Lazio, blackout e amnesie nella ripresa: 22 punti persi nel 2019 Lazio, blackout e amnesie nella ripresa: 22 punti persi nel 2019 -> Non cambi mai, non cambi mai, non cambi mai. Testo e voce di Mina, protagonista (...) ---  
Lazio, Simeone Lazio, Simeone -> uno dei pi grandi allenatori degli ultimi anni, Diego Simeone. Inzaghi, Mancini, (...) ---  
Lazio, Menichini Lazio, Menichini -> La vittoria contro il Sassuolo stato il miglior modo di iniziare la stagione per la (...) ---  
#TrainingSession | Seduta di rifinitura per i biancocelesti #TrainingSession | Seduta di rifinitura per i biancocelesti -> Allenamento pomeridiano per la Prima Squadra della Capitale che, quest'oggi, si ritrovata presso (...) ---  
TV pirata: maxi operazione in corso, in Italia riguarda 5 milioni di spettatori  TV pirata: maxi operazione in corso, in Italia riguarda 5 milioni di spettatori -> La polizia, coordinata dalla procura della Repubblica di Roma e dalle Agenzie europee Eurojust ed (...) ---  
Lazio, Delio Rossi Lazio, Delio Rossi -> Delio Rossi ha lasciato sicuramente un segno indelebile nella storia della Lazio. Ospite (...) ---  
Inzaghi duro nello spogliatoio: tolleranza zero con la sua Lazio Inzaghi duro nello spogliatoio: tolleranza zero con la sua Lazio -> Un discorso duro, una vera e propria strigliata, quella di Inzaghi alla sua Lazio. La sconfitta (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoled 18 settembre 2019 LaziAlmanacco di mercoled 18 settembre 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoled 18 settembre 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio (...) ---  
Lazio, Ghedin Lazio, Ghedin -> L'ex difensore della Lazio, Pietro Ghedin, intervenuto ai microfoni di (...) ---  
Lazio, prove tattiche anti-Cluj: tanti volti nuovi in campo? Lazio, prove tattiche anti-Cluj: tanti volti nuovi in campo? -> Seduta tattica con la testa al Cluj per la Lazio. Imperativo, dimenticare la figuraccia rimediata (...) ---  
#TrainingSession | Prove tattiche a -2 da Cluj-Lazio #TrainingSession | Prove tattiche a -2 da Cluj-Lazio -> Allenamento pomeridiano per la Prima Squadra della Capitale che alle ore 16:30 si ritrovata sul (...) ---  
Serie A Tim - Inter vs Lazio del 25 settembre - vendita dei tagliandi Serie A Tim - Inter vs Lazio del 25 settembre - vendita dei tagliandi -> La S.S. Lazio comunica che, da oggi 17 settembre saranno messi in vendita i tagliandi per la gara (...) ---  
Canigiani: "Superata quota 20.000 abbonamenti, c'è disponibilità in tutti i settori" Canigiani: "Superata quota 20.000 abbonamenti, c'è disponibilità in tutti i settori" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
IMPORTANTE COMUNICAZIONE DI SERVIZIO: TAGLIANDI PER CLUJ-LAZIO DEL 19 SETTEMBRE IMPORTANTE COMUNICAZIONE DI SERVIZIO: TAGLIANDI PER CLUJ-LAZIO DEL 19 SETTEMBRE -> La S.S. Lazio comunica a tutti i tifosi che parteciperanno alla trasferta in Romania e non avranno (...) ---  
Lopez: "La Lazio può ambire alla Champions" Lopez: "La Lazio può ambire alla Champions" -> Antonio Lopez, ex centrocampista biancoceleste intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, (...)

Autore Topic: Pagelle 2016  (Letto 4030 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline giamma

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6767
  • Karma: +192/-7
  • Sesso: Maschio
  • Lazio...che altro ?
    • Mostra profilo
Pagelle 2016
« : Luned 16 Maggio 2016, 19:18:42 »
Marchetti:   
5
      Troppo scarso coi piedi, troppo nervoso, alterna giornate formidabili a prestazioni quantomeno discutibili, come le sue proverbiali uscite.
Berisha:   
5.5
      Portiere affidabile ma niente di pi, di quelli che difficilmente ti fa il miracolo, un Marchegiani minore, mezzo voto in meno perch ha deciso di andarsene.
Guerrieri:   
n.g.
      Mi sarebbe piaciuto vederlo, ma se non mai stato provato pu darsi che non sia ancora pronto.
de Vrij:   
n.g.
      Se torna quello dell'anno scorso siamo a posto.
Mauricio:   
4.5
      Senza De Vrij un uomo perso, comunque inadatto per una squadra vessata dagli arbitri.
Gentiletti:   
5
      Non sembra essersi ripreso bene dalla rottura del crociato, se tornasse quello che era in Argentina potrebbe ancora servire.
Hoedt:   
4
      Mi sembra totalmente inadatto al ruolo, nato centravanti, passato per il centrocampo e messo poi in difesa, in Olanda ha funzionato, qui no.
Bisevac:   
6
      Giocatore esperto, buon piede, da inserire negli ultimi minuti per una difesa estrema del risultato.
Radu:   
6
      Giocatore poco affidabile fisicamente ma quando non c' si sente la sua mancanza.
Braafheid:   
4
      Una mezza prestazione decente per un giocatore che ormai un ex a tutti gli effetti.
Basta:   
6.5
      Come Radu, ma pi di lui, quando in forma, si fa sentire molto nell'economia della squadra.
Konko:   
6
      Sino a ieri la miglior annata di questo infortunato cronico, ieri sera una prestazione imbarazzante, la peggiore da quando con noi, sembra meglio a sx.
Patric:   
6
      Visto troppo poco ma a me sembra buono.
Biglia:   
8
      Il migliore in assoluto, te ne accorgi pesantemente quando non c'.
Parolo:   
5.5
      Annata nerissima, non sembra essere stato mai veramente bene, comunque il nostro centrocampista pi lucido nei pressi dell'area.
Cataldi:   
4.5
      Da regista un disastro ma anche impiegato in altri ruoli ha lasciato perplessi, non mi pare ancora pronto.
Onazi:   
6.5
      Come assistente di Biglia perfetto, senza di lui soffre ma combatte.
Milinkovic:   
6.5
      Mezzo voto in meno perch non si trovata ancora una posizione ideale per lui e per la squadra, giocatore fortissimo.
Lulic:   
7
      Moto perpetuo, avesse piedi educati sarebbe un crack impossibile da trattenere a Roma.
Morrison:   
n.g.
      Ma il poco che si visto confortante, Inzaghi non ha fatto esperimenti perch ha individuato da subito la squadra ideale (per i suoi e nostri interessi) quindi non credo l'abbia bocciato.
Mauri:   
6
      Trecento le hai fatte, le poche di quest'anno non hanno lasciato tracce memorabili quindi grazie e ciao.
Oikonomidis:   
n.g.
      Impiegato una sola volta con risultati passabili, a Salerno titolare e fossi in lui l resterei anche l'anno prossimo, se ancora in B.
Anderson:   
6
      Pootenzialit enormi ma inespresse anche per una condizione mentale problematica a causa della concorrenza in squadra e soprattutto per la tragedia del padre, da ricostruire psicologicamente.
Candreva:   
6.5
      Il suo l'ha fatto e infatti pare che molti lo vogliano, con noi sembra non voglia restare e quindi diamolo al miglior offerente, io non aspetterei l'europeo perch potrebbe essere molto deludente (l'Italia fa schifo).
Keita:   
7
      La sua buonissima annata, che fa seguito a quella piuttosto modesta dell'anno scorso, farebbe sperare che Cataldi lo possa emulare, imparasse a tirare sarebbe una straordinaria seconda punta.
Kishna:   
6.5
      Si visto poco per un infortunio pesante ma non grave (a quanto so), piedi buoni, buona capacit di tiro, eccellenti cross di prima intenzione, come Milinkovic non si capisce bene quale sia il suo ruolo ideale.
Djordjevic:   
4
      E' andato bene fino all'incidente dell'anno scorso, da quel momento ha azzeccato solo lo sfortunatissimo tiro con doppio palo in finale C.I., dispiace ma penso non possa pi giocare in Italia.
Matri:   
2
      Giocatore indecente, venuto a rubare lo stipendio, indolente, sempre in fuorigioco, da fargli causa per mobbing nei confronti della societ, dei compagni e del pubblico.
Una bugia fa in tempo a viaggiare per mezzo mondo mentre la verit si sta ancora mettendo le scarpe. (C. H. Spurgeon)

Offline BobLovati

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 20624
  • Karma: +440/-147
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Pagelle 2016
« Risposta #1 : Luned 16 Maggio 2016, 19:27:24 »
faccio mio quanto espresso da "giamma", meno:

Berisha    6         credo che con pi continuit (indispensabile nel ruolo) possa fare molto di pi
 
Mauricio     5      ci mette tanta voglia e carattere; lanno scorso con DeVrij vicino aveva fatto bene

Hoedt    5.5   continuo a credere che anche lui, con l"effetto DeVrij" possa essere un buon difensore

Mauri        5         causa infortuni ed apparizioni scialbe, ma comunque grazie per le 303 presenze 

Candreva   6         avrebbe potuto fare molto fi pi, come tutti sappiamo. Addio spero ben pagato

Laziale, Ducatista e fiumarolo

Siamo noi fortunati ad essere della Lazio, non la Lazio ad avere noi

LA MOGLIE DI CESARE DEVE NON SOLO ESSERE ONESTA, MA ANCHE SEMBRARE ONESTA.

Offline giamma

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6767
  • Karma: +192/-7
  • Sesso: Maschio
  • Lazio...che altro ?
    • Mostra profilo
Re:Pagelle 2016
« Risposta #2 : Luned 16 Maggio 2016, 20:31:56 »
Mi hanno detto che manca Klose, ma io non l'ho messo deliberatamente visto che l'unico che certamente non rester.
Comunque il mio voto 8 per il quinquennio e pi che altro per il prestigio che ne derivato, solo 6,5 per questa stagione dove in alcune partite purtroppo stato addirittura una zavorra.
Una bugia fa in tempo a viaggiare per mezzo mondo mentre la verit si sta ancora mettendo le scarpe. (C. H. Spurgeon)

Offline MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13361
  • Karma: +435/-387
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c' provare.
    • Mostra profilo
Re:Pagelle 2016
« Risposta #3 : Luned 16 Maggio 2016, 21:09:11 »
Marchetti:   
6
      Alterna buone prestazioni, con altre meno, mai completamente pessimo, poche volte decisivo.
Berisha:   
5
      Buona riserva, anche lui mai pessimo, ma ancora meno decisivo del titolare.
de Vrij:   
n.g.
      Si ferma al preliminare, speriamo torni pi forte di prima, la difesa va completamente rifondata intorno a lui.
Mauricio:   
4
      La buona volont non manca, troppo irruento e approssimativo.
Gentiletti:   
4
      Lontano dal giocatore che sembrava nelle prime apparizioni ante infortunio.
Hoedt:   
4
      Prospetto era, prospetto resta, ma non sembra un granch.
Bisevac:   
4
      Limitato come tutti i compagni di reparto, se doveva essere decisivo per migliorare la disastrata difesa stato un acquisto sbagliato.
Radu:   
5
      Inaffidabile fisicamente .
Braafheid:   
4
      E' uno degli errori di mercato, perch va bene costare poco, ma poi oltre che fare numero puoi anche rischiare di giocare, magari un derby.
Basta:   
5
      Stagione sotto le aspettative, troppi infortuni.
Konko:   
6
      Per diverse partite stato la rivelazione stagionale.
Patric:   
5
      Altro prospetto rimasto tale.
Biglia:   
7
      Imprescindibile, con qualche pausa di troppo.
Parolo:   
6
      Molto al di sotto delle aspettative dopo averlo ammirato l'anno scorso, tra i primi, se non il primo, ad essersi acorto che qualcosa era cambiato dall'anno scorso. Avviso inascoltato.
Cataldi:   
4
      Deve crescere parecchio, si dimostra inaffidabile.
Onazi:   
6
      Il suo lo fa con tanta buona volont e nonostante qualche limite tecnico.
Milinkovic:   
7
      Sembra l'unico di buona prospettiva .
Lulic:   
7
      Arruffone, impreciso, ma tanto lavoro, tra i pi meritevoli.
Morrison:   
4
      Mai visto, ma se nessuno gli ha mai dato fiducia un motivo dovr pur esserci.
Mauri:   
5
      Poco utilizzato anche perch poco utilizzabile.
Anderson:   
6
      Non si confermato, confermandosi quello del primo anno.
Candreva:   
7
      Rendimento altalenante, ma sempre quello che tiene in apprensione gli avversari, spesso quando stato sostituito la Lazio ha perso quel poco di mordente che lui aveva garantito.
Keita:   
7
      Buon rendimento, come tutti manca di continuit.
Kishna:   
5
      Probabilmente stato un acquisto ridondante, non necessario, lui si dimostra discreto.
Djordjevic:   
3
      Pessimo.
Matri:   
5
      Tappabuchi preso per prendere qualcuno e completare la rosa, ha dato un contributo limitato.
Klose:   
7
      Spesso stato d'esempio.
Odio perdere pi di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non definitivo, il fallimento non fatale: ci che conta il coraggio di andare avanti. 

Offline MCM

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 15371
  • Karma: +187/-198
    • Mostra profilo
Re:Pagelle 2016
« Risposta #4 : Luned 16 Maggio 2016, 21:24:12 »
I migliori Candreva, Biglia e Konko.
I peggiori Cataldi, Djordjevic, Bisevac

Offline Er Matador

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4287
  • Karma: +357/-15
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Pagelle 2016
« Risposta #5 : Marted 17 Maggio 2016, 04:47:29 »
MARCHETTI 4-Quasi mai in versione mostro di Sofia, ma altrettanto lontano dallo status di portiere affidabile: ogni uscita, che la effettui o meno, un terno al lotto; condiziona pesantemente la squadra con limiti anacronistici nel gioco di piede; nel complesso para niente o quasi. Capire perch giochi spiegherebbe cosa non funziona davvero nella Lazio.
BERISHA 5-Bello di notte nella fase a gironi di EL, non trova mai reale continuit: emblematica la paperissima di Firenze, con la quale rischia di riaprire una partita gi chiusa. Nel momento in cui offre buone prestazioni infrasettimanali, viene regolarmente segato dal rientro forzoso di Marchetti: forse non sarebbe cambiato nulla, ma non cos che si gestisce un presunto talento. A maggior ragione in una societ che i giocatori se li deve costruire in casa. In ogni caso meglio chiuderla qui.
GUERRIERI s.v.-Un giudice, assistendo alle prestazioni dei due che gli sono rimasti davanti nelle gerarchie, ne imporrebbe il reintegro nella formazione titolare. Se va alla xxxx, dopo un trattamento del genere ne ha tutto il diritto.
BASTA 5-Parte discretamente, va in debito dossigeno, crolla definitivamente. Sarebbe bastato sfruttare Cavanda per fargli tirare il fiato, ma il belga era stato ceduto e il suo teorico sostituto, per qualche misterioso motivo, non toccava il campo. Oppure lo si poteva riciclare come centrale, ruolo in cui operava di fatto durante la partita, per risparmiargli cento metri di corsa ad ogni azione. Invece si tirata la corda, finendo per spezzarla. Da capire se si tratta di una stagione balorda o di un declino definitivo. Lui comunque ne esce male, ma con dignit.
KONKO 6-Esce dal ruolo di infortunato cronico proprio quando gli scade il contratto, riempiendo una voragine nellorganico. Tiene nelle partite di minore impegno, svanendo come sempre quando si fa sul serio. Voto zero alluomo e al professionista, che mai avrebbe dovuto mettere piede a Formello.
PATRIC 5.5-Lascia parecchi dubbi su qualit e fase difensiva, ma almeno un giocatore in attivit. Vale la pena di insistere, sperando di ricavarne almeno una discreta riserva.
RADU 2-Le sue partite di livello sono ormai come i denti in bocca di chi ne ha ancora cinque o sei. Il resto annega fra disastri e assenze, oltre che in un contratto da Ufficio Indagini. Fino al 2020.
BRAAFHEID s.v.-Chi prende la pensione da invalido pur essendo sano, chi prende uno stipendio da calciatore pur essendo invalido. Ma il voto, ammesso che esista un numero per esprimerlo, va a chi ha deciso per il rinnovo.
DE VRIJ s.v.-Malissimo in avvio, quando forse stava gi male. Oltre al suo futuro, andr chiarita anche la gestione dellintera vicenda.
MAURICIO 4-Giocatore che riconcilia col calcio. S, avete letto bene: un non calciatore, ma del quale se non altro si pu parlare solo in quei termini, senza retropensieri. Mentre con gli altri bisogna districarsi fra trame di spogliatoio, chiari di luna e chiss che altro: e sono sensazioni come queste a far passare la voglia di seguire le partite.
BIEVAC 1-Il mestiere ci sarebbe, il resto no. Ex sul piano fisico, protagonista di buchi ed errori di piazzamento spesso decisivi, indecente nellatteggiamento da svernatore. Contribuisce pi degli altri allimpresa di far rimpiangere Cana. Un rinforzo fra i pi vergognosi che si ricordino. Se proprio serve la stecca al procuratore, almeno si prenda un atleta ancora in attivit.
HOEDT 4.5-Positivo come pochi nel modo di porsi, peccato sia drammaticamente lento e scarso, oltre che abbandonato a s stesso sul piano tattico: quando viene coperto dal centrocampo anche lui va a messa con gli altri. Buon lavoro a chi cercher di ottenerne qualcosa: ma almeno qui, per et e integrit fisica, ci si pu provare.
GENTILETTI 2-Delusione traumatica. Pu aver sofferto linfortunio ed essere meno forte di quanto fosse apparso allinizio, ma su un punto imperdonabile: la mancanza di personalit e agonismo, al limite del patetico. S, perch fra le tante illusioni cera quella di trovarsi di fronte a un leader. Da dimenticare.
BIGLIA 6-Qualche spanna sopra gli altri per livello tecnico, imprescindibile in fase difensiva, ma non va molto oltre il compitino. Deludente sul piano della personalit.
CATALDI 3-Il contraccolpo tipico del giovane dopo il debutto, quando deve confermarsi; una giostra impazzita fra vari ruoli tranne il suo; una squadra che non c pi. Ha tutto contro, e ne esce una stagione catastrofica. Prima di rassegnarsi, per, gli va data ancora una possibilit.
ONAZI 5.5-Troppo aleatorie e contro avversari privi di motivazioni le benemerenze che conquista con la gestione Inzaghi. Oggetto di un vero e proprio mobbing ad opera del parmense e dei suoi pallini, schierato nel suo ruolo sa rendersi utile. Limportante che abbia vicino uno bravo, e quello non dipende da lui.
LULIĆ 6.5-Spesso schierato da terzino, si adatta meno peggio del previsto a una posizione per lui indigesta. Il fatto che figuri fra i migliori e che si fatichi a rinunciare al suo contributo non buon segno, ma si pu forse fargliene una colpa? Capitano morale per limpegno e il temperamento.
PAROLO 4-Che rientrasse nei ranghi dopo il girone di ritorno dellanno scorso era scontato, ma fa di molto peggio. Irritante per il suo giocare a nascondino corricchiando. Se Pioli vuole rendersi utile, trovi una panchina e ne pretenda lacquisto.
MILINKOVIĆ-SAVIĆ 5-Lequivoco che costa la stagione sul piano tattico, istigando Pioli a sfasciare il modulo per schierarlo come trequartista. Doti e giocate interessanti, ma sparse come coriandoli e senza una collocazione nella quale appaia perlomeno completo. Investimento da valorizzare, magari rinunciando allidea che si tratti di un centrocampista.
MORRISON s.v.-Scommettere su un bad boy talentuoso oscilla fra lopportuno e lobbligatorio, ma bisognerebbe avere idea di cosa farne e di come manipolare un profilo psicologico non semplice. Ci si limita a lasciarlo ammuffire senza costrutto, e anche questo la dice lunga sulla cialtroneria e sul calcolato menefreghismo cui si ispira la strategia societaria. Pessimo professionista e testa balorda, si dice per spiegarne lesclusione: fosse stato applicato a tutti un simile criterio, la Lazio non sarebbe mai arrivata a undici.
MAURI s.v.-Poteva lasciare da eroe, lo fa da peso morto: che tristezza. Rimane da capire chi abbia avuto lidea del rinnovo.
CANDREVA 4-La societ tarpa le sue legittime ambizioni professionali, gliene va dato atto: ma per il resto fa da solo, guadagnandosi un posto in prima fila fra i meno rispetto alla stagione scorsa. Parte tutto dalla faccenda della fascia, che rivela la sua et mentale: quella di chi frequenta lasilo, sia pure da ripetente. La sua pretesa di monopolizzare i calci piazzati senza precedenti nel calcio professionistico, beninteso con riferimento anche a chi glielha permesso. Un altro che ha rovinato quasi tutto non andandosene al momento giusto.
KISHNA 5-Prima promettente, poi emarginato ingiustamente, quindi infortunato cronico. Altro giocatore rotto, a quanto pare: ed un peccato, perch le doti non mancano.
FELIPE ANDERSON 4-Qualcosa di buono combina comunque, sia nelle giocate sia nella fase di non possesso palla: ma un filo di voce dove servirebbe un tenore. Depresso e deprimente, rivelando debolezze caratteriali che non sar facile dribblare.
KEITA 5-Nel finale di stagione inizia a prendere le partite con un minimo di seriet, ed lunica nota incoraggiante. Per il resto si limita a saltare il primo uomo e in sequenza s stesso, rimanendo senza sbocchi quando si tratta di tirare o crossare. Mostra i connotati delleterna promessa.
KLOSE 4-Torna un giocatore di calcio quando gli altri sono gi al mare. Prima un ex, con laggravante di una carriera che non meritava di essere trascinata fra simili stenti. Foto di copertina il gol sbagliato a porta vuota nel derby dandata.
ĐORĐEVIĆ 1.5-Vedi Mauricio, ma con una lontananza ancora maggiore dai canoni del ruolo. Il brasiliano macchia sistematicamente con accessi di follia partite talvolta decorose; lui non ha laria di un centravanti neanche quando respira. Aggiorna i record di Luis Silvio, Zahoui, Capocchiano, che sembravano appartenere a unaltra epoca. Mezzo voto in pi per qualche lampo in Coppa e per limpegno, quello mai venuto meno.
MATRI 1-Qualche gol, quando nessun altro riesce a buttarla dentro, e davvero nulla di pi. Difficile capire se sia pi scarso o pi indolente nella partecipazione inesistente alla manovra e ai movimenti dinsieme. In pi lo statuto umiliante, ma non certo per lui, di scarto del Milan. Sta al mercato estivo come Bievac a quello invernale.

PIOLI 1-Sbaglia tutto lo sbagliabile, naufragando tra scelte cervellotiche, letture disastrose della partita, errori ripetuti con insensata ottusit, presa inesistente sullo spogliatoio, statistiche da record negativo nelle gare decisive, il tutto condito da un fondo di inadeguatezza.
Patetico e servile: dunque degno di chi non lha cacciato prima, compromettendo in via definitiva la stagione.

INZAGHI s.v.-Buonsenso, scossa data dal cambio di allenatore o semplice autogestione? Impossibile rispondere, quindi impossibile valutare il suo effettivo impatto.

Offline DinoRaggio

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 15873
  • Karma: +361/-5
    • Mostra profilo
Re:Pagelle 2016
« Risposta #6 : Marted 17 Maggio 2016, 13:27:41 »
Marchetti 5
Berisha 5
Guerrieri n.g.

Basta 5,5
Konko 6
Patric 5,5
Hoedt 4,5
De Vrij n.g.
Bisevac 5
Mauricio 4,5
Gentiletti 4,5
Radu 5,5
Braafheid n.g.

Onazi 6,5
Cataldi 5
Biglia 6
Lulic 6
Parolo 4,5
Milinkovic Savic 6
Morrison n.g.
Mauri 5

Kishna 5,5
Candreva 6
Keita 6,5
Felipe Anderson 5,5

Djordjevic 4,5
Matri 4,5
Klose 6
E ra gisumin all'art!

La serie A un torneo di limpidezza cristallina, gli arbitri non hanno alcunch contro la Lazio e si distingueranno per l'assoluta imparzialit, non ci saranno trattamenti di favore o a sfavore nei confronti di alcuno. Sar un torneo di una regolarit esemplare. (19-8-2016)

Offline M_T_k

  • Azzurrino sbiadito
  • ***
  • Post: 111
  • Karma: +8/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Pagelle 2016
« Risposta #7 : Marted 17 Maggio 2016, 13:45:37 »
...   da cui si evince:

1.   via i "piombi"
2.   un portiere affidabile
3.   un grande centrale
4.   un terzino "ambifascia"
8.   un attaccante tipo "vecchio centravanti" alto e potente che butta dentro le palle ricevute dai cross
9.   la squadra intorno a Biglia e Lulic
10. recupero (fisico e psicologico) di DeVrji e Anderson

... traducendo: SOGNO IRREALIZZABILE !!!
M.T.k

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14359
  • Karma: +785/-56
  • sul prato verde vola
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:Pagelle 2016
« Risposta #8 : Marted 17 Maggio 2016, 13:48:59 »
Portieri 6 - Marchetti ormai un portiere di medio valore, Berisha vale meno. Bisogna rinforzarsi.

Difesa 4,5 - Che la media tra il 6,5 che meritano i terzini e il 3 che meritano i centrali. Hoedti pu migliorare, Mauricio stato nefando, gli altri due non sono all'altezza. Molto bene Radu e Konko, eccellente finch ha retto la gamba Basta. Se de Vrij guarisce ci vuole un puntello forte e un rincalzo, altrimenti ce ne vogliono due. Tanti auguri.

Centrocampo 5,5 - discreto Biglia, utile Onazi, combattivo Lulic, cos cos Parolo, male Cataldi, sul quale bisogna insistere. Reparto che va puntellato con un centrocampista forte.

Terra di mezzo 6,5 - tutti alterni, a turno decisivi o deleteri. Candreva, Keita, Anderson e Milinkovic hanno portato qualit e hanno brillato, a volte, per l'assenza. Non tutti potranno rimanere, teniamo i tre ragazzini, per. E Kishna?

Attacco 5 - Media tra il 6,5 di Klose, che ha offerto un discreto contributo in rapporto anche all'et, e il 4 di un disperante Djordjevic. Da rifondare, e senza presentarsi con i Perea della situazione: non serve il nuovo Klose, basta pure il nuovo Gilardino.

Panchina 4 un disastro, appena mitigato da Simone Inzaghi

Societ 2,5 se i meriti sono suoi, sue siano le colpe. Stagione brutta brutta, e si partiva da una grande base. La quantit di errori commessi importante, ma si poteva comunque rimediare parzialmente sostituendo Pioli. Stavolta ci siamo distinti in negativo, per me la peggior stagione dell'era Lotito, tutto considerato, dal punto di vista della strategia.
SFL
Sul Prato Verde

PostPank

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline Matita

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 22149
  • Karma: +468/-54
    • Mostra profilo
Re:Pagelle 2016
« Risposta #9 : Marted 17 Maggio 2016, 15:07:27 »

Marchetti 4
Berisha 5
Guerrieri n.g.

Basta 5,5
Konko 6,5
Patric 5,5
Hoedt 5,5
De Vrij n.g.
Bisevac 5
Mauricio 4,5
Gentiletti 5
Radu 5,5
Braafheid n.g.

Onazi 6,5
Cataldi 5
Biglia 6
Lulic 6
Parolo 4
Milinkovic Savic 6
Morrison n.g.
Mauri 5

Kishna 5,5
Candreva 6
Keita 6,5
Felipe Anderson 5,5

Djordjevic 3
Matri 4
Klose 6,5
Si er papa te donasse tutta Roma
E te dicesse lassa anna chi tama
 je diresti:  Si sacra corona
Val piu lopinione mia che tutta Roma

Vulgus veritatis pessimus interpres.
Lotito deve fa' come dico io (quito cit.)

Offline Fabio70rm

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14907
  • Karma: +174/-13
  • Sesso: Maschio
  • Laziale di Quarta Generazione
    • Mostra profilo
Re:Pagelle 2016
« Risposta #10 : Mercoled 18 Maggio 2016, 11:49:11 »
MARCHETTI 5,5 - Portiere dal rendimento a fasi alterne, con troppa prevalenza di quelle negative; in sei anni circa si salvano a malapena due anni complessivi. Troppo poco, vero anche che si infortuna facilmente. Non so...dovesse rimanere come secondo sarei contento, come titolare serve ben altro rendimento.

BERISHA 4 - E' pi spettacolare come intervento, ma certe papere Marchetti non le ha mai fatte. Se se ne va ci guadagnamo sia noi che lui, perch un portiere dal suo rendimento pu andar bene per un centroclassifica, non di certo per una squadra che ambisce ai primi cinque posti.

GUERRIERI s.v. - Si dice sia forte, si dice sia un predestinato. Si dice. Sarebbe ora che cominciasse a farci vedere qualcosa. Inutile tenerlo qui se fa sempre e solo panchina, o lo si osa, come ha fatto il Milan con Donnarumma, altrimenti in prestito, ma in una squadra che lo faccia giocare.

BASTA 5,5 - Come interprete del ruolo forte; ma, purtroppo, quest'anno rientrato nella sua consueta storia clinica di infortuni, e comunque l'anno scorso ne ha saltate 16 su 40. Mai capito il suo acquisto quando avevamo gente pi sana in organico e che mostrava evidenti trend di crescita, ma ormai la frittata fatta. Serve un titolare nel suo ruolo, che gli contenda attivamente il posto da titolare, posto che troppo spesso il serbo sar costretto a cedere per infortuni.

KONKO 4 - Perennemente infortunato gli anni scorsi, quest'anno dopo un'anno e mezzo di inattivit gioca 14 partite senza rompersi. Un miracolo da lui, ma serve ben altro, anche come riserva. Anche perch, nei momenti decisivi, si squaglia sempre, sia come presenza che come prestazioni. Via, aria, sci!

PATRIC 5 - Onesto mestierante, bisognava arrivare in Catalogna per prendere un tipo di giocatore che in B, italiani, ne trovi a bizzeffe?? E bisognava tagliare uno come Cavanda per prendere lui?? Via, aria, sci!!

RADU 4 - Inaffidabile fisicamente, salta almeno un terzo di campionato se non di pi per infortuni; come prestazione ne fa buona una met. Perch un quinquennale di rinnovo? Ad ogni modo me lo terrei come riserva, prendendo un titolare forte. A meno che qualcuno ci caschi...

BRAAFHEID s.v. - Un ex giocatore. Perch lo si sia tenuto un mistero. Le sue "prestazioni" sono tra l'osceno e l'obbrobrioso. Tra l'altro anche lungodegente...via, aria, sci!!

DE VRIJ s.v. - Gioca le primissime partite con il ginocchio gi rotto, senza preparazione. Uno degli errori del tecnico e della societ stato il non imporre al giocatore di curarsi per bene prima di rientrare in campo. Non andava schierato.

MAURICIO 4,5 - E' troppo falloso, troppo esposto nella platealit dei suoi interventi, passato come capro espiatorio ed epitome del mediocre centrale. Ma mille volte meglio lui dei sui compagni di reparto. Come quinto me lo terrei, disciplinandolo, se non si trova di meglio.

BIEVAC 2 - Non ho capito il suo rinforzo. Pure io fino ai 35 anni correvo e facevo su e gi da terzino, se mi fai giocare ora non mi muovo proprio o vado a due all'ora. Per Bisevac vale lo stesso discorso: sar stato forte, ma ora calato, sbaglia almeno due/tre posizioni a partita aprendo voragini che ci costano SEMPRE goal, e quanto a fallosit di interventi....via, aria, sci!!

HOEDT 4.5 - Un lungagnone lento, quando coperto dal centrocampo si impone, se lasciato nell'uno contro uno diventa goffo e invalicabile come una siepe di mezzo metro. Si studino i precisi limiti e si valutino i suoi pregi, visto che ha un bel piede, sa impostare e sa scegliere i tempi.

GENTILETTI 2 - Si farebbe saltare pure da me. Lento, sbaglia posizioni su posizioni, a volte fa certi interventi a karate, quando rinvia quasi sempre preda dei centrocampisti avversari....Via, aria, sci!!

BIGLIA 6,5 - Quando c' si accende la luce; per nei momenti decisivi spesso tradito dai compagni o dal modulo di gioco e annaspa annegando anche lui. Da rivedere con un centrocampo e uno schema di gioco nettamente migliori. Tra l'altro paga pesantemente il dazio di una non esistente preparazione fisica estiva con una marea di infortuni.

CATALDI 4 - Lo dichiara in tutte le lingue che lui si considera e sa fare bene la mezzala, Pioli e Inzaghi lo schierano dappertutto tranne che in quel ruolo. Poco ci manca che gli fanno fare il terzino. L'unica volta che schierato di ruolo, in Coppa Italia, gioca bene e segna. Devastato psicologicamente nel suo anno di riconferma dal casino tecnico-tattico, va ricostruito soprattutto psicologicamente, o dal nuovo tecnico o in prestito secco ma in A.

ONAZI 6 - L'unico che corre e mena nel nostro attuale centrocampo; certo se si pretende da lui che sappia anche fare il regista e dettare i tempi non ci siamo proprio. Ad oggi indispensabile

LULIĆ 6 - In molti esaltano la sua stagione, io invece dico che il giocatore troppo spesso mostra enormi limiti tecnici. A che serve tanto dinamismo e fisicit se poi al momento decisivo i piedi sprecano tutto? A sua discolpa c' da dire che spesso nella fascia di presidio in tanti suonano assente. Io me lo terrei ma come riserva.

PAROLO 4 - Ci sar un motivo per cui certi giocatori rendono meglio e fanno quasi tutta la loro carriera in provincia, e quando vanno nelle realt importanti ciccano.  L'anno scorso stato l'anno di grazia, quello di quest'anno credo sia il suo reale valore. Ne possiamo fare a meno? Per me abbondantemente, al limite tenerlo come riserva.

MILINKOVIĆ-SAVIĆ 5.5 - Le doti ci sono; va disciplinato e costruito. E per me non un centrocampista centrale, n un interno n una mezzala. Lo si costruisca come un Mauri, le doti migliori per me sono quelle.

MORRISON s.v. - Mai visto, mai pervenuto. Si, potenzialmente piedi buoni etc. Ma serve giocare, serve sudare e lottare. Altro enorme sbaglio del mercato, figura mai pervenuta e sempre assente. Via, aria, sci!

MAURI 3 - Perch stato ripreso?

CANDREVA 5,5 - La sua dote migliore lanciarsi in velocit, fare la fascia e, o ha spazio e tira, oppure arriva sul fondo e prova a crossare. Sui tiri da fuori lasciamo perdere, sui cross idem. Tecnicamente e fisicamente non si discute, ma troppo spesso da l'idea di essere un giocatore avulso dalla squadra, che gioca sempre per se stesso. E quando trovi un'annata balorda come quest'anno, affonda per ultimo magari ma affonda anche lui. E il guaio che fa affondare prima gli altri...

KISHNA 4 - Funambolo che sa giocare solo a sinistra. Serviva un giocatore cos, per di pi fragile e con questi problemi fisici? Io lo taglierei via. Peccato perch alcune doti sembra che le abbia, ma rischiamo di trovarci un novello Meghni....

FELIPE ANDERSON 5 - Pure nelle giornate pi storte cerca sempre il passaggio smarcante, la giocata che salta l'uomo e il dribbling che possa dare superiorit numerica. A differenza di tanti suoi compagni, quando ha la palla sulla trequarti non gioca mai all'indietro ma cerca sempre di entrare in area o di servire l'unico che entra. Detto questo, figlio mio la vita piena di gente che vive e soffre per problemi familiari come e anche pi gravi dei tuoi. Mettiti sotto e lavora per te, senn a dicembre si cerchi un compratore.

KEITA 6 - Nella seconda met del campionato mostra evidenti segni di crescita. L'attuale Keita, se lima alcuni suoi difetti e cerca di imparare a tirare, pu solo che migliorare alla grande.

KLOSE 3 - Per un campionato e mezzo un ex giocatore, quando i ritmi calano lui esce fuori. Io l'avrei tagliato l'anno scorso....grazie per gli splendidi campionati degli anni precedenti ma certi suoi goal divorati quest'anno in momenti decisivi ci hanno finito di compromettere la stagione.

ĐORĐEVIĆ 2 - Ad impegnarsi lo fa, chi mette in dubbio? Scarso, fisicamente fragile, non la mette dentro nemmeno a porta vuota. Ricordo un suo intervento, solo davanti al portiere, in cui invece di tirare la passa all'indietro per...un avversario. Via, aria, sci!!!

MATRI 1 - Pu un panchinaro che non gioca da titolare da almeno tre anni sopperire all'attacco per una stagione intera? E se poi anche indolente e svogliato?

PIOLI 1 - Ci caccia in un'annata schifosa fin da giugno, quando decide una settimana di ritiro, senza i titolari. Tanti errori: niente preparazione, 20 giorni in Cina in mezzo a zanzare, umidit e su campi di patate, continui cambi di schemi, insistere su certi giocatori ignorando altri, giocatori schierati fuori ruolo, mancanza di polso nello spogliatoio..andava esonerato post play off di Champions. Lo si fatto dopo il derby di ritorno. Grave errore della societ. Rimane da capire come mai ha fatto quello che ha fatto dopo lo splendido primo anno...

INZAGHI s.v. - Alcune cose si sono viste e sono risultate interessanti. Ma troppo stato deciso dalla svogliatezza e dall'atteggiamento dei giocatori in campo. Impossibile giudicare se sia idoneo o meno, ma di fronte a certi nomi fatti io insisterei con lui...

SOCIETA'  1 - Perch stato permesso a Pioli di fare quello che ha fatto? Perch non lo si esonerato prima? Perch certi acquisti come Morrison, Bisevac e Kishna e non un terzino sinistro e una punta? Perch la societ non intervenuta fino al disastro del derby di ritorno?
Polisportiva SS LAZIO, l'unica squadra a Roma che vince invece di chiacchierare!!

Offline Jim Bowie

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 12183
  • Karma: +174/-9
  • Sesso: Maschio
  • Laziale per nobilta' di sangue e di educazione
    • Mostra profilo
Re:Pagelle 2016
« Risposta #11 : Mercoled 18 Maggio 2016, 12:23:19 »
In un'orchestra che stona, nessun elemento pu essere giudicato positivo, sopratutto se la stonatura dovuta a fattori esterni al terreno di gioco (leggi Parolo, ma concetto espresso anche da altri in tempi diversi), insufficienza a tutti.


Sent from my iPhone using Tapatalk
Ex En_rui da Shanghai

Win Lose or Tie
"Forza Lazio"
till i die