Lazio-Parma, un'occasione per due (Sul Prato Verde Vola) Lazio-Parma, un'occasione per due (Sul Prato Verde Vola) -> Un'occasione per due Una settimana di cattive notizie, dopo la festa del derby: (...) ---  
LaziAlmanacco di giovedì 21 gennaio 2021 LaziAlmanacco di giovedì 21 gennaio 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di giovedì 21 gennaio 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#LazioParma | Inzaghi: "Teniamo alla Coppa Italia, la concentrazione è solo a domani" #LazioParma | Inzaghi: "Teniamo alla Coppa Italia, la concentrazione è solo a domani" -> Alla vigilia del match con il Parma, valido per gli ottavi di finale di Coppa Italia, il tecnico (...) ---  
Lazio, Luiz Felipe, serve l'operazione alla caviglia?  Lazio, Luiz Felipe, serve l'operazione alla caviglia? -> Il difensore salta Coppa e Sassuolo. L'intervento, originariamente previsto a fine stagione, (...) ---  
Lazio, il KO di Luiz Felipe apre a riflessioni: si valuta reintegro di Vavro Lazio, il KO di Luiz Felipe apre a riflessioni: si valuta reintegro di Vavro -> Il KO di Luiz Felipe ha creato diversi problemi in casa Lazio, dove ora sono ore di riflessione. (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 20 gennaio 2021 LaziAlmanacco di mercoledì 20 gennaio 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 20 gennaio 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Nota della Società: Luis Alberto operato per appendicite acuta Nota della Società: Luis Alberto operato per appendicite acuta -> Nella serata odierna, presso la Clinica Paideia, il calciatore Luis Alberto è stato sottoposto in (...) ---  
Nota del Presidente Nota del Presidente -> Voglio esprimere la mia più totale e incondizionata solidarietà a Gabriele Paparelli, ancora una (...) ---  
Lazio ai piedi di Luis Alberto: re del derby come (e meglio) di Mancini Lazio ai piedi di Luis Alberto: re del derby come (e meglio) di Mancini -> Ci sono gol, ci sono doppiette, e poi ci sono gol e doppiette in un derby. E Luis Alberto, il (...) ---  
Calciomercato Lazio, Djavan Anderson dice no al prestito al Crotone Calciomercato Lazio, Djavan Anderson dice no al prestito al Crotone -> Il rientro di Lulic lo ha fatto scivolare indietro nelle gerarchie di Inzaghi. Djavan Anderson non (...) ---  
Giudice Sportivo | Cinque sanzioni in casa biancoceleste Giudice Sportivo | Cinque sanzioni in casa biancoceleste -> La 18ª giornata di Serie A TIM è andata ormai in archivio e la Prima Squadra della Capitale si (...) ---  
Primavera 1 TIM | Lazio-Milan, la designazione arbitrale Primavera 1 TIM | Lazio-Milan, la designazione arbitrale -> Sabato 23 gennaio 2021, la squadra guidata da mister Leonardo Menichini affronterà il Milan presso (...) ---  
Paparelli e gli insulti, il figlio Gabriele: "Basta, intervenga la Roma" Paparelli e gli insulti, il figlio Gabriele: "Basta, intervenga la Roma" -> ''Adesso basta, non ne posso più,mi sta ribollendo il sangue. Voglio vivere la morte di (...) ---  
Comunicato 19.01.2021: ARP Youth Sector Comunicato 19.01.2021: ARP Youth Sector -> Mercoledì 20 gennaio alle ore 15:00 presso la Sala Stampa dello Stadio Olimpico di Roma, alla (...) ---  
Lazio, Milinkovic l'indispensabile: i numeri  Lazio, Milinkovic l'indispensabile: i numeri -> Il centrocampista serbo, oltre a confermarsi incisivo in zona gol, sta rivelandosi decisivo come (...)

Autore Topic: Lazio, le pagelle di CM: Correa e Immobile coppia da urlo, brilla anche Parolo  (Letto 105 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 24236
  • Karma: +8/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.calciomercato.com


Serviva una vittoria e quest'ultima è arrivata. La Lazio è ad un passo dagli ottavi di finale di Champions League. Annichilito lo Zenit allo stadio Olimpico per 3-1.
</br>
</br>Le pagelle di CM
</br>
</br>Reina 6,5: il portiere spagnolo può poco sul gol di Dzyuba. Per il resto dà grandissima sicurezza ai compagni, sia con le parate, sia impostando con i piedi.
</br>
</br>Patric 6,5: altra partita ordinata che permette allo spagnolo di ottenere una sufficienza abbondante in pagella. Esce al 60’ anche perché non al 100% fisicamente. (Al 60’ Luiz Felipe 6: il brasiliano entra concentrato e corre pochi pericoli).
</br>
</br>Hoedt 7: il suo ritorno è stato accolto con grande scetticismo, ma gara dopo gara Hoedt sta dimostrando di essere e come da Lazio. Anche oggi nessuna sbavatura e partita di altissimo livello al centro della retroguardia.
</br>
</br>Acerbi 6,5: il Leone non si ferma mai sull’out di sinistra. Quando Inzaghi lo schiera lì non ce la fa a non partire con le sue sortite offensive. In due casi fa anche due ottimi cross, uno sprecato da Correa. Il gol di Dzyuba è responsabilità sua, ma in una serata così perfetta per la Lazio gli si perdona.
</br>
</br>Lazzari 6,5: l’ex Spal è il solito motorino sulla fascia destra. Scende bene e viene trovato alla perfezione dai compagni. Al termine della prima frazione spreca malamente un assist magistrale di Correa davanti a Kerzhakov. (Al 67’ Fares 6: venti minuti abbondanti senza grandi emozioni per il franco-algerino. Fa ciò che gli chiede Inzaghi).
</br>
</br>Parolo 7,5: partita indimenticabile per il numero 16 biancoceleste. Primo gol in Champions da capitano per lui. Parolo non solo giganteggia a centrocampo, ma segna anche il 2-1 con una rasoiata come ai vecchi tempi, talmente veloce che se la perde anche la telecamera. (Al 60’ Akpa Akpro 6: l’ivoriano non ha lo stesso impatto di Crotone, ma il suo ingresso in campo è un’iniezione di dinamismo). googletag.cmd.push(function() { googletag.display("div-gpt-ad-1583423326621-0"); }); Leiva 7: solita prova di sostanza del mediano brasiliano. Se tra le linee i calciatori dello Zenit fanno grande fatica ovviamente è anche merito suo. Inzaghi lo cambia per gestione. (Al 67’ Cataldi 6: il classe ’94 fa il suo e chiude la gara da capitano, una grande emozione per lui, un tifoso oltre che calciatore della Lazio).
</br>
</br>Luis Alberto 7: il Mago gioca un primo tempo dei suoi in fase di costruzione, ma si fa apprezzare molto anche in alcuni recuperi nella retroguardia biancoceleste. Nella seconda frazione si gestisce. All’85’ poi con un tocco dei suoi mette Muriqi davanti a Kerzhakov.
</br>
</br>Marusic 6,5: ordinato in fase difensiva come spesso gli capita. Non spinge molto come Lazzari dall’altra parte, ma dà grande equilibrio, sia sull’out di sinistra che su quello di destra.
</br>
</br>Correa 7,5: il Tucu non prende 8 solamente perché spreca di testa un cross perfetto di Acerbi al 62’. Partita sontuosa del numero 11 biancoceleste. Ogni azione pericolosa (o quasi) della Lazio passa per i suoi piedi. L’argentino sta crescendo di partita in partita.
</br>
</br>Immobile 8: Ciro è tornato. Prima lo ha dimostrato a Crotone. Ora in Champions. Prima doppietta della sua carriera nella coppa dalle grandi orecchie. Altra prestazione da protagonista per il numero 17. Il primo gol è un gioiello assoluto. Il secondo è su rigore, calciato ovviamente benissimo. (All’80’ Muriqi 6: in dieci minuti abbondanti l’attaccante kosovaro ha un’ottima occasione grazie a un filtrante di Luis Alberto, ma spara su Kerzhakov).
</br>
</br>All. Inzaghi 8: l’allenatore biancoceleste merita solo voti altissimi. Dopo aver tenuto i nervi della squadra ben saldi nel momento di emergenza di qualche settimana fa, a fine novembre Inzaghi è ad un passo dal primo grande obbiettivo stagionale: gli ottavi di Champions. Chapeau.
</br>
</br>
</br>Zenit: Kerzhakov 7; Lovren 5, Rakitsky 5,5, Zhirkov 5,5 (73’ Azmoun 5); Malcom 6, Kuzyaev 5,5, Barrios 5 (59’ Driussi 5), Santos 5,5 (37’ Sutormin 5,5), Mostovoy 5,5 (59’ Musaev 5,5); Erokhin 5 (73’ Shamkin 5), Dzyuba 7. All. Semak: 5.
</br>
</br>

Vai al forum