Lazio, Cataldi accetta la sfida di CR7. Milinkovic risponde Lazio, Cataldi accetta la sfida di CR7. Milinkovic risponde -> In questo periodo di isolamento generale, stanno prendendo sempre più piede le sfide sui (...) ---  
Coronavirus, Luis Alberto dona 12mila euro Coronavirus, Luis Alberto dona 12mila euro -> Tra i paesi più colpiti dal Coronavirus c'è anchela Spagna. Il paese iberico conta (...) ---  
Biava: "Acerbi è sempre in campo, mi rivedo in lui" Biava: "Acerbi è sempre in campo, mi rivedo in lui" -> Giuseppe Biava, ex difensore biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 (...) ---  
Lazio, Luis Alberto fa yoga con la moglie Patricia Lazio, Luis Alberto fa yoga con la moglie Patricia -> Il numero dieci biancoceleste alterna dure sedute di allenamento in solitaria ad un po’ di (...) ---  
Garlini: "La Società è stata brava a far rimanere tutti i calciatori a Roma" Garlini: "La Società è stata brava a far rimanere tutti i calciatori a Roma" -> Oliviero Garlini, ex attaccante biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
Lazio, l’ex Felipe Anderson piace al Napoli: pregi e difetti di un (ex) numero 10 Lazio, l’ex Felipe Anderson piace al Napoli: pregi e difetti di un (ex) numero 10 -> Il brasiliano ha lasciato i biancocelesti nel 2018 per circa 40 milioni di euro. Ora il ds azzurro (...) ---  
Lazio, asta Kumbulla. Torna di moda Coates Lazio, asta Kumbulla. Torna di moda Coates -> Tare progetta rinforzi in difesa: serve anche un uomo sinistra, contattato lo Sporting per (...) ---  
#Primavera | Menichini: "La squadra era in un grande momento, attendiamo la decisione sul futuro del campionato"  #Primavera | Menichini: "La squadra era in un grande momento, attendiamo la decisione sul futuro del campionato" -> Leonardo Menichini, allenatore della Primavera biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Lazio, l'ex Klose sta per diventare il vice di Flick al Bayern Lazio, l'ex Klose sta per diventare il vice di Flick al Bayern -> Il tecnico apre le porte a Miro, oggi allenatore dell'Under 17 bavarese: “Persona competente, può (...) ---  
Lazio, Eriksson: “Scudetto, si può! Squadra che può battere chiunque” Lazio, Eriksson: “Scudetto, si può! Squadra che può battere chiunque” -> Il tecnico ex biancoceleste, che nel 2000 ha conquistato il secondo tricolore del club, non ha (...) ---  
La Lazio è pronta, l'Inter richiama tutti. E la Juve aspetta ancora La Lazio è pronta, l'Inter richiama tutti. E la Juve aspetta ancora -> La Lazio guida il gruppo di chi non vuole perdere tempo, fosse stato per Claudio Lotito (...) ---  
Serie A: allenamenti dal 4 maggio e 3 date per la ripresa del campionato. Serie A: allenamenti dal 4 maggio e 3 date per la ripresa del campionato. -> Il massimo campionato di calcio in Italia sta iniziando a programmare una ripartienza e sebbene (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 08 aprile 2020 LaziAlmanacco di mercoledì 08 aprile 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 08 aprile 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, il lavoro duro di Caicedo: “È dura, ma proviamoci” Lazio, il lavoro duro di Caicedo: “È dura, ma proviamoci” -> L’attaccante biancoceleste suda in casa sul tapis-roulant e lancia un messaggio: “Sii umile, sii (...) ---  
Coronavirus, i dati della Protezione Civile: casi positivi aumentano solo di 880, crescita più bassa dal 10 marzo Coronavirus, i dati della Protezione Civile: casi positivi aumentano solo di 880, crescita più bassa dal 10 marzo -> Commenta per primo Il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli ha (...)

Autore Topic: Meucci come Baldini e Bordin?  (Letto 11551 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14619
  • Karma: +798/-56
  • Sesso: Maschio
  • I have become comfortably numb
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Meucci come Baldini e Bordin?
« : Lunedì 18 Agosto 2014, 22:22:48 »
Il pisano è molto forte, come Baldini non sbaglia mai nei grandi campionati, sempre a giocarsi il podio, sempre a migliorare, ci puoi rimettere l'orologio. Come e più di Stefano e quanto Gelindo è solido e muscolare, rispetto a Bordin è più brillante ma ha un personale ancora lontano dai livelli più alti. E questo dipende dal fatto che non ha ancora una grande esperienza di maratona. Il volo di Gelindo cominciò a Stoccarda 86, quello di Stefano a Budapest 98: campioni europei, come Meucci. Uno ci ha messo due anni a prendersi l'Olimpiade, l'altro sei, con due bronzi mondiali ad ingannare l'attesa. Meucci l'anno prossimo dovrà fare un altro salto di qualità: a me sembra no pronto, deppiù.
SFL
Sul Prato Verde
PostPank

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline aaronwinter

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7179
  • Karma: +195/-9
  • quasi omonimo
    • Mostra profilo
Re:Meucci come Baldini e Bordin?
« Risposta #1 : Martedì 19 Agosto 2014, 14:39:44 »
Il pisano è molto forte, come Baldini non sbaglia mai nei grandi campionati, sempre a giocarsi il podio, sempre a migliorare, ci puoi rimettere l'orologio. Come e più di Stefano e quanto Gelindo è solido e muscolare, rispetto a Bordin è più brillante ma ha un personale ancora lontano dai livelli più alti. E questo dipende dal fatto che non ha ancora una grande esperienza di maratona. Il volo di Gelindo cominciò a Stoccarda 86, quello di Stefano a Budapest 98: campioni europei, come Meucci. Uno ci ha messo due anni a prendersi l'Olimpiade, l'altro sei, con due bronzi mondiali ad ingannare l'attesa. Meucci l'anno prossimo dovrà fare un altro salto di qualità: a me sembra no pronto, deppiù.

Non lo so, allo stato mi prendo questa emozione, una bellissima emozione, in una gara gajarda.
Vero che aveva già dato segnali promettenti a NYC. Forse ha contribuito quel percorso spettacolare e fetente, che avrà esaltato la reattività e la migliore preparazione muscolare dei mezzofondisti (stessa cosa nella gara femminile) rispetto al passo felpato dei maratoneti, mostri di regolarità e di economia dello sforzo, capaci di stare sulle gambe per ore ed ore, ma a volte messi in crisi da un dosso o da un marciapiede. Ricordo anche io, quando pian piano lasciai l'atletica in pista, la mutazione del mio approccio alla maratona. Prima era istinto, diventò un dialogo con l'orologio.

In questo, Meucci è più Baldini che Bordin. Però anche a Spalato ricordo nitidamente un percorso fetente, per non parlare di Roma, ed in entrambi i casi Gelindo ci piazzò delle grandi prestazioni. Anche se a Roma, effettivamente, mi pare di ricordare che fece una gara di rincorsa e che riprese l'australiano Meneghetti (?) all'ingresso allo stadio. Ed ora che ricordo Gelindo vinse anche Boston e la sua "heartbreak hill", primo Olimpico a vincere Boston, riprendendo Juma Ikangaa negli ultimi chilometri  (altro grande della maratona). 

Bravo Meucci, che sia stata la gara della vita o l'inizio di una grande carriera, intanto goditi questa bella e meritata soddisfazione.
Damose da fa (remix di aaronwinter)
Damose da fa' (feat. Disabitato)

Offline AlenBoksic

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13249
  • Karma: +184/-13
  • Belgrado: se non la ami, non ci sei mai stato
    • Mostra profilo
Re:Meucci come Baldini e Bordin?
« Risposta #2 : Martedì 19 Agosto 2014, 14:47:22 »
Mi aggrego a questo topic per fare alcune considerazioni in ordine sparso:

- L'atletica è l'unico sport in cui il commento RAI sia nettamente migliore di quello di Eurosport.

- L'Italia in pista ha raccolto dei risultati a dir poco deludenti. Non eravamo a questi livelli infimi neanche quando c'erano URSS e DDR a dettar legge.
Probabilmente paghiamo le restrizioni sulla cittadinanza agli immigrati, visti i successi di inglesi e francesi naturalizzati.

- La Mascotte protagonista assoluta delle prime giornate

- Orario delle gare troppo compresso con evidente penalizzazioni nelle giornate finali: per il futuro sarebbe auspicabile si facessero più gare nelle sessioni serali.

- Sarà che si vede poco ma l'atletica resta uno degli sport (se non lo sport) più godibili in assoluto

P.S.: Visto si parla di maratona secondo voi con un'ora di corsa al giorno per - diciamo - 6 mesi, si finisce una maratona o si finisce all'ospedale?
 ;)
Voglio 11 Scaloni

Offline aaronwinter

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7179
  • Karma: +195/-9
  • quasi omonimo
    • Mostra profilo
Re:Meucci come Baldini e Bordin?
« Risposta #3 : Martedì 19 Agosto 2014, 14:48:54 »
PS - non c'entra niente, ma ci ho pensato l'altro giorno: forse la più bella maratona di Baldini è stata quella di Pechino.

Perché l'ha saputa onorare da Campione Olimpico fino in fondo, nonostante un caldo che toglieva il respiro e nonostante il tempo gli presentasse il conto risucchiandolo inesorabilmente nel gruppo dei comprimari. In quelle condizioni, per uno abituato a lottare sempre per qualcosa di importante, portare quello sforzo fino in fondo, vincendo la testa che magari gli avrà detto mille volte in quelle due ore abbondanti di mollare, non deve essere stata cosa da poco. E lui ha saputo onorare la gara che l'aveva visto vincitore 4 anni prima, l'ha resa ancora una volta importante.

In questo, ho trovato una bellissima similitudine con Valerione Cleri nostro, che sui 25k a Berlino domenica è arrivato decimo, ma ha voluto continuare a nuotare fino in fondo alle 5h15' della sua fatica, staccato progressivamente dal lotto di chi lottava per una medaglia, ma accompagnando con la dignità del Campione e del Capitano lo sforzo di Stochino che intanto si andava a prendere il bronzo (e nelle stesse acque, con partenza solo differita di 10', la mia amica Martina Grimaldi che ha piazzato un'altra spettacolare zampata pappandosi l'oro).

Questi sono i Campioni della fatica - fino in fondo, anzi, fino in Fondo, anche quando loro il podio lo vedono ormai solo da spettatori.
Damose da fa (remix di aaronwinter)
Damose da fa' (feat. Disabitato)

Offline aaronwinter

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7179
  • Karma: +195/-9
  • quasi omonimo
    • Mostra profilo
Re:Meucci come Baldini e Bordin?
« Risposta #4 : Martedì 19 Agosto 2014, 14:53:46 »
P.S.: Visto si parla di maratona secondo voi con un'ora di corsa al giorno per - diciamo - 6 mesi, si finisce una maratona o si finisce all'ospedale?
 ;)

La seconda che hai detto, Alen.
Per la maratona devi insegnare alle tue gambi (muscoli, tendini e legamenti) a sopportare il tuo peso per alcune ore. Io solo una volta l'ho improvvisata (nonostante avessi nelle gambe qualche 20km e lo sci di fondo) e l'ho pagata con 3 mesi di infiammazione all'anca.

Per la Maratona devi pian piano arrivare a correre 30-32 km 2-3 volte, e magari una volta 35 km.
Senza questo, è sempre azzardo.

La prossima volta che passo da Lucca ti vengo a trovare e con la scusa di qualche trattoria ti porto qualche tabella (o magari il viceversa, con la scusa delle tabelle...) :D
Damose da fa (remix di aaronwinter)
Damose da fa' (feat. Disabitato)

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14619
  • Karma: +798/-56
  • Sesso: Maschio
  • I have become comfortably numb
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:Meucci come Baldini e Bordin?
« Risposta #5 : Martedì 19 Agosto 2014, 16:08:35 »
Fatemi un fischio, io sto cominciando molto blandamente a lavorare per fare una mezza nel 2015 e, se m'aregge, il Grande Passo nel 2016. C'è chi dice che l'unico modo per farla è sciropparsi almeno una volta 35 km o più in allenamento, oltre all'ovvia razione infinita di lunghi, almeno per prevenire il salto nel buio che c'è "oltre".
Bacerei per terra a finirne una in meno di 5 ore... in gioventù feci una mezza (circa, era la San Silvestro) in 1h 46'.
SFL
Sul Prato Verde
PostPank

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline aaronwinter

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7179
  • Karma: +195/-9
  • quasi omonimo
    • Mostra profilo
Re:Meucci come Baldini e Bordin?
« Risposta #6 : Martedì 19 Agosto 2014, 16:28:35 »
Dì la verità, ti sei fatto convincere dal mio accenno alle trattorie :D
Scherzi a parte, 1h46' è gajardo (5'/km), e richiese di sicuro un certo allenamento.

I 35k per chi ha intenzione solo di finirla servono ad abituare i muscoli, preservando così tendini e legamenti.

Il "salto nel buio" (in linguaggio tecnico: "muro") è la classica crisi da fine di glicogeno muscolare, ed in genere riguarda chi corre attorno alla propria velocità di soglia aerobica (quella che probabilmente hai tenuto sulla mezza), consumando zuccheri. Ad andature più blande, si consumano soprattutto grassi, e la crisi da esaurimento di glicogeno è meno probabile.

Ma con un passo meno dinamico, diventa molto più rischiosa  la situazione a carico di muscoli, tendini e legamenti. Dunque, sotto con i lunghissimi, da trattoria a trattoria.
Damose da fa (remix di aaronwinter)
Damose da fa' (feat. Disabitato)

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14619
  • Karma: +798/-56
  • Sesso: Maschio
  • I have become comfortably numb
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:Meucci come Baldini e Bordin?
« Risposta #7 : Martedì 19 Agosto 2014, 16:34:09 »
richiese parecchi dolori, oltre che allenamenti cattivissimi per due anni, ma eravamo capelloni mezzofondisti
SFL
Sul Prato Verde
PostPank

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline aaronwinter

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7179
  • Karma: +195/-9
  • quasi omonimo
    • Mostra profilo
Re:Meucci come Baldini e Bordin?
« Risposta #8 : Martedì 19 Agosto 2014, 16:46:41 »
Damose da fa (remix di aaronwinter)
Damose da fa' (feat. Disabitato)

Offline AlenBoksic

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13249
  • Karma: +184/-13
  • Belgrado: se non la ami, non ci sei mai stato
    • Mostra profilo
Re:Meucci come Baldini e Bordin?
« Risposta #9 : Martedì 19 Agosto 2014, 16:49:29 »
La prossima volta che passo da Lucca ti vengo a trovare e con la scusa di qualche trattoria ti porto qualche tabella (o magari il viceversa, con la scusa delle tabelle...) :D

C'ho quella di Baldini di tabelle
 ;)
È che son completamente asistemico, lo soffro l'allenamento giorno per giorno anche se lui indica "solo " 10 settimane.
Allora per ora resto sulla mezza: a Pistoia ho fatto 1H 52' e il percorso era stramaledetto.
Resto cmq a disposizione per la trattoria
 8)
(grazie ovviamente della risposta)
Voglio 11 Scaloni

Offline aaronwinter

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7179
  • Karma: +195/-9
  • quasi omonimo
    • Mostra profilo
Re:Meucci come Baldini e Bordin?
« Risposta #10 : Martedì 19 Agosto 2014, 16:55:57 »
È che son completamente asistemico, lo soffro l'allenamento giorno per giorno anche se lui indica "solo " 10 settimane.

Meglio un lungo ogni tanto che un'ora tutti i giorni
Io mi allenavo 3-4 volte/settimana. Ci piazzavo un lunghissimo da 20-25 km, allungati a 30-35 le ultime 2-3 volte

Ci aggiorniamo per la trattoria. Niente tabelle (quelle te le ha date Baldini quando lo hai portato alla Cantina di Alfredo, a Carraia) c'è invece da festeggiare la tua mezza di Pistoia  ;)
Damose da fa (remix di aaronwinter)
Damose da fa' (feat. Disabitato)

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14619
  • Karma: +798/-56
  • Sesso: Maschio
  • I have become comfortably numb
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:Meucci come Baldini e Bordin?
« Risposta #11 : Martedì 19 Agosto 2014, 17:16:08 »
Grande.
Un Prefontaine de noantri.
Il mio mito di gioventù - capelli al vento e gambe libere.

https://www.google.com/search?q=steve+prefontaine&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ei=EWPzU7j7C8SkPZ6ygNAB&ved=0CAgQ_AUoAQ&biw=1360&bih=561

più che di Pre eravamo adoratori di Steve Ovett, ma anche, che so, di qualunque Bedford o Franco Fava reperibile in giro.
Finanche De Cataldo, Fontanella, Gerbi e compagnia. Il giorno che in crociai Roberto Tozzi stavo per svenire.
Pensare poi mi sono ritrovato dentro Lazionet/gestione un velocista/ostacolista da nazionale dei tempi...
SFL
Sul Prato Verde
PostPank

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline AlenBoksic

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13249
  • Karma: +184/-13
  • Belgrado: se non la ami, non ci sei mai stato
    • Mostra profilo
Re:Meucci come Baldini e Bordin?
« Risposta #12 : Martedì 19 Agosto 2014, 18:11:09 »
Fontanella l'ho visto al meeting di Viareggio nel 1981: all'epoca era l'alfiere del mezzofondo italiano.

Meglio un lungo ogni tanto che un'ora tutti i giorni
Io mi allenavo 3-4 volte/settimana. Ci piazzavo un lunghissimo da 20-25 km, allungati a 30-35 le ultime 2-3 volte

Il fine settimana qui c'è il trofeo podistico che è ottimo per fare i lunghi
Voglio 11 Scaloni

Offline aaronwinter

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7179
  • Karma: +195/-9
  • quasi omonimo
    • Mostra profilo
Re:Meucci come Baldini e Bordin?
« Risposta #13 : Martedì 19 Agosto 2014, 19:55:11 »
Il giorno che incrociai Roberto Tozzi stavo per svenire.

Carramba, la coincidenza.
Più o meno negli stessi anni, ma a latitudini diverse, io condividevo la maglia societaria, ed episodicamente il campo di allenamento con Zuliani (con Tozzi, Malinverni e qualche comparsa a turno, erano la base della 4x400 Italiana; mettendo Mennea vinsero il Bronzo a Mosca)

Damose da fa (remix di aaronwinter)
Damose da fa' (feat. Disabitato)

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14619
  • Karma: +798/-56
  • Sesso: Maschio
  • I have become comfortably numb
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:Meucci come Baldini e Bordin?
« Risposta #14 : Martedì 19 Agosto 2014, 20:39:45 »
ho scritto Bedford ma intendevo Brendan Foster.
Insomma, mi piacerebbe molto arrivare a fare una maratona. Per il momento mi alleno da solo, un giorno sì e un giorno no, ma ho appena cominciato ad allungare, domani dovrei farmi 1h e 15' ma temo di non potere per impegni lavorativi soverchi. O mi decido ad allenarmi la mattina, quando non vado manco a calci, o rimango appeso alla eccessiva variabilità dei miei orari serali, devo rifare l'abbonamento al campo scuola per poter correre in sicurezza col buio. La settimana scorsa mi sono fatto qualche ripetutina (10x200 piano piano), un po' di balzi, un allenamento pesantino all'Uccellina contro vento e sotto il sole. L'andatura sotto soglia regala soddisfazioni se non altro come girovita, le endorfine circolano, ma la sola idea di andare a 6' a mille mi fa venire il mal di pancia. Facciamo sedimentare un po', cerchiamo di recuperare bene, il resto verrà. Patisco molto le salite, per ora...
SFL
Sul Prato Verde
PostPank

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline AlenBoksic

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13249
  • Karma: +184/-13
  • Belgrado: se non la ami, non ci sei mai stato
    • Mostra profilo
Re:Meucci come Baldini e Bordin?
« Risposta #15 : Martedì 19 Agosto 2014, 21:02:48 »
Io a 6 a mille ci son già alla grande
 :P
però ci vuole troppa regolarità per prepararla. Regolarità per cui, almeno a me, serve la bella stagione, se non altro perchè concede una finestra assai più ampia. Sarà per il prossimo giro
se siam vivi.
 ;)
Voglio 11 Scaloni

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14619
  • Karma: +798/-56
  • Sesso: Maschio
  • I have become comfortably numb
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:Meucci come Baldini e Bordin?
« Risposta #16 : Martedì 19 Agosto 2014, 21:25:25 »
ma io ci ho un'età, una volta nun m'avrebbe messo pensiero.
Comunque st'inverno mi cerco una squadra
SFL
Sul Prato Verde
PostPank

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline aaronwinter

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7179
  • Karma: +195/-9
  • quasi omonimo
    • Mostra profilo
Re:Meucci come Baldini e Bordin?
« Risposta #17 : Martedì 19 Agosto 2014, 21:47:50 »
Bravi, vedo lo spirito giusto.
Je la fate, je la fate.
Ed io tifo per voi.


(se posso, io invece aspettavo come una liberazione l'equinozio autunnale, perché le temperature si abbassavano sotto la soglia per me letale dei 15°C. Correre da Marzo a Settembre per me era una fatica aggiuntiva, ed a fine Settembre cominciavo a volare.
Per traslato, il fatto di correre al buio era dunque diventato per me una sorta di copertina di Linus, il buio mi proteggeva.
I più begli allenamenti li facevo a fine Ottobre ed inizio Novembre, le ultime settimane prima della maratona - per me, ogni anno, a Cesano Boscone, allora una di quelle di riferimento per i maratoneti italiani; correvo al Parco di Monza, entravo nel Parco, ove c'è anche la mia sede di lavoro, alle 5.30-6.00, tutto imbacuccato, corrrevo fino alle 8.00, vedevo l'alba l'ultima mezz'ora, nella penombra le foglie dorate dei liquidambar nella colorazione pre-caduta prima di virare al rosso mi regalavano delle gallerie spettacolari) 
Damose da fa (remix di aaronwinter)
Damose da fa' (feat. Disabitato)

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14619
  • Karma: +798/-56
  • Sesso: Maschio
  • I have become comfortably numb
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:Meucci come Baldini e Bordin?
« Risposta #18 : Martedì 19 Agosto 2014, 22:15:53 »
minchia, prestino, neh? Come facevi a svegliarti così presto?
SFL
Sul Prato Verde
PostPank

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline aaronwinter

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7179
  • Karma: +195/-9
  • quasi omonimo
    • Mostra profilo
Re:Meucci come Baldini e Bordin?
« Risposta #19 : Martedì 19 Agosto 2014, 23:22:56 »
minchia, prestino, neh? Come facevi a svegliarti così presto?

Eh, TD
Passione. 
L'ho scritto nel topic su Donati e Conconi, da adolescente finito di studiare e correre leggevo i libri sulla fisiologia dello sport.

Peraltro, il Parco di Monza era di sicuro per me conveniente, perché c'era anche la mia sede di lavoro, ma era pur sempre a 1h circa di macchina da dove abitavo. Dunque si trattava di mettere la sveglia alle 4-4.30.

Poi, finita la stagione delle maratone, iniziava quella dello sci di fondo, e l'ora per svegliarsi era la stessa, per arrivare sulle piste svizzere o piemontesi quando ancora non c'era nessuno e la neve ai -15°C scricchiolava come zucchero; poi dopo una quarantina di km di allenamento, quando il sole cominciava a rendere la temperatura più gradevole, e la neve scorrevole, lasciavo la pista alle famiglie e tornavo a casa per pranzo.

Stavo per scrivere "forse adesso non lo farei più", ma a pensarci bene anche adesso, con le maratone natatorie, a volte si tratta di partire alle 5, per evitare il traffico del weekend ed essere al campo gara alle 8. Domenica avrò la Coppa Byron, 8 km in mare aperto, A/R in giornata sono 600 km e tornerò dopo mezzanotte nel traffico del controesodo, ma so che sarò contento di averlo fatto. 

Passione, TD, la stessa che (stanne certo) ti porterà all'arrivo dopo i quarantamila passi ed oltre - ché nessuno ce lo ha mai ordinato di correre tanto e sciare tanto e nuotare tanto e continuare a farlo anche quando testa e gambe e braccia protestano e direbbero altrimenti. Ma in  fondo è proprio questo il bello.

PS - una volta la rivista "Correre" (non so se esiste ancora; non vedevo l'ora che uscisse, la prima copia era sempre la mia) fece un sondaggio sui motivi per cui si corre. La risposta che più mi affascinò fu quella di uno che disse "per arrivare a rovinare le vecchie scarpe, e comperarne di nuove". Vero. Ricordo la sensazione di un nuovo paio di scarpe, dopo i primi incerti km in cui tomaia ed epidermide facevano conoscenzal'una dell'altra trovando i reciproci accomodamenti.
Sembrava di volare.  Ed effettivamente, sì, era uno dei motivi per cui valeva la pena di correre.
Un altro erano le foglie dorate dei liquidambar nella penombra delle 6 di mattina/notte. Alle 9, non sarebbero stati la stessa cosa
Damose da fa (remix di aaronwinter)
Damose da fa' (feat. Disabitato)