* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: Mandelli: "Questa Lazio è caparbia"  (Letto 69 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 9308
  • Karma: +6/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Mandelli: "Questa Lazio è caparbia"
« : Venerdì 22 Settembre 2017, 13:00:30 »
www.sslazio.it

Paolo Mandelli, ex attaccante biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM.

"Domenica scorsa la Lazio ha dato prova di poter battere il Napoli. In situazioni come queste si vede la caparbietà di una squadra, la forza deve essere quella di ricompattarsi, non dare credito a quanto successo ma lavorare sul futuro. I giocatori e l’allenatore hanno la capacità di poterlo fare.

La squadra di Inzaghi ha dimostrato di essere motivata e ha voglia di farsi vedere, contro il Genoa ha avuto la forza di andare a vincere la partita. Questo è dovuto all’aspetto motivazionale: in tanti non credono che la Lazio possa ambire alle Champions, per questo i giocatori non sentono troppa pressione e sono più liberi mentalmente. Questa Lazio corre e fatica divertendosi.

La mano dell’allenatore, al di là del lavoro tecnico e tattico sul campo, si vede soprattutto sulla parte psicologica. È importante arrivare alla squadra e ai giocatori. Inzaghi arriva, ha la squadra in mano. Mi piace l’espressione di gioco non legata al modulo ma ai principi, i biancocelesti li applicano molto bene, occupano gli spazi, cercano di spostare l’avversario, attaccano o palleggiano quando è il momento.

Ho grande stima di Immobile, se sta bene fisicamente e mentalmente riesce ad adattarsi a tutto, è lui che si trova gli spazi, deve avere massima libertà di movimento. Nani ti dà una soluzione offensiva importante.

La Lazio può arrivare lontano, questo non è determinato dal fatto che in una partita se la può giocare contro il Milan, la Juve o il Napoli, ma deve riuscire a tenere il passo durante tutto il campionato, questa è la differenza”.

Vai al forum