LaziAlmanacco di venerdì 07 maggio 2021 LaziAlmanacco di venerdì 07 maggio 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di venerdì 07 maggio 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, Firenze e il ritorno in lista di Luiz Felipe: Inzaghi decide Lazio, Firenze e il ritorno in lista di Luiz Felipe: Inzaghi decide -> La rincorsa di Luiz Felipe è quasi conclusa. Il brasiliano è vicino al ritorno nella lista dei (...) ---  
Dalla B di business alla M di meritocrazia: il dizionario della 'guerra dei ricchi' del pallone che  Dalla B di business alla M di meritocrazia: il dizionario della 'guerra dei ricchi' del pallone che -> Non è detto che la “Guerra del pallone” sia conclusa. La sua esplosione non nasce ieri, come (...) ---  
Scudetto 1915, Mignogna: “Gravina sancisca l’ex aequo, è in ballo la credibilità del calcio” Scudetto 1915, Mignogna: “Gravina sancisca l’ex aequo, è in ballo la credibilità del calcio” -> È stato scoppiettante l’intervento dell’avvocato Gian Luca Mignogna alla trasmissione “Lazio nel (...) ---  
Acerbi:  Acerbi: "Puntiamo a vincere l'Europeo. Immobile? Grande calciatore e grande uomo" -> Quasi un mese esatto all'inizio dell'Europeo che vedrà il suo esordio a Roma nella gara (...) ---  
FORMELLO - Lazio, Milinkovic ok: Sergente in gruppo, Luiz Felipe spera FORMELLO - Lazio, Milinkovic ok: Sergente in gruppo, Luiz Felipe spera -> FORMELLO - Penultimo allenamento della Lazio prima della partenza per Firenze. Inzaghi ritrova (...) ---  
#FiorentinaLazio | I precedenti con l'arbitro Maresca #FiorentinaLazio | I precedenti con l'arbitro Maresca -> La designazione arbitrale per la 35ª giornata di Serie A TIM ha assegnato la gara (...) ---  
Serie A TIM | Fiorentina-Lazio, la designazione arbitrale Serie A TIM | Fiorentina-Lazio, la designazione arbitrale -> La 35ª giornata di Serie A TIM Napoli-Lazio, in programma sabato 8 maggio 2021 alle ore 20:45 (...) ---  
Fiorentina - Lazio, un'assenza e due ritorni: le scelte di Iachini Fiorentina - Lazio, un'assenza e due ritorni: le scelte di Iachini -> La corsa a un posto Champions riparte sabato. Alle 15 il primo atto è Spezia - Napoli, ma (...) ---  
Lazio, Firenze e il ritorno in lista di Luiz Felipe: Inzaghi decide Lazio, Firenze e il ritorno in lista di Luiz Felipe: Inzaghi decide -> La rincorsa di Luiz Felipe è quasi conclusa. Il brasiliano è vicino al ritorno nella lista dei (...) ---  
LaziAlmanacco di giovedì 06 maggio 2021 LaziAlmanacco di giovedì 06 maggio 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di giovedì 06 maggio 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Serie A, le date del prossimo campionato: si parte a fine agosto Serie A, le date del prossimo campionato: si parte a fine agosto -> La Serie A 2021/22 comincerà ufficialmente il prossimo 22 agosto, con conclusione fissata il 22 (...) ---  
Coppa Italia, rivoluzionato il format: sarà riservata a club di A e B Coppa Italia, rivoluzionato il format: sarà riservata a club di A e B -> Nel corso del Consiglio di Lega del pomeriggio sono state prese importanti decisioni anche per (...) ---  
Corso Allenatori a Coverciano: presenti Matri, De Rossi, Del Piero e Vieri Corso Allenatori a Coverciano: presenti Matri, De Rossi, Del Piero e Vieri -> Sono iniziate questa settimana le lezioni a Coverciano per gli allievi del corso allenatori Uefa (...) ---  
Poborksy, l'uomo del 5 maggio che ha dimenticato la Lazio: ecco cosa fa oggi Poborksy, l'uomo del 5 maggio che ha dimenticato la Lazio: ecco cosa fa oggi -> Non si dimenticheranno forse mai, i tifosi biancocelesti di quel famoso 5 maggio del 2002, quando (...)

Autore Topic: Matri: "Bello riaffacciarsi al mondo della Primavera"  (Letto 65 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 25276
  • Karma: +9/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Matri: "Bello riaffacciarsi al mondo della Primavera"
« : Lunedì 19 Aprile 2021, 18:00:46 »
www.sslazio.it



Il dirigente biancoceleste Alessandro Matri è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, 89.3 FM.

“È stato bello riaffacciarsi al mondo della Primavera. Da una parte stiamo ottenendo buoni risultati, dall’altro lato invece meno. Il mio nuovo look in giacca e cravatta? Sono un po’ casual, mi abituo alle occasioni! Staccarsi dal mondo vissuto fino all’anno scorso è stato complicato ma la vita va avanti. Ho ricevuto subito un’occasione importante,  ne sono orgoglioso, così penso meno al calcio giocato.

I tempi sono diversi rispetto a quando giocavo io in Primavera, quando ero un giovane calciatore non c’erano i social né così tante radio e TV dedicate ai ragazzi: queste maggiori distrazioni possono complicare, in alcuni casi, la crescita dei giovani. Prima affacciarsi in prima squadra era più complicato, rappresentava quindi un obiettivo ancor più bello da raggiungere.

Fino a qualche anno fa, senza retrocessioni, i giocatori scendevano in campo più serenamente. La squadra sta incontrando difficoltà in campionato, ma c’è grande concentrazione in vista dell’ultimo atto della Coppa Italia: in mano, però, non c’è ancora nulla, le finali vanno giocate e possibilmente vinte.

Ieri i ragazzi di Menichini hanno avuto un’ottima reazione contro il Sassuolo. Il gruppo era partito bene, un’altra sosta dovuta al Covid ha modificato ulteriormente il rendimento sul campo in questa annata, così come alcuni infortuni ed altre problematiche. È un momento delicato, il finale di campionato è importante.

La Primavera 1 è una competizione attendibile e di alto valore: può aiutare a capire i calciatori di prospettiva. L’inserimento va anche in base agli obiettivi della prima squadra: i ‘grandi’ della Lazio stanno lottando per un traguardo di assoluto livello, è più difficile in un contesto simile inserire un talento dal vivaio. Ognuno poi ha il suo percorso, non c’è nulla di automatico: la cosa migliore è che ciascuno riesca a trovare il proprio cammino.

La parte tecnica spetta al mister, io mi posso limitare ad alcuni consiglio, non è giusto subentrare in determinati discorsi, ancor di più visto che parliamo di un tecnico di assoluto valore. I ragazzi devono superare ciò che di tragico è accaduto all’interno del proprio spogliatoio: la parte mentale è molto importante. La persona è diversa dal calciatore: episodi simili tirano fuori il carattere e la sensibilità di ognuno”.

Vai al forum