Calciomercato Lazio, l'affare Hysaj in dirittura d'arrivo: le cifre Calciomercato Lazio, l'affare Hysaj in dirittura d'arrivo: le cifre -> RASSEGNA STAMPA - Lazio, Hysaj a un passo. Come riportato dall'edizione odierna della Gazzetta (...) ---  
Calciomercato Lazio, tutti i nomi sulla lista di Sarri per completare l'attacco Calciomercato Lazio, tutti i nomi sulla lista di Sarri per completare l'attacco -> Ufficializzato l'allenatore, è tempo di mercato per la Lazio. Maurizio Sarri è pronto alla (...) ---  
Calciomercato Lazio, suggestione Kepa per la porta: la situazione Calciomercato Lazio, suggestione Kepa per la porta: la situazione -> RASSEGNA STAMPA - Non sarà facile, ma forse nemmeno impossibile. La Lazio ha una pazza idea per la (...) ---  
Italia, Immobile e Insigne e l'esordio da sogno: da Pescara alla Nazionale insieme Italia, Immobile e Insigne e l'esordio da sogno: da Pescara alla Nazionale insieme -> Agli inizi, sul campo del Pescara, erano solo Ciro e Lorenzo, due ragazzi con un sogno da (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 13 giugno 2021 LaziAlmanacco di domenica 13 giugno 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 13 giugno 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
PRIMAVERA - Genoa - Lazio, la prima di Calori: l'anteprima del match PRIMAVERA - Genoa - Lazio, la prima di Calori: l'anteprima del match -> "Si vede proprio che la Lazio era nel mio destino, quella rete è stata benedetta. Non vedo l'ora (...) ---  
EURO2020 Immobile finisce ovunque. L'Équipe: "Re di Roma" EURO2020 Immobile finisce ovunque. L'Équipe: "Re di Roma" -> L'impresa dell'Italia contro la Turchianella giornata inaugurale di Euro 2020finisce (...) ---  
Calciomercato Lazio, Loftus-Cheek in cima alla lista: si punta al prestito di un anno Calciomercato Lazio, Loftus-Cheek in cima alla lista: si punta al prestito di un anno -> Nell'estate del 2019 si sono sfiorati, ora potrebbe essere il momento giusto per rendere realtà (...) ---  
Lazio, il mondo di Sarri tra gatti neri, parcheggi e sigarette: tutti i riti scaramantici Lazio, il mondo di Sarri tra gatti neri, parcheggi e sigarette: tutti i riti scaramantici -> La Lazio ha scelto Sarri, Sarri ha scelto la Lazio. La trattativa, che ha tenuto in ansia l'intera (...) ---  
Calciomercato Lazio: l'Inter pensa a Radu, ma Stefan... Calciomercato Lazio: l'Inter pensa a Radu, ma Stefan... -> CALCIOMERCATO LAZIO - L'Inter pensa a Stefan Radu. Il club nerazzurro vorrebbe regalare uno (...) ---  
Lazio, da Luis Alberto a Immobile tutti per Eriksen:  Lazio, da Luis Alberto a Immobile tutti per Eriksen: "Forza campione!" - FOTO -> "E' sveglio e stabile" questo il comunicato pubblicato dalla federazione danese che ha regalato (...) ---  
Europei, pari tra Galles e Svizzera: Italia prima in solitaria  Europei, pari tra Galles e Svizzera: Italia prima in solitaria -> Nel secondo match del girone A di Euro 2020, Galles e Svizzera si dividono la posta in palio. A (...) ---  
PRIMAVERA | Lazio, Calori racconta:  PRIMAVERA | Lazio, Calori racconta: "Il biancoceleste era nel mio destino" -> Alessandro Calori è il nuovo allenatore della Lazio Privavera. Come annunciato dalla società (...) ---  
Benassi: "Fiducioso per il futuro di questa Nazionale. Il prossimo sarà un campionato affascinante" Benassi: "Fiducioso per il futuro di questa Nazionale. Il prossimo sarà un campionato affascinante" -> L'ex portiere Massimiliano Benassi, attuale preparatore dei portieri nell'Under 15 della (...) ---  
Inter, sì al colpo Radu: le ultime Inter, sì al colpo Radu: le ultime -> Il mercato dell'Inter dovrà essere incentrato inevitabilmente su grandi occasioni volte al (...)

Autore Topic: Lazio, poker col brivido al Genoa: la corsa Champions continua  (Letto 34 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 25618
  • Karma: +9/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio, poker col brivido al Genoa: la corsa Champions continua
« : Domenica 2 Maggio 2021, 15:00:37 »
www.gazzetta.it



Correa (doppietta), Immobile su rigore e Luis Alberto stendono la squadra di Ballardini che però, sotto di tre gol,  sfiora la rimonta

di Stefano Cieri

Prima tutto facile, poi tutto difficile con tanta, troppa sofferenza. Ma alla fine la Lazio porta a casa altri tre punti fondamentali per la sua rincorsa Champions. L’undicesimo successo interno consecutivo (nuovo record societario) arriva per Inzaghi al termine di una partita dominata per un tempo e mezzo e poi incredibilmente riaperta nell’ultimo quarto d’ora quando al Genoa per poco non riesce la rimontona.

Monologo biancoceleste --- Il primo tempo è tutto di marca biancoceleste. La Lazio si tuffa subito nella metà campo avversaria e potrebbe già sbloccare nei primi minuti di gioco, quando Perin si supera su Immobile (e poi si ripete su Milinkovic). Lo stesso Immobile, poi Correa e Lulic sciupano altre favorevoli occasioni e così la gara si sblocca solo alla mezzora e grazie ad un rimpallo che consente a Correa (che intercetta un rinvio di Radovanovic) di superare Perin. Prima dell’intervallo la squadra di casa riesce anche a raddoppiare grazie ad un rigore trasformato da Immobile (che così interrompe la sue serie-no dal dischetto) e concesso per il fallo di Radovanovic sullo stesso Immobile. Doppio vantaggio che ci sta tutto per quello che si vede nel primo tempo, con un Genoa votato unicamente alla fase difensiva, ma nonostante questo incapace di contrastare la manovra della Lazio.
Girandola di emozioni --- Nella ripresa Ballardini cambia così volto alla sua squadra, mette dentro Pjaca, Scamacca e Ghiglione e passa ad un coraggioso 3-4-3. Che consente alla sua formazione di avere un atteggiamento molto più propositivo, ma che la rende anche più vulnerabile alle ripartenze dei padroni di casa. Dopo due minuti comunque i rossoblù accorciano le distanze. Ghiglione va via sulla destra, mette dentro un pallone pericoloso che Marusic, nel tentativo di rinviare, spedisce nella propria porta. Passa appena un minuto e la Lazio ristabilisce le distanze, grazie ad una perla di Luis Alberto. La squadra biancoceleste riprende così subito il controllo delle operazioni e al’11’ trova pure la quarta rete grazie ancora a Correa. Sembra finita ed in effetti lo è fino alla mezzora. La Lazio gigioneggia e sfiora pure il quinto gol, si sente inattaccabile ed invece al 35’ arriva l’episodio che cambia la gara. Cataldi atterra Badelj in area: è rigore che Scamacca trasforma. La Lazio accusa il colpo, si sente all’improvviso insicura e il Genoa ne approfitta subito per portarsi sul 4-3: lancio di Badelj e gol di Shomurodov. Gli ultimi minuti (compresi i quattro di recupero) sono una sofferenza indicibile per Immobile e compagni, ma grazie anche ai cambi conservativi di Inzaghi (dentro Akpa Akpro, Parolo e Pereira per Milinkovic, Luis Alberto e Correa) la Lazio tiene fino al traguardo.

Vai al forum