FORMELLO - Lazio, Leiva e Cataldi da valutare. Caicedo si riposa FORMELLO - Lazio, Leiva e Cataldi da valutare. Caicedo si riposa -> Si avvicina il Benevento, proseguono senza sosta quindi gli allenamentia Formello, che (...) ---  
#LazioBenevento | Primo precedente con Ghersini #LazioBenevento | Primo precedente con Ghersini -> La designazione arbitrale per la 31ª giornata di Serie A TIM ha assegnato la gara Lazio-Benevento (...) ---  
Serie A TIM | Lazio-Benevento, la designazione arbitrale Serie A TIM | Lazio-Benevento, la designazione arbitrale -> La 31ª giornata di Serie A TIM Lazio-Benevento, in programma domenica 18 aprile 2021 alle ore (...) ---  
Benevento, due assenze e due recuperi in vista della Lazio: il punto Benevento, due assenze e due recuperi in vista della Lazio: il punto -> Reduce dalla sconfitta interna per 1-0 subita dal Sassuolo, il Benevento è ancora a caccia della (...) ---  
 Raul Moro trascina la Lazio in finale Coppa Italia Primavera   Raul Moro trascina la Lazio in finale Coppa Italia Primavera -> Per strapparlo al Barcellona i biancocelesti avevano fatto una spesa record per un 16enne. E' (...) ---  
Serie A, quanti gol dalle panchine: Lazio prima per punti guadagnati Serie A, quanti gol dalle panchine: Lazio prima per punti guadagnati -> In assenza di pubblico, i veri dodicesimi uomini in campo diventano le "riserve" più (...) ---  
LaziAlmanacco di giovedì 15 aprile 2021 LaziAlmanacco di giovedì 15 aprile 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di giovedì 15 aprile 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio - Torino, il Collegio di Garanzia ha ricevuto il ricorso: il comunicato ufficiale Lazio - Torino, il Collegio di Garanzia ha ricevuto il ricorso: il comunicato ufficiale -> La Lazio ha presentato ufficialmente il ricorso in merito all'assegnazione del 3-0 a tavolino (...) ---  
Calciomercato Lazio, Raul Moro tesoro da blindare: contatti per il rinnovo Calciomercato Lazio, Raul Moro tesoro da blindare: contatti per il rinnovo -> di Marco Valerio Bava Palla a Raul Moro e s’abbracciano. Chi? I giocatori della Primavera della (...) ---  
Primavera TIM Cup | Seconda finale contro la Fiorentina Primavera TIM Cup | Seconda finale contro la Fiorentina -> Sarà Lazio-Fiorentina la finale di Primavera TIM Cup. I biancocelesti, alla quarta finale della (...) ---  
PRIMAVERA - Lazio in finale di Coppa Italia! Moro fa il fenomeno e ribalta il Verona  PRIMAVERA - Lazio in finale di Coppa Italia! Moro fa il fenomeno e ribalta il Verona -> FINALE! La Lazio Primavera batte in una partita pazza i pari età del Verona e accede all'ultima (...) ---  
#LazioVerona | Post partita, Novella: "Volevamo vincere a tutti i costi" #LazioVerona | Post partita, Novella: "Volevamo vincere a tutti i costi" -> Nel post partita di Lazio-Verona, il difensore biancoceleste Mattia Novella è intervenuto ai (...) ---  
#LazioVerona | Post partita, Franco: "Non abbiamo mollato grazie alla nostra unione" #LazioVerona | Post partita, Franco: "Non abbiamo mollato grazie alla nostra unione" -> Nel post partita di Lazio-Hellas Verona, il difensore biancoceleste Damiano Franco è intervenuto (...) ---  
#LazioVerona | Post partita, Menichini: "Orgogliosi di aver centrato questa finale" #LazioVerona | Post partita, Menichini: "Orgogliosi di aver centrato questa finale" -> Al termine di Lazio-Hellas Verona, il tecnico della Primavera biancoceleste Leonardo Menichini è (...) ---  
#LazioVerona | Post partita, Moro: "Vittoria dedicata a Daniel Guerini" #LazioVerona | Post partita, Moro: "Vittoria dedicata a Daniel Guerini" -> Dopo il triplice fischio di Lazio-Hellas Verona, l'attaccante biancoceleste Raul Moro è (...)

Autore Topic: Romanzo musicale  (Letto 1301 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline leomeddix

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 851
  • Karma: +150/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Romanzo musicale
« : Lunedì 25 Gennaio 2021, 20:36:05 »
Si può ripercorrere la storia di una nazione attraverso le sue canzoni? Certo che si può, e anzi -per l’Italia- si deve, perché da noi la musica nel corso dei secoli ha rappresentato la più importante forma di arte popolare. Un tempo cantavano le contadine durante il lavoro dei campi, cantavano gli innamorati sotto i balconi, si cantava in chiesa e nelle processioni per farsi sentire da un Padreterno troppo lontano, si cantava per rappresentare i drammi teatrali (ed infatti il melodramma è nato in Italia). E questo vizio non ce lo siamo tolti, perché ancora oggi continuiamo a cantare nelle feste di matrimonio, allo stadio, sotto la doccia, in cucina mentre prepariamo l’amatriciana, dai balconi per esorcizzare la paura del Covid.
In Italia più che altrove, dunque, la canzone è stata uno strumento espressivo universale, il più duraturo e commovente, un miracolo della selezione culturale racchiuso nello spazio di soli tre o quattro minuti.
Proviamo allora a ripercorrere la storia della canzone italiana, cioè della nostra cultura più profonda, e -per non andare troppo lontani- partiamo da una data precisa: il 1958. L’Italia di quel periodo era un Paese ancora in gran parte agricolo, che cercava faticosamente di lasciarsi alle spalle le ferite della guerra. Il primo febbraio di quell’anno andò in onda la serata finale del Festival di San Remo, presentato da un elegantissimo Gianni Agus. Partecipava tutto il Gotha della musica melodica italiana: Nilla Pizzi, Gino Latilla, Giorgio Consolini, Natalino Otto, il ‘reuccio’ narciso Claudio Villa. Si esibiva anche un semi-sconosciuto giovanotto pugliese, autore di una strana canzone che nessuno voleva cantare (a quei tempi le canzoni venivano assegnate a cantanti ‘puri’ dalla commissione artistica del Festival), e che perciò fu in via eccezionale eseguita dallo stesso autore. La 'stranezza' di quel motivo musicale stava nel fatto che Nel blu dipinto di blu non era una canzone d’amore, ma un inno alla vita del tutto privo di sensi di colpa, ed evocava -in un paese cattolico come il nostro- una esperienza liberatoria quasi pagana, il tutto condito da uno swing rivoluzionario. Co-autore del testo era Franco Migliacci, un giovane paroliere che faceva vita da bohemién, e che -come racconta la leggenda- trovò ispirazione da ‘Le coq rouge’, un quadro onirico di Marc Chagall.
Nel blu dipinto di blu (nota anche come Volare) ebbe l’effetto di una bomba, non solo perché stravolgeva antichi stereotipi melodici, ma anche perché diventò l’icona musicale di una Italia ormai pronta a volare verso la modernizzazione e il boom economico. Insomma: quel primo febbraio del 1958, nel Salone del Casinò di San Remo, era nata la moderna canzone italiana, e quindi proprio con questa canzone vogliamo partire per il nostro viaggio musicale.

Io vi scongiuro, fratelli miei, restate fedeli alla Lazio e non prestate fede a coloro che vi parlano dalle radio. Sono avvelenatori, lo  sappiano o no. Sono spregiatori della vita e loro stessi avvelenati, di cui la terra è stanca: vadano dove vogliono!.
(F. NIETZSCHE, Così parlò Zarathustra)

Offline Jim Bowie

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 15026
  • Karma: +211/-9
  • Sesso: Maschio
  • Laziale per nobilta' di sangue e di educazione
    • Mostra profilo
Re:Romanzo musicale
« Risposta #1 : Lunedì 25 Gennaio 2021, 23:39:12 »
Bellissima iniziativa.
Vuoi che questo spazio sia lasciato in bianco dai lettori, e farlo diventare una ode cronologica all'emancipazione socio/politica della nostra nazione, senza dimenticare i condizionamenti della musica d'oltreoceano, oppure chiami gli orger a, oltre che leggere, partecipare con loro annotazioni anche personali, che in fondo riproducono nella societa quegli scontri generazionali che avvengono in ogni buona famiglia?
Io lancerei una proposta.
Lasciamolo a Leo, poi quando lui capisce di aver esuarito il suo racconto, noi potremo dire la nostra come se fossero annotazioni a pie' di pagina.
Ex En_rui da Shanghai

Win Lose or Tie
"Forza Lazio"
till i die

Chi trova un Tare trova un tesoro

Offline leomeddix

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 851
  • Karma: +150/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Romanzo musicale
« Risposta #2 : Martedì 26 Gennaio 2021, 01:10:32 »
Bellissima iniziativa.
Vuoi che questo spazio sia lasciato in bianco dai lettori, e farlo diventare una ode cronologica all'emancipazione socio/politica della nostra nazione, senza dimenticare i condizionamenti della musica d'oltreoceano, oppure chiami gli orger a, oltre che leggere, partecipare con loro annotazioni anche personali, che in fondo riproducono nella societa quegli scontri generazionali che avvengono in ogni buona famiglia?
Io lancerei una proposta.
Lasciamolo a Leo, poi quando lui capisce di aver esuarito il suo racconto, noi potremo dire la nostra come se fossero annotazioni a pie' di pagina.

Ciao Jim, anzitutto ti ringrazio per le belle parole, e rispondo alla tua domanda.
Io ho soltanto aperto la discussione, ma vorrei che questo topic fosse partecipato da tutti i suoi lettori.
Mi piacerebbe, ad esempio, che ognuno raccontasse la propria "educazione" musicale, quali canzoni, artisti o gruppi hanno accompagnato le tappe della propria vita. E sarebbe bello che -partendo da queste canzoni e da questi artisti- si ricostruisca anche la realtà sociale che li ha espressi. Ad esempio, io sono partito da Modugno perchè la sua 'Volare' ha segnato una rottura con tutta la tradizione precedente, cambiando la sensibilità musicale nel nostro Paese (e ciò è avvenuto -non a caso- nel momento in cui l'Italia iniziava il suo processo di 'modernizzazione').
La musica, insomma, è parte importante della nostra formazione individuale, ma è pure specchio della società che ci circonda, e sarebbe interessante capire i nessi che legano questi due aspetti, compreso gli scontri 'generazionali' a cui tu ti riferisci. Ovviamente, ciò significa parlare anche dei condizionamenti d'oltreoceano, che tanto influsso hanno avuto sulla nostra musica.
Spero di aver chiarito il tuo dubbio e ti invio un caloroso saluto dalla vecchia Europa :risa:. Leo.
   
Io vi scongiuro, fratelli miei, restate fedeli alla Lazio e non prestate fede a coloro che vi parlano dalle radio. Sono avvelenatori, lo  sappiano o no. Sono spregiatori della vita e loro stessi avvelenati, di cui la terra è stanca: vadano dove vogliono!.
(F. NIETZSCHE, Così parlò Zarathustra)

Offline leomeddix

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 851
  • Karma: +150/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Romanzo musicale
« Risposta #3 : Martedì 26 Gennaio 2021, 02:33:22 »
Vi ricordate Le Orme? Era un gruppo nato a Marghera negli anni '60, e attraversò tutte le fasi della musica 'alternativa' in quel periodo incandescente. Iniziarono con la musica beat, poi nell'estate 1970 partirono con un furgone per assistere al festival dell'isola di Wight, e dopo quell'esperienza cambiarono letteralmente musica, incidendo Collage, considerato il primo disco rock progressivo italiano. Seguirono le fasi rock, poi quella in cui mischiarono musica folk e musica da camera e negli anni '80 l'elettropop.
Quando mi ritrovo un po' giù di corda, ascolto Amico di ieri, canzone malinconica registrata a Los Angeles, scritta ispirandosi al vento della California che una volta guidava i pionieri. Se neanche questo pezzo mi solleva il morale, passo direttamente a mariagiovanna (ovviamente scherzo, commissà :chapeau: ).

Io vi scongiuro, fratelli miei, restate fedeli alla Lazio e non prestate fede a coloro che vi parlano dalle radio. Sono avvelenatori, lo  sappiano o no. Sono spregiatori della vita e loro stessi avvelenati, di cui la terra è stanca: vadano dove vogliono!.
(F. NIETZSCHE, Così parlò Zarathustra)

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16511
  • Karma: +831/-56
  • Sesso: Maschio
  • Sul prato verde vola
    • Mostra profilo
    • sul prato verde vola
Re:Romanzo musicale
« Risposta #4 : Martedì 26 Gennaio 2021, 12:55:02 »
Vi ricordate Le Orme? Era un gruppo nato a Marghera negli anni '60, e attraversò tutte le fasi della musica 'alternativa' in quel periodo incandescente. Iniziarono con la musica beat, poi nell'estate 1970 partirono con un furgone per assistere al festival dell'isola di Wight, e dopo quell'esperienza cambiarono letteralmente musica, incidendo Collage, considerato il primo disco rock progressivo italiano. Seguirono le fasi rock, poi quella in cui mischiarono musica folk e musica da camera e negli anni '80 l'elettropop.
Quando mi ritrovo un po' giù di corda, ascolto Amico di ieri, canzone malinconica registrata a Los Angeles, scritta ispirandosi al vento della California che una volta guidava i pionieri. Se neanche questo pezzo mi solleva il morale, passo direttamente a mariagiovanna (ovviamente scherzo, commissà :chapeau: ).


Con i miei amici dell'oratorio giocavamo con questa canzone. Un tormentone durato mesi. La cantavamo al rallentatore, la cantavamo velocizzata, cambiavamo il testo.
Un ricordo bellissimo. Ogni tanto cerco di propinarla a mia moglie che dice mah, poi ste Orme non è che.
Canzone d'amore era bellissima.
Gioco di bimba pure.
Avevo i capelli lunghi pure io
SFL
Sul prato verde vola

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline leomeddix

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 851
  • Karma: +150/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Romanzo musicale
« Risposta #5 : Martedì 26 Gennaio 2021, 13:13:57 »
Ogni tanto cerco di propinarla a mia moglie che dice mah, poi ste Orme non è che.

Secondo il diritto di famiglia italiano, stà cosa può essere motivo di annullamento del matrimonio   :sciarpaD:
Io vi scongiuro, fratelli miei, restate fedeli alla Lazio e non prestate fede a coloro che vi parlano dalle radio. Sono avvelenatori, lo  sappiano o no. Sono spregiatori della vita e loro stessi avvelenati, di cui la terra è stanca: vadano dove vogliono!.
(F. NIETZSCHE, Così parlò Zarathustra)

Offline geddy

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9275
  • Karma: +63/-6
    • Mostra profilo
Re:Romanzo musicale
« Risposta #6 : Martedì 26 Gennaio 2021, 13:28:35 »
Ricordo bene di aver trascorso diversi pomeriggi ascoltando le Orme a casa di un amico, si era improvvisamente convertito al rock italiano, ascoltavamo anche i New Trolls e De Andre, nonché  Claudio Lolli. Sulle Orme maturai un giudizio simile a quello della moglie di TD, anche se gioco di bimba e' una grande canzone.

Offline Arch

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1808
  • Karma: +137/-4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Romanzo musicale
« Risposta #7 : Martedì 26 Gennaio 2021, 15:00:00 »
Propongo "Una miniera" dei New Trolls (1970). Canzone potente, ispirata, sincera, geniale, commovente senza retorica.



Se volete apprezzarne ulteriormente i pregi, potete ascoltarla nella magnifica recente versione di Antonella Ruggiero.

Offline Panzabianca

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2039
  • Karma: +26/-0
  • Sesso: Maschio
  • se non ti avessi uscirei fuori a comprarti (cit.)
    • Mostra profilo
Re:Romanzo musicale
« Risposta #8 : Martedì 26 Gennaio 2021, 15:55:32 »
la mia preparazione-impostazione musicale. Da dove inizio? (potrei scrive 20 pagine dattiloscritte de getto)

Me serve tempo
"to the brave heroic cohesive friend of the three parameters Claudio you can only give a two-handed blowjob" (a repentant actress from Fiano Romano. Cit.)

Offline MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14872
  • Karma: +460/-392
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Romanzo musicale
« Risposta #9 : Martedì 26 Gennaio 2021, 16:59:02 »
Robert Moog è stato per la musica degli anni '70 quello che oggi è l'autotune per i rapper, dopo l'harmonizer dei vocalist.
Le Orme come i New Trolls di Concerto grosso, insieme a PFM e il Banco sono l'avanguardia musicale italiana, rock e rock sinfonico, che si è allineata alle grandi band dell'epoca. Quelli che poi sono durati di più sono stati i Pooh....

Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti.

Offline Frusta

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6829
  • Karma: +239/-18
  • Orgoglio biancoceleste
    • Mostra profilo
Re:Romanzo musicale
« Risposta #10 : Martedì 26 Gennaio 2021, 17:05:11 »
la mia preparazione-impostazione musicale. Da dove inizio? (potrei scrive 20 pagine dattiloscritte de getto)

Me serve tempo
Più che parlare di preparazione parlerei di formazione, e qui ognuno ha la propria.
La mia inizia e finisce con gli autori della mia generazione ed è condizionata molto più dai testi che dalla musica.
Tanto per fare due esempi estremi, fra Mogol e Stefano Rosso scelgo il secondo tutta la vita, per dire.
L'ottimista pensa che con Lotito questa sia la migliore Lazio possibile. Il pessimista sa che è vero.

Offline Arch

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1808
  • Karma: +137/-4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Romanzo musicale
« Risposta #11 : Martedì 26 Gennaio 2021, 17:12:23 »
L'unico rosso che Frusta ama :P :P :P

Offline Frusta

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6829
  • Karma: +239/-18
  • Orgoglio biancoceleste
    • Mostra profilo
Re:Romanzo musicale
« Risposta #12 : Martedì 26 Gennaio 2021, 17:21:45 »
Oltre al cesanese  ;)
L'ottimista pensa che con Lotito questa sia la migliore Lazio possibile. Il pessimista sa che è vero.

Offline Panzabianca

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2039
  • Karma: +26/-0
  • Sesso: Maschio
  • se non ti avessi uscirei fuori a comprarti (cit.)
    • Mostra profilo
Re:Romanzo musicale
« Risposta #13 : Martedì 26 Gennaio 2021, 18:41:42 »
Più che parlare di preparazione parlerei di formazione, e qui ognuno ha la propria.
La mia inizia e finisce con gli autori della mia generazione ed è condizionata molto più dai testi che dalla musica.
Tanto per fare due esempi estremi, fra Mogol e Stefano Rosso scelgo il secondo tutta la vita, per dire.

ok, ma la cosiddetta formazione (intesa come percorso personalissimo nel solco della colonna sonora del nostro vivere) è, o meglio, può essere anche preparazione. Forse sarà perché suono da quasi 40 anni e tutto passa anche per interesse tecnico e preparazione.
Almeno per quanto mi riguarda la musica è essenzialmente nota, suono. Anche se sono tra coloro che inserirebbero i testi di Dalla e De André nelle antologie letterarie, a scandire la mia vita ci sono suoni, non parole. Anche la voce per me è strumento.

P.s. Un gruppo che a me personalmente piace moltissimo sono gli Stealy Dan. CCezionaLi!




"to the brave heroic cohesive friend of the three parameters Claudio you can only give a two-handed blowjob" (a repentant actress from Fiano Romano. Cit.)

Offline geddy

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9275
  • Karma: +63/-6
    • Mostra profilo
Re:Romanzo musicale
« Risposta #14 : Martedì 26 Gennaio 2021, 20:39:35 »
Ricordo di aver valutato l'acquisto di un the best delle Orme, aveva l'etichetta con il pollice, che costava meno. Ero quasi convinto, poi però decisi per Stand Up dei Jethro Tull. Pure quello a prezzo ridotto. 8900 Lire mi pare

Offline geddy

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9275
  • Karma: +63/-6
    • Mostra profilo
Re:Romanzo musicale
« Risposta #15 : Martedì 26 Gennaio 2021, 20:55:29 »
Parlando di sonorità e musica italiana, non si può non citare il live di Pino Daniele " Scio'".

Offline Fabio70rm

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16337
  • Karma: +181/-13
  • Sesso: Maschio
  • Laziale di Quarta Generazione
    • Mostra profilo
Re:Romanzo musicale
« Risposta #16 : Martedì 26 Gennaio 2021, 21:23:04 »
Se si parla di avanguardia italiana due nomi su tutti, Area e il primissimo Battiato (primi quattro album: Fetus, Pollution, Sulle corde di Aries, Clic).

Ma di nomi ce ne sarebbero da fare tanti.

Come non ricordare gli Osanna, fenomenale band jazz-rock? O i Napoli Centrale di James Senese? O il gruppo The Trip, fondato da Ritchie Blackmore dei Deep Purple?

E ancora, Arti e Mestieri, Acqua Fragile, Quella Vecchia Locanda, Pierrot Lunaire, Balletto di Bronzo, il Museo Rosenbach con l'ambiguo album Zarathustra con il busto di Mussolini dipinto nelle illustrazioni...
Polisportiva SS LAZIO, l'unica squadra a Roma che vince invece di chiacchierare!!

Offline Panzabianca

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2039
  • Karma: +26/-0
  • Sesso: Maschio
  • se non ti avessi uscirei fuori a comprarti (cit.)
    • Mostra profilo
Re:Romanzo musicale
« Risposta #17 : Martedì 26 Gennaio 2021, 21:56:46 »
Parlando di sonorità e musica italiana, non si può non citare il live di Pino Daniele " Scio'".


Pino, quando fu assoldato dai Napoli Centrale, Senese disse di lui che era un ufo.

Pino è stato uno dei pochi musicisti italiani ad essere citato da insigni musicisti stranieri allorché si domandasse loro: quale musica ascolti?

Se si parla di avanguardia italiana due nomi su tutti, Area ...

Demetrio è stato un altro ufo.

Condivido tutto il resto.

P.s. qualche settimana fa ho acquistato un all the best dei Giganti
"to the brave heroic cohesive friend of the three parameters Claudio you can only give a two-handed blowjob" (a repentant actress from Fiano Romano. Cit.)

Offline Panzabianca

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2039
  • Karma: +26/-0
  • Sesso: Maschio
  • se non ti avessi uscirei fuori a comprarti (cit.)
    • Mostra profilo
Re:Romanzo musicale
« Risposta #18 : Martedì 26 Gennaio 2021, 22:10:05 »
Ricordo di aver valutato l'acquisto di un the best delle Orme, aveva l'etichetta con il pollice, che costava meno. Ero quasi convinto, poi però decisi per Stand Up dei Jethro Tull. Pure quello a prezzo ridotto. 8900 Lire mi pare




Sta versione è bellissima. Col crepitio del fuoco.
"to the brave heroic cohesive friend of the three parameters Claudio you can only give a two-handed blowjob" (a repentant actress from Fiano Romano. Cit.)

Offline Fabio70rm

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16337
  • Karma: +181/-13
  • Sesso: Maschio
  • Laziale di Quarta Generazione
    • Mostra profilo
Re:Romanzo musicale
« Risposta #19 : Mercoledì 27 Gennaio 2021, 00:26:26 »












Polisportiva SS LAZIO, l'unica squadra a Roma che vince invece di chiacchierare!!