* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: Petrelli: "Immobile, un pericolo costante per gli avversari: è intoccabile"  (Letto 53 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 8514
  • Karma: +6/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.sslazio.it

Sergio Petrelli, ex difensore biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM. 

“Inzaghi sta utilizzando molto i calciatori che partono dalla panchina; il tecnico piacentino sta prendendo sempre le giuste decisioni ed i risultati parlano per lui. Ogni squadra può rappresentare un’insidia: il campionato italiano è molto competitivo, la Lazio è stata brava a non farsi mettere in difficoltà finora. Domenica scorsa il secondo gol di Immobile è stato fantastico, ha saltato tre uomini aumentando il ritmo della propria progressione. 

In questo momento non toglierei dal campo Immobile per farlo riposare: ha 27 anni, si allena con grande impegno e calciatori così non patiscono la fatica. Io schiererei, in ogni occasione, la miglior formazione possibile. Se una squadra gioca bene e vince, non soffre i tanti impegni ravvicinati. Vincere, per questo, aiuta a vincere. 

A questo punto del campionato non mi aspettavo una squadra così in forma: Inzaghi ha intrapreso, sin da subito, un’ottima preparazione atletica. I biancocelesti erano attesi dalla finale di Supercoppa TIM, appuntamento al quale i capitolini si sono presentati nel migliore dei modi sotto il punto di vista fisico. Ora la Prima Squadra della Capitale dovrà mantenere questo stato di forma il più lungo possibile. Ci saranno sicuramente delle turnazioni e queste potrebbero aiutare la rosa ad essere tutta sulla corda. Dal turnover, però, escluderei appunto Immobile: il numero 17 biancoceleste può risultare decisivo in ogni momento del match. È un intoccabile”.

Vai al forum