* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: Sergio: "La gara di questa sera contro il Vitesse è alla portata"  (Letto 15 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 8076
  • Karma: +6/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Sergio: "La gara di questa sera contro il Vitesse è alla portata"
« : Giovedì 14 Settembre 2017, 12:00:48 »
www.sslazio.it

L’ex difensore biancoceleste, Raffaele Sergio, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky.

“Con umiltà e toni bassi, la Lazio contro il Milan ha disputato una partita molto buona a livello sia tecnico sia caratteriale. Complimenti al gruppo, al tecnico ma soprattutto alla Società. C’è un’unione d’intenti tra la dirigenza e l’allenatore: Inzaghi cerca giocatori con determinati caratteristiche poi il direttore sportivo riesce ad individuare il profilo ideale.

La rosa biancoceleste lavora insieme da anni, conosce la mentalità ed il metodo di lavoro dell’allenatore. All’inizio alcuni calciatori hanno fatto fatica ad inserirsi ma la Società è stata paziente, mi riferisco in particolare e Luis Alberto: l’ambiente romano non è semplice.

Inzaghi conosce bene la sua squadra, riesce a fare sempre valutazioni attente: sa chi deve riposare e chi invece deve continuare a giocare con continuità. La rosa è competitiva, far riposare qualcuno potrebbe essere importante. A livello di energie fisiche e mentali, i biancocelesti hanno speso molto domenica scorsa contro il Milan.

Il tecnico piacentino riesce a tenere tutti sullo stesso pieno, questo è un altro suo merito perché poi, quando questi ragazzi vengono chiamati in campo, dimostrano sempre il loro valore.

Se sta bene, non rinuncerei ad Immobile questa sera contro il Vitesse. Siamo ancora ad inizio stagione, lui è un calciatore giovane e recupera facilmente. La gara di questa sera è alla portata, ma è una di quelle in cui hai tutto da perdere e nulla da guadagnare. Sarà importante scendere in campo con la giusta concentrazione. Occorrerà pensare partita dopo partita, senza stare già con la testa alle prossime sfide di campionato. Un po’ di turnover andrà fatto”. 

Vai al forum