Lazio e Roma, Stadio Olimpico sotto pressione: quattro partite in sei giorni Lazio e Roma, Stadio Olimpico sotto pressione: quattro partite in sei giorni -> Sarà una settimana stressante per il prato dello Stadio Olimpico, che si prepara ad ospitare ben (...) ---  
La Lazio festeggia Lulic: compleanno e nuova rinascita La Lazio festeggia Lulic: compleanno e nuova rinascita -> Il capitano si è rivisto in panchina regalandosi tre punti al derby: 35 anni e voglia di (...) ---  
Lazio, è Reina il tuo primo regista: nel derby ha colpito due volte Lazio, è Reina il tuo primo regista: nel derby ha colpito due volte -> La costruzione di gioco della Lazio contro la Roma è stata pressoché perfetta, con l'impulso (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 18 gennaio 2021 LaziAlmanacco di lunedì 18 gennaio 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 18 gennaio 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, 100 volte Luiz Felipe: con lui la Roma non passa, il derby è da sogno Lazio, 100 volte Luiz Felipe: con lui la Roma non passa, il derby è da sogno -> Ogni derby ha la sua storia, ogni minuto di quel derby la sua miscela di emozioni, ogni centimetro (...) ---  
Lazio, Correa non si ferma: allenamento anche di domenica  Lazio, Correa non si ferma: allenamento anche di domenica -> Non è potuto scendere in campo nel derby causa infortunio. Era in panchina a sostenere la squadra (...) ---  
Lazio, Inzaghi e il rinnovo: il retroscena prima del derby Lazio, Inzaghi e il rinnovo: il retroscena prima del derby -> di Fabrizio Patania e Daniele Rindone Lotito ha incalzato il tecnico da inizio settimana: accordo (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 17 gennaio 2021 LaziAlmanacco di domenica 17 gennaio 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 17 gennaio 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, lo scacco matto di Inzaghi: dopo il derby dominato in arrivo il rinnovo Lazio, lo scacco matto di Inzaghi: dopo il derby dominato in arrivo il rinnovo -> La stracittadina vinta contro la Roma porta la firma dell'allenatore, che ha indovinato tutte (...) ---  
Autogol eccellenti: così il romanista Arcuri è rimasto vittima del derby Autogol eccellenti: così il romanista Arcuri è rimasto vittima del derby -> Globalist.it Autogol eccellenti: così il romanista Arcuri è rimasto vittima del derby (...) ---  
#TrainingSession | Seduta di scarico per i biancocelesti #TrainingSession | Seduta di scarico per i biancocelesti -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, si è ritrovata presso (...) ---  
Lazio, Rao fa subito la differenza: il retroscena col Messaggero Lazio, Rao fa subito la differenza: il retroscena col Messaggero -> Un'entrata in punta di piediin pieno stile Lazio, senza le fanfare che vengono usate in altri (...) ---  
Lazio, Lotito: 'Serata perfetta, un solo rimpianto...' Lazio, Lotito: 'Serata perfetta, un solo rimpianto...' -> "La squadra, il mister e tutto lo staff tecnico sono stati semplicemente straordinari. Ieri è (...) ---  
Lazio - Roma, lo sfottò del marito della sindaca Raggi: Ciao cuginetti! Lazio - Roma, lo sfottò del marito della sindaca Raggi: Ciao cuginetti! -> Lo sfottò nei confronti dei tifosi della Roma, che si sono dovuti arrendere di fronte a una Lazio (...) ---  
Lazio - Roma, Immobile sempre più King Ciro: aggancio a Sivori Lazio - Roma, Immobile sempre più King Ciro: aggancio a Sivori -> LAZIO-ROMA -E sono 12 reti in Serie A, 17 compresa la Champions League in 20 partite stagionali: (...)

Autore Topic: Reina: “Lazio in Champions anche in futuro. E non penso di smettere”  (Letto 50 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 24209
  • Karma: +8/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.corrieredellosport.it


Il portiere biancoceleste si è subito ambientato alla grande a Roma: “Mi diverto, penso di giocare sino a quando il corpo resiste”

ROMA - La possibilità di smettere con il calcio? Non c’è ancora nella testa di Pepe Reina. Il portiere è arrivato in estate alla Lazio, in pochi mesi si è subito ambientato diventando uno dei leader del gruppo. Carattere, carisma e prestazioni: Simone Inzaghi cercava uno come lui. E con Strakosha fuori, lo spagnolo si sta ritagliando anche parecchio spazio.

Ai microfoni di As, ha parlato del momento e non solo:  “Ho firmato per due anni con la Lazio, con l'opzione di un terzo. Se entriamo in Europa la prossima stagione scatterà automaticamente il rinnovo. Proveremo a raggiungere quel terzo... e poi un quarto. Fino a quando il corpo resiste! Il vantaggio è che mi piace molto quello che faccio. Quando non avrò più il sorriso nel fare quello fatto finora, sarà il momento di smettere. Ma fino a quel momento…”.

“A volte, giocando con i piedi all'interno dell'area, sembra che stiamo provocando la pressione dell'avversario, ma se fai bene e salti quella linea di pressione dai un vantaggio alla squadra per giocare più avanti. È una battaglia su cui bisogna lavorare. Ovviamente, se non lo fai bene, diventa un'arma a doppio taglio. Mi piace perché ho giocato con i piedi in tutta la carriera. Prima al Barça, poi al Liverpool, anche se non tanto. Ma al Napoli abbiamo giocato così. Mi trovo a mio agio. Mi sono adattato bene ai tempi”.

“Sono stato fortunato che quando Van Gaal è arrivato al Barcellona e Hoek è stato chiamato come allenatore dei portieri. Veniva dalla scuola olandese. Ero giovane, avevo 14 o 15 anni. Abbiamo dovuto imparare a giocare con i piedi. Questo è stato il mio grande vantaggio: lavorare nello specifico sin da quando ero bambino, cosa che gli altri portieri hanno fatto molto dopo. Ora tutto è stato modernizzato. Prima, se eravamo fortunati ad averli, perché non tutte le squadre li avevano, lavoravamo con gli allenatori dei portieri. Era un lavoro più specifico. Adesso ci alleniamo con il resto della squadra e siamo coinvolti nelle stesse dinamiche”.

Vai al forum