Calciomercato Lazio, Luiz Felipe resta. Le cose potrebbero cambiare se... Calciomercato Lazio, Luiz Felipe resta. Le cose potrebbero cambiare se... -> RASSEGNA STAMPA - Luiz Felipe rimane alla Lazio. Le lusinghe dell'Atalanta non sono bastate a far (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 01 agosto 2021 LaziAlmanacco di domenica 01 agosto 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 01 agosto 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, tutto pronto per il raduno-bis. Sarri assottiglia il gruppo: i calciatori in bilico Lazio, tutto pronto per il raduno-bis. Sarri assottiglia il gruppo: i calciatori in bilico -> Lazio, tutto pronto per il raduno-bis. La squadra si ritroverà questo pomeriggio a Formello. Alle (...) ---  
Serie A, la sala unica del Var è realtà: oggi il primo test Serie A, la sala unica del Var è realtà: oggi il primo test -> Svolta importante per laSerie A sempre più vicina all'utilizzodella sala unica Var. Nella (...) ---  
Lazio, lunedì la partenza per Marienfeld: le info sul ritiro tedesco Lazio, lunedì la partenza per Marienfeld: le info sul ritiro tedesco -> La Lazio si ritrova oggi a Formello dopo tre giorni di riposo concessi da mister Maurizio Sarri a (...) ---  
Lazio,  Correa vuole la cessione: situazione di stallo per Sarri  Lazio, Correa vuole la cessione: situazione di stallo per Sarri -> Si rivedono i campioni d'Europa Acerbi e Immobile, che potrebbe ereditare la fascia da (...) ---  
Calciomercato Lazio, Muriqi riparte per Roma:  Calciomercato Lazio, Muriqi riparte per Roma: "Non torno al Fenerbahce" -> Due giorni a Istanbul per incontrare qualche vecchio amico e rilasciare un'intervista che verrà (...) ---  
Lazio, Sarri è un allenatore "totalizzante": svolta tecnica e non solo Lazio, Sarri è un allenatore "totalizzante": svolta tecnica e non solo -> Non è passato neanche un mese dall'inizio dell'avventura di Maurizio Sarri sulla (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 31 luglio 2021 LaziAlmanacco di sabato 31 luglio 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 31 luglio 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Laziomania: è giusto criticare il mercato della Lazio? Laziomania: è giusto criticare il mercato della Lazio? -> di Luca Capriotti L'ha detto Igli Tare: la Lazio è un cantiere aperto. Ma questo lo solleva e (...) ---  
Lazio Women, la Morace racconta la ricetta per il successo:  Lazio Women, la Morace racconta la ricetta per il successo: "Il gruppo è tutto" -> La prima stagione alla Lazio di Carolina Morace come coach è stata un vero successo: Serie B vinta (...) ---  
Lazio, da Durmisi a Gondo: ecco la squadra 'B' da piazzare. E spunta una proposta di rinnovo... Lazio, da Durmisi a Gondo: ecco la squadra 'B' da piazzare. E spunta una proposta di rinnovo... -> Mentre c’è una Lazio A che si prepara per il secondo ritiro estivo a Marienfeld in Germania, c’è (...) ---  
Figc, lettera al Governo: 'Sostenete il calcio, fondamentale per la ripresa dell'Italia'. Ecco le 7  Figc, lettera al Governo: 'Sostenete il calcio, fondamentale per la ripresa dell'Italia'. Ecco le 7 -> Il calcio italiano lancia il suo grido d’allarme. E lo fa con un documento ufficiale che la FIGC (...) ---  
Calciomercato Lazio, l'Atalanta piomba su Luiz Felipe: gli scenari Calciomercato Lazio, l'Atalanta piomba su Luiz Felipe: gli scenari -> L'Atalanta piomba su Luiz Felipe e fa sul serio per il difensore brasiliano. Se la Dea dovesse (...) ---  
Lazio, un centrocampista per il futuro: Bertini ha stregato Sarri in ritiro Lazio, un centrocampista per il futuro: Bertini ha stregato Sarri in ritiro -> RASSEGNA STAMPA - Un intero ritiro pre stagione con la prima squadra che gli ha permesso di (...)

Autore Topic: Lazio, finisce l'era Parolo: il working class hero che ha segnato la storia  (Letto 64 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 26014
  • Karma: +9/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it

Un working class hero saggio, capace di usare le parole giuste al momento giusto, di dosare silenzi e consigli, supporto e rimproveri. Marco Parolo lascia la Lazio, almeno da calciatore, per il resto si vedrà. Lascia quella maglia dopo sette anni, 263 presenze e 39 gol. Era arrivato nel 2014, per dare nuovo respiro a una squadra reduce da un anno difficile, si impose subito, diventando presto uno dei giocatori più importanti e più amati. Un working class hero, dicevamo. Parolo è partito dal basso, la sua scalata è veramente cominciata dalla base, dalla C con il Como, fino ad arrivare in Serie A, in Champions, a sollevare tre trofei e alla Nazionale. Parolo è stato un uomo spogliatoio, uno al quale appoggiarsi sempre, quercia secolare che non si piega nemmeno quando il vento sferza con tutte le sue forze. Capitano ombra, collante, diplomatico, capace di tenere le fila del gruppo, di mediare e offrire sempre una soluzione, quasi un nume tutelare a Formello. Ma Parolo è stato anche, se non soprattutto, un centrocampista forte, di valore. Lo dicono i numeri della sua carriera, lo dice la capacità di migliorarsi col tempo, di dare sempre tutto se stesso alla causa alla quale s’era votato. Centrocampista d’inserimento, mezzala capace di abbinare le due fasi senza mai lasciare per strada la qualità. L’avevano soprannominato “Gerrardino” proprio perché lo trovavi ovunque, in ogni zona di campo, pronto ad aiutare il compagno e poi a buttarsi dentro o a calciare dalla distanza. Marco Parolo dice addio, o forse arrivederci, questo lo scopriremo nei prossimi giorni. Finisce però la sua era da calciatore della Lazio. Sì, un’era perché Parolo ha segnato il tempo, ha tracciato un solco, ha lasciato la sua impronta nella storia del più antico club della città di Roma. 

Vai al forum