Lazio, Immobile inarrestabile: che numeri nelle ultime 7 gare Lazio, Immobile inarrestabile: che numeri nelle ultime 7 gare -> Ciro Immobile ha ripreso da dove aveva lasciato la scorsa stagione. I problemi legati al (...) ---  
Borussia Dortmund-Lazio e i folli dubbi sul rigore: su Milinkovic è fallo netto Borussia Dortmund-Lazio e i folli dubbi sul rigore: su Milinkovic è fallo netto -> La Lazio pareggia a Dortmund, gioca una partita importante, domina il secondo tempo e meriterebbe (...) ---  
LaziAlmanacco di giovedì 03 dicembre 2020 LaziAlmanacco di giovedì 03 dicembre 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di giovedì 03 dicembre 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Champions League: solo quattro club sono imbattuti come la Lazio  Champions League: solo quattro club sono imbattuti come la Lazio -> La Lazio pareggia a Dortmund in una gara che ha visto un secondo tempo dominato dai biancocelesti (...) ---  
PAGELLE di Borussia Dortmund-Lazio: Ciro è sempre grande, la difesa tiene  PAGELLE di Borussia Dortmund-Lazio: Ciro è sempre grande, la difesa tiene -> REINA 6.5: L'azione del vantaggio tedesco nasce da un rinvio col sinistro su cui Immobile non (...) ---  
Immobile: “Lazio sempre vogliosa di vincere. Mai avuto paura” Immobile: “Lazio sempre vogliosa di vincere. Mai avuto paura” -> Il bomber biancoceleste felice dell’ennesimo gol: "Siamo andati sotto per un errore. Ma che (...) ---  
Borussia Dortmund-Lazio 1-1: a Inzaghi ora basta un punto per gli ottavi Borussia Dortmund-Lazio 1-1: a Inzaghi ora basta un punto per gli ottavi -> I biancocelesti rimontano lo svantaggio con Immobile su rigore, poi sfiorano l'impresa. Ora (...) ---  
Champions, Lazio. Inzaghi: "Volevamo vincerla, c'è rammarico" Champions, Lazio. Inzaghi: "Volevamo vincerla, c'è rammarico" -> Il tecnico: "Con 9 punti non siamo ancora qualificati... Mi e' piaciuta la (...) ---  
UEFA Champions League | BVB-Lazio, i convocati biancocelesti UEFA Champions League | BVB-Lazio, i convocati biancocelesti -> Il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi ha diramato la lista dei convocati in vista della sfida di (...) ---  
Il ricordo di Tommaso Maestrelli Il ricordo di Tommaso Maestrelli -> La S.S. Lazio ricorda, a 44 anni dalla sua scomparsa, Tommaso Maestrelli, artefice del primo (...) ---  
Dortmund-Lazio, i gialloneri recuperano Guerreiro. Tra i biancocelesti Luiz Felipe ci spera Dortmund-Lazio, i gialloneri recuperano Guerreiro. Tra i biancocelesti Luiz Felipe ci spera -> In attesa di Borussia Dortmund-Lazio ci sono novità in merito a eventuali recuperi da parte della (...) ---  
Doll a 'Il Cuoio':  Doll a 'Il Cuoio': "Scelsi la Lazio da subito e quante avventure con Gazza..." -> Thomas Doll è uno degli idoli della tifoseria biancoceleste, un tedesco e anche ex calciatore del (...) ---  
Borussia Dortmund - Lazio: Immobile contro Haaland, sfida tra cecchini Borussia Dortmund - Lazio: Immobile contro Haaland, sfida tra cecchini -> La Lazio è pronta a scendere in campo questa sera contro il Borussia Dortmund. Una partita (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 02 dicembre 2020 LaziAlmanacco di mercoledì 02 dicembre 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 02 dicembre 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio (...) ---  
Lazio, dicembre è il mese della verità: 7 impegni in 23 giorni Lazio, dicembre è il mese della verità: 7 impegni in 23 giorni -> Da qui a Natale tutto d'un fiato. La Lazio si gioca una fetta importante della propria (...)

Autore Topic: Lazio-Bologna, Mihajlovic ritorna all’Olimpico: un amore mai finito  (Letto 33 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 23693
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.corrieredellosport.it


Il tecnico, ex giocatore biancoceleste, si riaffaccia nel ‘suo’ stadio dopo l’abbraccio di febbraio scorso. Per lui un’altra sfida pensando al passato

ROMA - Riecco Sinisa Mihajlovic all’Olimpico con il Bologna. Altra sfida alla ‘sua’ Lazio, la squadra del passato che più gli è rimasta nel cuore. L’ultima volta che è stato ospite a Roma era febbraio scorso. Tornava dalla malattia, i tifosi biancocelesti in Curva Nord gli dedicarono uno striscione e un grande abbraccio: “Da sempre uomo coraggioso e spirito guerriero, nella tua battaglia più importante siamo al tuo fianco... Forza Sinisa!”. Lui, un po’ commosso, ha salutato tutti con gilet e cappello rossoblu. Anche da avversario si è sempre sentito a casa.
Sinisa Mihajlovic ha vestito la maglia della Lazio dal 1998 al 2004. Ha vinto uno scudetto, due Coppe Italia e una Coppa delle Coppe. Ha fatto sognare con il suo sinistro letale, con il suo carattere da guerriero. Ha incarnato alla grande quello spirito laziale tanto caro ai tifosi. La cosiddetta ‘lazialità’: Sinisa ne è stato un portabandiera. Da quel febbraio sono passati 8 mesi e successe tante cose. Nel frattempo l’ex difensore ha sconfitto pure il Covid, preso forse in Sardegna mentre giocava a calcetto con i pantaloncini di Milinkovic, serbo come lui. Lo stadio è oggi per i fantasmi, i tifosi biancocelesti non potranno salutarlo. Facile immaginare un applauso enorme nel silenzio dei pochi invitati dell’Olimpico. Fantasioso, quanto reale.Mihajlovic ha già sfidato la sua Lazio ben 17 volte da quando è allenatore. Il bilancio: 3 vittorie, 5 pareggi, 9 sconfitte. A febbraio scorso 2-0 per i biancocelesti con i gol di Luis Alberto e Correa. Contro Simone Inzaghi invece, suo ex compagno, 6 sfide con una sola vittoria, 3 pareggi e 2 sconfitte. Loro sì che potranno abbracciarsi. Poi sarà partita vera. Lazio e Bologna cercano punti per dare continuità al proprio campionato. I biancocelesti sono a quota 4, i rossoblu a 3. Sfida aperta.

           

Vai al forum