* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: Giordano e la Lazio: "Peccato non aver vinto insieme, sostituire Chinaglia un grande orgoglio"  (Letto 77 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 8935
  • Karma: +6/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Ho iniziato giocando in strada, poi nella scuola calcio della parrocchia fin quando non arrivata la Lazio. La mia famiglia non tifava per i biancocelesti, ma quando mi sono trovato a scegliere tra la Lazio e la Roma. Inizia cos, lintervista di Bruno Giordano al Lazio Club Brasile. Un tuffo nel passato, raccontando le emozioni di prendere il posto di uno come Chinaglia e il rimpianto di non aver potuto alzare al cielo un trofeo con i biancocelesti: Sostituire Chinaglia stata una grande responsabilit ma ho provato soprattutto orgoglio. Il mio esordio in Serie A? Proprio insieme a Giorgio. Diciamo che stato il passaggio del testimone. Per me era tutto un gioco. N la stampa n i tifosi mi davano alcun problema visto il mio modo di essere e la mia voglia di vestire questa maglia. Alcuni mi volevano ma io desideravo solo restare qui. A Roma sono stato capocannoniere e ho vinto il campionato Primavera. Sarebbe stato fantastico vincere anche con la prima squadra, ma purtroppo quelli non erano anni straordinari per noi. Ad ogni modo, ho questa squadra nel cuore.



         

   



Vai al forum