Lazio, Cataldi accetta la sfida di CR7. Milinkovic risponde Lazio, Cataldi accetta la sfida di CR7. Milinkovic risponde -> In questo periodo di isolamento generale, stanno prendendo sempre più piede le sfide sui (...) ---  
Coronavirus, Luis Alberto dona 12mila euro Coronavirus, Luis Alberto dona 12mila euro -> Tra i paesi più colpiti dal Coronavirus c'è anchela Spagna. Il paese iberico conta (...) ---  
Biava: "Acerbi è sempre in campo, mi rivedo in lui" Biava: "Acerbi è sempre in campo, mi rivedo in lui" -> Giuseppe Biava, ex difensore biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 (...) ---  
Lazio, Luis Alberto fa yoga con la moglie Patricia Lazio, Luis Alberto fa yoga con la moglie Patricia -> Il numero dieci biancoceleste alterna dure sedute di allenamento in solitaria ad un po’ di (...) ---  
Garlini: "La Società è stata brava a far rimanere tutti i calciatori a Roma" Garlini: "La Società è stata brava a far rimanere tutti i calciatori a Roma" -> Oliviero Garlini, ex attaccante biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
Lazio, l’ex Felipe Anderson piace al Napoli: pregi e difetti di un (ex) numero 10 Lazio, l’ex Felipe Anderson piace al Napoli: pregi e difetti di un (ex) numero 10 -> Il brasiliano ha lasciato i biancocelesti nel 2018 per circa 40 milioni di euro. Ora il ds azzurro (...) ---  
Lazio, asta Kumbulla. Torna di moda Coates Lazio, asta Kumbulla. Torna di moda Coates -> Tare progetta rinforzi in difesa: serve anche un uomo sinistra, contattato lo Sporting per (...) ---  
#Primavera | Menichini: "La squadra era in un grande momento, attendiamo la decisione sul futuro del campionato"  #Primavera | Menichini: "La squadra era in un grande momento, attendiamo la decisione sul futuro del campionato" -> Leonardo Menichini, allenatore della Primavera biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Lazio, l'ex Klose sta per diventare il vice di Flick al Bayern Lazio, l'ex Klose sta per diventare il vice di Flick al Bayern -> Il tecnico apre le porte a Miro, oggi allenatore dell'Under 17 bavarese: “Persona competente, può (...) ---  
Lazio, Eriksson: “Scudetto, si può! Squadra che può battere chiunque” Lazio, Eriksson: “Scudetto, si può! Squadra che può battere chiunque” -> Il tecnico ex biancoceleste, che nel 2000 ha conquistato il secondo tricolore del club, non ha (...) ---  
La Lazio è pronta, l'Inter richiama tutti. E la Juve aspetta ancora La Lazio è pronta, l'Inter richiama tutti. E la Juve aspetta ancora -> La Lazio guida il gruppo di chi non vuole perdere tempo, fosse stato per Claudio Lotito (...) ---  
Serie A: allenamenti dal 4 maggio e 3 date per la ripresa del campionato. Serie A: allenamenti dal 4 maggio e 3 date per la ripresa del campionato. -> Il massimo campionato di calcio in Italia sta iniziando a programmare una ripartienza e sebbene (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 08 aprile 2020 LaziAlmanacco di mercoledì 08 aprile 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 08 aprile 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, il lavoro duro di Caicedo: “È dura, ma proviamoci” Lazio, il lavoro duro di Caicedo: “È dura, ma proviamoci” -> L’attaccante biancoceleste suda in casa sul tapis-roulant e lancia un messaggio: “Sii umile, sii (...) ---  
Coronavirus, i dati della Protezione Civile: casi positivi aumentano solo di 880, crescita più bassa dal 10 marzo Coronavirus, i dati della Protezione Civile: casi positivi aumentano solo di 880, crescita più bassa dal 10 marzo -> Commenta per primo Il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli ha (...)

Autore Topic: Partite di martedì 14 giugno  (Letto 4632 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline AlenBoksic

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13249
  • Karma: +184/-13
  • Belgrado: se non la ami, non ci sei mai stato
    • Mostra profilo
Partite di martedì 14 giugno
« : Martedì 14 Giugno 2016, 19:52:37 »
L'Ungheria deve aver mandato un pullman di pornostar nel ritiro austriaco
 :D
I magiari, che giocano quasi tutti in patria, hanno letteralmente preso a pallonate la compagine austriaca che nelle qualificazioni aveva macinato il resto delle compagini (9 vittorie di fila dopo il pari iniziale contro la Svezia), e che era accreditata come possibile sorpresa.
2 0 il finale
Un girone che sembrava tra i più scontati diventa così interessante.
Voglio 11 Scaloni

Offline MCM

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16044
  • Karma: +193/-199
    • Mostra profilo
Re:Partite di martedì 14 giugno
« Risposta #1 : Martedì 14 Giugno 2016, 21:05:53 »
Intanto spettacolo gli islandesi.
Sono 300mila ;D
e allo stadio sono 7mila.

Un po' come se noi italiani ci fossimo presentati in un milione e 400mila ;D

Offline Holly

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5611
  • Karma: +234/-3
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:Partite di martedì 14 giugno
« Risposta #2 : Martedì 14 Giugno 2016, 22:08:45 »
L'Islanda pareggia con un gol bellissimo  :o

segnalo un giocatore che potrebbe fare al caso nostro, Skúlason... hai visto mai...

Offline Holly

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5611
  • Karma: +234/-3
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:Partite di martedì 14 giugno
« Risposta #3 : Martedì 14 Giugno 2016, 22:11:57 »
ah per la cronaca la partita è Portogallo - Islanda

islandesi tarantolati, portoghesi un po' narcisi

Offline Ataru

  • Rimarrò Celestino a vita
  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8799
  • Karma: +250/-18
  • Sesso: Maschio
  • comunque, censore
    • Mostra profilo
    • Fotoblog di Ataru
Re:Partite di martedì 14 giugno
« Risposta #4 : Martedì 14 Giugno 2016, 22:15:08 »
Portoghesi tuffatori piagnoni

Manco avessero studiato a trigoria

Offline zorba

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6856
  • Karma: +122/-10
  • Sesso: Maschio
  • Biancoceleste in esilio
    • Mostra profilo
Re:Partite di martedì 14 giugno
« Risposta #5 : Martedì 14 Giugno 2016, 22:16:50 »
Prenderei un ....sson a caso dall'Islanda.
Sembrano tutti tarantolati...
😎
Là dove torneranno ad osare le aquile (e dal 26.05.2013, ci siamo andati un pò più vicino!!!!)

Offline Frusta

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6303
  • Karma: +231/-18
  • Orgoglio biancoceleste
    • Mostra profilo
Re:Partite di martedì 14 giugno
« Risposta #6 : Martedì 14 Giugno 2016, 22:18:46 »
segnalo un giocatore che potrebbe fare al caso nostro, Skúlason... hai visto mai...
parole sante
L'ottimista pensa che con Lotito questa sia la migliore Lazio possibile. Il pessimista sa che è vero.

Offline Ataru

  • Rimarrò Celestino a vita
  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8799
  • Karma: +250/-18
  • Sesso: Maschio
  • comunque, censore
    • Mostra profilo
    • Fotoblog di Ataru
Re:Partite di martedì 14 giugno
« Risposta #7 : Martedì 14 Giugno 2016, 22:20:33 »
Islanda vicina al raddoppio

Offline Holly

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5611
  • Karma: +234/-3
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:Partite di martedì 14 giugno
« Risposta #8 : Martedì 14 Giugno 2016, 22:30:57 »
altra occasionassima per i ghiaccioli in braghettoni  :o

Offline Ataru

  • Rimarrò Celestino a vita
  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8799
  • Karma: +250/-18
  • Sesso: Maschio
  • comunque, censore
    • Mostra profilo
    • Fotoblog di Ataru
Re:Partite di martedì 14 giugno
« Risposta #9 : Martedì 14 Giugno 2016, 22:39:01 »
Che reclamano pure per un rigore abbastanza evidente

Offline MCM

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16044
  • Karma: +193/-199
    • Mostra profilo
Re:Partite di martedì 14 giugno
« Risposta #10 : Martedì 14 Giugno 2016, 22:50:02 »
intanto partita finita da un minuto...arbitro turco indecente

Offline Holly

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5611
  • Karma: +234/-3
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:Partite di martedì 14 giugno
« Risposta #11 : Martedì 14 Giugno 2016, 22:50:21 »
sembra un po' la nostra partita di ieri sera, tanto agonismo e tanta compattezza islandese contro la maggior qualità tecnica dei portoghesi

'st'arbitro concede punizioni su punizioni ai portoghesi a tempo scadutissimo, tu guarda eh

Offline Ataru

  • Rimarrò Celestino a vita
  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8799
  • Karma: +250/-18
  • Sesso: Maschio
  • comunque, censore
    • Mostra profilo
    • Fotoblog di Ataru
Re:Partite di martedì 14 giugno
« Risposta #12 : Martedì 14 Giugno 2016, 22:51:02 »
Ridicolo far battere le due punizioni

Offline Ataru

  • Rimarrò Celestino a vita
  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8799
  • Karma: +250/-18
  • Sesso: Maschio
  • comunque, censore
    • Mostra profilo
    • Fotoblog di Ataru
Re:Partite di martedì 14 giugno
« Risposta #13 : Martedì 14 Giugno 2016, 22:52:26 »
Veramente una bella partita degli islandesi

Offline Holly

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5611
  • Karma: +234/-3
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:Partite di martedì 14 giugno
« Risposta #14 : Martedì 14 Giugno 2016, 22:53:06 »
l'"eroe" della finale di Champions si arrende di fronte ai modesti (di piede, non di carattere) abitanti della terra dei vulcani

un bel pernacchione si meriterebbe, altroché

Offline disabitato

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 24273
  • Karma: +536/-14
  • Sesso: Maschio
  • antiromanista compulsivo
    • Mostra profilo
Re:Partite di martedì 14 giugno
« Risposta #15 : Mercoledì 15 Giugno 2016, 01:03:38 »
Portogallo solita squadra ridicola.
DISCLAIMER: durante la scrittura di questo post non è stata offesa, ferita o maltrattata nessuna categoria di utenti o nessun utente in particolare. Ogni giudizio su persone, cose o utenti rimane nella mente dello scrivente e per questo non perseguibile.

Offline Er Matador

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4318
  • Karma: +366/-15
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Partite di martedì 14 giugno
« Risposta #16 : Mercoledì 15 Giugno 2016, 05:31:07 »
44 anni dall'ultima partita nella fase finale degli Europei, 52 dall'ultima e unica vittoria, un 3-1 alla Danimarca nella finalina per il 3°-4° posto: questo il contesto cronologico ed emotivo in cui l'Ungheria scendeva in campo.
Nel derby asburgico, per giunta, come se la gara non fosse già abbastanza densa di suggestioni storiche.
Un ritorno affrontato come meglio non si poteva, facendo leva su cuore e spirito di gruppo per non prenderle e sulle poche individualità - concentrate nel reparto offensivo - per tentare di far male.
L'Austria si esaurisce nella prima mezz'ora con due conclusioni di Alaba - una sul palo - e una di Junuzović, che manda in copertina con un bel riflesso il quarantenne Gábor Király e la sua immancabile tuta grigia.
Ancora un highlight per l'attaccante del Werder, inguardabile su un traversone dell'ex interista Arnautović, e la partita dell'ex - molto ex - Wunderteam finisce praticamente lì.
Dzsudzsák chiude malamente sul palo lungo un contropiede da manuale: è il segnale d'attacco per i suoi, che fiutano il colpo grosso e tentano sortite sempre più frequenti.
Il primo gol dei magiari è in realtà molto tedesco, come il loro Ct.
Le origini del 22enne Kleinheisler, assist man e già decisivo nelle qualificazioni, che il Werder Brema ha saggiamente messo sotto contratto alla vigilia della manifestazione.
La militanza di club di Szalai, nelle ultime stagioni protagonista in Bundesliga.
La lingua madre del capitano austriaco Fuchs, che si addormenta nell'applicazione del fuorigioco mantenendo in posizione valida la pregevole triangolazione centrale fra i due.
Completa l'opera Dragović rimediando il doppio giallo per un assurdo pestone a Kádár nell'altra area e in una situazione non certo disperata.
Da lì in poi si attende solo il colpo di grazia: gli ungheresi sprecano numerose azioni di rimessa, finché il subentrato Stieber va via in campo aperto.
E intuendo i limiti del portiere Almer, già propenso ad appiattirsi come una sogliola nell'uscita bassa sul primo gol, lo scavalca con un pallonetto a porta praticamente sguarnita.
Berndt Storck commosso quasi fino alle lacrime, entusiasmo debordante fra giocatori e tifosi: una bella giornata di sport, decisamente d'antan anche nelle emozioni che ha saputo offrire.
Sensazioni non meno intense per gli austriaci, ma in forma traumatica: con lo svizzero Marcel Koller sembravano aver ritrovato dignità tecnica dopo un quarto di secolo umiliante, e partivano con velleità da possibile rivelazione del torneo.
Nulla è perduto, col ripescaggio delle terze e un girone non impossibile, ma quello subito ieri rimane un colpo da KO.

Canovaccio simile per Portogallo-Islanda, con la mascotte nordica meno spumeggiante in attacco quanto decisa a vendere cara la pelle.
Si conferma il gran momento delle squadre tecnicamente non dotatissime, ma coese e toste sul piano caratteriale: categoria in cui rientra l'Italia, e l'accostamento non entusiasma, ma questo passa il convento.
Bel gol di Baroniosson e pari meritatissimo anche sul piano del gioco, a meno che non si prenda come titolo di merito la supremazia territoriale dei lusitani con la sua snervante sterilità.
Se la stella è il CR7 di stasera e l'asso nella manica il Quaresma ripescato nel finale, poveri loro.
Dei tanti tecnici avvicendatisi su quella panchina, nessuno ha ancora risolto il rebus di una formazione dalle potenzialità tecniche smisurate ma puntualmente persa nei meandri di una mentalità fra l'involuto e l'indecifrabile.
Né il Ct Fernando Santos, già condottiero della Grecia negli scorsi Mondiali, li ha aiutati a trovare maggiore incisività convocando un solo centravanti di ruolo, ovviamente in fondo alle gerarchie tecniche.
Un motivatore, in grado di trasformare in una squadra quello spreco di qualità, l'avrebbero in casa: ma è probabile che neppure Mourinho se la senta di avventurarsi in una simile impresa.
E non solo per questioni di ingaggio.

Offline AlenBoksic

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13249
  • Karma: +184/-13
  • Belgrado: se non la ami, non ci sei mai stato
    • Mostra profilo
Re:Partite di martedì 14 giugno
« Risposta #17 : Mercoledì 15 Giugno 2016, 08:26:55 »
44 anni dall'ultima partita nella fase finale degli Europei, 52 dall'ultima e unica vittoria, un 3-1 alla Danimarca nella finalina per il 3°-4° posto: questo il contesto cronologico ed emotivo in cui l'Ungheria scendeva in campo.

Aggiungo anche 30 anni dall'ultimo mondiale, in cui nella gara d'esordio venne devastata dall'URSS di Lobanowsky che non le lasciò neanche un game (6 0).
Stante il risultato della gara della sera quello che sembrava il girone più deciso in partenza, diventa terreno di possibili enormi sorprese: ad esempio vincendo la prossima gara contro l'Islanda, i magiari avrebbero il primo posto in tasca,
ma è meglio andare per gradi.
Resto comunque ancora stupito dalla prestazione di una squadra la cui rosa è quasi per intero composta da giocatori reclutati in patria: probabilmente l'Austria ha dsia preso l'impegno sottogamba che impostato una preparazione per la seconda fase, dandone per scontato l'accesso.
Il Portogallo mi pare che sia una squadra di reduci che hanno passato i loro anni migliori, senza che vi sia stato un ricambio generazione, visto si presentano ancora con Pepe, Carvalho e Quares(i)ma. Mancanza di ricambio che si accentua nella cronica mancanza di punte dove - all'edizione 2012 - avevano non due crack ma due buoni giocatori come Postiga e Almeida
Voglio 11 Scaloni

Offline Skorpius

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8700
  • Karma: +227/-58
    • Mostra profilo
Re:Partite di martedì 14 giugno
« Risposta #18 : Mercoledì 15 Giugno 2016, 21:27:00 »
Portoghesi tuffatori piagnoni

Manco avessero studiato a trigoria

Direi che è più il contrario... i portoghesi sono questo da sempre..
Il modo in cui perdono tempo quando vincono è il più irritante in assoluto
La gente dice che sono cattivo, ma in verità ho il cuore di un bambino: lo tengo in un barattolo, sul comodino.

Offline Wild Bill Kelso

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1107
  • Karma: +34/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Partite di martedì 14 giugno
« Risposta #19 : Mercoledì 15 Giugno 2016, 22:40:40 »
Tifo a tutta callara per l'Albania e per il nostro Berisha!

Daje!
Cosa? È finita? Hai detto finita? Non finisce proprio niente se non l'abbiamo deciso noi. È forse finita quando i tedeschi bombardarono Pearl Harbour? Col cazzo che è finita! E qui non finisce, perché quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare.