Vittoria in rimonta, la Lazio va/Sul Prato Verde Vola Vittoria in rimonta, la Lazio va/Sul Prato Verde Vola -> Vittoria in rimonta: la Lazio va Tre punti d’oro. Questa la sintesi al termine di una gara che la (...) ---  
DIRETTA - Inzaghi in conferenza:  DIRETTA - Inzaghi in conferenza: "Rinnovo? Si troverà una soluzione già in settimana" -> Vittoria importantissima, sofferta e voluta, dalla Lazio che è riuscita a ribaltare la gara contro (...) ---  
Lazio - Sassuolo, Cucchi:  Lazio - Sassuolo, Cucchi: "Vittoria costruita con pazienza, esemplare la gara di Immobile" -> La Lazio prosegue il trend positivo uscendo dalla gara contro il Sassuolo con la vittoria in (...) ---  
Lazio, Immobile raggiunge quota 148 reti: superato Sivori Lazio, Immobile raggiunge quota 148 reti: superato Sivori -> Ciro Immobile ormai è una sentenza. Anche oggi nella gara contro il Sassuolo l'attaccante della (...) ---  
La Lazio cerca subito un difensore, si lavora a questo obiettivo La Lazio cerca subito un difensore, si lavora a questo obiettivo -> La Lazio cerca un difensore da prendere subito dopo l'infortunio di Luiz Felipe. Secondo il (...) ---  
Lazio, le pagelle di CM: Milinkovic illumina, al resto ci pensa sempre Immobile. Male Patric Lazio, le pagelle di CM: Milinkovic illumina, al resto ci pensa sempre Immobile. Male Patric -> Dopo i risultati delle dirette concorrenti la Lazio aveva un solo imperativo contro il Sassuolo: (...) ---  
#LazioSassuolo | Conferenza stampa, Inzaghi: "Successo importante, con Lotito un rapporto che va oltre il calcio" #LazioSassuolo | Conferenza stampa, Inzaghi: "Successo importante, con Lotito un rapporto che va oltre il calcio" -> Dopo la partita con il Sassuolo, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto in (...) ---  
Lazio - Sassuolo, Andreas Pereira suona la carica:  Lazio - Sassuolo, Andreas Pereira suona la carica: "Insieme siamo più forti" - VIDEO -> Ancora poco più di tre ore, e poi arriverà il fischio d'inizio di Lazio - Sassuolo. In attesa del (...) ---  
Lazio - Sassuolo, i convocati di Inzaghi: tre assenze importanti Lazio - Sassuolo, i convocati di Inzaghi: tre assenze importanti -> Simone Inzaghi ha reso nota la lista dei convocati per la sfida di questa sera tra Lazio e (...) ---  
Luis Alberto, primi leggeri allenamenti dopo l’operazione Luis Alberto, primi leggeri allenamenti dopo l’operazione -> Il Mago della Lazio è tornato a casa dopo l’intervento per appendicite: accelera il recupero  ---  
Calciomercato Lazio, Maksimovic avanza:  Calciomercato Lazio, Maksimovic avanza: "L'ha chiesto Inzaghi" -> CALCIOMERCATO LAZIO, IDEA MAKSIMOVIC - Il ko di Luiz Felipe ha lasciato un bel buco in difesa, (...) ---  
#LazioStory | 74 anni fa nasceva Giorgio Chinaglia #LazioStory | 74 anni fa nasceva Giorgio Chinaglia -> Giorgio Chinaglia nacque a Pontecimato, frazione di Carrara, il 24 gennaio di 74 anni fa. (...) ---  
Lazio, con il Sassuolo occhio ai diffidati: in 4 rischiano l'Atalanta Lazio, con il Sassuolo occhio ai diffidati: in 4 rischiano l'Atalanta -> La Lazio affronterà due volte l'Atalanta durante la prossima settimana: una nei quarti di finale (...) ---  
Lazio, Todibo è l'ultima idea in difesa Lazio, Todibo è l'ultima idea in difesa -> Secondo quanto riferito da Il Messaggero la Lazio per la difesa starebbe pensando a Jean Clair (...) ---  
Acerbi: “Lazio e Sassuolo nel mio cuore. Sarà grande sfida” Acerbi: “Lazio e Sassuolo nel mio cuore. Sarà grande sfida” -> Il difensore biancoceleste, ex della partita, ha raccontato le sue emozioni: “Neroverdi fulcro (...)

Autore Topic: Scompare la Virtus Roma  (Letto 228 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16136
  • Karma: +825/-56
  • Sesso: Maschio
  • Sul prato verde vola
    • Mostra profilo
    • sul prato verde vola
Scompare la Virtus Roma
« : Giovedì 10 Dicembre 2020, 01:13:42 »
Mi ricordo di quando ci prendevamo a pizze su LN per il mostruoso complotto TotiWeltroni per la cancellazione della Lazio e la giallorossizzazione della città.
A parte questo, spiace per chi ci si appassionava.
Possa rinascere presto
SFL
Sul prato verde vola

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline Fabio70rm

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16096
  • Karma: +180/-13
  • Sesso: Maschio
  • Laziale di Quarta Generazione
    • Mostra profilo
Re:Scompare la Virtus Roma
« Risposta #1 : Giovedì 10 Dicembre 2020, 13:11:58 »
Ma invece la Lazio Basket?? Che fine ha fatto??
Polisportiva SS LAZIO, l'unica squadra a Roma che vince invece di chiacchierare!!

Offline Arch

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1714
  • Karma: +133/-4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Scompare la Virtus Roma
« Risposta #2 : Giovedì 10 Dicembre 2020, 13:59:47 »
Meglio non approfondire, Fabio. Non si sa bene quale sia la Lazio. Hanno creato due squadre che si arrogano ambedue il diritto di essere la vecchia Lazio basket.

Offline bisevac

  • Azzurrino sbiadito
  • ***
  • Post: 152
  • Karma: +2/-0
    • Mostra profilo
Re:Scompare la Virtus Roma
« Risposta #3 : Giovedì 10 Dicembre 2020, 15:36:56 »
Quarant'anni di passione cestistica si sono bruciati ieri sera.

La Lazio e la Virtus, il calcio e il basket,spesso davvero non abbiamo capito a chi volevamo più bene
sosteniamo il progetto Bisevac

Offline Panzabianca

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1397
  • Karma: +14/-0
  • Sesso: Maschio
  • se non ti avessi uscirei fuori a comprarti (cit.)
    • Mostra profilo
Re:Scompare la Virtus Roma
« Risposta #4 : Venerdì 11 Dicembre 2020, 18:25:58 »
Andai con un biglietto vinto da Gianni. Quella sera Premier fece una trentina di punti con una serie di bombe da fenomeno e, mi pare, proprio contro la fortissima Knorr Bologna.

Poi li persi di vista.

Al tempo del banco roma erano viola, poi spuntò il giallo rosso.

Li avevo già persi di vista.

Chiedo a Claudius di interessarsi. Muriqi può esse usato part-time anche come ala-pivot tipo Radja.
Fares, guardia piccola alla Galis.

Per la regia richiamerei Attruia.
Sesto  e settimo uomo Bob Mcadoo e Spot Webb.

Qui LZ-TYTR,  la Lazio vola!

Offline lazio_alè

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1648
  • Karma: +45/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Scompare la Virtus Roma
« Risposta #5 : Lunedì 21 Dicembre 2020, 11:33:28 »
non sono un appassionato ma mi ricordo che, all'epoca del Cragna,
con l'abbonamento alla Lazio si poteva accedere al palazzetto
ad un prezzo simbolico (non ricordo se 2000 o 5000 lire).
C'ho visto belle partite, anche se la "passione" non ha mai attecchito.
Un peccato comunque che si perdano queste realtà (anche se poi continui cambio-nome e colori lasciano perplessi)
" Se perdi la finale di Coppa in maggio puoi sempre aspettare il terzo turno in gennaio, e che male c'è in questo?
 Anzi è piuttosto confortante se ci pensi ... "

"Voglio rifugiarmi sotto il Patto di Varsavia, voglio un piano quinquennale, la stabilità..."

Offline bisevac

  • Azzurrino sbiadito
  • ***
  • Post: 152
  • Karma: +2/-0
    • Mostra profilo
Re:Scompare la Virtus Roma
« Risposta #6 : Martedì 29 Dicembre 2020, 15:57:42 »
Lo sapevate che Aldo Donati aveva interpretato l'inno della Virtus durante il periodo Messaggero?

Franco Lauro lo presentò nell'intervallo d'una partita.

Musicalmente identico a quello del Banco, strofe cambiate, ricordiamo "Tira bombe che non fanno male.."

Purtroppo introvabile

sosteniamo il progetto Bisevac

Offline Panzabianca

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1397
  • Karma: +14/-0
  • Sesso: Maschio
  • se non ti avessi uscirei fuori a comprarti (cit.)
    • Mostra profilo
Re:Scompare la Virtus Roma
« Risposta #7 : Domenica 17 Gennaio 2021, 22:50:38 »
Intanto, con l'avvento del Barba i Brooklyn Nets diventano una potenza del basket.

Ci divertiremo.

Qui LZ-TYTR,  la Lazio vola!

Offline paperinik

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2353
  • Karma: +62/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Scompare la Virtus Roma
« Risposta #8 : Lunedì 18 Gennaio 2021, 10:08:13 »
Meglio non approfondire, Fabio. Non si sa bene quale sia la Lazio. Hanno creato due squadre che si arrogano ambedue il diritto di essere la vecchia Lazio basket.
Una sta tra Riano e Morlupo. Ripartita dalla serie C2. Presidente un certo Bocci. Ci ho giocato qualche anno fa... E tengo ancora la divisa, con la testa dell'aquila al centro, gelosamente nell'armadio.
Come si crea uno juventino?
Fate bollire l'acqua in una pentola, aggiungete un pizzico di pepe, un cucchiaio di sale e una manciata di cacca, ma attenzione a non metterne troppa altrimenti invece che lo juventino esce fuori il riomanista!

Offline gentlemen

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7548
  • Karma: +187/-24
  • Sesso: Maschio
  • S.S. Lazio, 120 anni di Storia !!!!
    • Mostra profilo
Re:Scompare la Virtus Roma
« Risposta #9 : Martedì 19 Gennaio 2021, 11:13:18 »
Meglio non approfondire, Fabio. Non si sa bene quale sia la Lazio. Hanno creato due squadre che si arrogano ambedue il diritto di essere la vecchia Lazio basket.
Bisogna vedere quale delle due fa parte della Polisportiva Lazio.

Offline bisevac

  • Azzurrino sbiadito
  • ***
  • Post: 152
  • Karma: +2/-0
    • Mostra profilo
Re:Scompare la Virtus Roma
« Risposta #10 : Martedì 19 Gennaio 2021, 13:56:45 »
Quella di Riano (Bocci,romanista) è Lazio Pallacanestro e quella di Bracciano (Santi, lazialissimo) Lazio Basket.

Intanto su Leggo di oggi a proposito di Virtus e basket romano un bell'articolo di Fabrizio Fabbri (cuore biancoceleste, tra l'altro) http://www.laziowiki.org/wiki/Fabbri_Domenico

Nel PalaEur rimbomba assordante, dallo scorso 9 dicembre, il silenzio della più grande sconfitta. Da quel giorno la capitale non ha più il basket di serie A e il glorioso club che ha regalato alla città uno scudetto, una coppa dei campioni, due coppe Korac, una coppa intercontinentale e una supercoppa italiana è un ricordo consegnato alla storia sportiva.

 Dopo 20 anni in sella Claudio Toti, staccando la spina al respiratore artificiale che da luglio 2020 teneva a fatica in vita il club, ha decretato la fine di un patrimonio cittadino scomparso nell’indifferenza generale e nel dolore di quanti hanno amato quelle canottiere passate su spalle gloriose come quelle di Larry Wright, Enrico Gilardi, Fulvio Polesello, per ricordare alcuni eroi del Banco dei grandi successi, e poi di Hugo Sconochini, Carlton Myers, Anthony Parker, Dejan Bodiroga, Gigi Datome fino all’ultimo indomito capitano, Tommaso Baldasso, arrivato ragazzino all’ombra del Colosseo e fattosi uomo giocando per la Virtus, ora passato alla Fortitudo Bologna.

 La rinuncia alla prosecuzione del campionato ha portato a pesanti sanzioni da parte della Fip: una batosta pecuniaria di 600.000 euro di multa ma soprattutto la perdita di qualsiasi diritto sportivo conservando la sola possibilità di iscriversi ai campionati senior a libera partecipazione.

 Per sintetizzare a oggi la Virtus Roma, quella che nacque quando alcuni pionieri della Virtus Aurelia decisero, si era negli anni ’70 dello scorso secolo decisero di cedere al corteggiamento del dopo lavoro del Banco di Roma, conserva ancora il codice di affiliazione originario e potrebbe rinascere dalle proprie ceneri. Ma per farlo servirebbe pagare la sostanziosa multa e ripartire dal campionato di serie D, il primo a libera iscrizione gestito dal Comitato Regionale Lazio dove da poco tempo si è insediato alla presidenza Stefano Persichelli.

Quali potrebbero essere gli scenari futuri? La certezza assoluta è che la serie A è rimasto un campionato monco, 15 squadre, e che la capitale d’Italia ha perso la sua rappresentante. Per ritrovare una squadra nel basket che conta le strade percorribili sono varie. La prima va oltre la Virtus Roma ma non si allontana molto dal quartiere dell’Eur dove l’Eurobasket, società di Armando Buonamici che si trova a ridosso dei pian nobili della A2 avendo messo insieme una striscia di tre vittorie consecutive, sta cercando di cogliere l’attimo. «Abbiamo partner importanti, come il main sponsor Atlante e molti altri che stanno sostenendo il nostro progetto. Nasciamo come squadra di quartiere ma ora ci sentiamo pronti a diventare il punto di riferimento della città. Abbiamo una squadra che ha in rosa cinque ragazzi del vivaio e anche l’allenatore, Damiano Pilot, ce lo siamo cresciuti in casa. Vogliamo tornare presto a giocare al PalaEur e speriamo di farlo con i tifosi che potranno tornare sugli spalti».

 Ma di questa ipotesi i tifosi della Virtus non vogliono sentir parlare. «La pallacanestro a Roma siamo stati e resteremo noi» scrivono sui social dove da quel maledetto 9 dicembre si susseguono post con foto e ricordi storici. Addirittura una emittente radiofonica, una di quelle che vivono di calcio ventiquattro ore su ventiquattro, ha dedicato alla scomparsa del club una maratona dove si sono succeduti come ospiti giocatori, allenatori e personaggi che hanno fatto la storia della Virtus. «Da tutti – racconta Piergiorgio Bruni, il conduttore – è arrivato un messaggio: siamo con il cuore a pezzi ma la nostra squadra non può morire così».

 Difficile credere, specie con le difficoltà economiche figlie della pandemia, che qualcuno possa rilevare il titolo, pagando i 600.000 euro, salvando quindi l’affiliazione storica e la bacheca dei trofei. Quella somma garantirebbe la copertura di un bel pezzo di un budget da squadra di medio livello in A. L’alternativa potrebbe essere la nascita di un nuovo soggetto, sempre con il nome Virtus nella ragione sociale, pronto a riaccendere il cuore della gente. E’ vero che bisognerebbe ripartire dalla D, ma è altrettanto vero che di scorciatoie potrebbero essercene. Si sussurra nell’ambiente cittadino che la Petriana, storica squadra capitolina che se fosse partito partecirebbe al campionato di C Gold, starebbe pensando a un progetto di rinascita. Sulla sua panchina siede come coach, dopo aver smesso di giocare, Alessandro Tonolli, 21 anni di splendida carriera con la canottiera della Virtus di cui è stato anche capitano, cucita addosso. «Far rinascere la Virtus?» ha dichiarato qualche giorno addietro Tonno «se ci fosse la possibilità non mi tirerei indietro». Quanto basta per far sognare gli appassionati.

 Esiste poi la possibilità che, semmai qualche imprenditore si palesasse, si possa tentare la strada che porta l’acquisizione di un titolo sportivo di A2 in cui far confluire la nuova denominazione griffata Virtus. Tanti club della seconda serie nazionale sono comunque partiti per l’avventura incerta di questo campionato, ma le casse di molti boccheggiano e le possibilità sarebbero di un buon fine dell’operazione sarebbero molte. Si vedrà. La cosa certa è che se la Virtus, originale o nuovo soggetto, proverà a rinascere ci sarà bisogno di romanità e virtussinità al suo interno. «Sarei prontissimo a dare una mano, con i miei consigli e la mia esperienza, quelli che in questi anni nessuno ha mai chiesto», parole e musica del vate Valerio Bianchini. Uno che dalla panchina la storia della Virtus l’ha fatta con le vittorie.

sosteniamo il progetto Bisevac