* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: #LazioZulte | Conferenza stampa, Inzaghi: "Non sottovalutiamo lo Zulte. Peccato non avere i tifosi"  (Letto 89 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 9283
  • Karma: +6/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.sslazio.it

Alla vigilia della sfida contro lo Zulte, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa dalla sala stampa del centro sportivo di Formello.

"Ho già avvertito i ragazzi, domani sarà una sfida strana, giocheremo in uno stadio vuoto. Sono cose che non dovrebbero mai capitare, ma succedono. È un peccato perché saremmo stati aiutati dalla nostra gente in una partita che avrà delle insidie. Lo Zulte è una squadra ben organizzata con giocatori di qualità dalla metà campo in su. Ci vorrà massima concentrazione. Mancano ancora due allenamenti e dovrò valutare con attenzione il recupero di tutti. La sfida di Verona è stata dispendiosa e vedremo il da farsi. Nani ha lavorato bene e se non ci saranno problemi durante la rifinitura sarà convocato se non ci saranno problemi.

Dopo Verona, i ragazzi hanno recuperato abbastanza bene. In difesa giocheranno gli stessi di Verona perché mi hanno dato ampie garanzie e hanno fatto un ottima gara. Domani dovremmo fare una gara intensa contro una squadra che ha vinto la coppa di Belgio ed è terza nel suo campionato, è un avversario da non sottovalutare.

De vrij puntiamo di recuperarlo per domenica, il ragazzo ha buone sensazione ma domani non farà parte della partita. Milinkovic ha lavorato a parte, se oggi farà una buona rifinitura sarà nei convocati. Luis Alberto vedremo dopo la rifinitura e deciderò se giocherà dall’inizio.

Non ci sono seconde linea, l’abbiamo dimostrato la scorsa stagione e anche quest’anno. Stanno giocando tutti. Prima di Verona ero tranquillo, avevo buone sensazioni, sapevo che i ragazzi meno utilizzati mi avrebbero dato ottime garanzie. Domenica si è visto sul campo: abbiamo fatto diventare semplice una sfida grazie all’ottimo approccio. Abbiamo vinto meritatamente.

Domani è una gara molto importante, vincere vorrebbe dire fare un passo avanti nel girone, non è decisiva. Sappiamo che il match nasconde delle insidie e una vittoria faciliterebbe il cammino per il seguito, avremo il doppio confronto con il Nizza in mezzo a tante altre partite. Dobbiamo essere bravi a fare la partita giusta. Ci saranno due insidie: lo stadio sarà vuoto e la squadra belga. Il pubblico è per noi un grande fattore e domani non ci sarà.

Ho parlato con i ragazzi, abbiamo analizzato lo Zulte, se la partita non verrà presa con la giusta concentrazione, corsa e determinazione potrebbe crearci dei problemi. Voglio che ciò non accada e la squadra lo sa”.

Vai al forum