* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: Lazio, De Vrij e Luis Alberto provano il recupero in extremis. Col Sassuolo può esordire Nani  (Letto 64 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 9308
  • Karma: +6/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.repubblica.it

L'olandese e lo spagnolo cercheranno di essere a disposizione di Inzaghi per la partita di domenica. Probabile anche l'ingresso del portoghese che sarebbe dovuto scendere in campo già contro lo Zulte
ROMA - Non chiamatele seconde linee. La Lazio d'Europa, nonostante l'ampio turnover, si è presa nell'Olimpico vuoto la seconda vittoria consecutiva nel girone, questa volta contro lo Zulte Waregem, e continua a condurre a punteggio pieno con il Nizza. Inzaghi ha scelto ancora chi ha giocato meno e le risposte (al netto del valore dell'avversario) sono state positive.



BUONE RISPOSTE DALLE SECONDE LINEE IN EUROPA - A differenza di quanto accaduto con il Vitesse, la squadra biancoceleste non si è complicata la vita da sola, grazie anche ad alcune parate straordinarie di Strakosha: è passata in vantaggio con Caicedo, al suo primo gol con la maglia della Lazio, su sponda di Marusic, a sua volta pescato in area da Lukaku. Tre alternative, insomma, così come lo sono i difensori Patric e Luiz Felipe, i centrocampisti Di Gennaro e Murgia, più Luis Alberto (almeno così si pensava a inizio stagione) in supporto della punta ecuadoriana: "La Lazio - spiega il ds Tare - è una squadra composta da 23 giocatori, una rosa ampia per disputare 3 competizioni. Ci sono giocatori che sono nuovi per il calcio italiano ma hanno tanta esperienza internazionale". Li ha scelti lui, da solo, scovandoli in giro per il mondo: "Non abbiamo né una rete di osservatori, né procuratori di fiducia. Io lavoro con una serie di contatti personali in giro per l'Europa, valuto tutti di persona insieme ai miei analisti". Poi però, sul campo, ci pensa Inzaghi a valorizzarli a dovere: "Quest'anno siamo fiduciosi perché abbiamo un allenatore che mette l'anima in campo, così come fa la squadra".



DE VRIJ E LUIS ALBERTO, È CORSA CONTRO IL TEMPO - Contro il Sassuolo però toccherà di nuovo ai titolari, che nell'allenamento mattutino si sono allenati regolarmente nel centro sportivo di Formello, compresi Immobile, Lulic e Milinkovic, entrati nella ripresa contro lo Zulte Waregem. Il centrocampista serbo, reduce da un affaticamento muscolare, è ancora in dubbio per la partita di domenica, Inzaghi deciderà solo all'ultimo se mandarlo in campo dal primo minuto o sfruttarlo a gara in corso. Sicuramente oggi l'ex Genk sta meglio di de Vrij (tenuto ancora a riposo precauzionale) e Luis Alberto (uscito in Europa League per un pestone). Il difensore fortunatamente per Inzaghi è stato risparmiato dal ct olandese, quindi potrà continuare a lavorare a Roma in questa sosta per le nazionali. Per lo spagnolo invece è stato scongiurata l'ipotesi microfrattura e, sia per lui che per de Vrij, lo staff medico sta lavorando affinché possano essere a disposizione del tecnico domenica. Probabile anche che contro i neroverdi possa arrivare finalmente il debutto di Nani, rimasto a scaldarsi per tutto il secondo tempo in Europa League.

Vai al forum