Lazio, dal baratro al paradiso: una rimonta per cambiare il campionato Lazio, dal baratro al paradiso: una rimonta per cambiare il campionato -> A un passo dall’abisso, dal dramma sportivo, prima di rinascere, come una fenice dalle (...) ---  
Lazio, Anna Falchi: “Signori o Immobile? Scelgo Ciro. Sullo Scudetto… Lazio, Anna Falchi: “Signori o Immobile? Scelgo Ciro. Sullo Scudetto… -> Anna Falchi, nota attrice, conduttrice e tifosa della Lazio, è stata ospite della puntata (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 12 novembre 2019 LaziAlmanacco di martedì 12 novembre 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 12 novembre 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, Piscedda Lazio, Piscedda -> Tempo di sosta, tempo di analisi. Massimo Piscedda, ex difensore della Lazio, si è (...) ---  
Lazio, Rambaudi: “Successo importante in una gara difficile.  Lazio, Rambaudi: “Successo importante in una gara difficile. -> Roberto Rambaudi, con l’aquila sul petto dal 1994 al 1998, è intervenuto ai microfoni di (...) ---  
Segui su Lazio Style Channel la nuova trasmissione 'Diciotto e quattro minuti' Segui su Lazio Style Channel la nuova trasmissione 'Diciotto e quattro minuti' -> Nono appuntamento sul 233 di Sky. Sempre di lunedì. Per analizzare cammino che sta effettuando (...) ---  
#LazioRomaCF | Palombi: "Domenica abbiamo la possibilità di rifarci in un altro derby" #LazioRomaCF | Palombi: "Domenica abbiamo la possibilità di rifarci in un altro derby" -> Claudia Palombi, attaccante della Lazio Women, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
#LazioRomaCF | Il racconto della partita #LazioRomaCF | Il racconto della partita -> Al campo Mirko Fersini di Formello la Lazio Women affronta la Roma CF nel derby valevole per la (...) ---  
Il ricordo di Gabriele Sandri Il ricordo di Gabriele Sandri -> La S.S. Lazio ricorda Gabriele Sandri nel dodicesimo anniversario della scomparsa, avvenuta (...) ---  
Lazio - Lecce, le pagelle dei quotidiani: Strakosha da record, Correa lascia il segno Lazio - Lecce, le pagelle dei quotidiani: Strakosha da record, Correa lascia il segno -> La Lazio arriva alla sosta per le Nazionali in scioltezza, quantomeno per quanto riguarda (...) ---  
Lazio, dal baratro al paradiso: una rimonta per cambiare il campionato Lazio, dal baratro al paradiso: una rimonta per cambiare il campionato -> A un passo dall’abisso, dal dramma sportivo, prima di rinascere, come una fenice dalle (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 11 novembre 2019 LaziAlmanacco di lunedì 11 novembre 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 11 novembre 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
I RISULTATI DELLA DOMENICA | Solo risultati positivi per i biancocelesti! I RISULTATI DELLA DOMENICA | Solo risultati positivi per i biancocelesti! -> Una domenica assolutamente positiva per il Settore Giovanile della Prima Squadra della Capitale. (...) ---  
Coppa Italia femminile | Lazio-Roma CF 0-2, il tabellino Coppa Italia femminile | Lazio-Roma CF 0-2, il tabellino -> LAZIO-ROMA CF 0-2 Marcatorice: 85’, 88’ Kirschdouns (R). LAZIO: Natalucci, Colini, Pezzotti (...) ---  
#LazioLecce | Post partita, Inzaghi: "Ho chiesto alla squadra di dare tutto, ora avanti così" #LazioLecce | Post partita, Inzaghi: "Ho chiesto alla squadra di dare tutto, ora avanti così" -> Dopo il triplice fischio di Lazio-Lecce, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto ai (...)

Autore Topic: Pagelle Samp Lazio 1-2  (Letto 4070 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Matita

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 22232
  • Karma: +470/-54
    • Mostra profilo
Pagelle Samp Lazio 1-2
« : Sabato 10 Dicembre 2016, 22:58:35 »
Marchetti 6
Basta 6.5
De vrij 6.5
Wallace 6.5
Radu 6.5
Biglia 6.5
Parolo 7
SMS 7
FA 7.5
Lulic 6.5
Immobile 6.5

Strakosha 6.5
Keita 6.5
Lukaku sv

Inzaghi 7


Peccato per il gol di Shick.  Ci ha innervosito e ci toglie Parolo contro la viola. Sperando che per Lucas non sia finito l anno.
Si er papa te donasse tutta Roma
E te dicesse lassa anna’ chi t’ama
 je diresti:  Si sacra corona
Val piu’ l’opinione mia che tutta Roma

Vulgus veritatis pessimus interpres.
Lotito deve fa' come dico io (quito cit.)

Online MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13558
  • Karma: +439/-389
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Pagelle Samp Lazio 1-2
« Risposta #1 : Sabato 10 Dicembre 2016, 23:53:08 »
Marchetti:   
6
      Primo tempo di normale amministrazione
Basta:   
6
      Prestazione giudiziosa
de Vrij:   
6
      Buon rientro, rischia il minimo
Wallace:   
7
      Bravo nel complesso, un paio di volte si perde la quaglia, ma dimostra di aver assorbito la cazzata combinata
Radu:   
5
      Resta ancorato in difesa, quando c'è da uscire dal pressing avversario, lui e Lulic sono un disastro
Biglia:   
6
      partita concreta senza fronzoli
Parolo:   
7
      Finalmente torna al gol, peccato per l'ammonizione
Lulic:   
5
      il solito arruffone, nel primo tempo fa un gran recupero difensivo, nel secondo crolla
Immobile:   
5
      Quei due palloni davanti a Puggioni gridano vendetta
Milinkovic-Savic:   
6
      8 al Milinkovic tre quartista, 4 a Savic centromediano
Anderson:   
7
      8 al Felipe devastante ammirato del primo tempo, 6 all'Anderson del secondo tempo
Strakosha:   
7
      Una bella parata su punizione, sul gol poteva forse fare di meglio
Keita:   
6
      Ha perso brillantezza
Lukaku:   
6
      serviva pure prima
Inzaghi:   
6
      Imposta benissimo la gara, giocando con i soliti, quando perde per infortunio Biglia dimostra qualche limite nella scelta dei cambi, obbligato dalla pochezza delle alternative in panchina

Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti. 

Offline Wild Bill Kelso

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1080
  • Karma: +32/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Pagelle Samp Lazio 1-2
« Risposta #2 : Domenica 11 Dicembre 2016, 00:19:46 »
Mago, troppo severo con Lulić.
Il bosniaco ha fatto una grande partita.
Cosa? È finita? Hai detto finita? Non finisce proprio niente se non l'abbiamo deciso noi. È forse finita quando i tedeschi bombardarono Pearl Harbour? Col cazzo che è finita! E qui non finisce, perché quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare.

Offline DinoRaggio

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 15873
  • Karma: +361/-5
    • Mostra profilo
Re:Pagelle Samp Lazio 1-2
« Risposta #3 : Domenica 11 Dicembre 2016, 06:58:00 »
Federico Marchetti:   
n.g.
      
Duśan Basta:   
6
      
Stefan de Vrij:   
7.5
      
Wallace Fortuna dos Santos:   
6.5
      
Ştefan Daniel Radu:   
6.5
      
Marco Parolo:   
7
      
Lucas Rodrigo Biglia:   
6
      
Sergej Milinković-Savić:   
6.5
      
Felipe Anderson Pereira Gomes:   
7.5
      
Ciro Immobile:   
6
      
Senad Lulić:   
6.5
      
Thomas Strakosha:   
6.5
      
Keita Baldé Diao:   
6
      
Jordan Zacharie Lukaku Menama Mokelenge:   
n.g.
      
Simone Inzaghi:   
      

E ra gisumin all'ùart!

La serie A è un torneo di limpidezza cristallina, gli arbitri non hanno alcunché contro la Lazio e si distingueranno per l'assoluta imparzialità, non ci saranno trattamenti di favore o a sfavore nei confronti di alcuno. Sarà un torneo di una regolarità esemplare. (19-8-2016)

Offline Er Matador

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4290
  • Karma: +358/-15
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Pagelle Samp Lazio 1-2
« Risposta #4 : Domenica 11 Dicembre 2016, 07:09:31 »
MARCHETTI s.v.-Pressoché inoperoso, la supremazia territoriale dei suoi gli risparmia praticamente anche l’ordinaria amministrazione. Esce per infortunio.
BASTA 6-Gestisce assai meglio, anche perché poco sollecitato, la limitatissima autonomia di cui dispone. Servono alternative, in ogni caso.
DE VRIJ 6-Non si nota più di tanto la differenza rispetto alle partite giocate in sua assenza. Colpa di un rientro cauto dopo l’infortunio, ma soprattutto merito di una squadra che ha imparato a non dipendere da lui in maniera spasmodica.
WALLACE 5-Nel contesto di una partita al di sopra della sufficienza, piazza un paio di leggerezze che basterebbero a compromettere tutto. Il suo limite ormai è chiaro: non è rapidissimo nella scelta della giocata da effettuare, e quando deve decidere sotto pressione rischia troppo spesso il disastro. Difetto da limare in allenamento, concedendo maggiore spazio a titolari più pronti di lui.
RADU 6-Vedi Basta. Ma due terzini che non si muovono mai dalla posizione difensiva, come nella xxxx di Carlos Bianchi, sono un lusso che questa squadra non si può permettere. Da schierare uno alla volta.
PAROLO 6.5-Accompagna l’andamento della partita con buona efficacia in tutte le fasi di gioco. Sconsiderata e senza attenuanti, data la situazione di gioco abbastanza ordinaria, l’entrata che gli vale il giallo – ma il rosso diretto ci stava – e la squalifica.
BIGLIA 4-Compitino svogliato condito da troppi errori e dall’immancabile infortunio. Il passato di questa squadra.
MILINKOVIĆ-SAVIĆ 6-Alcuni acuti senza un centro di gravità permanente che dia loro un minimo di coerenza. Sempre più netta l’impressione che per il collettivo rappresenti un elemento di incoerenza, se non un disgregante. Si è già persa una stagione per trovargli un ruolo, si rischia di ripetere l’esperimento: al di là dell’investimento, ne vale la pena?
LULIĆ 6.5-Nel primo tempo i suoi movimenti aiutano a creare superiorità numerica e a garantire il baricentro alto. Alla distanza emergono soprattutto i limiti.
FELIPE ANDERSON 7.5-Se non fosse per lui non si arriverebbe in porta, cosa che gli vale una sorta di immunità parlamentare. E che costituisce il miglior viatico per la zaratizzazione.
IMMOBILE 1-Sottorete rinverdisce i fasti di Capocchiano, al netto della beffa finale. Corre come un dannato, il che giustifica un’occasionale apnea con le ricadute del caso sui suoi già enormi limiti tecnici: servirebbe un minimo di turnover, peccato che la prima e unica alternativa sia Đorđević. Chi ha costruito un reparto offensivo così concepito meriterebbe il deferimento a un TPI dell’Aja calcistico.
STRAKOSHA 6-Da punti il doppio riflesso su Quagliarella, anche se la barriera disposta coprendogli del tutto la partenza del tiro forse non era la soluzione migliore. Decisamente rivedibile sul gol: la sensazione è quella di un attimo di deconcentrazione, che lo costringe a recuperare con ottima reattività ma con un intervento tecnicamente approssimativo. Titolare da qui alla fine, in ogni caso.
LUKAKU 6-Porta una buona dote di corsa, ma non è ancora entrato nei meccanismi. Risorsa atletica da valorizzare.
KEITA 6-Meglio del solito nell’atteggiamento, come gli capita quando entra nel finale, a conti fatti incide poco.

INZAGHI 4-Per la stracittadina aveva imposto la solita scelta politica a favore dei senatori, sacrificando ragazzi che qualche derby l’avevano vinto.
Dopo i brillanti risultati, i soliti noti sono ancora lì come se niente fosse: saprà approfittare almeno dello stellone che gliene spedisce un paio in infermeria, si spera a lungo?
E non cambia neanche la situazione in avanti dove, senza le invenzioni di Felipe Anderson, si potrebbe dominare per una settimana senza tirare in porta.
Chi pensa di confermarlo per l’anno prossimo merita il 60% di “No”.

Offline surg

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 3211
  • Karma: +28/-0
    • Mostra profilo
Re:Pagelle Samp Lazio 1-2
« Risposta #5 : Domenica 11 Dicembre 2016, 08:03:34 »
MARCHETTI s.v.-Pressoché inoperoso, la supremazia territoriale dei suoi gli risparmia praticamente anche l’ordinaria amministrazione. Esce per infortunio.
BASTA 6-Gestisce assai meglio, anche perché poco sollecitato, la limitatissima autonomia di cui dispone. Servono alternative, in ogni caso.
DE VRIJ 6-Non si nota più di tanto la differenza rispetto alle partite giocate in sua assenza. Colpa di un rientro cauto dopo l’infortunio, ma soprattutto merito di una squadra che ha imparato a non dipendere da lui in maniera spasmodica.
WALLACE 5-Nel contesto di una partita al di sopra della sufficienza, piazza un paio di leggerezze che basterebbero a compromettere tutto. Il suo limite ormai è chiaro: non è rapidissimo nella scelta della giocata da effettuare, e quando deve decidere sotto pressione rischia troppo spesso il disastro. Difetto da limare in allenamento, concedendo maggiore spazio a titolari più pronti di lui.
RADU 6-Vedi Basta. Ma due terzini che non si muovono mai dalla posizione difensiva, come nella xxxx di Carlos Bianchi, sono un lusso che questa squadra non si può permettere. Da schierare uno alla volta.
PAROLO 6.5-Accompagna l’andamento della partita con buona efficacia in tutte le fasi di gioco. Sconsiderata e senza attenuanti, data la situazione di gioco abbastanza ordinaria, l’entrata che gli vale il giallo – ma il rosso diretto ci stava – e la squalifica.
BIGLIA 4-Compitino svogliato condito da troppi errori e dall’immancabile infortunio. Il passato di questa squadra.
MILINKOVIĆ-SAVIĆ 6-Alcuni acuti senza un centro di gravità permanente che dia loro un minimo di coerenza. Sempre più netta l’impressione che per il collettivo rappresenti un elemento di incoerenza, se non un disgregante. Si è già persa una stagione per trovargli un ruolo, si rischia di ripetere l’esperimento: al di là dell’investimento, ne vale la pena?
LULIĆ 6.5-Nel primo tempo i suoi movimenti aiutano a creare superiorità numerica e a garantire il baricentro alto. Alla distanza emergono soprattutto i limiti.
FELIPE ANDERSON 7.5-Se non fosse per lui non si arriverebbe in porta, cosa che gli vale una sorta di immunità parlamentare. E che costituisce il miglior viatico per la zaratizzazione.
IMMOBILE 1-Sottorete rinverdisce i fasti di Capocchiano, al netto della beffa finale. Corre come un dannato, il che giustifica un’occasionale apnea con le ricadute del caso sui suoi già enormi limiti tecnici: servirebbe un minimo di turnover, peccato che la prima e unica alternativa sia Đorđević. Chi ha costruito un reparto offensivo così concepito meriterebbe il deferimento a un TPI dell’Aja calcistico.
STRAKOSHA 6-Da punti il doppio riflesso su Quagliarella, anche se la barriera disposta coprendogli del tutto la partenza del tiro forse non era la soluzione migliore. Decisamente rivedibile sul gol: la sensazione è quella di un attimo di deconcentrazione, che lo costringe a recuperare con ottima reattività ma con un intervento tecnicamente approssimativo. Titolare da qui alla fine, in ogni caso.
LUKAKU 6-Porta una buona dote di corsa, ma non è ancora entrato nei meccanismi. Risorsa atletica da valorizzare.
KEITA 6-Meglio del solito nell’atteggiamento, come gli capita quando entra nel finale, a conti fatti incide poco.

INZAGHI 4-Per la stracittadina aveva imposto la solita scelta politica a favore dei senatori, sacrificando ragazzi che qualche derby l’avevano vinto.
Dopo i brillanti risultati, i soliti noti sono ancora lì come se niente fosse: saprà approfittare almeno dello stellone che gliene spedisce un paio in infermeria, si spera a lungo?
E non cambia neanche la situazione in avanti dove, senza le invenzioni di Felipe Anderson, si potrebbe dominare per una settimana senza tirare in porta.
Chi pensa di confermarlo per l’anno prossimo merita il 60% di “No”.
Incomprensibile

Online geddy

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6333
  • Karma: +51/-6
    • Mostra profilo
Re:Pagelle Samp Lazio 1-2
« Risposta #6 : Domenica 11 Dicembre 2016, 08:06:19 »
Abbiamo perso, non ce ne siamo accorti.
Il goal loro è un gran bel goal, quello che lo ha fatto un bel giocatore.

Offline Ceres

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 780
  • Karma: +25/-8
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Pagelle Samp Lazio 1-2
« Risposta #7 : Domenica 11 Dicembre 2016, 08:36:33 »
Buona e bella Lazio complessivamente,benissimo nella prima frazione.
Vinciamo meritatamente e senza grossi affanni,vorrei ricordare che la Sampdoria su quel campo è pressoché imbattibile:nelle ultime cinque gare aveva sempre vinto.

Marchetti:   
n.g.
      Inoperoso,inspiegabile come possa essersi fatto male. Mah...
Basta:   
6.5
      Fa il suo,spinge poco.
de Vrij:   
6.5
      Bentornato.
Wallace:   
6.5
      Un po' macchinoso,talvolta lento. Ma la bischerata del derby è già alle spalle. Forza!
Radu:   
6.5
      Vedi Basta,con qualche sbavatura in più. Comunque bene.
Parolo:   
7
      Grande partita suggellata da un gol molto bello.
Biglia:   
6
      Sotto tono per gran parte della gara,perde i soliti palloni e si fa male (da solo)
Milinkovic-Savic:   
7
      Sblocca la gara che ci consolida nell'alta classifica. Purtroppo ho sempre l'impressione che giochi fuori ruolo.
Lulic:   
6.5
      Prima a destra,poi a sinistra,quindi interditore di centrocampo. Sarà anche una sega con i piedi,ma ha un cuore enorme e dà sempre il fritto.
Anderson:   
7
      Grandissima gara,cala un pochino nella ripresa.
Immobile:   
5.5
      Troppe volte pizzicato in fuorigioco. Ignora colpevolmente Keita divorandosi il terzo gol. Corre molto,ma non basta.
Strakosha:   
6.5
      Benissimo su una punizione velenosa che passa tra la barriera. L'impressione è che sul gol dei doriani avesse potuto fare qualcosina di più. E l'impressione è che questo ragazzo sia meglio dell'attuale Marchetti.
Lukaku:   
6
      Entra e fa il suo.
Keita:   
6
      Non doveva entrare visto che non stava benissimo.
Inzaghi:   
7
      Via il derby,la Lazio vince e convince su un campo difficile.

Per la Lazio, Giordano!

Online darienzo

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8215
  • Karma: +293/-95
  • un sorriso per la Lazio
    • Mostra profilo
Re:Pagelle Samp Lazio 1-2
« Risposta #8 : Domenica 11 Dicembre 2016, 09:06:17 »
Lulic 7,5 sul Messaggero.


Scusate, ma non riesco a comprendere il voto "1", sarà un mio limite, ma non mi piace per niente
un sorriso per la Lazio

parola di Patron

io tifo Tare

dove non può il re, può il fante

forse la politica messa in atto da noi è giusta, quella legata alla logica dell’agricoltore

Offline Matita

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 22232
  • Karma: +470/-54
    • Mostra profilo
Re:Pagelle Samp Lazio 1-2
« Risposta #9 : Domenica 11 Dicembre 2016, 09:10:26 »
Abbiamo perso, non ce ne siamo accorti.
Il goal loro è un gran bel goal, quello che lo ha fatto un bel giocatore.
Ormai la sindrome di Abbate si è impossessata di alcuni tifosi.

Pessimo, disastro , ed aggettivi simili vanno scritti sempre e comunque.

Anche dopo uno 1-2 in scioltezza  a Marassi.
Sto ciclo di nove gare ha fatto na strage.
Manco le pagelle mi fermo a leggere più.
Si er papa te donasse tutta Roma
E te dicesse lassa anna’ chi t’ama
 je diresti:  Si sacra corona
Val piu’ l’opinione mia che tutta Roma

Vulgus veritatis pessimus interpres.
Lotito deve fa' come dico io (quito cit.)

Offline giamma

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6853
  • Karma: +196/-7
  • Sesso: Maschio
  • Lazio...che altro ?
    • Mostra profilo
Re:Pagelle Samp Lazio 1-2
« Risposta #10 : Domenica 11 Dicembre 2016, 10:44:12 »
A Genova Felipe Anderson c'era, all'olimpico no, la differenza è essenzialmente questa per quanto attiene al gioco, poi se fai cazzate contro campioni vieni punito se le fai contro giocatori mediocri quasi sempre la passi liscia e anche qui sta la differenza tra le tante vittorie e le tre sconfitte.

Marchetti:   
5.5
      Non impegnato, il suo momentaccio è tutto in una parata semplicissima nella quale rischia di perdere il pallone.
Basta:   
6
      Ormai regge poco più di un tempo, però finché regge il suo lo fa molto bene.
de Vrij:   
6.5
      Con Wallace accanto il suo superiore posizionamento ne trae vantaggio, lavora poco ma benissimo.
Wallace:   
6.5
      Giocatore che fatica a buttare via il pallone regalandoci spesso ottime ripartenze e facendoci a volte tremare un po', scotto da pagare coi giocatori di classe superiore.
Radu:   
6.5
      Da un po' sta facendo bene, anche oggi riportato nel ruolo di terzino, sbaglia pochissimo cosa inconsueta per il Radu degli ultimi anni.
Parolo:   
7
      Uomo ovunque, come Lulic, ti viene da pensare che siano in due, che in campo ci sia anche un suo gemello; segna un bellissimo gol per scelta di tempo, cala sfinito nel finale
Biglia:   
6.5
      Con Pioli il gioco passava tutto per lui, con Inzaghi no e quindi si vede di meno, ti accorgi che invece c'era, eccome, quando esce e il gioco della squadra ne risente pesantemente (come fu anche a Palermo).
Milinkovic-Savic:   
6.5
      Segna un gol soverchiando di testa i difensori doriani, le palle rimesse dal portiere sono tutte sue, giocatore preziosissimo ma che non ha ancora trovato una dimensione chiara.
Anderson:   
7.5
      Due assist vincenti un altro paio che potevano esserlo altrettanto, partita eccellente e finalmente niente più tentati tunnel, cala nella ripresa mal protetto da Basta.
Immobile:   
6
      Puggioni gli nega con una paratissima uno splendido gol, un difensore s'immola deviandogli un tiro a botta sicura, ma noi ricordiamo solo quelle due occasioni solo davanti al portiere e non finalizzate al meglio, tiene impegnata la difesa genovese lavorando sempre sul filo del fuorigioco, dò solo 6 perché appunto in fuorigioco ci è finito troppo spesso.
Lulic:   
6.5
      Indo' lo metti sta, buonissima partita dell'uomo per tutte le stagioni (cit:)
Strakosha:   
6.5
      Incolpevole sul gol, la palla viaggiava a 25 metri al secondo ed era a fil di palo e lui quasi la prende, paratona su una punizione passata sotto la nostra barriera che inspiegabilmente salta, un uscita di pugno in mezzo all'area che Marchetti non ha mai fatto nella vita.
Keita:   
6
      Questa è la sua dimensione (30 minuti) regala un assist perfetto a Immobile che lo spreca, poco altro a dimostrazione del cattivo momento di forma, il gioco senza palla resta uno sconosciuto.
Lukaku:   
n.g.
      Entra negli ultimi minuti, la struscia poco o niente.
Inzaghi:   
6.5
      Al solito imposta benissimo la partita, plaudo anche alla rinuncia di Keita e alla conferma di Wallace, non bene la gestione dei cambi, Biglia andava sostituito subito senza rischiarlo neanche per un secondo e Lukaku in una partita che ormai devi solo portare al 95° non mi è sembrato una scelta giusta e, guarda caso, un minuto dopo il suo ingresso abbiamo subito il gol.

Una bugia fa in tempo a viaggiare per mezzo mondo mentre la verità si sta ancora mettendo le scarpe. (C. H. Spurgeon)

Offline Anse Lazio

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4223
  • Karma: +57/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Pagelle Samp Lazio 1-2
« Risposta #11 : Domenica 11 Dicembre 2016, 10:49:07 »
Ma che abbiamo perso?

 ;D ;D

Massimo rispetto per i voti altrui, ma...
Io ho il mio caro amico sampdoriano (abbonato) che dice che la samp non ha sofferto
con nessuno come ieri (milan incluso) in casa e che siamo uno squadrone.

Non è che non abbia visto ombre, ma le luci sono state davvero tante.
(Se avete un po' di tempo, fate come me...rivedetevela... Hanno fatto un capolavoro)

Dalle dichiarazioni postpartita inoltre sappiamo che:
Basta e Radu erano bloccati dietro e stretti ai centrali, non è che non salivano
perchè non je la fanno.
Lulic doveva giocare da quinto esterno e da centrocampista a seconda delle fasi di gioco, inoltre doveva sempre tagliare in orizzontale per spostare il gioco col destro.
Per me ha fatto un partitone. Savic doveva pendolare da destra a sinistra andando
incontro al pallone e far salire gli altri. siccome non lo tenevano hanno raddoppiato spesso su di lui
Col problema di dover lasciare spesso libero Felipe, il risultato si è visto.

Ripeto, con Ciro in giornata finiva peggio che a Udine.

Edit: d'accordo con Giamma, ma forse mezzo punto più a De Vrij

Offline Skorpius

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8697
  • Karma: +227/-58
    • Mostra profilo
Re:Pagelle Samp Lazio 1-2
« Risposta #12 : Domenica 11 Dicembre 2016, 10:52:18 »
Non ho potuto vedere la partita eppure potevo indovinare i voti degli utenti prima di leggerli
La gente dice che sono cattivo, ma in verità ho il cuore di un bambino: lo tengo in un barattolo, sul comodino.

Online MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13558
  • Karma: +439/-389
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Pagelle Samp Lazio 1-2
« Risposta #13 : Domenica 11 Dicembre 2016, 11:07:02 »


Ma l'oggetto del topic  sono le pagelle o i giudizi su chi le fa?
Chiedo, così da potermi regolare.
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti. 

Offline Fabio70rm

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14953
  • Karma: +174/-13
  • Sesso: Maschio
  • Laziale di Quarta Generazione
    • Mostra profilo
Re:Pagelle Samp Lazio 1-2
« Risposta #14 : Domenica 11 Dicembre 2016, 11:57:57 »
Ho potuto vedere solo il secondo tempo.

Mi è parso di capire che il problema più grande è la....deconcentrazione? calo fisico?...comunque inspiegabile che succede intorno al 18/20 del secondo tempo.

E che quando giochiamo con le squadre che ci hanno preso le misure è sempre fatale: ci fanno sfogare nel primo tempo e dal minuto fatidico zac, ci purgano.

Ad ogni modo, ribadisco giudizi limitati al secondo tempo, non mi è piaciuto molto Biglia, Immobile ha sprecato troppo, e Lulic, molto sconclusionato.
Polisportiva SS LAZIO, l'unica squadra a Roma che vince invece di chiacchierare!!

Offline M_T_k

  • Azzurrino sbiadito
  • ***
  • Post: 112
  • Karma: +8/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Pagelle Samp Lazio 1-2
« Risposta #15 : Domenica 11 Dicembre 2016, 12:35:35 »
se Immobile è andato 8 (otto!) volte in fuorigioco, bisogna dire che è stato per pochi centimetri, quindi sono stati bravi i difensori della Samp e ... i guardalinee, se fosse stata Lazio-Sampdoria gli avrei dato 5,5:
A me Marchetti che 2 volte all'anno si fa male negli spogliatoi o mentre s'aggiusta i capelli, non piace! io, come fu con Konko, non lo voglio più vedere con questa maglia;
Anderson non deve mai arretrare troppo, oppure lo deve fare negli ultimi 10 minuti per difendere il risultato, per tenere Keita in campo, non può essere sacrificato chi può cambiare la partita. Ha fatto 7 passaggi ognuno per le caratteristiche di chi avrebbe dovuto ricevere palla: alto per Savic, forte e lungo per immobile, preciso per Parolo etc.
M.T.k

Offline surg

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 3211
  • Karma: +28/-0
    • Mostra profilo
Re:Pagelle Samp Lazio 1-2
« Risposta #16 : Domenica 11 Dicembre 2016, 12:42:50 »

Ma l'oggetto del topic  sono le pagelle o i giudizi su chi le fa?
Chiedo, così da potermi regolare.
Non essere d'accordo e dirlo si può?

Online Wasicu

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8869
  • Karma: +88/-25
    • Mostra profilo
Re:Pagelle Samp Lazio 1-2
« Risposta #17 : Domenica 11 Dicembre 2016, 13:13:03 »
Devo dire che sono strafelice della vittoria di ieri che non credevo avvenisse, ma
devo anche dire che la Sampdoria senza Cassano non mette paura e nessuno e che
la nostra difesa era capace di resistere per altri 100  minuti senza subire goal  /posto 
che quello fatto e' stato un rimpallo fortunato sul palo / ....

Devo dire che delle squadre viste mi e' parsa /la Samp/ la piu fiacca o quasi ... ma di
certo non sono problemi nostri ...

Online Ataru

  • Rimarrò Celestino a vita
  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8584
  • Karma: +247/-18
  • Sesso: Maschio
  • comunque, censore
    • Mostra profilo
    • Fotoblog di Ataru
Re:Pagelle Samp Lazio 1-2
« Risposta #18 : Domenica 11 Dicembre 2016, 13:36:48 »
La Samp a marassi era una brutta bestia, altro che.

I nostri hanno fatto un'ottima prova,  facendo sembrare gli avversari una squadra di serie inferiore.

Lo ha ammesso anche Giampaolo senza mettere in mezzo arbitri e congiunzioni astrali

Online MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13558
  • Karma: +439/-389
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Pagelle Samp Lazio 1-2
« Risposta #19 : Domenica 11 Dicembre 2016, 14:23:19 »
Non essere d'accordo e dirlo si può?
Basterebbe stilare le proprie pagelle.
Se proprio si vuole contestare quelle degli altri, almeno precisare i punti sui quali non si è d'accordo, anche perchè soprattutto Er Matador motiva sempre con molta precisione i suoi voti.
Lanciare il sasso nello stagno lo ritengo non proficuo. Però riconosco che fa facile presa su chi non ha un'opinione propria nel merito.
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti. 