Lazio, il rendimento dei nuovi acquisti: bene Reina e Akpa, Fares e Hoedt deludenti Lazio, il rendimento dei nuovi acquisti: bene Reina e Akpa, Fares e Hoedt deludenti -> Arrivati alle porte della 25esima giornata di Serie A, si possono iniziare a tirare le somme sul (...) ---  
Lazio-Torino, decide l’Asl: “Granata in quarantena”  Lazio-Torino, decide l’Asl: “Granata in quarantena” -> di Marco Pagliara Il dottor Testi conferma: spostamenti vietati. Impossibile la trasferta a Roma. (...) ---  
Lulic:  Lulic: "Orgoglioso di essere il capitano della Lazio. Bayern? Con i tifosi allo stadio..." -> LULIC ALLA SRF - Dopo le dichiarazioni a caldo di ieri sera, Senad Lulic è tornato a parlare oggi (...) ---  
Lazio Women, con la Riozzese Como finisce senza gol Lazio Women, con la Riozzese Como finisce senza gol -> Un pareggio ad alta quota. Riozzese Como e Lazio si fermano sullo 0-0, con le biancocelesti che (...) ---  
Lazio, numeri senza appello: difesa e attacco da horror! E rispetto a un anno fa... Lazio, numeri senza appello: difesa e attacco da horror! E rispetto a un anno fa... -> LAZIO STATISTICHE - Sembra passato un secolo da quando, in un Olimpico stracolmo, la Lazio (...) ---  
Lazio, tanti auguri a Dino Zoff: l'ex tecnico biancoceleste spegne 79 candeline Lazio, tanti auguri a Dino Zoff: l'ex tecnico biancoceleste spegne 79 candeline -> Ex grande portiere di Udinese, Napoli e Juventus, campione del Mondo con la Nazionale nell'82 (...) ---  
Lazio, a Bologna sei maledetta: terzo rigore consecutivo sbagliato al Dall'Ara Lazio, a Bologna sei maledetta: terzo rigore consecutivo sbagliato al Dall'Ara -> E' quasi stregata la Lazio quando gioca a Bologna. Negli ultimi 10 anni la squadra di Inzaghi (...) ---  
Disastro a Bologna/Sul Prato Verde Vola Disastro a Bologna/Sul Prato Verde Vola -> Disastro a Bologna  ---  
Lazio, troppi gol presi in 24 giornate: nell'era Lotito solo tre volte è andata peggio Lazio, troppi gol presi in 24 giornate: nell'era Lotito solo tre volte è andata peggio -> La Lazio non è riuscita a rialzare la testa dopo la sconfitta con il Bayern Monaco: sul campo del (...) ---  
Cucchi:  Cucchi: "Lazio fragile e debole mentalmente. Il Bologna ha meritato la vittoria" -> La Lazio, reduce dalla sconfitta contro il Bayern, cade anche al Dall'Ara nella sfida col Bologna. (...) ---  
Bologna - Lazio, Inzaghi:  Bologna - Lazio, Inzaghi: "Se avessimo giocato altri 100 minuti non avremmo segnato” -> La Lazio perde contro il Bologna, e tra i biancocelesti aumenta la delusione dopo sconfitta di (...) ---  
Lazio, Immobile a secco da quattro gare consecutive: non accadeva dal 2019 Lazio, Immobile a secco da quattro gare consecutive: non accadeva dal 2019 -> Brutta sconfitta per la Lazio che esce dal Dall'Ara senza punti battuta per mano del Bologna che (...) ---  
La Lazio risente delle scorie post-Bayern, vince un Bologna brillante e aggressivo. Il gol del 2-0 è La Lazio risente delle scorie post-Bayern, vince un Bologna brillante e aggressivo. Il gol del 2-0 è -> Non è giusto dire che il Bayern, dopo il 4-1 in Champions, ha battuto la Lazio anche in Serie A, (...) ---  
Addio Tor di Valle, la Roma abbandona il progetto stadio: i Friedkin ne vogliono un altro Addio Tor di Valle, la Roma abbandona il progetto stadio: i Friedkin ne vogliono un altro -> Tor di Valle addio. La Roma si ritira dal progetto Stadio avviato da Pallotta e i (...) ---  
Serie A TIM | Bologna-Lazio, le formazioni ufficiali Serie A TIM | Bologna-Lazio, le formazioni ufficiali -> BOLOGNA (4-2-3-1):Skorupski; De Silvestri, Danilo, Soumaoro, Mbaye; Dominguez, Svanberg; (...)

Autore Topic: Lazio, Dortmund come l'Atalanta? La reazione che può cambiare una stagione  (Letto 86 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 24643
  • Karma: +8/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.calciomercato.com



La Lazio e i suoi tifosi hanno ancora negli occhi la grande vittoria di martedì sera contro il Borussia Dortmund. Un vero e proprio trionfo se si considera come la squadra di Inzaghi arrivasse al match. Un gioco ormai diventato prevedibile, meno temibile in fase offensiva e più vulnerabile in difesa. Insomma, una replica della squadra che si era vista in campo nel post lockdown, e niente di più allarmante in ottica di una stagione che almeno fino a dicembre vedrà il gruppo di Inzaghi impegnato su tre fronti.

TROPPO BRUTTA PER ESSERE VERA – La preparazione alla sfida contro il Dortmund non è stata per niente semplice. La sconfitta pesante contro la Sampdoria, squadra modesta in confronto alla qualità a disposizione della Lazio, poteva essere un ostacolo anche per l’esordio in Champions League. 3-0, questo il risultato a Marassi, con il terribile dato dei tiri in porta fermo a quota “0”. Zero come il gioco e il mordente espressi. Una squadra troppo brutta per essere vera, e il primo ad ammettere le colpe sue e dei propri giocatori nel post partita era stato lo stesso Inzaghi: “Non ci sono alibi per questa sconfitta. La Sampdoria ha fatto una grande partita e ha meritato di vincere, noi abbiamo sbagliato. Non accetto una prova del genere, sono il primo responsabile”.

DORTMUND OGGI COME L’ATALANTA IERI? – Durante l’intervista post match però il tecnico piacentino aveva anche detto: “Con il Dortmund cercheremo di riscattarci”. E così è stato. Anzi, la Lazio non solo ha riscattato la sconfitta con la Samp, ma ha dimostrato che se è in salute può giocarsela con tutti, anche in Europa. Ora la domanda che tutti si pongono è “Ce la farà la Lazio a tornare quella ammirata prima del lockdown?”. Sicuramente questa è la speranza dell'intero ambiente. Eppure qualche coincidenza curiosa alimenta la fiducia del popolo biancoceleste. Lo scorso anno, proprio in questo periodo, Simone Inzaghi come non mai era ad un passo dall’esonero. Siamo al 19 ottobre 2019, Lazio-Atalanta. All’intervallo comandano i bergamaschi 0-3 con i biancocelesti completamente annullati. Una prova che fa definitivamente perdere la pazienza al presidente Lotito. Tutti sanno come andò a finire.

La Lazio rientrò trasformata recuperando 3 gol alla squadra di Gasperini grazie alla doppietta di Immobile su rigore e ad una gran rete di Correa. Una rimonta inaspettata che diede tutta un’altra linfa alla stagione del club capitolino: da lì seguirono ben 11 vittorie di fila in campionato. In quel periodo la Lazio arrivava con 11 punti in 7 giornate, e la sensazione di essere diventata troppo prevedibile, un po’ come ora. 4 punti in 4 giornate non erano previsti considerando gli incontri di questo inizio stagione. La sconfitta di Marassi aveva fatto crollare tutte le aspettative, ma ecco che la Lazio, di nuovo spalle al muro, ha saputo reagire un po’ come successe il 19 ottobre 2019. La reazione ha tardato di un solo giorno, esattamente il 20 ottobre 2020, ma siamo lì. Sarà solamente un caso? Stando a sentire Immobile no: “ci serviva questa vittoria dopo la brutta prestazione di sabato per avere una svolta mentale per dire la nostra in Europa e in campionato”. E se lo dice la Scarpa d’Oro in carica, allora bisogna crederci.

Vai al forum