Superlega ,iniziata la riunione in Lega: Juve, Inter e Milan presenti  Superlega ,iniziata la riunione in Lega: Juve, Inter e Milan presenti -> AGGIORNAMENTO ORE 17:45 - Iniziata la riunione in Lega, presenti tutti in videocall, con il solo (...) ---  
Matri: "Bello riaffacciarsi al mondo della Primavera" Matri: "Bello riaffacciarsi al mondo della Primavera" -> Il dirigente biancoceleste Alessandro Matri è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, 89.3 (...) ---  
#NapoliLazio | I precedenti con l'arbitro Di Bello #NapoliLazio | I precedenti con l'arbitro Di Bello -> La designazione arbitrale della 32ª giornata di Serie A TIM ha assegnato la direzione della gara (...) ---  
Serie A TIM | Napoli-Lazio, la designazione arbitrale Serie A TIM | Napoli-Lazio, la designazione arbitrale -> La 32ª giornata di Serie A TIM Napoli-Lazio, in programma giovedì 22 aprile 2021 alle ore 20:45 (...) ---  
Ceferin, duro attacco ad Agnelli: "Mai vista una persona che mente così" Ceferin, duro attacco ad Agnelli: "Mai vista una persona che mente così" -> Il presidente della UEFA Aleksander Ceferin, nella conferenza stampa dopo la validazione a (...) ---  
Giudice Sportivo | Parolo entra in diffida Giudice Sportivo | Parolo entra in diffida -> La 31ª giornata di Serie A TIM è andata ormai in archivio e la Prima Squadra della Capitale si (...) ---  
#LazioWomen | Morace: "La squadra si sta esprimendo al massimo del suo potenziale" #LazioWomen | Morace: "La squadra si sta esprimendo al massimo del suo potenziale" -> Carolina Morace, allenatrice della Lazio Women, è intervenuta ai microfoni di Lazio Style (...) ---  
Lazio, Correa rompe il digiuno: il gol all'Olimpico in A mancava da luglio Lazio, Correa rompe il digiuno: il gol all'Olimpico in A mancava da luglio -> RASSEGNA STAMPA - La Lazio batte il Benevento trascinata dai propri attaccanti. Ciro Immobile e (...) ---  
Laziomania: questo Benevento ci sia da lezione Laziomania: questo Benevento ci sia da lezione -> di Luca Capriotti Allora, la Lazio vince, la Roma perde, per il tifoso semplice è tutto, grazie. (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 19 aprile 2021 LaziAlmanacco di lunedì 19 aprile 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 19 aprile 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio - Benevento, Di Marzio esalta Immobile: “Numeri incredibili” Lazio - Benevento, Di Marzio esalta Immobile: “Numeri incredibili” -> Con un pirotecnico 5-3 la Lazio supera il Benevento all'Olimpico e continua la sua corsa verso un (...) ---  
Lazio, in casa sei implacabile: eguagliato il record del 1950 Lazio, in casa sei implacabile: eguagliato il record del 1950 -> Lazio rullo compressore all'Olimpico. Nonostante qualche brivido nel finale, arriva la nona (...) ---  
#LazioBenevento | Post partita, Immobile: "quotFelice di essere tornato al gol ma non è mai stato un pr #LazioBenevento | Post partita, Immobile: "quotFelice di essere tornato al gol ma non è mai stato un pr -> Ciro Immobile, attaccante biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di (...) ---  
#LazioBenevento | Conferenza stampa, Farris: "quotCi prendiamo questi tre punti e domani analizzeremo t #LazioBenevento | Conferenza stampa, Farris: "quotCi prendiamo questi tre punti e domani analizzeremo t -> Dopo la partita con il Benevento, il vice tecnico biancoceleste Massimiliano Farris è intervenuto (...) ---  
#LazioBenevento | Post partita, Acerbi: "Contava la vittoria, però dobbiamo evitare i cali mentali" #LazioBenevento | Post partita, Acerbi: "Contava la vittoria, però dobbiamo evitare i cali mentali" -> Francesco Acerbi, difensore biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 (...)

Autore Topic: Laziomania: Increduli e sconvolti  (Letto 56 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 25105
  • Karma: +9/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Laziomania: Increduli e sconvolti
« : Giovedì 25 Marzo 2021, 10:00:15 »
www.calciomercato.com



di Luca Capriotti

Increduli e sconvolti. La Lazio sintetizza gli occhi stanchi e la sensazione di deja-vu: il ragazzo della Primavera Daniel Guerini è deceduto in un incidente stradale su Via Palmiro Togliatti, a Roma. Chi vive la Lazio da tanti anni sa che, in qualche modo strano e terribile, non uguale ma una bolgia di dolore simile l'abbiamo già vissuta. Il campo della Primavera si chiama Mirko Fersini, lo stesso campo in cui giocava - rigiocava - da gennaio Daniel Guerini.

Di fronte a questo fatto orrendo ci si può porre in due modi: lasciarsi straziare dalle immagini che corrono sui social dei suoi compagni di squadra, dalle sue foto, dai festeggiamenti, dallo spogliatoio tutto unito. Chiedersi come mai, come sia possibile: è umano, è giusto, fa parte di noi interrogarci sulla profonda ingiustizia della fine della vita, soprattutto di chi è nel suo massimo splendore e fiorire.  Tutto questo ci rende uomini e donne: non lasciarsi sempre intorpidire dalle nostre idiozie quotidiane, e fissare il mistero profondo che è la morte e la tragedia e l'inspiegabile.

Non volevo scrivere di questo fatto, ma poi l'ho ritenuto giusto: facile scrivere di campo, di vittorie, di sconfitte, di polemiche e di Inzaghi. Troppo facile, lo facciamo tutti i giorni: non ne parliamo, della morte, delle
implicazioni che ogni giorno di questa vita ci mette davanti, dei possibili bivii. Troppo duro, pensarla così. Volevo scappare, non parlarne. Non lo facciamo quasi ogni giorno? Ci ho pensato subito, dopo aver letto la notizia, a quanto dolore, a quante profondità di abisso si possono sperimentare - e le abbiamo sperimentate tutti - dopo un lutto così grave, così vicino, così forte.

Ho vissuto da vicino il dolore composto e profondo della famiglia Fersini, i memorial, la discreta presenza di Simone Inzaghi sempre e comunque. Ma ogni volta è una mazzata diversa, forte, feroce. Ogni volta è un dubbio, un interrogativo, un dolore lacerante. E arriviamo al secondo modo, il mio. Che vale poco, ma per quello che vale ve lo racconto. Personalmente coltivo l'assurda speranza che un giorno tutto questo ci verrà spiegato, chiarito, in qualche modo tutti questi dettagli che ci sembrano tessere spaccate di un mosaico di cose che potevano essere andranno al loro posto. In qualche modo profondo capiremo, in qualche modo profondo abbracceremo di nuovo, in qualche modo profondo le cose andranno al loro posto, le persone guarderanno allo spazio risibile di una vita, delle nostre vite, con uno sguardo di profonda comprensione e compassione e consapevolezza. Per chi - come me - è un grande appassionato di avventure spaziali, di cosmo, di supernove e buchi neri e immense masse di energia in movimento perfetto, perfino di Dio, tutto questo è una timida speranza: che in qualche non luogo, o luogo profondamente diverso, queste persone che oggi ci sembrano strappate siano già più felici, siano ancora nostre, siano già in quella consapevolezza. Ci guardino, ora, con quella consapevolezza profonda, compassione, comprensione di quanto dolore siamo, di quanto abbiamo bisogno di loro. Di quanto ancora, in un modo misterioso, possano contribuire a migliorarci, innestandosi in una nostra parte profonda. Forse è solo una piccola speranza, o una piccola consolazione, ma è l'unica che ho, l'unica che posso condividere con voi.

Vai al forum