Morte Diaconale, dal Torino al Verona: il cordoglio delle squadre di Serie A - FT Morte Diaconale, dal Torino al Verona: il cordoglio delle squadre di Serie A - FT -> Il cordoglio per la scomparsa di Arturo Diaconale è arrivato anche dalle altre squadre di Serie A. (...) ---  
Diaconale è morto. La Lazio è in lutto Diaconale è morto. La Lazio è in lutto -> Il portavoce biancoceleste è scomparso nella notte: aveva 75 anni  ---  
Lazio, giornata speciale: oggi Re Cecconi avrebbe compiuto 72 anni Lazio, giornata speciale: oggi Re Cecconi avrebbe compiuto 72 anni -> Oggi, primo dicembre, Luciano Re Cecconi avrebbe compiuto 72 anni. L'ex centrocampista della (...) ---  
Lazio, Lotito-Peruzzi è pace fatta! Il club manager torna al suo posto Lazio, Lotito-Peruzzi è pace fatta! Il club manager torna al suo posto -> Termina con il lieto fine la querelle Lotito-Peruzzi. Lo strappo che aveva minato la serenità (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 01 dicembre 2020 LaziAlmanacco di martedì 01 dicembre 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 01 dicembre 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#BVBLazio | Nessun precedente con l’arbitro Mateu Lahoz #BVBLazio | Nessun precedente con l’arbitro Mateu Lahoz -> La designazione arbitrale per la 5ª giornata di UEFA Champions League ha assegnato la gara (...) ---  
UEFA Champions League | BVB-Lazio, la designazione arbitrale UEFA Champions League | BVB-Lazio, la designazione arbitrale -> BVB-Lazio, sfida valida per la quinta giornata della fase a gironi del Gruppo F di UEFA Champions (...) ---  
Seleman: "Nell'ultima settimana abbiamo lavorato e parlato molto" Seleman: "Nell'ultima settimana abbiamo lavorato e parlato molto" -> Ashraf Seleman, allenatore della Lazio Women, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
#TrainingSession | Seduta di scarico per i biancocelesti #TrainingSession | Seduta di scarico per i biancocelesti -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale, che si è ritrovata alle ore 11:00 (...) ---  
FORMELLO - Lazio, Luiz Felipe in gruppo. Milinkovic verso il rilancio FORMELLO - Lazio, Luiz Felipe in gruppo. Milinkovic verso il rilancio -> FORMELLO - Scarico in palestra per i titolari, sul campo i calciatori non impiegati con l’Udinese (...) ---  
Lazio, la difesa subisce tanti gol. Mancano Leiva e Lulic  Lazio, la difesa subisce tanti gol. Mancano Leiva e Lulic -> 16 reti incassate in 9 partite di Serie A, una a gara (in media) in Champions. Senza Leiva si (...) ---  
UEFA Champions League | BVB-Lazio, il programma della vigilia dei tedeschi UEFA Champions League | BVB-Lazio, il programma della vigilia dei tedeschi -> Antivigilia di BVB-Lazio. Il tecnico Lucien Favre ed un tesserato interverranno domani in (...) ---  
Lazio - Udinese, le pagelle dei quotidiani: si salva solo Immobile, difesa da incubo Lazio - Udinese, le pagelle dei quotidiani: si salva solo Immobile, difesa da incubo -> Una domenica da dimenticare per la Lazio, che perde nettamente in casa contro un'Udinese a mezzo (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 30 novembre 2020 LaziAlmanacco di lunedì 30 novembre 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 30 novembre 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, partenza a rilento in campionato: mai così male nell’era Inzaghi Lazio, partenza a rilento in campionato: mai così male nell’era Inzaghi -> Un avvio di Serie A con molti alti e bassi per la Lazio che ha alternato ottime prestazioni ad (...)

Autore Topic: Roma Primavera strepitosa, derby dominato: Lazio ko 4-0  (Letto 51 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 23667
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Roma Primavera strepitosa, derby dominato: Lazio ko 4-0
« : Sabato 24 Ottobre 2020, 17:00:46 »
www.corrieredellosport.it



Grande successo per i giallorossi che con due gol per tempo hanno vinto la stracittadina. La squadra di De Rossi imbattuta: cinque successi in questo avvio di campionato

ROMA - Una Roma strepitosa domina il derby battendo la Lazio 4 a 0. A Formello la squadra di Alberto De Rossi non ha concesso occasioni ai biancocelesti, prendendo sin da subito il pallino del gioco e dettando i ritmi del match. I biancocelesti frastornati nel primo tempo, sempre con il baricentro basso e senza idee per creare occasioni da gol, nella ripresa hanno invece trovato più equilibrio ma la qualità dei giallorossi ha fatto la differenza. 

Primo tempo a senso unico, la Roma ha dominato la prima frazione di gioco con un possesso palla importante e il baricentro molto alto. Giallorossi pericolosi già nei primi minuti di gioco con lo slalom di Darboe ben respinto da Furlanetto, poi con diverse incursioni degli esterni che - sotto la regia di Zalewski - hanno creato scompiglio nella difesa biancoceleste. Il gol però non si è fatto attendere troppo ed è arrivato al 21' dall’ex Psg Providence: scambio con Zalewski poi azione solitaria del francese in area di rigore, dribbling secco su Franco e piatto destro a battere il portiere biancoceleste. Primo gol in campionato per il talento ex pupillo di Thiago Motta.Dominio Roma, ma tante occasioni sprecate per il raddoppio. Franco sul tiro di Darboe stava per commettere autogol, poi però si è rifatta viva la Lazio con il tentativo dalla lunga distanza di Czyz respinto da Boer, tornato in Primavera dopo la parentesi da terzo portiere nel gruppo di Fonseca. Raul Moro ha provato a rendersi pericoloso con buoni tagli e tanta corsa, ma il diciassettenne ex Barcellona si è trovato molto spesso a battagliare da solo contro la difesa giallorossa. Ha chiuso la prima frazione di gioco il triplo tentativo della Roma con Darboe, Milanese e Zalewski, senza però trovare il raddoppio meritato. Secondo tempo cominciato dalla Lazio con più vivacità, ma la doccia fredda è arrivata solamente sette minuti dopo la ripresa. La Roma è mostruosa in fase offensiva: il raddoppio è arrivato ancora grazie alla galoppata di Providence che entrato in area di rigore ha servito internamente Milanese per un appoggio in porta facile facile. Il secondo gol ha svegliato la squadra di Menichini, nel secondo tempo con un diverso assetto di gioco, regalando un match apparentemente più equilibrato. Primo cambio del match è arrivato al 68’ con l’ingresso in campo di Ciervo per un dolorante Tall, uscito dal campo addirittura piangendo. Partita chiusa al 71’ con il destro dalla grande distanza del capitano giallorosso (unico romano in squadra), Filippo Tripi, respinto molto male da Furlanetto. Dominio tecnico e tattico della squadra di Alberto De Rossi che appena tre minuti dopo ha firmato anche il poker con il destro a giro di Ciervo dal lato dell’area di rigore. Il primo derby della stagione è terminato con la vittoria per 4 a 0 della Roma. Cinque successi consecutivi, la Roma esce da Formello imbattuta in campionato e con la consapevolezza di poter competere per la vittoria del torneo. 

LAZIO-ROMA 0-4

LAZIO (4-3-3): Furlanetto (87? Peruzzi); Novella, Franco (77? Pica), Adeagbo, Ndrecka; Shehu (77? Mancini), A. Marino (C), Czyz; Cerbara (46? Bertini), Castigliani, Moro.
A disposizione: Zappala, Migliorati, T. Marino, Nasri, Cesaroni, Marinacci, Tare, Campagna.
Allenatore: Leonardo Menichini.

ROMA (3-4-2-1): Boer; Ndiaye, Vicario, Feratovi? (77? Buttaro); Podgoreanu (84? Tomassini), Darboe, Tripi (C), Providence; Zalewski (84? Chierico), Milanese; Tall (69? Ciervo).
A disposizione: Mastrantonio, Megyeri, Morichelli, Astrologo, Muteba, Bamba, Cassano, Evangelisti.
Allenatore: Alberto De Rossi

Marcatori: Providence 21?, Milanese 52?, Tripi 72?, Ciervo 75?
Ammoniti: Zalewski 58?, Feratovic 66?
Espulsi:

Arbitro: Luigi Carella di Bari.
Assistente 1: Antonio Severino di Campobasso.
Assistente 2: Marco Carrelli di Campobasso.

Vai al forum