* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: #ChievoLazio | I numeri del match  (Letto 91 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 8954
  • Karma: +6/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
#ChievoLazio | I numeri del match
« : Lunedì 28 Agosto 2017, 14:00:45 »
www.sslazio.it

Prima vittoria stagionale in Serie A TIM per la Prima Squadra della Capitale. Determinazione, caparbietà e cuore. Ingredienti che hanno permesso ai biancocelesti di imporsi nella serata di ieri per 2-1 sul Chievo allo Stadio Marcantonio Bentegodi di Verona. Gli uomini di Simone Inzaghi, in particolare, hanno legittimato la vittoria creando ben 9 occasioni da gol a seguito di 29 azioni manovrate.

 

 



 

 

 


 

Dopo aver archiviato sull’1-1 la prima frazione di gioco, i biancocelesti sono notevolmente cresciuti nel secondo tempo, come testimoniato dai numeri registrati nei secondi 45 minuti. Pur vantando, al termine della sfida, il 50% del possesso palla totale, la compagine capitolina nella seconda frazione ha preso in mano il pallino del gioco gestendo la sfera per ben 13 minuti e 14 secondi che, distribuiti nei tre quarti dei quali è composto un tempo di gioco, hanno scaturito tre parziali favorevoli alla Lazio.

 





 

 

Inoltre, la crescita della prestazione dei biancocelesti nella seconda frazione è stata determinata anche dalla variazione tattica apportata da mister Simone Inzaghi nel corso dei secondi 45 minuti. Lesostituzioni di Leiva, Lulic e Basta, infatti, e i conseguenti inserimenti di Lukaku, Caicedo e Marusic, hanno accresciuto il peso specifico del reparto offensivo biancoceleste, nel quale Immobile ha potuto godere del supporto di un compagno di reparto. Di conseguenza, anche i due esterni, neoentrati, hanno alzato il proprio raggio d’azione.

 

 

Complessivamente la Prima Squadra della Capitale ha dato vita a 23 iniziative d’attacco: 10 di queste sono state sviluppate sulla corsia di destra, 8 sono state proiettate centralmente e 5 sono state orchestrate sulla fascia sinistra.

Al termine della sfida, Sergej Milinkovic è stato eletto come il Most Valuable Player del match. Il centrocampista serbo ha sfruttato al meglio l’unica occasione da rete avuta nell’arco della sfida pur avendo, complessivamente, portato a termine due conclusioni. Inoltre, il numero 21 biancoceleste si è reso protagonista di due recuperi palla ed ha percorso 11, 42 chilometri.



 

La Lazio non batteva per 2-1 il ChievoVerona dal 30 agosto del 2009, giorno in cui i biancocelesti s’imposero con lo stesso risultato al Bentegodi grazie alla doppietta di Julio Cruz. Anche in quella circostanza le due formazioni si sfidarono in occasione della seconda giornata di Serie A TIM ed, inoltre, anche in quella sfida la formazione biancoceleste era reduce dalla vittoria della Supercoppa TIM.


 

 

La prima rete biancoceleste di questa Serie A TIM porta la firma di Ciro Immobile che, in questo modo, può vantare sia la realizzazione dell’ultimo gol nel campionato 2016/17, sia il primo della nuova edizione. In particolare, Ciro Immobile aveva realizzato il primo gol della Prima Squadra della Capitale anche nella Serie A TIM 2016/17, portando in vantaggio i biancocelesti contro l’Atalanta in occasione della prima giornata. Nella sfida di ieri, inoltre, il centravanti a disposizione di mister Inzaghi ha creato ben 6 occasioni da gol, nessun altro calciatore in campo ha fatto meglio, ed ha fatto registrare anche lo scatto più veloce della sfida (33,68 km/h). 

Vai al forum