Superlega ,iniziata la riunione in Lega: Juve, Inter e Milan presenti  Superlega ,iniziata la riunione in Lega: Juve, Inter e Milan presenti -> AGGIORNAMENTO ORE 17:45 - Iniziata la riunione in Lega, presenti tutti in videocall, con il solo (...) ---  
Matri: "Bello riaffacciarsi al mondo della Primavera" Matri: "Bello riaffacciarsi al mondo della Primavera" -> Il dirigente biancoceleste Alessandro Matri è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, 89.3 (...) ---  
#NapoliLazio | I precedenti con l'arbitro Di Bello #NapoliLazio | I precedenti con l'arbitro Di Bello -> La designazione arbitrale della 32ª giornata di Serie A TIM ha assegnato la direzione della gara (...) ---  
Serie A TIM | Napoli-Lazio, la designazione arbitrale Serie A TIM | Napoli-Lazio, la designazione arbitrale -> La 32ª giornata di Serie A TIM Napoli-Lazio, in programma giovedì 22 aprile 2021 alle ore 20:45 (...) ---  
Ceferin, duro attacco ad Agnelli: "Mai vista una persona che mente così" Ceferin, duro attacco ad Agnelli: "Mai vista una persona che mente così" -> Il presidente della UEFA Aleksander Ceferin, nella conferenza stampa dopo la validazione a (...) ---  
Giudice Sportivo | Parolo entra in diffida Giudice Sportivo | Parolo entra in diffida -> La 31ª giornata di Serie A TIM è andata ormai in archivio e la Prima Squadra della Capitale si (...) ---  
#LazioWomen | Morace: "La squadra si sta esprimendo al massimo del suo potenziale" #LazioWomen | Morace: "La squadra si sta esprimendo al massimo del suo potenziale" -> Carolina Morace, allenatrice della Lazio Women, è intervenuta ai microfoni di Lazio Style (...) ---  
Lazio, Correa rompe il digiuno: il gol all'Olimpico in A mancava da luglio Lazio, Correa rompe il digiuno: il gol all'Olimpico in A mancava da luglio -> RASSEGNA STAMPA - La Lazio batte il Benevento trascinata dai propri attaccanti. Ciro Immobile e (...) ---  
Laziomania: questo Benevento ci sia da lezione Laziomania: questo Benevento ci sia da lezione -> di Luca Capriotti Allora, la Lazio vince, la Roma perde, per il tifoso semplice è tutto, grazie. (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 19 aprile 2021 LaziAlmanacco di lunedì 19 aprile 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 19 aprile 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio - Benevento, Di Marzio esalta Immobile: “Numeri incredibili” Lazio - Benevento, Di Marzio esalta Immobile: “Numeri incredibili” -> Con un pirotecnico 5-3 la Lazio supera il Benevento all'Olimpico e continua la sua corsa verso un (...) ---  
Lazio, in casa sei implacabile: eguagliato il record del 1950 Lazio, in casa sei implacabile: eguagliato il record del 1950 -> Lazio rullo compressore all'Olimpico. Nonostante qualche brivido nel finale, arriva la nona (...) ---  
#LazioBenevento | Post partita, Immobile: "quotFelice di essere tornato al gol ma non è mai stato un pr #LazioBenevento | Post partita, Immobile: "quotFelice di essere tornato al gol ma non è mai stato un pr -> Ciro Immobile, attaccante biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di (...) ---  
#LazioBenevento | Conferenza stampa, Farris: "quotCi prendiamo questi tre punti e domani analizzeremo t #LazioBenevento | Conferenza stampa, Farris: "quotCi prendiamo questi tre punti e domani analizzeremo t -> Dopo la partita con il Benevento, il vice tecnico biancoceleste Massimiliano Farris è intervenuto (...) ---  
#LazioBenevento | Post partita, Acerbi: "Contava la vittoria, però dobbiamo evitare i cali mentali" #LazioBenevento | Post partita, Acerbi: "Contava la vittoria, però dobbiamo evitare i cali mentali" -> Francesco Acerbi, difensore biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 (...)

Autore Topic: Lazio-Spezia 2-1: gol di Lazzari, Verde e Caicedo su rigore  (Letto 42 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 25105
  • Karma: +9/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio-Spezia 2-1: gol di Lazzari, Verde e Caicedo su rigore
« : Sabato 3 Aprile 2021, 18:00:14 »
www.gazzetta.it



Alla squadra di Inzaghi serve un rigore concesso all'89° con la Var e realizzato dall'ecuadoriano. A segno anche Lazzari e Verde con una meravigliosa rovesciata

Terza vittoria di fila della Lazio nella marcia per riagganciare il quarto posto. Contro lo Spezia i biancocelesti inanellano l’ottavo successo di fila interno ed eguagliano una serie della Lazio di Eriksson nel 1999. Gara sofferta per la squadra di Inzaghi che solo nella ripresa riesce a portarsi in vantaggio. A Lazzari però risponde Verde con un gran gol. Lo Spezia deve arrendersi alla quarta sconfitta esterna di fila soltanto al 44’ dopo un rigore trasformato da Caicedo. Nel recupero, due espulsi per la Lazio: Lazzari (dopo un duro scontro con Agudelo) e Correa (doppia ammonizione).

AVANTI  CON LAZZARI --- Inzaghi deve rinunciare all’infortunato Patric. Mentre parte dalla panchina Luis Alberto, che non è al meglio per problemi alla caviglia. Arretrato Marusic in difesa, a metà campo entrano Andres Pereira e Lulic, in attacco c’è Correa al fianco di Immobile. Italiano ritocca retroguardia e mediana con gli innesti di Chabot, Bastoni e Leo Sena. Nel ricordo di Daniel Guerini, un minuto di raccoglimento. Biancocelesti durante il riscaldamento con una maglia con il numero 10 e l’immagine del trequartista della Primavera scomparso la scorsa settimana in un incidente stradale. Appuntamento con la storia per Stefan Radu: raggiunge le 402 presenze con la Lazio e diventa il primatista assoluto. Spezia molto reattivo sin dall’avvio. La prima chance è per la Lazio, ma Correa al 9’ sciupa clamorosamente da buona posizione su buon assist di Immobile. Inzaghi inverte spesso le posizioni degli interni Pereira e Milinkovic che così si sposta spesso a sinistra. Al 13’ rapida incursione di Piccoli in area, rimedia Acerbi in scivolata. Sugli sviluppi del corner successivo, Chabot di testa: alto. Pronto Reina a opporsi a tiro insidioso di Gyasi. Lazio asfissiata dal pressing dei liguri. Immobile cincischia in area e perde l’attimo propizio. In difficoltà la squadra di Inzaghi nell’impostazione della manovra: varchi presidiati con attenzione dallo Spezia. Al 36’ pregevole guizzo di Pereira che si libera in area ma non riesce ad innescare i compagni la tiro. Al 42’, brividi per la Lazio: su cross di Farias, colpo di testa di Maggiore che non inquadra la porta. All’intervallo sullo 0-0. 

DECIDE CAICEDO --- Ritmi più alti nella ripresa. Tiro-cross di Correa respinto da Zoet. Girata di Immobile a lato. Al 7’, primi cambi nella Lazio: entrano Luis Alberto e Fares al posto di Pereira e Lulic. Al 9’ prodezza di Zoet in uscita su Correa. Due minuti dopo l’argentino è lesto a lanciare in profondità Lazzari che irrompe a tutta velocità ed infila Zoet, portando la Lazio in vantaggio. La formazione di Inzaghi rigenerata dal gol può beneficiare di spazi maggiori concessi dallo Spezia. Al 20’, doppia sostituzione nello Spezia: escono Maggiore e Bastoni per Agoume e Marchizza. Lazio in proiezione offensiva ormai costante. Rasoiata di Fares sul fondo. A 26’, altri tre ingressi disposti da Italiano: Verde, Agudelo e Nzola per Leo Sena, Farias Piccoli. Un minuto dopo escono Immobile e Milinkovic, reduce dagli impegni con le nazionali, per esser sostituiti da Caicedo e Akpa Akpro. Al 28’ su cross di Gyasi dalla sinistra, in rovesciata Verde firma il pareggio: un gol bellissimo. Al 35’ Inzaghi inserisce Cataldi al posto di Leiva. Spezia più frizzante. La Lazio lancia l’assalto finale. Nuova occasione con Fares: Zoet alza sopra la traversa. Mani di Marchizza, interviene la Var: rigore. Dal dischetto al 44’ Caicedo riporta la Lazio in vantaggio con il suo ottavo gol in campionato. Ancora una volta l’ecuadoriano decisivo nel finale di gara. Recupero iniziale di cinque minuti. Rissa dopo un fallaccio di Agudelo su Lazzari che poi colpisce l’avversario nella mischia che si crea tra i giocatori delle due squadre. Espulso Lazzari ed ammonito Agudelo. Negli ultimi frammenti di gara viene espulso anche Correa per doppia ammonizione. Fischio finale dopo sette minuiti di recupero tra veleni e tensioni. Sospiro di sollievo per la Lazio che intasca tre punti importantissimi per rincorrere la Champions.

Vai al forum