FORMELLO - Lazio, Leiva e Cataldi da valutare. Caicedo si riposa FORMELLO - Lazio, Leiva e Cataldi da valutare. Caicedo si riposa -> Si avvicina il Benevento, proseguono senza sosta quindi gli allenamentia Formello, che (...) ---  
#LazioBenevento | Primo precedente con Ghersini #LazioBenevento | Primo precedente con Ghersini -> La designazione arbitrale per la 31ª giornata di Serie A TIM ha assegnato la gara Lazio-Benevento (...) ---  
Serie A TIM | Lazio-Benevento, la designazione arbitrale Serie A TIM | Lazio-Benevento, la designazione arbitrale -> La 31ª giornata di Serie A TIM Lazio-Benevento, in programma domenica 18 aprile 2021 alle ore (...) ---  
Benevento, due assenze e due recuperi in vista della Lazio: il punto Benevento, due assenze e due recuperi in vista della Lazio: il punto -> Reduce dalla sconfitta interna per 1-0 subita dal Sassuolo, il Benevento è ancora a caccia della (...) ---  
 Raul Moro trascina la Lazio in finale Coppa Italia Primavera   Raul Moro trascina la Lazio in finale Coppa Italia Primavera -> Per strapparlo al Barcellona i biancocelesti avevano fatto una spesa record per un 16enne. E' (...) ---  
Serie A, quanti gol dalle panchine: Lazio prima per punti guadagnati Serie A, quanti gol dalle panchine: Lazio prima per punti guadagnati -> In assenza di pubblico, i veri dodicesimi uomini in campo diventano le "riserve" più (...) ---  
LaziAlmanacco di giovedì 15 aprile 2021 LaziAlmanacco di giovedì 15 aprile 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di giovedì 15 aprile 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio - Torino, il Collegio di Garanzia ha ricevuto il ricorso: il comunicato ufficiale Lazio - Torino, il Collegio di Garanzia ha ricevuto il ricorso: il comunicato ufficiale -> La Lazio ha presentato ufficialmente il ricorso in merito all'assegnazione del 3-0 a tavolino (...) ---  
Calciomercato Lazio, Raul Moro tesoro da blindare: contatti per il rinnovo Calciomercato Lazio, Raul Moro tesoro da blindare: contatti per il rinnovo -> di Marco Valerio Bava Palla a Raul Moro e s’abbracciano. Chi? I giocatori della Primavera della (...) ---  
Primavera TIM Cup | Seconda finale contro la Fiorentina Primavera TIM Cup | Seconda finale contro la Fiorentina -> Sarà Lazio-Fiorentina la finale di Primavera TIM Cup. I biancocelesti, alla quarta finale della (...) ---  
PRIMAVERA - Lazio in finale di Coppa Italia! Moro fa il fenomeno e ribalta il Verona  PRIMAVERA - Lazio in finale di Coppa Italia! Moro fa il fenomeno e ribalta il Verona -> FINALE! La Lazio Primavera batte in una partita pazza i pari età del Verona e accede all'ultima (...) ---  
#LazioVerona | Post partita, Novella: "Volevamo vincere a tutti i costi" #LazioVerona | Post partita, Novella: "Volevamo vincere a tutti i costi" -> Nel post partita di Lazio-Verona, il difensore biancoceleste Mattia Novella è intervenuto ai (...) ---  
#LazioVerona | Post partita, Franco: "Non abbiamo mollato grazie alla nostra unione" #LazioVerona | Post partita, Franco: "Non abbiamo mollato grazie alla nostra unione" -> Nel post partita di Lazio-Hellas Verona, il difensore biancoceleste Damiano Franco è intervenuto (...) ---  
#LazioVerona | Post partita, Menichini: "Orgogliosi di aver centrato questa finale" #LazioVerona | Post partita, Menichini: "Orgogliosi di aver centrato questa finale" -> Al termine di Lazio-Hellas Verona, il tecnico della Primavera biancoceleste Leonardo Menichini è (...) ---  
#LazioVerona | Post partita, Moro: "Vittoria dedicata a Daniel Guerini" #LazioVerona | Post partita, Moro: "Vittoria dedicata a Daniel Guerini" -> Dopo il triplice fischio di Lazio-Hellas Verona, l'attaccante biancoceleste Raul Moro è (...)

Autore Topic: Lazio-Torino, decide l’Asl: “Granata in quarantena”  (Letto 74 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 25062
  • Karma: +9/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio-Torino, decide l’Asl: “Granata in quarantena”
« : Lunedì 1 Marzo 2021, 08:05:52 »
www.gazzetta.it



di Marco Pagliara

Il dottor Testi conferma: spostamenti vietati. Impossibile la trasferta a Roma. La Lega oggi decide
 
“Il 23 febbraio abbiamo disposto una quarantena domiciliare per tutto il gruppo squadra del Torino di almeno sette giorni e ribadisco che la quarantena di quel gruppo durerà fino alla mezzanotte di martedì 2 marzo”. A raccontarlo alla Gazzetta è il dottor Roberto Testi, direttore del dipartimento di Prevenzione dell’Asl Città di Torino. E sono parole fondamentali, perché di fronte a questa posizione dell’autorità sanitaria domani pomeriggio, alle 18.30, Lazio-Torino non si potrà giocare all’Olimpico di Roma.

Linea chiara --- In questa storia, sin dal primo giorno, l’Asl ha sempre avuto una linea molto chiara, improntata al rigore e alla prudenza assoluta per la tutela della salute pubblica. Una linea confermata anche in queste ore: “La quarantena si scioglierà da mercoledì solo se non ci saranno nuovi positivi per il secondo giro di tamponi consecutivo”, spiega Testi. Ieri mattina l’Asl ha comunicato al Torino che dai tamponi di sabato pomeriggio non sono emersi nuovi casi di coronavirus. Per i granata è stata la prima volta nell’ultima settimana. Questo pomeriggio ci sarà un secondo giro di tamponi e se, per la seconda volta di fila, il risultato sarà ancora senza ulteriori positività “da mercoledì mattina i componenti di questo gruppo squadra potranno riprendere a fare il loro mestiere e scioglieremo la quarantena”, aggiunge Testi che, poi, ci tiene a fare una precisazione: “Ci troviamo di fronte a un focolaio infettivo diverso, a causa della presenza della variante inglese, e l’incubazione di questa malattia può essere anche di dieci giorni. Per questo motivo, visto che il nostro unico scopo è la tutela della salute pubblica, devono essere prese tutte le misure di sicurezza necessarie”.

Quarantena --- Un concetto espresso anche dal direttore generale dell’Asl Città di Torino, il dottore Carlo Picco: “La variante inglese richiede una prudenza eccezionale e questo potrebbe portare, in futuro, anche a rivedere il protocollo adottato dal calcio. Adesso ci muoviamo per la tutela della salute pubblica”. Con queste premesse e con questa linea assunta e confermata dall’autorità sanitaria, è chiaramente impossibile che questa sera o domani mattina i giocatori, i componenti dello staff e i dirigenti del Torino possano uscire dalle proprie abitazioni, dove stanno svolgendo la quarantena da martedì scorso, per mettersi in viaggio verso Roma. Lazio-Torino non potrà  disputarsi.

Cosa accadrà --- Ieri dalla Lega Calcio di Serie A è partita una richiesta di chiarimenti nei confronti dell’autorità sanitaria. Due i possibili scenari su cui si sono confrontati dirigenti e avvocati su come regolarsi nel caso in cui l’Asl Città  di Torino confermerà che i componenti del gruppo squadra del Torino non potranno uscire di casa fino alla mezzanotte di martedì, e di conseguenza non potranno intraprendere il viaggio per Roma. Il primo scenario è quello che prevede di replicare sostanzialmente la stessa procedura seguita in occasione di Juventus-Napoli del 4 ottobre 2020: la partita non sarà rinviata, il Torino non potrà presentarsi perché dovrà rispettare gli obblighi di legge imposti dall’Asl e avrà  la partita persa a tavolino. Successivamente, il club granata presenterà un ricorso che sarà accolto dalla giustizia sportiva, come accadde per il Napoli contro la Juventus davanti al Collegio di garanzia del Coni, con l’effetto finale che Lazio-Torino dovrà giocarsi. Il secondo scenario, invece, contempla che la Lega Calcio acquisirà il precedente di Juventus-Napoli come un elemento che ha fatto, nel frattempo, giurisprudenza.

La scelta della Lega --- Inoltre il caso del focolaio del Torino si configura molto più grave rispetto alla vicenda che coinvolse il Napoli: per il numero dei tesserati positivi molto più elevato, per l’intervento immediato e diretto di un’Asl e infine per la presenza della variante inglese che aumenta in maniera esponenziale i rischi della moltiplicazione del contagio. Se prevarrà questa linea, la Lega (ne ha la potestà il Presidente) potrebbe decidere di rinviare la partita di domani e quindi stabilire già nelle prossime ore la data del recupero di Lazio-Torino, evitando un inutile corollario nelle aule dei tribunali sportivi che porterebbe a un finale identico.

Vai al forum