Juve-Lazio, due nuovi indisponibili delle ultime ore Juve-Lazio, due nuovi indisponibili delle ultime ore -> Juventus e Lazio sono già alle prese con diverse assenze in vista della sfida di sabato sera (...) ---  
Lazio, Zoff:  Lazio, Zoff: "Contro la Juve partita aperta. Manovra dal basso? Non è per tutti" -> Dino Zoff è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Radiosei. L'ex portiere ha parlato della (...) ---  
#TrainingSession | Prima seduta in vista di Juve-Lazio #TrainingSession | Prima seduta in vista di Juve-Lazio -> Allenamento mattutino quest’oggi per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, si è (...) ---  
Le condizioni di Manuel Lazzari Le condizioni di Manuel Lazzari -> Lo staff medico della S.S. Lazio comunica che il calciatore Manuel Lazzari, durante l'incontro di (...) ---  
Laziomania: io non gioco al teatrino di Cairo e Lotito Laziomania: io non gioco al teatrino di Cairo e Lotito -> Forse era destino che lo scontro titanico tra Lotito e Cairo trovasse un altro terreno di (...) ---  
Primavera 1 TIM | Inter-Lazio, la designazione arbitrale Primavera 1 TIM | Inter-Lazio, la designazione arbitrale -> Domenica la squadra guidata da mister Leonardo Menichini affronterà l'Inter presso lo Stadio (...) ---  
Lazio-Crotone, le modalità di accredito Lazio-Crotone, le modalità di accredito -> L'Ufficio Stampa della S.S. Lazio ricorda che le richieste di accredito stampa e fotografi per la (...) ---  
Lazio, il punto sugli infortunati: Lazzari stop di due settimane, Leiva da valutare Lazio, il punto sugli infortunati: Lazzari stop di due settimane, Leiva da valutare -> Partita, non giocata, contro il Torino alle spalle. La Lazio può prepararsi quindi alla gara (...) ---  
Protocollo sì, protocollo no: le giravolte di alcuni e un campionato a rischio Protocollo sì, protocollo no: le giravolte di alcuni e un campionato a rischio -> di Marco Valerio Bava Lazio-Torino non s’è giocata, la squadra di Cairo non s’è presentata, (...) ---  
Il calcio è nel caos e non ha un protocollo: così non si va avanti, meglio lo stop Il calcio è nel caos e non ha un protocollo: così non si va avanti, meglio lo stop -> Gabriele Gravina, presidente della FIGC, è stato molto chiaro: “C’è un protocollo, ma di fronte (...) ---  
Lazio, Tare: "Abbiamo rispettato il protocollo e siamo qui" Lazio, Tare: "Abbiamo rispettato il protocollo e siamo qui" -> Non ci sarà nessuna partita all'Olimpico tra Lazio e Torino. La squadra di Inzaghi tuttavia, (...) ---  
Torino, i giocatori di allenano in forma individuale al Filadelfia Torino, i giocatori di allenano in forma individuale al Filadelfia -> La Lazio è all'Olimpico pronta per scendere in campo per un match che di fatto non si (...) ---  
Lazio-Torino, i biancocelesti comunque pubblicano la formazione ufficiale Lazio-Torino, i biancocelesti comunque pubblicano la formazione ufficiale -> Tantissime sorprese, com'era preventivabile, per la formazione ufficiale della Lazio in vista (...) ---  
La Lega Serie A non rinvia Lazio-Torino, Cairo: 'Decisione si commenta da sola, faremo tutti i ricor La Lega Serie A non rinvia Lazio-Torino, Cairo: 'Decisione si commenta da sola, faremo tutti i ricor -> Il presidente delTorino Urbano Cairocommenta duramente la decisione dellaLega Serie Adi non (...) ---  
Il Consiglio di Lega non rinvia Lazio-Torino, che resta alle 18.30 ma non si giocherà. Il Collegio d Il Consiglio di Lega non rinvia Lazio-Torino, che resta alle 18.30 ma non si giocherà. Il Collegio d -> Caso Lazio-Torino, è terminato il Consiglio di Lega: è stata affrontata la questione dei (...)

Autore Topic: Lazio, Inzaghi: "Fabbri ha indirizzato la partita"  (Letto 69 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 24669
  • Karma: +8/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio, Inzaghi: "Fabbri ha indirizzato la partita"
« : Lunedì 15 Febbraio 2021, 00:01:28 »
www.LaLazioSiamoNoi.it


Nel post partita di Inter-Lazio Inzaghi ha commentato a Sky la partita: "C’è rammarico, potevamo ottenere di più. Sapevamo che l’Inter poteva fare questa gara, abbiamo tenuto campo e possesso, abbiamo fatto il doppio dei passaggi e poi perdi 3-1. Ci siamo innervositi troppo, capita di subire un rigore così, ma dovevamo continuare a giocare. Loro sono stati bravi a difendersi bassi, poi ho messo fisicità e una volta riaperta non dovevamo prendere il 3-1. La squadra ha fatto una buona gara. Il doppio cambio Leiva-Hoedt? Hoedt era ammonito, non volevo rimanere in dieci. Leiva volevo dargli un cambio, Escalante ha fatto la sua gara come tutta la Lazio. Lukaku? Tutta la settimana l’avevo provata con Acerbi, poi Radu ko mi ha cambiato i piani. Lì volevo un mancino di piede e quindi Acerbi l’ho messo a sinistra. Non potevamo non giocare, rinchiuderci nella metà campo non era il nostro piano. Hoedt e Parolo hanno fatto una buona gara, è normale concedere a uno come Lukaku. Bisogna fargli i complimenti così come a tutta la squadra, i ragazzi sono delusi. Il rigore? L’ho rivisto, l’arbitro è andato deciso e invece a rivederlo fai fatica. È stato troppo deciso a indirizzare la partita dopo 25’. C’è stato un consulto, però i ragazzi non l’hanno accettato e gli ho spiegato che rivedendolo dopo dieci volte, e non come ha fatto Fabbri in tre secondi, puoi darlo. Doveva andare al Var. Il rigore ha indirizzato una partita che stavamo dominando. Andiamo avanti adesso e pensiamo alla prossima. Ho deciso di impostare una partita di dominio per tenere Lukaku e Lautaro lontani, abbiamo approcciato bene ma il rigore ci ha tolto la lucidità".

Il tecnico biancoceleste è intervenuto, nel post gara, anche ai microfoni di Lazio Style Radio: “Gli equilibri di questa partita l’ha spostati il rigore, i ragazzi pensavano fosse un’ingiustizia. Se lo vedi dieci volte magari puoi darlo, non in quattro secondi. Abbiamo faticato a reagire ma una volta segnato il 2-1 non dovevamo prendere il terzo gol subito. Le gare a volte sono indirizzate dagli episodi, oggi abbiamo fatto meglio della gara d’andata dove abbiamo pareggiato. I due gol dell’Inter, il rigore e poi il secondo gol dove un piede tiene in gioco Lukaku, l’hanno indirizzata. Andiamo via con il 60% in più di possesso palla però con un 3-1 per l’Inter, troppo duro per noi e per quello che si è visto al Meazza. Ai ragazzi dirò che dobbiamo essere orgogliosi di come abbiamo tenuto il campo, il campionato è lungo mancano sedici partite, dovremo essere bravi a continuare sulla nostra strada e a recuperare nel migliore die modi. Poi successivamente penseremo alla gara contro il Bayern Monaco. La classifica davanti è corta quindi dovremo cercare di tornare a vincere al più presto”.

Vai al forum