* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: Lazio, che numeri! Col Genoa Inzaghi ha Eriksson nel mirino. E quando segna Immobile...  (Letto 18 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 8030
  • Karma: +6/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Sono tanti gli aggettivi che potrebbero essere usati per descrivere la nuova Lazio di Inzaghi:sorprendente, competitiva, famelica, duttile, intraprendente, e molti altri ancora. Per i biancocelesti tempo di elogi ed bene goderne per aumentare lautostima, ma meglio metterli da parte per tornare a concentrarsi sul presente e sul futuro. Perch tra le tante qualit quella che mister Inzaghi vuole continuare ad accostare alle prestazioni dei suoi ragazzi soprattutto una: la continuit. Ed impossibile dargli torto perch, come riportato dalla consueta rassegna stampa di Radiosei, il mister biancoceleste ha realizzato un piccolo record di imbattibilit che nessuno in Italia pu vantare (eccezion fatta per i granata di Mihajlovic, che per non giocano in Europa): dal periodo della preparazione estiva i suoi ragazzi non hanno ancora incassatonessuna sconfitta. Hanno iniziato dalle 7 partite di precampionato, continuando con la vittoria della Supercoppa italiana contro la Juventus, passando poi alle 3 sfide di campionato contro Spal, Chievo e Milan per concludere in bellezza con la vittoria europea sul campo del Vitesse. Tante partite e altrettanti 3 da sommare tra loro per il totale dei punti conquistati, eccezion fatta per il pareggio casalingo contro la Spal, unico piccolo rammarico di questo esordio scoppiettante. E Inzaghi questo record lo vuole mantenere. Ma non chiamatela sfrenata ambizione, perch in realt semplice consapevolezza: la continuit il collante migliore per tenere la squadra unita e forte tra i tanti impegni di questa nuova stagione.



INZAGHI INSEGUE IL MAESTRO Lallenatore piacentino atanto cos da un successo in stile matrioska: un record dentro al record. infatti dalla stagione 1999-2000 che la Lazio non resta imbattuta nelle prime quattro giornate di campionato, quando a comando della panchina cera un certoSven Gora Eriksson. Il mister dellallora 'Simoncino',misea segno 3 vittorie (contro Cagliari, Torino e Parma) e un pari (con il Bari). E stasera al Ferraris, in uno degli stadi pi ostici (statistiche alla mano) per la Lazio, Simone pu raggiungere il suo maestro: basta anche un pareggio. Che sommato ai precedenti ottenuti in casa del Genoa porterebbe a 3 pari di fila, un nuovo record. Ma di questo Inzaghi preferirebbe farne a meno, la fame di vittoria tanta: meglio vincere.



CI PENSA LAMULETO CIRO Al traguardo c Eriksson ad aspettare, ma quella di Inzaghi una staffetta e il suo compagno nella corsa proprio Immobile. E si corre in un campo pieno di stimoli per linarrestabile Ciro, che sar lex della partita di stasera contro il Genoa. I dati gli conferiscono quasi un potere magico: quando Immobile segna, la Lazio vince. E proprio al Marassi, dove in rossobl non riusc a realizzarsi, stasera lattaccante napoletano ha voglia di riscatto. Un gol, un obiettivo: continuit.



         

   



Vai al forum