FORMELLO - Lazio, Leiva e Cataldi da valutare. Caicedo si riposa FORMELLO - Lazio, Leiva e Cataldi da valutare. Caicedo si riposa -> Si avvicina il Benevento, proseguono senza sosta quindi gli allenamentia Formello, che (...) ---  
#LazioBenevento | Primo precedente con Ghersini #LazioBenevento | Primo precedente con Ghersini -> La designazione arbitrale per la 31ª giornata di Serie A TIM ha assegnato la gara Lazio-Benevento (...) ---  
Serie A TIM | Lazio-Benevento, la designazione arbitrale Serie A TIM | Lazio-Benevento, la designazione arbitrale -> La 31ª giornata di Serie A TIM Lazio-Benevento, in programma domenica 18 aprile 2021 alle ore (...) ---  
Benevento, due assenze e due recuperi in vista della Lazio: il punto Benevento, due assenze e due recuperi in vista della Lazio: il punto -> Reduce dalla sconfitta interna per 1-0 subita dal Sassuolo, il Benevento è ancora a caccia della (...) ---  
 Raul Moro trascina la Lazio in finale Coppa Italia Primavera   Raul Moro trascina la Lazio in finale Coppa Italia Primavera -> Per strapparlo al Barcellona i biancocelesti avevano fatto una spesa record per un 16enne. E' (...) ---  
Serie A, quanti gol dalle panchine: Lazio prima per punti guadagnati Serie A, quanti gol dalle panchine: Lazio prima per punti guadagnati -> In assenza di pubblico, i veri dodicesimi uomini in campo diventano le "riserve" più (...) ---  
LaziAlmanacco di giovedì 15 aprile 2021 LaziAlmanacco di giovedì 15 aprile 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di giovedì 15 aprile 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio - Torino, il Collegio di Garanzia ha ricevuto il ricorso: il comunicato ufficiale Lazio - Torino, il Collegio di Garanzia ha ricevuto il ricorso: il comunicato ufficiale -> La Lazio ha presentato ufficialmente il ricorso in merito all'assegnazione del 3-0 a tavolino (...) ---  
Calciomercato Lazio, Raul Moro tesoro da blindare: contatti per il rinnovo Calciomercato Lazio, Raul Moro tesoro da blindare: contatti per il rinnovo -> di Marco Valerio Bava Palla a Raul Moro e s’abbracciano. Chi? I giocatori della Primavera della (...) ---  
Primavera TIM Cup | Seconda finale contro la Fiorentina Primavera TIM Cup | Seconda finale contro la Fiorentina -> Sarà Lazio-Fiorentina la finale di Primavera TIM Cup. I biancocelesti, alla quarta finale della (...) ---  
PRIMAVERA - Lazio in finale di Coppa Italia! Moro fa il fenomeno e ribalta il Verona  PRIMAVERA - Lazio in finale di Coppa Italia! Moro fa il fenomeno e ribalta il Verona -> FINALE! La Lazio Primavera batte in una partita pazza i pari età del Verona e accede all'ultima (...) ---  
#LazioVerona | Post partita, Novella: "Volevamo vincere a tutti i costi" #LazioVerona | Post partita, Novella: "Volevamo vincere a tutti i costi" -> Nel post partita di Lazio-Verona, il difensore biancoceleste Mattia Novella è intervenuto ai (...) ---  
#LazioVerona | Post partita, Franco: "Non abbiamo mollato grazie alla nostra unione" #LazioVerona | Post partita, Franco: "Non abbiamo mollato grazie alla nostra unione" -> Nel post partita di Lazio-Hellas Verona, il difensore biancoceleste Damiano Franco è intervenuto (...) ---  
#LazioVerona | Post partita, Menichini: "Orgogliosi di aver centrato questa finale" #LazioVerona | Post partita, Menichini: "Orgogliosi di aver centrato questa finale" -> Al termine di Lazio-Hellas Verona, il tecnico della Primavera biancoceleste Leonardo Menichini è (...) ---  
#LazioVerona | Post partita, Moro: "Vittoria dedicata a Daniel Guerini" #LazioVerona | Post partita, Moro: "Vittoria dedicata a Daniel Guerini" -> Dopo il triplice fischio di Lazio-Hellas Verona, l'attaccante biancoceleste Raul Moro è (...)

Autore Topic: Musacchio-Acerbi, la nuova coppia. E Inzaghi alza il muro  (Letto 17 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 25062
  • Karma: +9/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Musacchio-Acerbi, la nuova coppia. E Inzaghi alza il muro
« : Mercoledì 10 Febbraio 2021, 13:02:16 »
www.gazzetta.it



Il feeling tra il neo arrivato, via Milan, e il veterano della difesa biancoceleste sembra esserci già: due partite insieme e due vittorie...

Una nuova coppia. Subito messa di fronte a sfide difficili. Nel mercato invernale la Lazio si è rinforzata andando a prendere Mateo Musacchio dal Milan. L'esordio, accanto ad Acerbi, pochi giorni dopo il suo arrivo a Roma, contro l'Atalanta. Poi la sfida al Cagliari. Due partite, due vittorie. Domenica però, nel giorno di San Valentino, ci sarà la sfida all'Inter. E la nuova coppia verrà subito messa a dura prova.

IL LEADER --- Acerbi è da tre stagioni il leader della difesa della Lazio. Arrivato per sostituire De Vrij, sta crescendo ogni anno di più. Oggi il difensore biancoceleste spegne 33 candeline (la Lazio lo ha celebrato sui social), contro l'Inter vuole regalarsi l'impresa. In realtà Acerbi contro i nerazzurri ha un bilancio più che positivo: nei 15 confronti diretti fra campionato e coppa ha vinto in 8 occasioni (una volta ai rigori), mantenendo la porta inviolata tre volte. Nella gara d'andata, pareggiata per 1-1, fu decisivo con l'assist per Milinkovic. Quel giorno agì come centrale di sinistra, domenica dovrebbe invece tornare nella sua posizione classica. Da quando è alla Lazio è riuscito a vincere in casa dell'Inter già in due occasioni (compresa quella ai rigori ai quarti di Coppa Italia nel 2019). Un altro successo domenica permetterebbe alla squadra di rilanciarsi definitivamente nelle zone altissime della classifica.

L'ULTIMO ARRIVATO --- Accanto a lui, oltre a Radu, ci sarà Musacchio. L'argentino, dopo l'ottima prestazione con l'Atalanta (entrò nei minuti conclusivi del primo tempo), ha fatto bene anche contro il Cagliari alla sua prima da titolare. Contro i sardi è sembrato leggermente più incerto, ma sta ritrovando il ritmo partita dopo che negli ultimi mesi vissuti al Milan era finito ai margini. Contro l'Inter potrebbe partire nuovamente dal primo minuto: si giocherà il posto con Patric, tornato dalla squalifica, ma al momento è lui il favorito nel ballottaggio. Contro l'Inter ha perso quattro derby su quattro quando era al Milan, ma proprio contro i nerazzurri ha realizzato l'unico gol fin qui segnato nel campionato italiano (17 marzo 2019). Ora vuole strappare il primo risultato utile in una partita che per lui ha ancora il sapore del derby. Vuole farlo nel giorno di San Valentino insieme ad Acerbi. Con cui sta già formando una bella coppia.