Under 18 | Pareggio in rimonta in casa della Fiorentina Under 18 | Pareggio in rimonta in casa della Fiorentina -> Un pareggio ottenuto con il cuore, arrivato in rimonta dopo il pareggio a reti bianche nel primo (...) ---  
PRIMAVERA - Lazio, esordio amarissimo per Calori: il Genoa ne fa 5  PRIMAVERA - Lazio, esordio amarissimo per Calori: il Genoa ne fa 5 -> Esordio amaro, anzi amarissimo per Alessandro Calori sulla panchina della Lazio Primavera. Il (...) ---  
Lazio, Correa destinato all'addio: le opzioni Lazio, Correa destinato all'addio: le opzioni -> Joaquin Correa può lasciare la Lazio: secondo il Corriere dello Sport, il Tucu è destinato alla (...) ---  
Lazio, Tare cerca un esterno: ecco l'outsider portoghese Lazio, Tare cerca un esterno: ecco l'outsider portoghese -> La ricerca degli esterni continua in casa Lazio. Nelle prossime settimane Tare dovrà individuare i (...) ---  
Calciomercato Lazio, l'affare Hysaj in dirittura d'arrivo: le cifre Calciomercato Lazio, l'affare Hysaj in dirittura d'arrivo: le cifre -> RASSEGNA STAMPA - Lazio, Hysaj a un passo. Come riportato dall'edizione odierna della Gazzetta (...) ---  
Calciomercato Lazio, tutti i nomi sulla lista di Sarri per completare l'attacco Calciomercato Lazio, tutti i nomi sulla lista di Sarri per completare l'attacco -> Ufficializzato l'allenatore, è tempo di mercato per la Lazio. Maurizio Sarri è pronto alla (...) ---  
Calciomercato Lazio, suggestione Kepa per la porta: la situazione Calciomercato Lazio, suggestione Kepa per la porta: la situazione -> RASSEGNA STAMPA - Non sarà facile, ma forse nemmeno impossibile. La Lazio ha una pazza idea per la (...) ---  
Italia, Immobile e Insigne e l'esordio da sogno: da Pescara alla Nazionale insieme Italia, Immobile e Insigne e l'esordio da sogno: da Pescara alla Nazionale insieme -> Agli inizi, sul campo del Pescara, erano solo Ciro e Lorenzo, due ragazzi con un sogno da (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 13 giugno 2021 LaziAlmanacco di domenica 13 giugno 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 13 giugno 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
PRIMAVERA - Genoa - Lazio, la prima di Calori: l'anteprima del match PRIMAVERA - Genoa - Lazio, la prima di Calori: l'anteprima del match -> "Si vede proprio che la Lazio era nel mio destino, quella rete è stata benedetta. Non vedo l'ora (...) ---  
EURO2020 Immobile finisce ovunque. L'Équipe: "Re di Roma" EURO2020 Immobile finisce ovunque. L'Équipe: "Re di Roma" -> L'impresa dell'Italia contro la Turchianella giornata inaugurale di Euro 2020finisce (...) ---  
Calciomercato Lazio, Loftus-Cheek in cima alla lista: si punta al prestito di un anno Calciomercato Lazio, Loftus-Cheek in cima alla lista: si punta al prestito di un anno -> Nell'estate del 2019 si sono sfiorati, ora potrebbe essere il momento giusto per rendere realtà (...) ---  
Lazio, il mondo di Sarri tra gatti neri, parcheggi e sigarette: tutti i riti scaramantici Lazio, il mondo di Sarri tra gatti neri, parcheggi e sigarette: tutti i riti scaramantici -> La Lazio ha scelto Sarri, Sarri ha scelto la Lazio. La trattativa, che ha tenuto in ansia l'intera (...) ---  
Calciomercato Lazio: l'Inter pensa a Radu, ma Stefan... Calciomercato Lazio: l'Inter pensa a Radu, ma Stefan... -> CALCIOMERCATO LAZIO - L'Inter pensa a Stefan Radu. Il club nerazzurro vorrebbe regalare uno (...) ---  
Lazio, da Luis Alberto a Immobile tutti per Eriksen:  Lazio, da Luis Alberto a Immobile tutti per Eriksen: "Forza campione!" - FOTO -> "E' sveglio e stabile" questo il comunicato pubblicato dalla federazione danese che ha regalato (...)

Autore Topic: Sassuolo-Lazio 2-0, gol di Kyriakopoulos e Berardi su rigore  (Letto 51 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 25622
  • Karma: +9/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Sassuolo-Lazio 2-0, gol di Kyriakopoulos e Berardi su rigore
« : Domenica 23 Maggio 2021, 23:00:28 »
www.gazzetta.it



La squadra di De Zerbi vince l'ultima casalinga ma resta fuori dall'Europa visto che la Roma non perde
Niente festa al Mapei Stadium.

Vittoria amara per il Sassuolo. La squadra di De Zerbi supera la Lazio per 2-0, ma vede sfumare a pochi minuti dalla fine l’illusione di finire al settimo posto e qualificarsi così alla Conference League. Il pareggio della Roma, ottenuto a La Spezia solo a cinque minuti dalla fine, vanifica il successo sulla Lazio, ma non inficia minimamente una stagione che per la formazione emiliana non può che essere giudicata molto positivamente. Anche contro la Lazio la squadra neroverde mette in mostra un calcio bello e propositivo e vince meritatamente grazie ai gol di Kyriakopoulos e Berardi e nonostante giochi con un uomo in meno nell’ultima mezzora. La Lazio chiude invece con l’ennesima sconfitta. Logica conseguenza delle tante assenze (ben sette) cui deve far fronte Inzaghi e anche dell’assenza di stimoli (i biancocelesti erano già certi di non poter andare oltre il sesto posto). La formazione romana cerca comunque di onorare l’impegno e in parte ci riesce.

DOLCE E AMARO—  Il Sassuolo parte subito alla carica e chiude la Lazio nella sua metà campo sin dai primi minuti. Ci prova Djiuricic al 3’, ma Strakosha è attento. Il portiere della Lazio alza invece bandiera bianca (con qualche responsabilità) al 10’ sulla punizione toccata da Berardi e calciata dalla distanza da Kiriakopuolos. Per il greco è il primo gol in Serie A. Una gioia che verrà in parte offuscata al 15’ della ripresa dal cartellino rosso rimediato dallo stesso giocatore per doppia ammonizione. Una espulsione che poi costringerà De Zerbi a modificare l’atteggiamento tattico della sua squadra nella parte finale della gara. Per tutto il primo tempo è però la formazione emiliana a condurre le danze, anche se la Lazio dopo lo sbandamento iniziale un po’ si riorganizza. La favorisce anche il cambio che Inzaghi è costretto a fare attorno al quarto d’ora. Correa, alle prese con un problema muscolare, chiede il cambio. Al suo posto entra Fares e Inzaghi ridisegna la Lazio con un 4-4-2 che copre meglio il campo e consente ai biancocelesti di affacciarsi nella metà campo avversaria (ci prova Muriqi, ma il suo tiro finisce sull’esterno della rete).

CHIUDE BERARDI—   La ripresa comincia con una Lazio più intraprendente ed un Sassuolo piuttosto guardingo. De Zerbi prova a rianimare i suoi inserendo forze fresche (dentro Traore e Caputo, fuori Djuricic e Traore), ma l’espulsione di Kyriakopuolos rovina i piani del tecnico. Che corre ai ripari togliendo Boga e inserendo Rogerio. La Lazio preme e sfiora il pareggio due volte con Muriqi ed una con Cataldi. Ma, proprio nel momento peggiore, il Sassuolo in contropiede trova il rigore che chiude i conti. Dal dischetto realizza Berardi (il rigore è decretato per fallo di Parolo su Caputo). La Lazio, stanca e in formazione rimaneggiata, a quel punto si arrende. Il Sassuolo, nonostante l’inferiorità numerica, va vicina al terzo gol due volte con Caputo (prima salva Straksoha, poi Parolo sulla linea), quindi nei minuti finali con Berardi (ancora decisivo Strakosha).

Vai al forum