#Primavera | Calori: "Fondamentale ritrovare la fiducia, questa squadra ha valori importanti" #Primavera | Calori: "Fondamentale ritrovare la fiducia, questa squadra ha valori importanti" -> Alessandro Calori, allenatore della Primavera biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
PRIMAVERA - Lazio ai play-out salvezza contro il Bologna: ecco come funzionano PRIMAVERA - Lazio ai play-out salvezza contro il Bologna: ecco come funzionano -> Dopo le modifiche al regolamento del campionato Primavera 1 TIM 2020/2021, saranno la 14esima e la (...) ---  
PRIMAVERA - Lazio, anche l'Ascoli passa al Fersini. Ora testa ai play-out PRIMAVERA - Lazio, anche l'Ascoli passa al Fersini. Ora testa ai play-out -> Primavera 1 TIM 2020-2021 – 30ª giornata Lazio - Ascoli 2-3 (48' Franzolini, 60' aut. (...) ---  
Cessione Salernitana, sono giorni decisivi: la Figc potrebbe aprire al Trust Cessione Salernitana, sono giorni decisivi: la Figc potrebbe aprire al Trust -> C'è ansia, fermento, attesa a Salerno. I tifosi granata infatti seguono con grande attenzione la (...) ---  
Lazio, tutto pronto per il primo ritiro di Sarri ad Auronzo: le date  Lazio, tutto pronto per il primo ritiro di Sarri ad Auronzo: le date -> C'è entusiasmo e non potrebbe essere altrimenti e anche frenesia e voglia di iniziare questa nuova (...) ---  
Laziomania - Il mio, il nostro Simone Inzaghi e la sua lettera ai tifosi Laziomania - Il mio, il nostro Simone Inzaghi e la sua lettera ai tifosi -> di Luca Capriotti La lettera di Simone Inzaghi sul Corriere dello Sport cancella il suo addio, (...) ---  
Lazio, le strategie di Sarri: chiama i big e valuta i rinforzi, è rebus sulla fascia sinistra Lazio, le strategie di Sarri: chiama i big e valuta i rinforzi, è rebus sulla fascia sinistra -> Una chiamata per caricarli e dargli appuntamento ad Auronzo di Cadore. Maurizio Sarri riparte dai (...) ---  
Lazio, la lettera di Inzaghi:  Lazio, la lettera di Inzaghi: "Non ho la forza di svuotare l'armadietto a Formello. Verrò sotto la Nord" -> Una storia d'amore lunga, lunghissima, di quelle che nel calcio moderno sono ormai rare. (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 16 giugno 2021 LaziAlmanacco di mercoledì 16 giugno 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 16 giugno 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Petkovic torna sul periodo alla Lazio: 'Bello tornare all'Olimpico, il luogo del più grande successo Petkovic torna sul periodo alla Lazio: 'Bello tornare all'Olimpico, il luogo del più grande successo -> L'ex allenatore della Lazio e attuale ct della Svizzera, Vladimir Petkovic, nella conferenza (...) ---  
#LazioWomen | Guidi: "Conquistare la promozione nel derby è stato speciale" #LazioWomen | Guidi: "Conquistare la promozione nel derby è stato speciale" -> Emma Guidi, portiere della Lazio Women, è intervenuta ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di (...) ---  
Calciomercato Lazio, caccia agli esterni: Orsolini o Ilicic  Calciomercato Lazio, caccia agli esterni: Orsolini o Ilicic -> La prima lineadi Sarri ruoterà attorno a Ciro Immobile ma occorrono le ali per completare il (...) ---  
Under 14 | Un’altra vittoria nella Coppa Lazio Under 14 | Un’altra vittoria nella Coppa Lazio -> Quinto successo consecutivo per la Lazio Under 14 che, nella quinta giornata della Coppa Lazio, ha (...) ---  
Lazio | Scudetto 1915, il titolo “negato” sbarca nelle scuole medie italiane Lazio | Scudetto 1915, il titolo “negato” sbarca nelle scuole medie italiane -> E’ proprio vero, a volte soltanto i più giovani riescono a conservare nell’animo quella purezza, (...) ---  
Radu tra Lazio e Inter: settimana decisiva per il suo futuro Radu tra Lazio e Inter: settimana decisiva per il suo futuro -> Potrebbe essere la settimana decisiva per il futuro di Stefan Radu. Il difensore romeno è (...)

Autore Topic: Bertotto: "Chiunque allenerà la Lazio, troverà una rosa di livello"  (Letto 15 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 25649
  • Karma: +9/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.sslazio.it



L'attuale allenatore ed ex difensore Valerio Bertotto è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, 89.3 FM:

"Nelle ultime settimane ho letto il nome di Sarri accostato alla Lazio. Maurizio è un grande allenatore, ha dimostrato di avere ottime idee di calcio e di fare cose straordinarie con il Napoli e poi dando continuità vincendo anche con la Juventus. Capacità e motivazioni, ad un allenatore come lui, non mancano affatto. Con lui, la Lazio prenderebbe sicuramente un grande allenatore. Quando le big cambiano, c'è un valzer di tecnici importanti. Questo per tutto il panorama calcistico è un bene perché permette a tutti di avere una chance. Sicuramente la Lazio ha una rosa di giocatori di primo livello, che hanno dimostrato nel corso degli anni il proprio valore. Sono stati bravi tecnico e Società a dare continuità, creando sempre una filosofia nuova facendo crescere tutti. Chi arriverà al posto di Inzaghi, troverà una grande squadra con cui lavorare.

Difesa a 3 o 4? Se sei un calciatore mediocre, ti adegui alle situazioni che ti fanno paura. Se invece sei un giocatore di livello e c'è un progetto tecnico importante, devi saper interpretare più ruoli. Marusic? Mi ha sorpreso, ha giocato praticamente in ogni ruolo della difesa. Si possono creare molto similitudini, quando hai calciatori che nel corso degli anni emergono delle qualità, i ruoli diventano un po' anacronistici. Le qualità sono importanti ovviamente, ma prima di tutto conta l'organizzazione generale di una squadra.

Siamo ancora vecchi nell'interpretare una certa filosofia di calcio, se iniziassimo a puntare di più sulla crescita di ragazzi e strutture ci avvicineremmo molto di più alla mentalità europea. Da ex calciatore di livello, dopo pochi secondi capisci subito che tipo di allenatore hai davanti. Ci sono tanti allenatori nelle serie inferiori che possono emergere, hanno qualità e competenze ma hanno bisogno di tempo, cosa che ad esempio non è stata concessa a me quest'anno ad Ascoli, ad ai calciatori. Quando guidavo le nazionali di Lega Pro, selezionavo solo ragazzi di Serie C: tra quelli che sono emersi, oggi molti di loro occupano un ruolo importante anche in Serie A. Questo vuol dire che di materiale sotto ce n'è.

In carriera ho affrontato 27 volte la Lazio, nel mio archivio ho una bella foto con me e Inzaghi. Giocavamo a Roma e dopo un calcio d'angolo a nostro favore, iniziammo a correre verso la mia metà campo. Lui si aggrappò alla mia maglia per 50 metri. Simone insisteva ma io non mollavo, così arrivati a metà campo mi girai e simulai un cazzotto, con l'arbitro che ammonì lui (ride, ndr). L'allenatore deve presentarsi per quello che è, essere convincente ed anteporre l'obiettivo comune, anteponendolo a quello personale. Solo così la stagione può avere un qualcosa di importante e suggestivo. Futuro? Sono in attesa di novità a livello professionale per dare continuità al mio lavoro ed alla mia vita, attendo con fiducia".

Vai al forum