Autore Topic: The Truman Show. E' un topic sui laziali, Lotito non c'entra (quasi) nulla  (Letto 1197 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Panzabianca

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2397
  • Karma: +48/-44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
A me piace il mio nuovo condominio, vivo in un quartiere bellissimo, fede e passione per ogni cosa, anche al primo di settembre. E poi ogni giorno vinco qualcosa: la colazione al bar, il biglietto dell’autobus, nuove sensazioni di potercela fare, nuove speranze, rinnovate prospettive, ribadite promesse. Al lavoro? Non c’è male, faccio il morto a galla tra le merde. I vicini sono tutti cordiali tranne forse la coppia di fronte. Per loro un pareggio con l’Atletico de Madrid è oro colato. Sembrano sempre su un altro pianeta ma, faranno la loro solita fine, ma io devo pensare al mio brodo. E poi c’è la Lazio, la mia squadra, una passione viscerale che esprimo come posso. Negli ultimi anni mi è capitato di staccare il biglietto per lo stadio in corrispondenza di trionfi storici. Io, nato il 9 gennaio 1970, se mi paragono a quelli de llà posso campare de rendita almeno altri 47 anni. Mi basta? Dovrebbe? Forse. Eppure c’è qualcosa che mi immalinconisce, qualcosa che vela la mia passione. Uno steccato che mi impedisce di vedere, a volte anche di capire. E allora provo a scendere in strada per uscire dalla città e cercare di vedere cosa si celi dietro lo steccato, magari per vedere l’orizzonte, ma ogni volta che provo a mettermi al volante si crea l’ingorgo dei vocianti, e come se non bastasse nugoli di passerotti oscurano il cielo e un’eco di stridula nonsense mi getta in uno stato di irrimediabile frustrazione.
Ma finalmente una notte, mentre i passerotti dormono, arrivo alla barca e salpo verso il mare e l’infinito senza che nessuno riesca a prendermi. Sono libero, solco le onde almeno fino a quando, ahimé, la prua nn si incaglia in un orizzonte fatto di cartone.
Sento una voce, è il Creatore, cerca di parlarmi, di dissuadermi, di moralizzarmi. Mi dice che tutti, dall’Allenatore fino all’ultimo dei suoi tifosi, siamo una sua invenzione e che l’importante è che ci sia un Creatore.
Ma io vedo la porticina di uscita.
Mi incoraggia: “dai che avemo vinto cor Vitesse” ed io comunque lo ascolto e penso… Guarda questo, ogni anno gioca cor PoEsse della nostra passione con n’avanzo de cassa.
"Mal comune mezzo Claudio"
(cit. dal Best seller: "Autobiografia non postuma di un Dirigente quanto meno oculato"
sottotitolo:" 'O vedi questo?")

Offline Panzabianca

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2397
  • Karma: +48/-44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:The Truman Show
« Risposta #1 : Venerdì 15 Settembre 2017, 10:04:06 »
A me piace il mio nuovo condominio, vivo in un quartiere bellissimo, fede e passione per ogni cosa, anche al primo di settembre. E poi ogni giorno vinco qualcosa: la colazione al bar, il biglietto dell’autobus, nuove sensazioni di potercela fare, nuove speranze, rinnovate prospettive, ribadite promesse. Al lavoro? Non c’è male, faccio il morto a galla tra le merde. I vicini sono tutti cordiali tranne forse la coppia di fronte. Per loro un pareggio con l’Atletico de Madrid è oro colato. Sembrano sempre su un altro pianeta ma, faranno la loro solita fine, ma io devo pensare al mio brodo. E poi c’è la Lazio, la mia squadra, una passione viscerale che esprimo come posso. Negli ultimi anni mi è capitato di staccare il biglietto per lo stadio in corrispondenza di trionfi storici. Io, nato il 9 gennaio 1970, se mi paragono a quelli de llà posso campare de rendita almeno altri 47 anni. Mi basta? Dovrebbe? Forse. Eppure c’è qualcosa che mi immalinconisce, qualcosa che vela la mia passione. Uno steccato che mi impedisce di vedere, a volte anche di capire. E allora provo a scendere in strada per uscire dalla città e cercare di vedere cosa si celi dietro lo steccato, magari per vedere l’orizzonte, ma ogni volta che provo a mettermi al volante si crea l’ingorgo dei vocianti, e come se non bastasse nugoli di passerotti oscurano il cielo e un’eco di stridula nonsense mi getta in uno stato di irrimediabile frustrazione.
Ma finalmente una notte, mentre i passerotti dormono, arrivo alla barca e salpo verso il mare e l’infinito senza che nessuno riesca a prendermi. Sono libero, solco le onde almeno fino a quando, ahimé, la prua nn si incaglia in un orizzonte fatto di cartone.
Sento una voce, è il Creatore, cerca di parlarmi, di dissuadermi, di moralizzarmi. Mi dice che tutti, dall’Allenatore fino all’ultimo dei suoi tifosi, siamo una sua invenzione e che l’importante è che ci sia un Creatore.
Ma io vedo la porticina di uscita.
Mi incoraggia: “dai che avemo vinto cor Vitesse” ed io comunque lo ascolto e penso… Guarda questo, ogni anno gioca cor PoEsse della nostra passione con n’avanzo de cassa.
"Mal comune mezzo Claudio"
(cit. dal Best seller: "Autobiografia non postuma di un Dirigente quanto meno oculato"
sottotitolo:" 'O vedi questo?")

Online chemist

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5174
  • Karma: +106/-3
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • biancocelesti.org
Re:The Truman Show
« Risposta #2 : Venerdì 15 Settembre 2017, 10:14:42 »
Bene, ti voglio credere, te lo lascio qui fino a che non uscira' il nome (o soprannome) del 'Creatore'

Offline Panzabianca

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2397
  • Karma: +48/-44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:The Truman Show
« Risposta #3 : Venerdì 15 Settembre 2017, 10:33:55 »
Il Creatore è marginale. E' dato. E' come il Dio Sole.
Io voglio capire come si sente Truman
"Mal comune mezzo Claudio"
(cit. dal Best seller: "Autobiografia non postuma di un Dirigente quanto meno oculato"
sottotitolo:" 'O vedi questo?")

Offline robylele

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6288
  • Karma: +106/-35
    • Mostra profilo
Re:The Truman Show
« Risposta #4 : Venerdì 15 Settembre 2017, 12:42:55 »
Grande penna, niente da dire al riguardo.   :P
'Vista da fuori questa nuova proprieta' Usa non mi intriga affatto. Troppe percentuali, troppi discorsi, troppi fogli'.
Luciano Spalletti
15 Aprile 2011

Offline MagoMerlino

  • *
  • Post: 11498
  • Karma: +368/-322
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:The Truman Show
« Risposta #5 : Venerdì 15 Settembre 2017, 15:07:13 »
Condivisibile, con una sola attenzione, bisognerebbe sperare che i passerotti che oscurano il cielo, non si trasformino in storni, i quali oltre a generare un’eco di stridula nonsense, producono massivamente anche altro.....
E se evitiamo questo, può essere che sempre in numero maggiore, si prenda coscienza che c'è altro, oltre le quinte e la scenografia.
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Offline Pomata

  • Celestino
  • ****
  • Post: 251
  • Karma: +2/-0
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:The Truman Show
« Risposta #6 : Venerdì 15 Settembre 2017, 21:40:25 »
Credevo che parlavi dei cugini stupidi che vivono in un mondo virtuale, invece parli di Laziali delusi dal no poter provare l'emozione delle figure di merda in CL.

Che schifo de squadra, avemo vinto cor Vitesse con le riserve...
UN'ALTRA COPPA SUI DENTI E SULLE DITA...CHE DOLOR...
SDENG, CRACK, SLAM, GULP! FUMETTI IN TV, FUMETTI IN TV VU VU VU

Offline Pomata

  • Celestino
  • ****
  • Post: 251
  • Karma: +2/-0
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:The Truman Show
« Risposta #7 : Venerdì 15 Settembre 2017, 21:49:00 »
Condivisibile, con una sola attenzione, bisognerebbe sperare che i passerotti che oscurano il cielo, non si trasformino in storni, i quali oltre a generare un’eco di stridula nonsense, producono massivamente anche altro.....
E se evitiamo questo, può essere che sempre in numero maggiore, si prenda coscienza che c'è altro, oltre le quinte e la scenografia.

Cosa c'è?
UN'ALTRA COPPA SUI DENTI E SULLE DITA...CHE DOLOR...
SDENG, CRACK, SLAM, GULP! FUMETTI IN TV, FUMETTI IN TV VU VU VU

Offline Zapruder

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6554
  • Karma: +437/-72
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:The Truman Show
« Risposta #8 : Venerdì 15 Settembre 2017, 22:52:22 »
Il Truman di Panzabianca il mondo di fuori lo conosce già, e in quello di plastica è entrato dopo. E fuori dalla porticina non c'è più nulla, a parte qualche salma da venerare, e si sa quanto buciarda possa essere una lapide.
"Purtroppo esistono ancora ebrei laziali" (Rav Riccardo Di Segni, 2009)

--------------

Sostituire lo staff di "comunicazione" della SS Lazio è  provvedimento di estrema e gravissima urgenza.

Offline Skorpius

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8559
  • Karma: +224/-58
    • Mostra profilo
Re:The Truman Show
« Risposta #9 : Sabato 16 Settembre 2017, 09:30:55 »
Il creatore della bolla finta non è l'attuale ma il predecessore..
Noi siamo tutti fuori dalla bolla, non siamo mai entrati nella porticina convincendoci che la perfezione li dentro fosse TUTTO il mondo, invece qualcuno c'è entrato e si è convinto che fosse la realtà ed adesso snobba la vittoria col vitesse..
La gente dice che sono cattivo, ma in verità ho il cuore di un bambino: lo tengo in un barattolo, sul comodino.

Offline Pomata

  • Celestino
  • ****
  • Post: 251
  • Karma: +2/-0
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:The Truman Show
« Risposta #10 : Sabato 16 Settembre 2017, 09:40:55 »
Il creatore della bolla finta non è l'attuale ma il predecessore..
Noi siamo tutti fuori dalla bolla, non siamo mai entrati nella porticina convincendoci che la perfezione li dentro fosse TUTTO il mondo, invece qualcuno c'è entrato e si è convinto che fosse la realtà ed adesso snobba la vittoria col vitesse..

Infatti, abbiamo vissuto 10 anni in quella bolla, potremmo dire: Predecessore guarda che hai fatto...
UN'ALTRA COPPA SUI DENTI E SULLE DITA...CHE DOLOR...
SDENG, CRACK, SLAM, GULP! FUMETTI IN TV, FUMETTI IN TV VU VU VU

Offline Zapruder

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6554
  • Karma: +437/-72
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:The Truman Show
« Risposta #11 : Sabato 16 Settembre 2017, 11:09:51 »
Il creatore della bolla finta non è l'attuale ma il predecessore..
Noi siamo tutti fuori dalla bolla, non siamo mai entrati nella porticina convincendoci che la perfezione li dentro fosse TUTTO il mondo, invece qualcuno c'è entrato e si è convinto che fosse la realtà ed adesso snobba la vittoria col vitesse..

A mio modo di vedere, il Dottore ha ballato alla grande con la musica che si suonava allora. Oggi, Dottore o no, il calcio è questo: e con le cifre messe in ballo da Cragnotti che, giova ricordarlo agli scarattolaziali, investì solo all'inizio, non ci si compra manco un quinto dei calciatori presi all'epoca. Di Cragnotti restano i 6 mln annui da pagare al fisco, altra cosa che i plastinoidi fanno sempre finta di non ricordare, perché farebbe crollare i loro bongoteoremi e dovrebbero ammettere che Lotito, con un budget inferiore e avendo già pagato 90 mln di "conto del Dottore", ha vinto più di De Launerchis, Della Palle, gli americani e tutto il resto del circo messo insieme.

È poco? Vogliamo lottare per il titolo? Beh, allora lottiamo per calmierare questo calcio dove una Lazio non lotta più per lo scudetto ma nemmeno per salvarsi, perché un torneo a venti con tre retrocessioni e accesso illimitato a uomini e risorse lo impedisce. Chi crede realmente che Lotito sia l'ostacolo tra noi e i "sogni" o sta mentendo a se stesso o è realmente incapace di discernere, mi dispiace.
"Purtroppo esistono ancora ebrei laziali" (Rav Riccardo Di Segni, 2009)

--------------

Sostituire lo staff di "comunicazione" della SS Lazio è  provvedimento di estrema e gravissima urgenza.

Offline MagoMerlino

  • *
  • Post: 11498
  • Karma: +368/-322
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:The Truman Show
« Risposta #12 : Sabato 16 Settembre 2017, 12:10:58 »
Come se Baraldi, Masoni, Nottola non fossero mai esistiti. Un anno e mezzo di gestione, un aumento di capitale volatilizzato, ma l'unico responsabile del disastro finanziario è Cragnotti.
Aprite quella porta, sia che siate convinti di stare fuori, sia che non sospettiate di stare dentro, affacciatevi e verificate se siete dentro o fuori, perché ho il sospetto che la questione non vi sia chiara, possedete delle convinzione, ma la realtà potrebbe essere l'esatto opposto.
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Offline Zapruder

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6554
  • Karma: +437/-72
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:The Truman Show
« Risposta #13 : Sabato 16 Settembre 2017, 13:41:52 »
Come se Baraldi, Masoni, Nottola non fossero mai esistiti. Un anno e mezzo di gestione, un aumento di capitale volatilizzato, ma l'unico responsabile del disastro finanziario è Cragnotti.
Aprite quella porta, sia che siate convinti di stare fuori, sia che non sospettiate di stare dentro, affacciatevi e verificate se siete dentro o fuori, perché ho il sospetto che la questione non vi sia chiara, possedete delle convinzione, ma la realtà potrebbe essere l'esatto opposto.

La storiella dell'aumento di capitale è un mito ellenico.

Informati prima di attaccare alla gola come un lupo la Lazio.
"Purtroppo esistono ancora ebrei laziali" (Rav Riccardo Di Segni, 2009)

--------------

Sostituire lo staff di "comunicazione" della SS Lazio è  provvedimento di estrema e gravissima urgenza.

Offline disabitato

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 22983
  • Karma: +512/-13
  • Sesso: Maschio
  • antiromanista compulsivo
    • Mostra profilo
Re:The Truman Show
« Risposta #14 : Sabato 16 Settembre 2017, 13:53:26 »
In che senso un mito ellenico?
DISCLAIMER: durante la scrittura di questo post non è stata offesa, ferita o maltrattata nessuna categoria di utenti o nessun utente in particolare. Ogni giudizio su persone, cose o utenti rimane nella mente dello scrivente e per questo non perseguibile.

Online franz_kappa

  • Superbiancoceleste 2013
  • *
  • Post: 11271
  • Karma: +633/-64
    • Mostra profilo
Re:The Truman Show
« Risposta #15 : Sabato 16 Settembre 2017, 14:05:36 »
Durante la gestione Capitalia (inizio nel periodo dicembre 2002/gennaio 2003; fine il 19 luglio 2004) furono deliberati due aumenti di capitale.
Il primo si realizzò nel I semestre 2003, sotto la gestione Longo-Pessi-Baraldi.
Il secondo - all'epoca era divenuto A.d. Masoni - fu quello che consentì alla Lazio di evitare il fallimento in conseguenza della sottoscrizione (parziale) di quote per circa 25 milioni da parte di Claudio Lotito.
Capitalia partecipò a entrambe le ricapitalizzazioni per la propria quota di competenza.

* Vado a memoria senza aver ricontrollato nulla, quindi qualche leggera imprecisione sui numeri potrebbe esserci.

Offline Zapruder

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6554
  • Karma: +437/-72
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:The Truman Show
« Risposta #16 : Sabato 16 Settembre 2017, 14:39:00 »
In che senso un mito ellenico?

Nel senso che i fregnacciari hanno convinto alcuni che lAdc fu interamente sottoscritto e che spsrirono nel nulla un centinaio di milioni.
"Purtroppo esistono ancora ebrei laziali" (Rav Riccardo Di Segni, 2009)

--------------

Sostituire lo staff di "comunicazione" della SS Lazio è  provvedimento di estrema e gravissima urgenza.

Offline SAV

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7405
  • Karma: +220/-7
    • Mostra profilo
Re:The Truman Show
« Risposta #17 : Sabato 16 Settembre 2017, 17:46:17 »
Nel senso che i fregnacciari hanno convinto alcuni che lAdc fu interamente sottoscritto e che spsrirono nel nulla un centinaio di milioni.

Il primo aumento fu interamente sottoscritto, ma si bruciò rapidamente perché la Lazio aveva una struttura dei costi folle... e la dirigenza non fece quasi nulla per ridurli... anzi, si diedero al Mancio 6 milioni e si prese una sede prestigiosa in via Borgognona...

Offline Zapruder

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6554
  • Karma: +437/-72
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:The Truman Show
« Risposta #18 : Sabato 16 Settembre 2017, 18:27:50 »
È uno dei modi in cui i creditori si riprendono i soldi.
"Purtroppo esistono ancora ebrei laziali" (Rav Riccardo Di Segni, 2009)

--------------

Sostituire lo staff di "comunicazione" della SS Lazio è  provvedimento di estrema e gravissima urgenza.

Offline giamma

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5813
  • Karma: +171/-7
  • Sesso: Maschio
  • Lazio...che altro ?
    • Mostra profilo
Re:The Truman Show
« Risposta #19 : Sabato 16 Settembre 2017, 18:46:34 »
Il primo aumento fu interamente sottoscritto, ma si bruciò rapidamente perché la Lazio aveva una struttura dei costi folle... e la dirigenza non fece quasi nulla per ridurli... anzi, si diedero al Mancio 6 milioni e si prese una sede prestigiosa in via Borgognona...
Tra i post presenti nel sito, ce ne è uno con l'ultimo bilancio presentato dall'amministrazione Longo dove è scritto che l'aumento di capitale fu sottoscritto solo in minima parte, se non erro circa 30 milioni, il post dovrebbe essere uno di Fisk Mark sulle polemiche che seguirono alla sua interpretazione data dall'Ellenico.
Una bugia fa in tempo a viaggiare per mezzo mondo mentre la verità si sta ancora mettendo le scarpe. (C. H. Spurgeon)