Lazio e Roma, Stadio Olimpico sotto pressione: quattro partite in sei giorni Lazio e Roma, Stadio Olimpico sotto pressione: quattro partite in sei giorni -> Sarà una settimana stressante per il prato dello Stadio Olimpico, che si prepara ad ospitare ben (...) ---  
La Lazio festeggia Lulic: compleanno e nuova rinascita La Lazio festeggia Lulic: compleanno e nuova rinascita -> Il capitano si è rivisto in panchina regalandosi tre punti al derby: 35 anni e voglia di (...) ---  
Lazio, è Reina il tuo primo regista: nel derby ha colpito due volte Lazio, è Reina il tuo primo regista: nel derby ha colpito due volte -> La costruzione di gioco della Lazio contro la Roma è stata pressoché perfetta, con l'impulso (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 18 gennaio 2021 LaziAlmanacco di lunedì 18 gennaio 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 18 gennaio 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, 100 volte Luiz Felipe: con lui la Roma non passa, il derby è da sogno Lazio, 100 volte Luiz Felipe: con lui la Roma non passa, il derby è da sogno -> Ogni derby ha la sua storia, ogni minuto di quel derby la sua miscela di emozioni, ogni centimetro (...) ---  
Lazio, Correa non si ferma: allenamento anche di domenica  Lazio, Correa non si ferma: allenamento anche di domenica -> Non è potuto scendere in campo nel derby causa infortunio. Era in panchina a sostenere la squadra (...) ---  
Lazio, Inzaghi e il rinnovo: il retroscena prima del derby Lazio, Inzaghi e il rinnovo: il retroscena prima del derby -> di Fabrizio Patania e Daniele Rindone Lotito ha incalzato il tecnico da inizio settimana: accordo (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 17 gennaio 2021 LaziAlmanacco di domenica 17 gennaio 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 17 gennaio 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, lo scacco matto di Inzaghi: dopo il derby dominato in arrivo il rinnovo Lazio, lo scacco matto di Inzaghi: dopo il derby dominato in arrivo il rinnovo -> La stracittadina vinta contro la Roma porta la firma dell'allenatore, che ha indovinato tutte (...) ---  
Autogol eccellenti: così il romanista Arcuri è rimasto vittima del derby Autogol eccellenti: così il romanista Arcuri è rimasto vittima del derby -> Globalist.it Autogol eccellenti: così il romanista Arcuri è rimasto vittima del derby (...) ---  
#TrainingSession | Seduta di scarico per i biancocelesti #TrainingSession | Seduta di scarico per i biancocelesti -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, si è ritrovata presso (...) ---  
Lazio, Rao fa subito la differenza: il retroscena col Messaggero Lazio, Rao fa subito la differenza: il retroscena col Messaggero -> Un'entrata in punta di piediin pieno stile Lazio, senza le fanfare che vengono usate in altri (...) ---  
Lazio, Lotito: 'Serata perfetta, un solo rimpianto...' Lazio, Lotito: 'Serata perfetta, un solo rimpianto...' -> "La squadra, il mister e tutto lo staff tecnico sono stati semplicemente straordinari. Ieri è (...) ---  
Lazio - Roma, lo sfottò del marito della sindaca Raggi: Ciao cuginetti! Lazio - Roma, lo sfottò del marito della sindaca Raggi: Ciao cuginetti! -> Lo sfottò nei confronti dei tifosi della Roma, che si sono dovuti arrendere di fronte a una Lazio (...) ---  
Lazio - Roma, Immobile sempre più King Ciro: aggancio a Sivori Lazio - Roma, Immobile sempre più King Ciro: aggancio a Sivori -> LAZIO-ROMA -E sono 12 reti in Serie A, 17 compresa la Champions League in 20 partite stagionali: (...)

Autore Topic: Lazio, Reina: "Dobbiamo crescere. Momento decisivo, non guardiamo la classifica"  (Letto 26 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 24209
  • Karma: +8/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it

Nel post partita di Genoa-Lazio ai microfoni di Lazio Style Channel è intervenuto il portiere biancoceleste Pepe Reina: “La partita è stata come pensavamo e l’avevamo preparata. Una partita dominata che sotto tanti punti di vista è stata fatta bene. Dovevamo controllare meglio le palle lunghe e le seconde palle, ci hanno segnato il pareggio su una di queste. Dobbiamo crescere e migliorare tantissimo perché questo momento della stagione è decisiva e ci può dare modo di lottare per gli obiettivi futuri. Non possiamo sbagliare più se vogliamo riagganciarci". Poi prosegue: "Sapevamo che se non avessimo segnato il secondo gol avremmo dovuto soffrire. Col campo così era difficile essere concreti e precisi negli ultimi metri ma questa non è una scusa. Era una partita che dovevamo portare a casa e c’è rammarico. Col Napoli abbiamo sofferto quando dovevamo soffrire. Siamo rimasti in campo uniti anche se si trattava di una partita diversa. Con noi era il Napoli che aveva il possesso palla. Col Milan abbiamo perso nei minuti finali per una disattenzione. Oggi ce l’aspettavamo così, dovevamo fare più attenzione alle marcature preventive". Infine conclude: "Classifica? Non possiamo avere la testa agli altri. Dobbiamo fare il nostro, lavorare sodo. Guardare gli altri è un dispendio di energie inutile, dobbiamo crescere come gruppo e avere la voglia di prendersi una rivincita già mercoledì contro la Fiorentina". 

Vai al forum