* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: Nani, visite mediche a Roma Nel pomeriggio la firma  (Letto 86 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 8954
  • Karma: +6/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Nani, visite mediche a Roma Nel pomeriggio la firma
« : Giovedì 31 Agosto 2017, 12:00:07 »
www.gazzetta.it



Il centrocampista portoghese a Roma in prestito con riscatto obbligatorio tra un anno: visite mediche e firma. Con lui anche i due baby acquisti di Lotito: il trequartista Pedro Neto e il centrocampista centrale Bruno Jordao


Trattativa-lampo e sbarco-lampo. Nani è già a Roma e in questo momento sta svolgendo le visite mediche presso la clinica Paideia. Al suo arrivo, con un volo privato, il primo caloroso abbraccio di alcuni tifosi, che hanno approfittato per foto e selfie. Poi nel pomeriggio sarà a Formello dove firmerà il contratto che lo legherà alla Lazio per le prossime quattro stagioni e, quasi certamente, farà anche in tempo a svolgere il primo allenamento con la nuova squadra: Inzaghi ha infatti fissato alle 18 la ripresa della preparazione.

l'arrivo  —

 Il campione portoghese è arrivato questa mattina di buon'ora a Ciampino, a bordo di un volo privato, direttamente da Valencia. Fino a ieri sera il suo acquisto non era ancora sicuro. La trattativa è stata serrata e veloce. L'ha condotta in prima persona Claudio Lotito, con la regia occulta di Jorge Mendes, che già era stato l'artefice del trasferimento di Keita al Monaco. Per la Lazio è un'operazione da crica 15 milioni di euro: Nani arriva dal Valencia in prestito (3,5 milioni di euro), con riscatto obbligatorio tra un anno fissato a 8 milioni. La Lazio dovrà versare anche altri 3 milioni di bonus. L'ex calciatore del Manchester United firmerà un quadriennale a 2,5 milioni a stagione.

prestigio ed esperienza  —

Trattativa-lampo, ma il nome di Nani - sia pur in segreto - circolava da qualche giorno a Formello come ipotesi-forte per il dopo Keita. Inzaghi aveva infatti chiesto un giocatore esperto, di prestigio, pronto al'uso, visto che la stagione è già entrata nel vivo e che nelle prossime settimane - tra campionato ed Europa League - la Lazio sarà impegnata in continuazione. In altri termini, non ci sarebbe stato il tempo di inserire ed aspettare un giocatore più giovane, per quanto interessante. Nani non ha ancora 31 anni (li compirà a novembre), è reduce da qualche stagione in chiaroscuro (dopo aver lasciato lo United tre anni fa, ha giocato con Sporting Lisbona, Fenerbahce e Valencia: con le prime due è stato protagonista, in Spagna un po' meno), ma è pur sempre campione d'Europa in carica. Un anno fa in Francia è stato infatti uno dei grandi protagonisti del trionfo a sorpresa del Portogallo.

I BABY  —

 Non solo Nani, però. In queste ore in Paideia ci sono pure due suoi giovani connazionali: il trequartista Pedro Neto e il centrocampista centrale Bruno Jordao. Giovanissimi (17 anni il primo, 19 il secondo) eppure pagati quasi 20 milioni dalla Lazio (arrivano entrambi dal Braga). In Portogallo sono convinti che si tratti di due futuri fuoriclasse, Inzaghi però li inserirà per gradi vista la loro giovane età. Inizialmente potrebbero essere dirottati nella formazione Primavera. In ogni caso per la Lazio un doppio colpo molto interessante

Vai al forum