Lazio, il KO di Luiz Felipe apre a riflessioni: si valuta reintegro di Vavro Lazio, il KO di Luiz Felipe apre a riflessioni: si valuta reintegro di Vavro -> Il KO di Luiz Felipe ha creato diversi problemi in casa Lazio, dove ora sono ore di riflessione. (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 20 gennaio 2021 LaziAlmanacco di mercoledì 20 gennaio 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 20 gennaio 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Nota della Società: Luis Alberto operato per appendicite acuta Nota della Società: Luis Alberto operato per appendicite acuta -> Nella serata odierna, presso la Clinica Paideia, il calciatore Luis Alberto è stato sottoposto in (...) ---  
Nota del Presidente Nota del Presidente -> Voglio esprimere la mia più totale e incondizionata solidarietà a Gabriele Paparelli, ancora una (...) ---  
Lazio ai piedi di Luis Alberto: re del derby come (e meglio) di Mancini Lazio ai piedi di Luis Alberto: re del derby come (e meglio) di Mancini -> Ci sono gol, ci sono doppiette, e poi ci sono gol e doppiette in un derby. E Luis Alberto, il (...) ---  
Calciomercato Lazio, Djavan Anderson dice no al prestito al Crotone Calciomercato Lazio, Djavan Anderson dice no al prestito al Crotone -> Il rientro di Lulic lo ha fatto scivolare indietro nelle gerarchie di Inzaghi. Djavan Anderson non (...) ---  
Giudice Sportivo | Cinque sanzioni in casa biancoceleste Giudice Sportivo | Cinque sanzioni in casa biancoceleste -> La 18ª giornata di Serie A TIM è andata ormai in archivio e la Prima Squadra della Capitale si (...) ---  
Primavera 1 TIM | Lazio-Milan, la designazione arbitrale Primavera 1 TIM | Lazio-Milan, la designazione arbitrale -> Sabato 23 gennaio 2021, la squadra guidata da mister Leonardo Menichini affronterà il Milan presso (...) ---  
Paparelli e gli insulti, il figlio Gabriele: "Basta, intervenga la Roma" Paparelli e gli insulti, il figlio Gabriele: "Basta, intervenga la Roma" -> ''Adesso basta, non ne posso più,mi sta ribollendo il sangue. Voglio vivere la morte di (...) ---  
Comunicato 19.01.2021: ARP Youth Sector Comunicato 19.01.2021: ARP Youth Sector -> Mercoledì 20 gennaio alle ore 15:00 presso la Sala Stampa dello Stadio Olimpico di Roma, alla (...) ---  
Lazio, Milinkovic l'indispensabile: i numeri  Lazio, Milinkovic l'indispensabile: i numeri -> Il centrocampista serbo, oltre a confermarsi incisivo in zona gol, sta rivelandosi decisivo come (...) ---  
Lazio, Luiz Felipe ancora out: il brasiliano vola in Germania per dei controlli Lazio, Luiz Felipe ancora out: il brasiliano vola in Germania per dei controlli -> Un derby dolceamaro per Luiz Felipe, che contro la Roma ha collezionato anche la 100ª presenza con (...) ---  
Lazio, Lulic è pronto: un anno dopo il capitano può ripartire dalla Coppa Italia Lazio, Lulic è pronto: un anno dopo il capitano può ripartire dalla Coppa Italia -> Ha festeggiato ieri i suoi 35 anni a Formello con i compagni, il capitano Senad Lulic. Rientrato a (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 19 gennaio 2021 LaziAlmanacco di martedì 19 gennaio 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 19 gennaio 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
#TrainingSession | Domani allenamento mattutino per la squadra #TrainingSession | Domani allenamento mattutino per la squadra -> Testa alla Coppa Italia. Continuerà domani la preparazione della Lazio in vista dellla partita di (...)

Autore Topic: De Martino: "Auguri Lazio, cresceremo ancora di più. Nel 2021 molte novità"  (Letto 70 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 24232
  • Karma: +8/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it

Il giorno del 121esimo compleanno della Lazio, anche il direttore della comunicazione biancoceleste, Stefano De Martino, ha voluto mandare il proprio messaggio d'auguri attraverso i canali ufficiali del club: "Buon 121° compleanno a tutti i tifosi di questa signorina biancoceleste, sempre più giovane nonostante gli anni che passano. Roma è la nostra culla, la Lazio ha portato il calcio nella Capitale 121 anni fa. Lo scorso anno illuminammo Castel Sant'Angelo, fummo la prima squadra a farlo. Quest'anno non possiamo che festeggiarlo tenendoci la mano in modo virtuale, per questo abbiamo raccolto i messaggi di squadra, dirigenti e di chi ha voluto lasciarci la sua testimonianza. Tramite questi saluti abbiamo ripercorso la storia, tra questi due nomi ci sono tanti trofei, compresi i 6 degli ultimi anni".



I RICORDI: "Ieri abbiamo aperto con il saluto di Vincenzo D'Amico, andando via via con tutti gli altri. Sarà una giornata di ricordi, il momento preciso dove ho sentito cementarsi la lazialità è stato negli anni '80, in quelli più difficili. Quando eravamo soli contro tutti. Poi arrivano gli anni delle vittorie internazionali e quelli più recenti, compresa la Supercoppa a Riad, vinta davanti al mondo. Da mezzanotte stiamo ripercorrendo tutto questo in modo puntuale, cercando di riportare alla memoria le emozioni vissute fino ad oggi".



LA RINASCITA: "La Lazio si è costruita, prima dell'arrivo del Presidente Lotito ha rischiato di sparire, sarebbe stato un colpo pazzesco cancellare una storia così bella. Da lì sono state messe le base solidi per la rinascita, con i trofei ed il ritorno in Champions League con grande merito, compresi gli ottavi di finale. Viverli senza il nostro pubblico sarà l'unico rammarico. Sarà importante mantenere questo posizionamento, la squadra è in ritardo in campionato ma il cammino è ancora lungo".



LA PANDEMIA: "Fa soffrire non poter vivere questo giorno fuori dalle mura di Formello, purtroppo la pandemia ce lo impedisce. Grazie alla virtualità possiamo cercare di stare vicini e vivere questa giornata insieme, festeggiando questo compleanno così importante con dei video saluti molto speciali. Nel pomeriggio poi voleremo verso Parma, dove domani ci aspetterà una partita molto importante. Saranno dieci giorni importanti, da vivere con concentrazione e con una spinta positiva ed equilibrio nei giudizi".



I GIOCATORI: "I nuovi acquisti si stanno ancora inserendo, anche Luis Alberto inizialmente aveva fatto fatica ed oggi è uno dei centrocampisti più forti in Europa, così come Caicedo, fondamentale per Inzaghi e non solo. Penso anche a Correa, ora ambito da tutti. Quindi nulla cambia anche con i giocatori di oggi, importante fargli sentire un atteggiamento positivo perché indossano la maglia della Lazio".



LA CRESCITA: "Oggi è anche il compleanno di Leiva: quando dissi che il sostituto di Biglia sarebbe stato lui, tutti pensavano che fosse un calciatore finito. Il suo rendimento poi ha smentito tutti. Negli ultimi 13 anni sono arrivati 6 trofei: testimoniano la crescita di questa Società, partita con 9 giocatori in rosa. Questa è la realtà che spesso viene dimenticata. La vicenda Covid ha inciso psicologicamente su di noi, non sono in grado di dare una risposta ma ha cambiato alcune variabili. Sicuramente senza, avremmo potuto lottare per lo scudetto fino all'ultimo perché era una squadra inarrestabile".



LA STAGIONE: "A Milano ad esempio abbiamo messo sotto la capolista Milan tornando però a casa senza punti. Finora abbiamo raccolto meno di quanto meritassimo ma la squadra può sicuramente rendere meglio. Il tempo per recuperare c'è ancora. La Champions contro il Bayern Monaco va vissuta, sono situazioni che ti fortificano. Il Covid pesa moltissimo anche nelle casse delle società, soprattutto per chi come noi non fattura come la Juventus. Non ci sono però alibi quando si scende in campo, la Lazio è una squadra allestita per competere con tutti, dimostrando di potersela giocare con chiunque".



LE NOVITA' DEL 2021: "Con l'ingresso di Rao, la Società cresce ancora di più. Questo 2021 porterà molte novità nel mondo della comunicazione, ne parleremo nelle prossime settimane, abbiamo delle soluzioni nuove che condivideremo nelle prossime settimane. Ci consentiranno di essere ancora più vicini ai tifosi. Mai adagiarsi sulle vittorie, però bisogna anche andare sui numeri e l'andamento generale".

Vai al forum