Lazio - Roma, lo sfottò del marito della sindaca Raggi: Ciao cuginetti! Lazio - Roma, lo sfottò del marito della sindaca Raggi: Ciao cuginetti! -> Lo sfottò nei confronti dei tifosi della Roma, che si sono dovuti arrendere di fronte a una Lazio (...) ---  
Lazio - Roma, Immobile sempre più King Ciro: aggancio a Sivori Lazio - Roma, Immobile sempre più King Ciro: aggancio a Sivori -> LAZIO-ROMA -E sono 12 reti in Serie A, 17 compresa la Champions League in 20 partite stagionali: (...) ---  
“Luis Alberto imperatore di Roma”: l’incoronazione è in Spagna “Luis Alberto imperatore di Roma”: l’incoronazione è in Spagna -> Il quotidiano Marca apre sul dieci della Lazio, vero protagonista del derby vinto dai (...) ---  
Lazio-Roma, le pagelle: Lazzari domina, Ibañez affonda Lazio-Roma, le pagelle: Lazzari domina, Ibañez affonda -> Per i biancocelesti Immobile è da urlo, Luis Alberto il migliore in campo. Acerbi trascina. (...) ---  
Lazio, la stampa estera celebra i biancocelesti:  Lazio, la stampa estera celebra i biancocelesti: "Luis Alberto imperatore di Roma" - FOTO -> Quando un derby così sentito e storico come quello romano finisce con una tale umiliazione, va a (...) ---  
Lazio - Roma, il buongiorno di Tare: sopra tutto e tutti Lazio - Roma, il buongiorno di Tare: sopra tutto e tutti -> LAZIO SOCIAL - La Lazio di Simone Inzaghi umilia la Roma e fa suo il derby con un netto 3-0. I (...) ---  
Lazio - Roma, pagelle: giallorossi UMILIATI! Schiaffi a destra e a manca! Lazio - Roma, pagelle: giallorossi UMILIATI! Schiaffi a destra e a manca! -> LAZIO-ROMA, PAGELLE - Se da una parte la Lazio è ubriaca di gioia, dall'altra la Roma piange (...) ---  
Lazio - Roma, prodezze di Immobile e Luis Alberto: gli scatti - FOTO Lazio - Roma, prodezze di Immobile e Luis Alberto: gli scatti - FOTO -> Lazio - Roma 3-0, storia di un dominio a tinte biancocelesti. Serata da sogno per la squadra di (...) ---  
Lazio, le prime pagine dei quotidiani sul derby:  Lazio, le prime pagine dei quotidiani sul derby: "Sinfonia laziale" - FOTO -> La rassegna stampa di questa mattina non può che celebrare la prova sontuosa messa in mostra ieri (...) ---  
Lazio champagne, Roma asfaltata: apre Immobile, poi doppietta di super Mago Lazio champagne, Roma asfaltata: apre Immobile, poi doppietta di super Mago -> Lazio park. Una partita dominata in lungo e in largo. All'Olimpico una recita perfetta dei (...) ---  
Lazio - Roma, Immobile:  Lazio - Roma, Immobile: "Partita pazzesca. Abbiamo dato una svolta al nostro campionato" -> Al termine della sfida contro la Roma, vinta dalla Lazio per 3-0, ai microfoni di Lazio Style (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 16 gennaio 2021 LaziAlmanacco di sabato 16 gennaio 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 16 gennaio 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio - Roma, la buonanotte di Lazzari al popolo biancoceleste - VIDEO Lazio - Roma, la buonanotte di Lazzari al popolo biancoceleste - VIDEO -> La leggenda narra che stia ancorra correndo sulla fascia destra dell'Olimpico. La prestazione di (...) ---  
Lazio - Roma, Correa ribadisce il concetto: SS LAZIO 1900| Lazio - Roma, Correa ribadisce il concetto: SS LAZIO 1900| -> Non ha preso parte alla sfida, visto il suo ritorno in gruppo solo negli ultimi giorni a Formello, (...) ---  
Lazio - Roma, l'urlo social di Muriqi: VITTORIA!!!!! Lazio - Roma, l'urlo social di Muriqi: VITTORIA!!!!! -> Uno scampolo di partita anche per Vedat Muriqi nel derby della Capitale, dominato e vinto dalla (...)

Autore Topic: Lazio-Fiorentina 2-1: decidono le reti di Caicedo e Immobile  (Letto 21 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 24196
  • Karma: +8/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio-Fiorentina 2-1: decidono le reti di Caicedo e Immobile
« : Mercoledì 6 Gennaio 2021, 18:00:11 »
www.gazzetta.it



Decidono le reti dell'ecuadoriano al 6° e di Ciro al 75°. Ai viola non basta il rigore di Vlahovic all'88°

La Lazio torna al successo, ma resta convalescente. La Fiorentina invece, dopo le avvisaglie dello 0-0 col Bologna, dimentica definitivamente la magia del successo allo Stadium sulla Juve e ripiomba nelle vecchie paure. Le stesse che condizionano un po’ tutta la gara della formazione di Prandelli. Che va subito sotto per mano di Caicedo (che i Viola stanno trattando) e poi è incapace di reagire con personalità se non dopo il gol del 2-0. La Lazio ottiene invece la classica vittoria di una squadra in difficoltà. Sfrutta al massimo la grande ispirazione di Luis Alberto e la freddezza dei suoi attaccanti Caicedo e Immobile. Ma per il resto conferma di non attraversare un grande momento. I tre punti conquistati servono per il morale e per la classifica.

Sblocca Caicedo—  Al primo affondo la Lazio è già in gol. E’ Luis Alberto ad impostare l’azione sulla trequarti per poi scaricare su Acerbi il cui cross dalla sinistra trova la testa di Lazzari che serve Caicedo: girata al volo dell’ecuadoriano e gol. Sul vantaggio fulmineo la Lazio imposta la sua gara, fatta di attesa, baricentro basso e ripartenze veloci per sorprendere la Fiorentina. Su una di queste, grazie ad una superba azione di Luis Alberto, la squadra di casa trova anche il raddoppio con Immobile, che viene però annullato dal Var per un fuorigioco millimetrico. Ci prova anche Milinkovic con un tiro dalla distanza, mentre in altre circostanze alla formazione di Inzaghi manca l’ultimo passaggio. La Fiorentina fa maggiore possesso, ma fatica a trovare sbocchi. Un paio di occasioni comunque la squadra viola le produce. Una con Vlahovic che impegna severamente il rientrante Strakosha ed un’altra con un colpo di tacco di Castrovilli, neutralizzato dal portiere della Lazio. Prima dell’intervallo Prandelli perde Ribery che si ferma per un problema muscolare. Al suo posto entra Eysseric.

Tutto nel finale—  Inzaghi fa il primo cambio all’inizio della ripresa. Toglie l’affaticato (e ammonito) Luiz Felipe e inserisce Patric. Successivamente il tecnico biancoceleste manderà in campo anche Akpa Akpro, Cataldi, Radu e Muriqi (per Caicedo, Escalante, Lazzari e Immobile). Nel corso della ripresa Prandelli utilizzerà Callejon, Lirola e Kouame (per Venuti, Quarta e Bonaventura). Il copione della partita non cambia. Lazio guardinga, attenta più a non scoprirsi troppo che a proporre calcio. Ma sempre pronta a cogliere l’attimo. Quello giusto arriva alla mezzora. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Luis Alberto e non trattenuto da Dragowski irrompe Immobile che la butta dentro. Sembra finita e invece no. Perché nel quarto d’ora finale la Lazio tira troppo presto i remi in barca e la Fiorentina, una volta che non ha più niente da perdere, fa vedere le cose migliori. Sfiora il gol con Vlahovic (bene Strakosha) e poi con Castrovilli (salvataggio decisivo di Milinkovic) e infine trova la rete che riapre la gara con Vlahovic dagli 11 metri (rigore decretato per fallo di Hoedt sullo stesso Vlahovic). Troppo tardi per arrivare al pareggio, ma abbastanza per acuire i rimpianti di Prandelli.

Vai al forum