatti.

Ed i fatti dicono che Inzaghi comincerà la stagione senza rinnovare il suo contratto, ormai mi pare assodato. E forse è quello che voleva anche lui. Si giocherà la CL, farà il massimo possibile in campionato e saluterà nel momento migliore possibile, ben sapendo, lui forse ancor più di noi, che più di questo non potrà fare. Lui ormai si è guadagnato la stima dei laziali e lascerà nel momento più alto. Non potrà mai farlo in modo contestazione, anche perchè a Lotito deve cmq moltissimo. Per cui lo farà nel modo più intelligente, cercando di dare il massimo e andando via nel punto più alto, perchè poi si può solo scendere.

Sarò pessimista io? Forse si.  Ma l'idea che mi sono fatto rileggendo tra le righe, certe sue parole, la critica neanche troppo velata al mercato, un avvio di mercato tutt'altro che deciso come si auspicava dopo un atteso ritorno in CL, mi fanno fare 2+2.

Le sue parole non sono banali, utilizza proprio il termine mi sono stati promessi diversi acquisti, come a manifestare preoccupazione per ciò che, secondo lui, non si sta facendo.

Operazioni lunghissime, tese al risparmio anche in ruoli chiave scopertissimi, nessun obiettivo primario centrato se non operazioni di contorno a parametro zero. Sono convinto che pronti via anche lui si aspettava un mercato aggredito con decisione, con voglia, non certo telenovele infinite con la Spal per un terzino di 9 milioni.

Speriamo mi stia sbagliando, ma non tanto per Inzaghi, che mister bravi non mancano, quanto per ciò che Inzaghi rappresenta, un progetto un'idea di Lazio che vuole essere piu forte ma che ad un certo punto si rende conto di limiti che non vengono mai superati.

Vediamo.

Offline Gasco luis veron

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5610
  • Karma: +68/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Mister Simone Inzaghi (stagione 2020/21)
« Risposta #1 : Sabato 5 Settembre 2020, 00:23:45 »
Calma Dissent, potresti essere smentito gia' da Lunedi':

Di Marzio dice che Bastos e' imminente: sta' per andare in Turchia in prestito con diritto di riscatto (o, obbligo di riscatto dovrei rileggere), fissato a 2 milioni.

Secondo me e' veramente poco per Bastos ma cio' vuol dire che devono annunciare un difensore: ora, non si sa' il nome ma sempre Di Marzio dice che la Lazio ha intensificato di nuovo i contatti con il Verona per Kumbulla.

Dice che Lombardi rientrera' alla base perche' Inzaghi lo vuole come terzo di destra e dice pure che per Muriqi siamo vicinissimi (anche se e' da un mese che siamo vicinissimi).

Lunedi' ci sono 3 visite mediche prenotate a quanto dice Davide.

Chissa'....fossi in te aspetterei prima di esser cosi' negativo: poi ovviamente fai quel che ti senti perche' e' giusto esprimere le nostre sensazioni.

Pero' sentendo Di Marzio sembra che i rinforzi tanto attesi stiano arrivando...



Questo dice Di Marzio poi se e' vero non lo so': riporto solo quello che ha detto.

Offline Dissent

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2316
  • Karma: +72/-7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Mister Simone Inzaghi (stagione 2020/21)
« Risposta #2 : Sabato 5 Settembre 2020, 00:36:37 »
Calma Dissent, potresti essere smentito gia' da Lunedi':
Di Marzio dice che Bastos e' imminente ad andare in Turchia in prestito con diritto di riscatto (o, obbligo dovrei rileggere), fissato a 2 milioni.
Secondo me e' veramente poco per Bastos ma cio' vuol dire che devono annunciare un difensore: ora, non si sa' il nome ma sempre Di Marzio dice che la Lazio ha intensificato di nuovo i contatti con il Verona per Kumbulla.
Dice che Lombardi rientrera' alla base perche' Inzaghi lo vuole come terzo di destra e dice pure che per Muriqi siamo vicinissimi (anche se e' da un mese che siamo vicinissimi).
Lunedi' ci sono 3 visite mediche prenotate sentendo Davide.
Me lo auguro, non è che devi smentirmi, sono semplicemente preoccupato.
Anche se più che di Marzio io voglio sentire il mister dire di essere contento del mercato e ad oggi è tutto tranne che contento mi pare e manca tanto da fare.
Voglio vedere il mister che rinnova il contratto, ma ancora non lha fatto e questo deve far riflettere.

Io penso che un tris Kumbulla-Fares-Muriqi sia ottimo, ma non ancora sufficiente, anche per Inzaghi.

E' un momento decisivo non tanto per la prossima stagione quanto per il fatto che si sta tracciando la Lazio che verrà. Simone è un tecnico ambizioso, ma anche molto laziale. Metterebbe la Lazio davanti a tutto, ma vuole crescere, vuole migliorarsi e vuole una Lazio sempre più forte.

Ora la società deve decidere se crescere insieme a lui in questo ciclo o continuare come ha sempre fatto, ben sapendo che con Simone via dalla Lazio, cambierà un pò tutto, giocatori compresi e si dovrà ricominciare non dico da capo ma sicuramente ricostruire, soprattutto se non si centrerà di nuovo la CL.

L'intervista di oggi è stata, se la rileggi incredibile come messaggio. Pulito, educato, ma onesto e diretto senza troppi fronzoli ha chiamato in causa la società e richiamato tutti alle responsabilità e alle promesse fatte. Credo ogni laziale non possa pretendere di più da un allenatore, davvero in questo Simone è una garanzia vera.

Simone ha praticamente richiesto in diretta rinforzi veri, di qualità e tanti in ogni reparto.
Sa che questa Lazio ha bisogno di restare in CL e può farlo solo se sarà una Lazio molto forte.
Senza CL il prossimo anno non ci sarà nè lui nè qualche altro giocatore top.

Società ora è il momento. Investire tanto e bene.

Offline Gasco luis veron

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5610
  • Karma: +68/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Mister Simone Inzaghi (stagione 2020/21)
« Risposta #3 : Sabato 5 Settembre 2020, 01:32:08 »
Me lo auguro, non è che devi smentirmi, sono semplicemente preoccupato.
Anche se più che di Marzio io voglio sentire il mister dire di essere contento del mercato e ad oggi è tutto tranne che contento mi pare e manca tanto da fare.
Voglio vedere il mister che rinnova il contratto, ma ancora non lha fatto e questo deve far riflettere.

Io penso che un tris Kumbulla-Fares-Muriqi sia ottimo, ma non ancora sufficiente, anche per Inzaghi.

E' un momento decisivo non tanto per la prossima stagione quanto per il fatto che si sta tracciando la Lazio che verrà. Simone è un tecnico ambizioso, ma anche molto laziale. Metterebbe la Lazio davanti a tutto, ma vuole crescere, vuole migliorarsi e vuole una Lazio sempre più forte.

Ora la società deve decidere se crescere insieme a lui in questo ciclo o continuare come ha sempre fatto, ben sapendo che con Simone via dalla Lazio, cambierà un pò tutto, giocatori compresi e si dovrà ricominciare non dico da capo ma sicuramente ricostruire, soprattutto se non si centrerà di nuovo la CL.

L'intervista di oggi è stata, se la rileggi incredibile come messaggio. Pulito, educato, ma onesto e diretto senza troppi fronzoli ha chiamato in causa la società e richiamato tutti alle responsabilità e alle promesse fatte. Credo ogni laziale non possa pretendere di più da un allenatore, davvero in questo Simone è una garanzia vera.

Simone ha praticamente richiesto in diretta rinforzi veri, di qualità e tanti in ogni reparto.
Sa che questa Lazio ha bisogno di restare in CL e può farlo solo se sarà una Lazio molto forte.
Senza CL il prossimo anno non ci sarà nè lui nè qualche altro giocatore top.

Società ora è il momento. Investire tanto e bene.

Dissent, stiamo scambiando opinioni ragion per cui lungi da me smentire la tua o, un' altra qualsiasi opinione diversa dalla mia.

Inzaghi firmera' quando avra' ottenuto cio' che gli hanno promesso e vedrai che se gli hanno promesso che compreranno dei giocatori, manterranno la promessa.

Tuttavia, non mi fermerei solo al tris perche' anche Reina a 0 e' stato un ottimo acquisto e qui' molti hanno scritto bene di Escalante nelle peime uscite amichevoli (devo ancora vedere il giocatore di persona ma mi fido di cio' che hanno scritto tanti, tipo Davide ecc.).

Guarda a me Kumbulla piace e sarei felicissimo se dovesse venire per un semplice motivo: puo' fare tutti e tre i ruoli della difesa quindi puo' far rifiatare Acerbi aspettando la crescita di Vavro senza particolari frenesie e pressipni per questo ragazzo.

Kumbulla puo' giocare ad esempio a destra quando L.Felipe ha i suoi periodi dove e' meno concentrato: quando e' concentrato L.Felipe mi piace moltissimo e per me deve giocare.

Puo' alternarsi con Radu prendendone addirittura il posto da totolare a sinistra.

Tra Izzo e Kumbulla a me piacerebbe piu' Izzo ma i rapporti tra Cairo e Lotito rendono l' operazione difficilissima.

A me piace moltissimo ad esempio Otamendi ma neanche so' se la Lazio lo sta' cercando.

Piaceva molto Sarr ma e' in mano del Chelsea.

A me piace anche Lisandro Martinez e Rojo anche se ne' abbiamo parlato oggi e ovviamente non posso negare il fatto che negli ultimi 3 anni abbia giocato niente ma come ti dicevo cio' e' avvenuto non solo per problemi fisici ma anche per altri tipi di problematiche.

A me piacciono tutti nel senso che TECNICAMENTE i nomi citati sono tutti validi con dei pro e dei contro: Kumbulla e' quello che ha meno esperienza ad esempio di tutti insieme a Sarr pero' ha potenziale e tra i nomi citati e' l' unico che potrebbe fare tutti e tre i ruoli della difesa (per noi sarebbe molto importante come duttilita' e rotazione).

Ora, facciamo solo un ipotesi nel caso in cui...

Oltre a Reina, Kumbulla, Fares, Escalante, Lombardi, Muriqi secondo me mancherebbe solo un vice-Luis di qualita'.

Questo e' quello che penso...

D.Silva sarebbe stato il massimo ma non e' stata certamente colpa nostra se lo spagnolo ha scelto di non giocare la Champions (di solito e' il contrario e si sceglie di giocarla).

Ora, altri D.Silva in giro non ne' vedo: De Paul che e' molto forte costa tanto, troppo.

Ecco, io mi accontenterei di uno tra Vazquez o, Draxler come vice-Luis.

La Juve ha 35 milioni di debiti: noi, rispetto a queste squadre non possiamo permetterci di indebitarci perche' tutti non vedrebbero l' ora di affossarci.

Mentre in qualche modo a queste squadre (per non parlare della roma), viene concesso di tutto.

Seguendo le regole saremmo noi a dover esser premiati (se fossimo in Spagna).

In Italia non funziona cosi' e magari la Juve che in questo momento dovrebbe vendere per acquistare ti va' a prendere un Suarez o, un Cavani lo stesso, indebitandosi ancor di piu' tanto nessuno ha il coraggio di metter loro dei paletti finanziari.

E' chiaro che tecnicamente se prendono Cavani o, Suarez rivinceranno di nuovo lo Scudetto ma loro sono protetti mentre noi, no.

Per cui una campagna acquisti come descritto sopra almeno secondo me sarebbe una grande campagna di rafforzamento: e se la Juve non comprera' Cavani o, Suarez allora per lo Scudetto ci saremo anche noi oltre all' Inter e all' Atalanta!

Ma secondo me la Lazio sarebbe la piu' forte perche' la Lazio avrebbe acquistato senza cedere nessuno.

Aspettiamo cosa succedera'.









Rispetto a tutti questi Kumbulla

Alla Lazio hanno offerto

Offline MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14552
  • Karma: +457/-392
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Mister Simone Inzaghi (stagione 2020/21)
« Risposta #4 : Sabato 5 Settembre 2020, 10:24:05 »
Vorrei capire se il refrain "Inzaghi lo vuole" riferito al singolo nome del calciatore individuato dalla Lazio, è vero nel senso che, come per Acerbi e Lazzari, è Inzaghi ad aver fatto quei nomi specifici, oppure è uno dei soliti esercizi retorici per giustificare acquisti voluti solo dal DS e di fatto imposti all'allenatore (che voleva rinforzi in quei ruoli specifici ma il DS ha fatto come gli pare passando al Simply degli amici), che poi molto spesso, come abbiamo verificato con i Durmisi i Berisha i Vavro li mette li e non li usa se non in situazioni emergenziali e quando li usa si capisce il perché li tenga così poco in considerazione.
Inzaghi è troppo un bravo ragazzo e se ne stanno approfittando, comincio a pensare che per qualcuno in società cominci ad essere anche troppo ingombrante.
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti.

Offline Jim Bowie

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14384
  • Karma: +205/-9
  • Sesso: Maschio
  • Laziale per nobilta' di sangue e di educazione
    • Mostra profilo
Re:Mister Simone Inzaghi (stagione 2020/21)
« Risposta #5 : Sabato 5 Settembre 2020, 10:29:16 »
Vorrei capire se il refrain "Inzaghi lo vuole" riferito al singolo nome del calciatore individuato dalla Lazio, è vero nel senso che, come per Acerbi e Lazzari, è Inzaghi ad aver fatto quei nomi specifici, oppure è uno dei soliti esercizi retorici per giustificare acquisti voluti solo dal DS e di fatto imposti all'allenatore, che poi molto spesso, come abbiamo verificato con i Durmisi i Berisha i Vavro li mette li e non li usa se non in situazioni emergenziali e quando li usa si capisce il perché li tenga così poco in considerazione.
Lo capiremo solo vivendo (cit.)
Certo non sara' mai che Sir SimOne in pubblico si scaglia contro la Societa' (sarebbe da cacciare a calci in culo immantinentemente).
Io ho rivisto la conferenza stampa di ieri e non mi e' parso ne incazzato ne nervoso, ma il solito Sir SimOne che non ti dice niente neanche a pagarlo.
Bravi i ragassi, spiace per chi e' andato via, ci faremo trovare pronti.
Ex En_rui da Shanghai

Win Lose or Tie
"Forza Lazio"
till i die

Chi trova un Tare trova un tesoro

Offline Gasco luis veron

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5610
  • Karma: +68/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Mister Simone Inzaghi (stagione 2020/21)
« Risposta #6 : Sabato 5 Settembre 2020, 10:45:13 »
Vorrei capire se il refrain "Inzaghi lo vuole" riferito al singolo nome del calciatore individuato dalla Lazio, è vero nel senso che, come per Acerbi e Lazzari, è Inzaghi ad aver fatto quei nomi specifici, oppure è uno dei soliti esercizi retorici per giustificare acquisti voluti solo dal DS e di fatto imposti all'allenatore (che voleva rinforzi in quei ruoli specifici ma il DS ha fatto come gli pare passando al Simply degli amici), che poi molto spesso, come abbiamo verificato con i Durmisi i Berisha i Vavro li mette li e non li usa se non in situazioni emergenziali e quando li usa si capisce il perché li tenga così poco in considerazione.
Inzaghi è troppo un bravo ragazzo e se ne stanno approfittando, comincio a pensare che per qualcuno in società cominci ad essere anche troppo ingombrante.

I profili che vuole Inzaghi sono facilmente individuabili perche' durante due conferenze la stessa societa' con Lotito e Tare l' hanno dichiarato: Inzaghi, vuole giocatori gia' pronti, che giochino o, che abbiano gia' giocato nel campionato italiano (possibilmente italiani e pronti per il 3/5/2).

Noi, la pensiamo diversamente a volte ma fa' parte delle cose.

Con Inzaghi non ci son problemi: discutiamo qualche volta come si fa' in tutte le famiglia.

Inzaghi fa' parte di questo progetto e non andra' via.


MA VE LA RICORDATE LA CONFERENZA STAMPA DI DUE ANNI FA' DI LOTITO E TARE QUANDO ANDAMMO IN RITIRO?

Successivamente in altre interviste Lotito ha ribadito il tipo di profili di giocatori che piacciono al mister.

Piu' chiaro di cosi': poi e' chiaro che se a Simone gli porti Suarez che non ha mai giocato nel campionato italiano, Simone sia ancor piu' contento.

Acerbi, Lazzari, Fares, Reina, Romulo (preso a gennaio per tamponare),.Kumbulla (ancor di piu' Izzo!), Correa (prima alternativa a P.Gomez di Inzaghi), sono tutti giocatori che hanno questo tipo di profilo.

Persino, Escalante che ha masticato qualcosa di Italia nel Catania: Inzaghi, da molto peso al calciatore che sappia gia' la lingua (soprattutto in difesa).


Offline MCM

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16708
  • Karma: +197/-199
    • Mostra profilo
Re:Mister Simone Inzaghi (stagione 2020/21)
« Risposta #7 : Lunedì 19 Ottobre 2020, 15:28:53 »
Post lockdown

6 vittorie, 2 pareggi, 8 sconfitte.

20 punti in 16 partite, quasi un girone.

Tante giustificazioni, prima fra tutti un mercato indecente sia a gennaio scorso che in estate,ma i numeri sono agghiaccianti.

Non è oltretutto la prima volta che Inzaghi ha queste serie negative.

Online Davide

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9957
  • Karma: +126/-5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Mister Simone Inzaghi (stagione 2020/21)
« Risposta #8 : Lunedì 19 Ottobre 2020, 15:31:24 »
In primis andava preso a calci il suo staff di preparatori, e forse pure fisioterapisti...

Offline MCM

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16708
  • Karma: +197/-199
    • Mostra profilo
Re:Mister Simone Inzaghi (stagione 2020/21)
« Risposta #9 : Lunedì 19 Ottobre 2020, 15:37:04 »
Se qualcuno ha tempo può provare a fare una classifica con le altre post lockdown, ma dubito andremmo oltre il decimo posto.

Offline Il frigorifero

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7953
  • Karma: +168/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Mister Simone Inzaghi (stagione 2020/21)
« Risposta #10 : Lunedì 19 Ottobre 2020, 16:56:42 »
Post lockdown

6 vittorie, 2 pareggi, 8 sconfitte.

20 punti in 16 partite, quasi un girone.

Tante giustificazioni, prima fra tutti un mercato indecente sia a gennaio scorso che in estate,ma i numeri sono agghiaccianti.

Non è oltretutto la prima volta che Inzaghi ha queste serie negative.

Alla presentazione di Hoedt e Fares , il DS ha affermato che tutti gli acquisti sono stati concordati con Inzaghi.

Hoedt ha detto addirittura di essere stato chiamato al telefono da Inzaghi in persona.

Lo stesso mister non si è lamentato alla fine della sessione di mercato, non ha smentito nessuna delle dichiarazioni precedentemente dette e non ha rassegnato dimissioni.

Dunque penso debba assumersi ( insieme a Tare ) la responsabilità della rosa allestita e della sua gestione. Nel bene e nel male, ma il calciomercato non lo giustifica affatto. A mio parere
"E' NORMALE BATTERE LA ROMA...."  - Senad Lulic  26 - 5 -2013

Offline MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14552
  • Karma: +457/-392
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Mister Simone Inzaghi (stagione 2020/21)
« Risposta #11 : Lunedì 19 Ottobre 2020, 18:58:11 »
Alla presentazione di Hoedt e Fares , il DS ha affermato che tutti gli acquisti sono stati concordati con Inzaghi.

Hoedt ha detto addirittura di essere stato chiamato al telefono da Inzaghi in persona.

Lo stesso mister non si è lamentato alla fine della sessione di mercato, non ha smentito nessuna delle dichiarazioni precedentemente dette e non ha rassegnato dimissioni.

Dunque penso debba assumersi ( insieme a Tare ) la responsabilità della rosa allestita e della sua gestione. Nel bene e nel male, ma il calciomercato non lo giustifica affatto. A mio parere

Assolutamente d'accordo, Inzaghi è troppo accondiscendente verso la dirigenza. Accondiscendente o incosciente.
Le responsabilità sono quindi anche soprattutto le sue. Sospetto fosse anche l'obiettivo della dirigenza nel caso le cose non andassero nel migliore dei modi.
Le voci sulle difficoltà del rinnovo fanno il resto. Sull'argomento contratto, probabilmente il prossimo passo sarà una dichiarazione di Inzaghi che il contratto adesso non è una priorità. Al contrario la firma sgombrerebbe il campo da insinuazioni, giustificazioni ed equivoci, ma ormai sappiamo come questa società lavora in simili frangenti.


Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti.

Online Anse Lazio

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4519
  • Karma: +60/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Mister Simone Inzaghi (stagione 2020/21)
« Risposta #12 : Martedì 20 Ottobre 2020, 00:26:47 »
In primis andava preso a calci il suo staff di preparatori, e forse pure fisioterapisti...

E giá...

Offline superaquila

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1376
  • Karma: +6/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Mister Simone Inzaghi (stagione 2020/21)
« Risposta #13 : Martedì 20 Ottobre 2020, 06:19:42 »
Tanto per chiarire, una società seria ed in autogestione come la Lazio (per giunta in un momento di crisi come quella attuale) non può e non deve essere succube dei desideri di nessun allenatore, Simone compreso.
Un allenatore deve allenare e far fruttare il materiale messo a disposizione dalla Società e dalla Direzione Tecnica, e nel caso nostro da Lotito e da Tare.
Sentir dire che Simone è un debole ed un incapace o che si deve assumere tutte le responsabilità in caso di fallimento è una cosa che non sta nè in cielo nè in terra.

Online cartesio

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6048
  • Karma: +188/-7
  • Sesso: Maschio
  • sex 'n drug 'n cupinface
    • Mostra profilo
Re:Mister Simone Inzaghi (stagione 2020/21)
« Risposta #14 : Martedì 20 Ottobre 2020, 08:21:52 »
Assolutamente d'accordo, Inzaghi è troppo accondiscendente verso la dirigenza. Accondiscendente o incosciente.


Che assurdità.

Inzaghi è un dipendente, ha delle responsabilità nei confronti della società, tra queste non far pubbliche polemiche sulle scelte della dirigenza.
e ffforza lazzzio

Ai nostri giorni si può scegliere la propria religione, Hadouch, ma non la propria tribù. D. Pennac, La Prosivendola.

Offline MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14552
  • Karma: +457/-392
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Mister Simone Inzaghi (stagione 2020/21)
« Risposta #15 : Martedì 20 Ottobre 2020, 09:50:54 »
Che assurdità.

Inzaghi è un dipendente, ha delle responsabilità nei confronti della società, tra queste non far pubbliche polemiche sulle scelte della dirigenza.
Che sia una assurdità l'hai deciso tu o hai dei precisi riferimenti di quello che avviene in tutte le altre società, faccio solo l'esempio di Conte l'estate scorsa.
Nella Lazio tutti sono dipendenti eccetto Lotito. Quindi tutti, eccetto Lotito (?), hanno delle responsabilità nei confronti della società. Nessuno deve fare polemiche.
Quindi a tutti deve stare bene quello che dice il superiore? Po' esse, in un regime democratico, perché no.
Poi è lo stesso Inzaghi ad aver sostenuto con il mercato calciatori aperto che questa squadra andava aiutata.
Nessuno ha più sentito Inzaghi dire se questo aiuto c'è stato o meno, però chi tace acconsente.
L'assurdità è intervenire solo per contestare chi scrive, senza aver nulla di concreto da dire.

Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti.

Offline MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14552
  • Karma: +457/-392
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Mister Simone Inzaghi (stagione 2020/21)
« Risposta #16 : Martedì 20 Ottobre 2020, 09:58:56 »
Tanto per chiarire, una società seria ed in autogestione come la Lazio (per giunta in un momento di crisi come quella attuale) non può e non deve essere succube dei desideri di nessun allenatore, Simone compreso.
Un allenatore deve allenare e far fruttare il materiale messo a disposizione dalla Società e dalla Direzione Tecnica, e nel caso nostro da Lotito e da Tare.
Sentir dire che Simone è un debole ed un incapace o che si deve assumere tutte le responsabilità in caso di fallimento è una cosa che non sta nè in cielo nè in terra.
Ho capito che non può essere succube, ma almeno tentare di collaborare.
Simone accetta supinamente quello che gli passano i dirigenti, li verifica e poi non li usa se non quando sono finiti quelli utili. Quando li schiera in campo regolarmente le prestazioni di questi calciatori giustificano il comportamento di Inzaghi. La società da qualche anno gli compra un giocatore che Inzaghi deve aver individuato, lo accontenta, lo azzitta, poi il resto lo prende nel cestone, spesso senza che nessuno abbia mai verificato preventivamente se il calciatore è adatto al calcio di Inzaghi e al campionato di serie A. A testimonianza l'elenco degli esuberi. Esuberi che una società seria ed in autogestione come la Lazio (per giunta in un momento di crisi come quella attuale) non può e non deve permettersi.
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti.

Offline Orazio Scala

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 546
  • Karma: +15/-3
  • "Finalmente ho trovato me stesso"
    • Mostra profilo
Re:Mister Simone Inzaghi (stagione 2020/21)
« Risposta #17 : Martedì 20 Ottobre 2020, 10:40:36 »
Potresti allegare la lista di allenatori di A che negli ultimi 50 anni hanno dato le dimissioni in seguito al mercato?

Grazie.
Pistole e spadoni

Offline MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14552
  • Karma: +457/-392
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Mister Simone Inzaghi (stagione 2020/21)
« Risposta #18 : Martedì 20 Ottobre 2020, 10:49:28 »
Potresti allegare la lista di allenatori di A che negli ultimi 50 anni hanno dato le dimissioni in seguito al mercato?

Grazie.
Ho scritto che Inzaghi si doveva dimettere? Dove? Cita dove l'hai letto.
Se (ri)cominciamo su questo piano, sospetto che non andiamo da nessuna parte, se tecnicamente hai qualcosa da dire, bene, ma la  strenua caccia all'indesiderato utente, potresti evitarla. Altrimenti mi costringi a ripagarti della stessa moneta, perché dopo un po' uno si rompe di avere questo tipo di interlocuzione e quindi uno è costretto a rispondere nella stessa maniera alle tue considerazione sull'attualità, semmai ne trovassi una. Dal momento che ti sei specializzato a contestare gli utenti a prescindere, leggi chi scrive e parti in automatico.
Da retta, spera che la Juventus si riprenda in fretta e vinca anche questo campionato, così i tuoi assunti sono salvi e potrai ancora rispondere che ha vinto tizio?

Che poi detto per inciso, contratti saltati per via del mercato ci sono stati, Conte alla Juventus per esempio.
E se nessun allenatore si è mai dimesso per il mercato, come tu ovviamente sai per certo, conosci tutti i motivi delle dimissioni degli allenatori negli ultimi 50 anni, scienza infusa, non vedo perché non ci possa essere l'eccezione che conferma la regola. Ritengo dignità e professionalità al di sopra di ogni cosa.
Ergo ha ragione il frigorifero, Inzaghi è responsabile di questa attuale situazione e io continuo a dire che era quello che qualcuno voleva.
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti.

Online geddy

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8195
  • Karma: +61/-6
    • Mostra profilo
Re:Mister Simone Inzaghi (stagione 2020/21)
« Risposta #19 : Martedì 20 Ottobre 2020, 11:00:11 »
Fascetti, dopo che Calleri gli ha venduto Monelli.