Lazio, il KO di Luiz Felipe apre a riflessioni: si valuta reintegro di Vavro Lazio, il KO di Luiz Felipe apre a riflessioni: si valuta reintegro di Vavro -> Il KO di Luiz Felipe ha creato diversi problemi in casa Lazio, dove ora sono ore di riflessione. (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 20 gennaio 2021 LaziAlmanacco di mercoledì 20 gennaio 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 20 gennaio 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Nota della Società: Luis Alberto operato per appendicite acuta Nota della Società: Luis Alberto operato per appendicite acuta -> Nella serata odierna, presso la Clinica Paideia, il calciatore Luis Alberto è stato sottoposto in (...) ---  
Nota del Presidente Nota del Presidente -> Voglio esprimere la mia più totale e incondizionata solidarietà a Gabriele Paparelli, ancora una (...) ---  
Lazio ai piedi di Luis Alberto: re del derby come (e meglio) di Mancini Lazio ai piedi di Luis Alberto: re del derby come (e meglio) di Mancini -> Ci sono gol, ci sono doppiette, e poi ci sono gol e doppiette in un derby. E Luis Alberto, il (...) ---  
Calciomercato Lazio, Djavan Anderson dice no al prestito al Crotone Calciomercato Lazio, Djavan Anderson dice no al prestito al Crotone -> Il rientro di Lulic lo ha fatto scivolare indietro nelle gerarchie di Inzaghi. Djavan Anderson non (...) ---  
Giudice Sportivo | Cinque sanzioni in casa biancoceleste Giudice Sportivo | Cinque sanzioni in casa biancoceleste -> La 18ª giornata di Serie A TIM è andata ormai in archivio e la Prima Squadra della Capitale si (...) ---  
Primavera 1 TIM | Lazio-Milan, la designazione arbitrale Primavera 1 TIM | Lazio-Milan, la designazione arbitrale -> Sabato 23 gennaio 2021, la squadra guidata da mister Leonardo Menichini affronterà il Milan presso (...) ---  
Paparelli e gli insulti, il figlio Gabriele: "Basta, intervenga la Roma" Paparelli e gli insulti, il figlio Gabriele: "Basta, intervenga la Roma" -> ''Adesso basta, non ne posso più,mi sta ribollendo il sangue. Voglio vivere la morte di (...) ---  
Comunicato 19.01.2021: ARP Youth Sector Comunicato 19.01.2021: ARP Youth Sector -> Mercoledì 20 gennaio alle ore 15:00 presso la Sala Stampa dello Stadio Olimpico di Roma, alla (...) ---  
Lazio, Milinkovic l'indispensabile: i numeri  Lazio, Milinkovic l'indispensabile: i numeri -> Il centrocampista serbo, oltre a confermarsi incisivo in zona gol, sta rivelandosi decisivo come (...) ---  
Lazio, Luiz Felipe ancora out: il brasiliano vola in Germania per dei controlli Lazio, Luiz Felipe ancora out: il brasiliano vola in Germania per dei controlli -> Un derby dolceamaro per Luiz Felipe, che contro la Roma ha collezionato anche la 100ª presenza con (...) ---  
Lazio, Lulic è pronto: un anno dopo il capitano può ripartire dalla Coppa Italia Lazio, Lulic è pronto: un anno dopo il capitano può ripartire dalla Coppa Italia -> Ha festeggiato ieri i suoi 35 anni a Formello con i compagni, il capitano Senad Lulic. Rientrato a (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 19 gennaio 2021 LaziAlmanacco di martedì 19 gennaio 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 19 gennaio 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#TrainingSession | Domani allenamento mattutino per la squadra #TrainingSession | Domani allenamento mattutino per la squadra -> Testa alla Coppa Italia. Continuerà domani la preparazione della Lazio in vista dellla partita di (...)

Autore Topic: Lazio - Napoli, Inzaghi: “Con Luis Alberto un legame forte. Volevamo uscire da un momento difficile”  (Letto 36 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 24232
  • Karma: +8/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it


Inzaghi a Lazio Style Channel ha commentato la vittoria contro il Napoli: "Abbiamo fatto una grande partita, la migliore in Serie A, contro una grandissima squadra. Abbiamo vinto una partita strameritata, siamo in ritardo in campionato ma c’è tempo per recuperare. L’abbraccio con Luis Alberto? È straordinario, ha passato momenti tra Covid e infortuni non semplici, ha fatto una grande partita, c’è grande sintonia con lui come con il resto dei compagni. Tutti insieme possiamo uscire fuori da un momento difficie. Nei gol di Luis ci spero sempre, ha tanto talento, siamo legati da stima e affetto. Acerbi? Voleva giocare assolutamente, poi alla fine del riscaldamento ha parlato con me e con il dottore dicendo che qualcosa aveva sentito. Non l’abbiamo rischiato perché è importante per noi, con gare ravvicinate non possiamo perdere giocatori. Milan? Non mi preoccupo di chi manca negli altri, guardo in casa amia. Speriamo noi di recuperare qualcuno, siamo in grandissima emergenza e non è semplice giocare ogni due o tre giorni e gestire gli uomini. Il Napoli vale il Borussia Dortmund e le prime due del campionato. Escalante è stato bravissimo, ma parlare di un singolo è difficile. Sono stati tutti bravi, c’è grande soddisfazione, ma dopodomani giochiamo con i primi. Godiamoci la vittoria, ma domani pensiamo già al Milan".

Il tecnico biancoceleste è intervenuto anche ai microfoni di Sky Sport: "Abbiamo perso troppi punti importanti che però ci ha portato il grande traguardo in Champions. Contro Verona e Benevento abbiamo raccolto poco. Contro l’Udinese invece abbiamo sbagliato tutto. Sono stato due giorni e mezzo di analisi. Conosciamo le nostre potenzialità e sappiamo che ci sono avversarie forti. Luis Alberto? Ho un grande rapporto con tutti. Viene da un momento particolare, ha avuto il Covd e ha dovuto fare i conti con la pubalgia che non gli permette di allenarsi sempre al meglio. Per noi è un elemento fondamentale. Difesa migliorata? Non mi soffermerei solo sui 3 difensori. Tutta la squadra ha avuto un ottimo impatto. Il Napoli veniva dalla gara di Milano in cui non meritava di perdere ma oggi noi abbiamo messo in mostra la nostra forza. Giocare ogni tre giorni? Oltre il cammino europeo abbiamo avuto anche altre problematiche. Abbiamo perso giocatori per Covid che sarebbero stati fondamentali. Anche oggi eravamo senza Acerbi, Correa, Leiva e Lulic. La qualificazione in Champions deve essere un punto di partenza. Rinnovo? Con il presidente lavoriamo insieme dal 2004. C’è un rapporto che va al di là del calcio. Ne abbiamo parlato dopo il Bruges e poi ne riparleremo. Sapete quanto amo la Lazio e in futuro mai dire mai. Portiere? Reina sta facendo benissimo. Strakosha ha saltato 20 giorni di allenamento. Il suo momento ritornerà ma adesso non sarebbe giusto lasciar fuori Pepe".

Vai al forum