* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: Nostalgia Chinaglia  (Letto 484 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Panzabianca

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2258
  • Karma: +47/-44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Nostalgia Chinaglia
« : Martedì 26 Settembre 2017, 09:46:00 »
Nostalgia Chinaglia

Io non mi ritrovo. Un tempo andavi ad Avellino e trovavi Barbadillo e... Dirceu, il n.10 della nazionale brasiliana, ad Avellino... Quanto costerebbe oggi un Dirceu? E quanto strigneresti er culo con una sua punizione dal limite o anche più in là? A Firenze trovavi  Passarella, Bertoni... a Pisa, Dunga, Bergreen e Kieft. A Genova sponda Samp c'erano Souness, Francis, Brady. Ad Ascoli Juary. A Udine Zico (Zico Zico Zicooooo) uno che ora sarebbe Real matematico con clausola anti-sceicco. A Verona Briegel ed Elkjaer, uno che segnò senza scarpino. A Torino Junior, un universale come pochi nella storia del calcio. Ma tanti altri me ne dimentico. A Roma, sponda Lazio, c'erano Joao Batista da Silva, arrivato (al posto de Junior, meglio de Junior) come quel giocatore del football bailado che t'aricordi 'a partita quella in cui segnò e parò er rigore... insomma er mejio, Bravo Long John... e Joao annava a mignotte casa e chiesa. Un professionista. Lui le ha salvate dalla strada a turno. Ma pure Laudrupp e Bruno Giordano uno che oggi varrebbe il doppio di Cr7... che i riommici ancora ce la menano col loro idolo de paglia. Ognuno aveva la sua chance e tu nn te la portavi mai da casa.
C'erano i presidenti come Rozzi, Mantovani, Scibilia, Massimino, Anconetani e tanti altri... C'era la clausura arbitrale,  Agnolin che ti ammoniva e te dava pure na pizza...
Ora c'è la holding, il CdA, il marketing, la borsa, i diritti, la var... Una cortina de impareggiabili cazzate... Ora c'è dispersione di identità.  Anche il tifoso è cambiato, è uscito da quella dialettica pur schematica del perdo-me'ncazzo/vinco-so tutti eroi. Ora il tifoso analizza i bilanci...di Zan lii e Wun Sang e scrive sui forum. Tutto al netto dei dvd del CdS sui campionissimi nn vincenti della rioma (che sono un po come il conte Mascetti paraplegico nn trombante). Ed Io non mi ritrovo.
Beh, guardando indietro, forse Lotito assume pure un senso ma, certo, gente come Pallotta cos'è? Pe annaje a tirá du serci alla finestra devo anná a Boston? E in quale paradiso fiscale andranno a finire i soldi di Tano u curt, padre de Gigi er mentina, romanisti da sette generazioni? ...
Ma Io non mi ritrovo.


Forse ho sbagliato Board.  Ai mod il compito di un'appropriata collocazione
"Mal comune mezzo Claudio"
(cit. dal Best seller: "Autobiografia non postuma di un Dirigente quanto meno oculato"
sottotitolo:" 'O vedi questo?")

Offline Skorpius

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8539
  • Karma: +224/-58
    • Mostra profilo
Re:Nostalgia Chinaglia
« Risposta #1 : Martedì 26 Settembre 2017, 10:24:59 »
La nostalgia della tua giovinezza
La gente dice che sono cattivo, ma in verità ho il cuore di un bambino: lo tengo in un barattolo, sul comodino.

Offline Panzabianca

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2258
  • Karma: +47/-44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nostalgia Chinaglia
« Risposta #2 : Martedì 26 Settembre 2017, 10:30:50 »
no, non proprio. E' la prima cosa che ho pensato anche io ma non credo che sia esattamente questo.
Boh.
Non mi ci ritrovo.
"Mal comune mezzo Claudio"
(cit. dal Best seller: "Autobiografia non postuma di un Dirigente quanto meno oculato"
sottotitolo:" 'O vedi questo?")

Offline Skorpius

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8539
  • Karma: +224/-58
    • Mostra profilo
Re:Nostalgia Chinaglia
« Risposta #3 : Martedì 26 Settembre 2017, 10:34:19 »
no, non proprio. E' la prima cosa che ho pensato anche io ma non credo che sia esattamente questo.
Boh.
Non mi ci ritrovo.

Basta vedere l'atteggiamento dei bambini o dei ragazzi loro ci si ritrovano benissimo
La gente dice che sono cattivo, ma in verità ho il cuore di un bambino: lo tengo in un barattolo, sul comodino.

Offline Zapruder

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6402
  • Karma: +424/-71
  • Sesso: Maschio
  • Bisogna
    • Mostra profilo
Re:Nostalgia Chinaglia
« Risposta #4 : Martedì 26 Settembre 2017, 10:41:07 »
Basta vedere l'atteggiamento dei bambini o dei ragazzi loro ci si ritrovano benissimo

Vero. Resta il fatto che molte partite ormai sono soltanto esibizioni.
Nelle case di sedicenti laziali sono conservate, in realtà, reliquie di Scaratti? Discutiamone, entrando nel merito.

Offline geddy

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4456
  • Karma: +39/-5
    • Mostra profilo
Re:Nostalgia Chinaglia
« Risposta #5 : Martedì 26 Settembre 2017, 10:49:03 »
Se ne giocano troppe, difficile trovare 20 squadre competitive. Impossibile.
Comunque quando c'erano Juary e Luvanor noi eravamo il Verona dell'epoca, ci suonavano un po' tutti. Non vedo cosa ci sia da rimpiangere.

Offline Panzabianca

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2258
  • Karma: +47/-44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nostalgia Chinaglia
« Risposta #6 : Martedì 26 Settembre 2017, 11:00:40 »
Se ne giocano troppe, difficile trovare 20 squadre competitive. Impossibile.
Comunque quando c'erano Juary e Luvanor noi eravamo il Verona dell'epoca, ci suonavano un po' tutti. Non vedo cosa ci sia da rimpiangere.
si ma c'avevi un giocatore del calibro di Bruno Giordano. Paradossale.
Il Verona di ora nn c'ha manco er Cupini dell'epoca. (un abbraccio alla famiglia)

Il cuore del problema è questo: a quei tempi potevi trovare Dirceu ad Avellino e Giordano in una Lazio sgangherata (al punto di provare a pensare di venderlo alla rioma...).

Poi, attenzione, le reazioni dei pargoli non sono sempre sintomo di bontà.
"Mal comune mezzo Claudio"
(cit. dal Best seller: "Autobiografia non postuma di un Dirigente quanto meno oculato"
sottotitolo:" 'O vedi questo?")

Offline Jim Bowie

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7071
  • Karma: +100/-9
  • Sesso: Maschio
  • Parole di Ninja, parole di Verita', Fidate!
    • Mostra profilo
Re:Nostalgia Chinaglia
« Risposta #7 : Martedì 26 Settembre 2017, 11:47:29 »
Basta vedere l'atteggiamento dei bambini o dei ragazzi loro ci si ritrovano benissimo
Indubbiamnete, ma forse perche', succede anche nella vita reale, siamo noi che passivamente gli abbiamo fatto conoscere solo quel calcio.
Oggi, chi porterebbe la figlia di due anni al derby romano, e dopo averla tenuta a cavacecio tutto il tempo ed oltre, sentendosi dire papa' non ce la faccio piu so stanca, lei era stanca, non penserebbe ma a me chi me lo ha fatto fare, quando a casa c'e' un bel 70" ultra HD 16K che fa pure er caffe'?, Noi andavamo allo stadio magari dopo aver giocato la mattina la n ostra partita, identificandoci con i nostri idoli, oggi i bambini e/o adolescenti il calcio lo giocano solo sulla PS4. Emblematica e' la reclame di FiFA 18, dove si vede CR7 che prova un colpo visto fare dal CR7 di PS4. Si e' rovesciato tutto
Cosi come la classe operaia si e' imborghesita sentenziando la fine delle ideologie, il tifoso non esiste piu', il gioco del calcio non esiste piu e dalle sue rovine e' nata l'industria del calcio.
Dice bene Panzabianca, Lotito appartiene piu a quel mondo, e' piu un Lenzini che un Cragnotti (paragone inteso come collocamento storico del personaggio).
Anche a me manca quel calcio!
Ex En_rui da Shanghai

Lo Scudetto vincera'
quando il gestore se ne andra'.

Se mia figlia si faceva una foto con un riommico,
le avrei tolto gli alimenti, ammenoche' non fossi riommico anche io.

#LIBERALALAZIO

Win Lose or Tie
"Forza Lazio"
till i die

Offline Skorpius

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8539
  • Karma: +224/-58
    • Mostra profilo
Re:Nostalgia Chinaglia
« Risposta #8 : Martedì 26 Settembre 2017, 11:51:20 »
ancora una volta parla l'età.
Anche quando c'era già la TV andavo a vedere partite insignifcanti con condizioni fisiche e atmosferiche impensabili.
ADESSO dico "chi me lo fa fare".. adesso
La gente dice che sono cattivo, ma in verità ho il cuore di un bambino: lo tengo in un barattolo, sul comodino.

Offline Fulcanelli

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2277
  • Karma: +168/-4
    • Mostra profilo
Re:Nostalgia Chinaglia
« Risposta #9 : Martedì 26 Settembre 2017, 11:54:17 »
Rarefazione dei talenti forse (e sarebbe da ragionare sul perché visto che la base di apprendisti calciatori certo non si è assottigliata). Ma soprattutto sentenza Bosman. Se pescavi il talento in qualche parte del mondo non c'era nessun Raiola o Calenda che potesse soffiare sul fuoco per portartelo via a zero mettendoti con le spalle al muro. Se volevi, se non avevi le pezze al culo, Giordano potevi tenertelo a vita. 

Offline geddy

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4456
  • Karma: +39/-5
    • Mostra profilo
Re:Nostalgia Chinaglia
« Risposta #10 : Martedì 26 Settembre 2017, 11:55:27 »
Nei due anni di A Giordano si vide pochino, poi untendiamoci il 3 a 0 all' Inter di Bergomi rimane una delle 5 partite più belle a cui mi sia capitato di assistere. Di partite insipide ne ricordo comunque anche all'epoca. Potrebbe anche incidere la sovraesposizione di calcio televisivo. Ad esempio io non credo di aver mai rivisto la doppietta di D'Amico alla roma prima dell'avvento di internet.
Veri che l'unicità del calcio consiste nell'incertezza del pronostico, sovvertibile per una serie di eventualità e condizioni non paragonabili a qualsiasi altro sport, ma credo che l'introduzione dei 3 punti a vittoria abbia contribuito in gran parte ad annullare queste eventualità' svuotando di valore il risultato di parità. Una variabile  propria, o quasi, del gioco del pallone.

Offline Jim Bowie

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7071
  • Karma: +100/-9
  • Sesso: Maschio
  • Parole di Ninja, parole di Verita', Fidate!
    • Mostra profilo
Re:Nostalgia Chinaglia
« Risposta #11 : Martedì 26 Settembre 2017, 11:58:33 »
ancora una volta parla l'età.
Anche quando c'era già la TV andavo a vedere partite insignifcanti con condizioni fisiche e atmosferiche impensabili.
ADESSO dico "chi me lo fa fare".. adesso
Certo che l'eta ha il suo peso nel valutare l'andare o no.
Ma se fosse che  non vai non solo per l'eta ma perche' il calcio a meno appeal?
Non mi ricordo di partite insignificanti e proprio l'uso di questo aggettivo conferma questo ho scritto.
Ex En_rui da Shanghai

Lo Scudetto vincera'
quando il gestore se ne andra'.

Se mia figlia si faceva una foto con un riommico,
le avrei tolto gli alimenti, ammenoche' non fossi riommico anche io.

#LIBERALALAZIO

Win Lose or Tie
"Forza Lazio"
till i die

Offline disabitato

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 22920
  • Karma: +512/-13
  • Sesso: Maschio
  • antiromanista compulsivo
    • Mostra profilo
Re:Nostalgia Chinaglia
« Risposta #12 : Martedì 26 Settembre 2017, 12:03:37 »
Ha ragione Jim.
La gente non va allo stadio anche perché l'80% delle partite ha un appeal basso o esito scontato. Tutto questo a causa del solco tracciato dai diritti TV fra grandi e piccole.
DISCLAIMER: durante la scrittura di questo post non è stata offesa, ferita o maltrattata nessuna categoria di utenti o nessun utente in particolare. Ogni giudizio su persone, cose o utenti rimane nella mente dello scrivente e per questo non perseguibile.

Offline Panzabianca

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2258
  • Karma: +47/-44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nostalgia Chinaglia
« Risposta #13 : Martedì 26 Settembre 2017, 12:03:50 »
Nei due anni di A Giordano si vide pochino, poi untendiamoci il 3 a 0 all' Inter di Bergomi rimane una delle 5 partite più belle a cui mi sia capitato di assistere. Di partite insipide ne ricordo comunque anche all'epoca. Potrebbe anche incidere la sovraesposizione di calcio televisivo. Ad esempio io non credo di aver mai rivisto la doppietta di D'Amico alla roma prima dell'avvento di internet.
Veri che l'unicità del calcio consiste nell'incertezza del pronostico, sovvertibile per una serie di eventualità e condizioni non paragonabili a qualsiasi altro sport, ma credo che l'introduzione dei 3 punti a vittoria abbia contribuito in gran parte ad annullare queste eventualità' svuotando di valore il risultato di parità. Una variabile  propria, o quasi, del gioco del pallone.
ora non c'è nulla di sovvertibile

dove sono finiti Barbas e Pasculli?
"Mal comune mezzo Claudio"
(cit. dal Best seller: "Autobiografia non postuma di un Dirigente quanto meno oculato"
sottotitolo:" 'O vedi questo?")

Offline geddy

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4456
  • Karma: +39/-5
    • Mostra profilo
Re:Nostalgia Chinaglia
« Risposta #14 : Martedì 26 Settembre 2017, 12:09:49 »
Poco c'è di sovvertibile, non nulla. Sempre rotondo è.

Offline franz_kappa

  • Superbiancoceleste 2013
  • *
  • Post: 11150
  • Karma: +630/-64
    • Mostra profilo
Re:Nostalgia Chinaglia
« Risposta #15 : Martedì 26 Settembre 2017, 12:11:03 »
Ero giovane ma gli anni evocati da Panzabianca li ho vissuti anche io, sebbene con una consapevolezza limitata (appunto dalla giovane età).
La Lazio di metà anni Ottanta stabiliva il suo record negativo di punti in Serie A, veniva dal primo infamante Calcioscommesse e si apprestava a viverne la riedizione 1986.
Tra 1980 e 1988 disputammo sei anni in B su otto stagioni sportive, in due casi rischiando concretamente di retrocedere in C-1.
La Società Lazio era un sodalizio meno che fragile, con basi economiche risibili e ben incamminata verso il fallimento dopo la nefasta Presidenza di GIORGIO CHINAGLIA (che - lo scrivo a scanso di equivoci - per me è senza alcun dubbio il più enorme calciatore che abbia mai vestito i tifosi della Nostra: Chinaglia È, a tutti gli effetti, la Lazio).

Ben si comprendono, alla luce della mia fugace ricostruzione, le ragioni che inducono più d'uno a provare sentimenti di sincera nostalgia per quella età felice. A maggior ragione se compariamo quella fortunata stagione laziale all'attuale presente, avaro di prospettive e parco di soddisfazioni.
«La più grande astuzia del catetere è farci credere che non esiste» (Baudelaire)

[...] Lezioni di aradio
distolgon dallo stadio
un'ora di Buzzanca ci sfianca
La ggente ascolta un mantra
che il cervello svampa
Il cordataro balla
Cateteraris Karma
[...]

Se c'è f_k il lazialetto scappa

Offline geddy

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4456
  • Karma: +39/-5
    • Mostra profilo
Re:Nostalgia Chinaglia
« Risposta #16 : Martedì 26 Settembre 2017, 12:12:54 »
Uno dei due aveva aperto un ristorante, in Puglia.
Sono li comunque ad illuminare una domenica di maggio. Insieme a Di Chiara.

Offline Skorpius

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8539
  • Karma: +224/-58
    • Mostra profilo
Re:Nostalgia Chinaglia
« Risposta #17 : Martedì 26 Settembre 2017, 12:16:11 »
Certo che l'eta ha il suo peso nel valutare l'andare o no.
Ma se fosse che  non vai non solo per l'eta ma perche' il calcio a meno appeal?
Non mi ricordo di partite insignificanti e proprio l'uso di questo aggettivo conferma questo ho scritto.

Io me ne ricordo parecchie... ma proprio tante
La gente dice che sono cattivo, ma in verità ho il cuore di un bambino: lo tengo in un barattolo, sul comodino.

Offline Breizh

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4761
  • Karma: +223/-5
  • Sesso: Maschio
  • "Simpatizzante???"
    • Mostra profilo
Re:Nostalgia Chinaglia
« Risposta #18 : Martedì 26 Settembre 2017, 12:16:20 »
D'accordo sulla nostalgia per la pletora di campioni arrivati in Italia negli anni '80 (ma purtroppo noi stavamo spesso in B, vedi il caso van de Kerkhof).

Meno d'accordo sullo spettacolo puro; io sarò stato sfigato ma mi sono "disamorato" dell'Olimpico dopo una serie di 7/8 partite viste (mi pare di ricordare), tutte finite 0-0 (tranne un Lazio-Torino 0-1 e il Lazio-Atalanta 0-2 con Avagliano in porta...).

Partite insipide, in cui il tempo effettivo di gioco stentava ad arrivare a 45 minuti, senza contare gli eterni passaggi indietro al portiere da parte dei difensori della provinciale di turno ben contenta di portar via un punticino.

Poi, chiaro, eravamo giovani. Io del resto lo sono ancora. :)

Offline Breizh

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4761
  • Karma: +223/-5
  • Sesso: Maschio
  • "Simpatizzante???"
    • Mostra profilo
Re:Nostalgia Chinaglia
« Risposta #19 : Martedì 26 Settembre 2017, 12:18:45 »
...senza alcun dubbio il più enorme calciatore che abbia mai vestito i tifosi della Nostra...
Lapsus?