* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: IL PUNTO DELLA DOMENICA - Vittorie casalinghe per Under 16 ed Under 15, i ragazzi di D'Andrea cadono a Milano  (Letto 25 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 8023
  • Karma: +6/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.sslazio.it

Una domenica dalla doppia faccia della medaglia, le sfide casalinghe del 'Melli' contro il Venezia vengono vinte da Under 16 e 15, mentre le giovani aquile della 17 cadono a Milano contro i rossoneri. 

 

UNDER 17: Milan-Lazio 4-1

 

La Lazio di mister D'Andrea non riesce ad alzare la testa e dopo la sconfitta con il Cagliari, perde anche nella trasferta di Milano contro i rossoneri. Il tecnico biancoceleste ritrova il capitano Nicolò Armini rientrato dalla nazionale di categoria, ma deve comunque far fronte a molti giocatori sottotono, non ancora ripresi dall'epidemia che ha contagiato la squadra mercoledì. Il Milan parte subito con il piede sull'acceleratore e chiude la prima frazione sul 2-0, nella ripresa la Lazio accorcia le distanze con il rigore realizzato da Barba, ma i padroni di casa chiudono i giochi per il 4-1 finale. Seconda sconfitta per i ragazzi dell'Under 17 capitolina, bisogna ritrovare la forma ed invertire la marcia. 

 

LAZIO (4-3-3): Furlanetto; Celentano (26'st Siclari), Armini, Petricca, Ciotti (37'st Attia); Francucci (18' st Tempestilli), Shoti, De Angelis; Barba (37'st Picchi), Scaffidi, Nicodemo (26'st Cerbara). A disp.: Pinna, Cirillo. All.: Valerio D'Andrea. 

 

 

UNDER 16: Lazio-Venezia 3-0

 

Continua a volare la Lazio di Fabrizio Fratini, due vittorie su due per le giovani aquile classe 2002. I biancocelesti si aggiudicano la sfida casalinga del 'Melli' contro i pari età del Venezia per 3-0. Il primo tempo si conclude a reti inviolate, ma con molteplici occasioni non realizzate da parte della Lazio sia con Porcaro che con Franco, grazie anche alle buone parate del numero  uno avversario. Nella ripresa i capitolini sbloccano il risultato al 13' con Russo, al 29' il neoentrato Lacava sigla il raddoppio e due giri d'orologio più tardi è ancora Russo a siglare la sua doppietta personale per il 3-0 finale. Buona la prestazione di tutta la squadra e così i ragazzi classe 2002 conquistano la seconda vittoria consecutiva. 

Il tecnico biancoceleste Fabrizio Fratini al portale sslazio.it dichiara:

"La stagione è iniziata col piglio giusto, questi ragazzi hanno una grande capacità nell'apprendere e nel voler migliorare. Siamo solo all'inizio, ma siamo la Lazio e ci dobbiamo sempre far valere, partendo già dalla prossima sfida in casa del Milan. Faremo di tutto per dare del filo da torcere ai nostri avversari, poi vedremo cosa dirà il campo."

 

LAZIO (4-3-3): Moretti; Vecchi, Franco (30'st Darini), Pica, Cornacchia; Orlandi, Porcaro (25'st Battistelli), Bertini; Marras (10'st Lacava), Broso (25'st Moschini), Russo. A disp.: Caruso, Ronci, Pingitore, Gioia, Francia. All.: Fabrizio Fratini. 

 

 

UNDER 15: Lazio-Venezia 2-1

 

Anche per l'Under 15 di Tommaso Rocchi arrivano i primi tre punti della stagione. La Lazio batte il Venezia 2-1 grazie alle reti di Marinacci ed Esposito. Le giovani aquile classe 2003 partono con il piede giusto e sfiorano il gol in più di un'occasione, ma solo al 23' la Lazio riesce a sbloccare la sfida sugli sviluppi di un calcio di punizione, la insacca in rete Marinacci. Poco dopo dalla distanza Esposito prova il tiro, ma colpisce in pieno il palo, anche se prima dello scadere della prima frazione lo stesso numero undici realizza il gol del 2-0.

Nella ripresa i ragazzi di Tommaso Rocchi gestiscono al meglio il vantaggio, al 12' prende il posto di Castigliani il giovane classe 2004 Luigi Cherubini al suo esordio nella categoria nazionale giocando sotto età. La Lazio si rende pericolosa, ma non riesce a chiudere i giochi, mentre in pieno recupero il Venezia accorcia le distanze con Sette, ma non c'è più tempo ed è la Lazio a vincere 2-1. Anche le aquile di Mister Rocchi spiegano le ali. 

 

LAZIO (4-3-3): Di Fusco (28'st D'Alessandro); Chiné, Pollini,  De Santis, Ferlicca; Adilardi, Mari, Manzo (8'st Ingranata); Castigliani (12'st Cherubini), Marinacci (12'st Santilli), Esposito (28'st Ancillai). A disp.:Floriani-Mussolini, Vitale, Tare. All.: Tommaso Rocchi. 

Vai al forum