Morte Diaconale, dal Torino al Verona: il cordoglio delle squadre di Serie A - FT Morte Diaconale, dal Torino al Verona: il cordoglio delle squadre di Serie A - FT -> Il cordoglio per la scomparsa di Arturo Diaconale è arrivato anche dalle altre squadre di Serie A. (...) ---  
Diaconale è morto. La Lazio è in lutto Diaconale è morto. La Lazio è in lutto -> Il portavoce biancoceleste è scomparso nella notte: aveva 75 anni  ---  
Lazio, giornata speciale: oggi Re Cecconi avrebbe compiuto 72 anni Lazio, giornata speciale: oggi Re Cecconi avrebbe compiuto 72 anni -> Oggi, primo dicembre, Luciano Re Cecconi avrebbe compiuto 72 anni. L'ex centrocampista della (...) ---  
Lazio, Lotito-Peruzzi è pace fatta! Il club manager torna al suo posto Lazio, Lotito-Peruzzi è pace fatta! Il club manager torna al suo posto -> Termina con il lieto fine la querelle Lotito-Peruzzi. Lo strappo che aveva minato la serenità (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 01 dicembre 2020 LaziAlmanacco di martedì 01 dicembre 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 01 dicembre 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#BVBLazio | Nessun precedente con l’arbitro Mateu Lahoz #BVBLazio | Nessun precedente con l’arbitro Mateu Lahoz -> La designazione arbitrale per la 5ª giornata di UEFA Champions League ha assegnato la gara (...) ---  
UEFA Champions League | BVB-Lazio, la designazione arbitrale UEFA Champions League | BVB-Lazio, la designazione arbitrale -> BVB-Lazio, sfida valida per la quinta giornata della fase a gironi del Gruppo F di UEFA Champions (...) ---  
Seleman: "Nell'ultima settimana abbiamo lavorato e parlato molto" Seleman: "Nell'ultima settimana abbiamo lavorato e parlato molto" -> Ashraf Seleman, allenatore della Lazio Women, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
#TrainingSession | Seduta di scarico per i biancocelesti #TrainingSession | Seduta di scarico per i biancocelesti -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale, che si è ritrovata alle ore 11:00 (...) ---  
FORMELLO - Lazio, Luiz Felipe in gruppo. Milinkovic verso il rilancio FORMELLO - Lazio, Luiz Felipe in gruppo. Milinkovic verso il rilancio -> FORMELLO - Scarico in palestra per i titolari, sul campo i calciatori non impiegati con l’Udinese (...) ---  
Lazio, la difesa subisce tanti gol. Mancano Leiva e Lulic  Lazio, la difesa subisce tanti gol. Mancano Leiva e Lulic -> 16 reti incassate in 9 partite di Serie A, una a gara (in media) in Champions. Senza Leiva si (...) ---  
UEFA Champions League | BVB-Lazio, il programma della vigilia dei tedeschi UEFA Champions League | BVB-Lazio, il programma della vigilia dei tedeschi -> Antivigilia di BVB-Lazio. Il tecnico Lucien Favre ed un tesserato interverranno domani in (...) ---  
Lazio - Udinese, le pagelle dei quotidiani: si salva solo Immobile, difesa da incubo Lazio - Udinese, le pagelle dei quotidiani: si salva solo Immobile, difesa da incubo -> Una domenica da dimenticare per la Lazio, che perde nettamente in casa contro un'Udinese a mezzo (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 30 novembre 2020 LaziAlmanacco di lunedì 30 novembre 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 30 novembre 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, partenza a rilento in campionato: mai così male nell’era Inzaghi Lazio, partenza a rilento in campionato: mai così male nell’era Inzaghi -> Un avvio di Serie A con molti alti e bassi per la Lazio che ha alternato ottime prestazioni ad (...)

Autore Topic: Lazio, Correa e l'ice in my veins: l'esultanza del Tucu stile Nba  (Letto 26 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 23667
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio, Correa e l'ice in my veins: l'esultanza del Tucu stile Nba
« : Giovedì 29 Ottobre 2020, 12:00:29 »
www.LaLazioSiamoNoi.it


La reazione al furto, lo sfogo e la rabbia di un'intimità violata. E poi c'è il campo, il pallone, la valvola di sfogo per chi si ritrova improvvisamente a vestire i panni del leader. Nel momento in cui anche il Covid sfonda la porta della tua seconda casa, Formello. Perché quando il talento ce l'hai, serve solo la giusta freddezza per mostrarlo al mondo. Il 'Tucu' europeo, nella notte più difficile, il Correa che serviva. Quello a tutto campo, applaudito da Inzaghi per un ripiegamento difensivo in più, ma soprattutto per quel jolly da fuori a sbloccare una Lazio rimaneggiata. E quell'esultanza, quella smorfia, quei gesti, apparsi ai più come qualcosa di insolito. Non è soltanto la foga del momento, l'adrenalina del gol, c'è un significato profondo e storico che arriva da oltroceano, presa in prestito addirittura da un altro sport.

ICE IN MY VEINS - Canotta dei Los Angeles Clippers, la palla a spicchi, la freddezza a ostentare il talento: quella passione del Tucu che dilaga verso il basket è stata la sua grande ispirazione dopo il gol al Bruges di ieri sera. Correa punta l’indice sulla parte interna dell’avambraccio, con enfasi, in favore di telecamera: col braccio ben steso verso il basso, la mano sinistra segna il numero tre, come fosse un canestro da fuori. E poco importa se non è valso i tre punti, ci piace pensare che D'Angelo Russell - guardia dei Minnesota Timberwolves e ideatore della speciale esultanza - abbia apprezzato. "I’ve got ice in my veins!", è la sua tipica esclamazione subito dopo un canestro da tre o dopo una magia, come quella del Tucu in Belgio. Il concetto esasperato del sangue freddo nei momenti decisivi, nel saper decidere quando conta. Quel talento da superstar, con quel pizzico di cattiveria costante che ti porterebbe a esserlo per davvero. Tucu come D-Lo nel basket, quando l’impressione da suscitare agli occhi del pubblico conta più delle cifre.

THE LAST TUCU - Le notti passate alla tv col berretto dei Clippers, coordinando l'orologio con Los Angeles per non perdersi le finals di Nba. E poi giù a vedere e rivedere 'The Last Dance', ad alimentare una passione per il basket che Correa porta con sé fin da piccolo. L'obiettivo adesso è caricarsi la squadra sulle spalle, la sua qualità e le sue stoccate decisive devono diventare ricorrenti. Con quella siringa nelle vene, a iniettarsi l'antidoto contro il veleno della discontinuità. Da vero iceman, da specialista di tiri e giocate da tre punti.

Vai al forum