* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: Gli Altri Laziali - Morrison cambia la partita. Attivo Lombardi, Filippini vince ancora  (Letto 65 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 9283
  • Karma: +6/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           Scendono in campo in cinque i giocatori della Lazio impegnati in prestito. Sono Cataldi e Lombardi con la maglia del Benevento, Minala con la Salernitana, Filippini con il Pisa e Morrison con lAtlas. Linglese il pi positivo grazie allottimo impatto nel successo sul Veracruz. Bene anche lesterno viterbese nonostante unaltra sconfitta per la squadra di Baroni.Di seguito tutti i dettagli sullultima giornata.



Serie A



CATALDI E LOMBARDI - Resta senza punti il Benevento. Anche se la formazione di Baroni mette paura allInter. Dopo la doppietta di Brozovic, i campani accorciano con DAlessandro che colpisce anche un palo nella ripresa. Cataldi e Lombardi partono di nuovo entrambi dal primo minuto. Il centrocampista, accostato in settimana allInter, si d da fare. Tampona, riparte e cerca la soluzione da fuori senza trovare per giocate illuminanti. Lesterno ex Primavera molto propositivo, sfruttando lo spazio a disposizione con belle iniziative.Nella parte finale di gara lascia il campo a Parigini. Abbiamo fatto una buona prestazione. Se non ci fosse stata l'Inter sicuramente staremmo parlando di un altro risultato. Avevamo di fronte una grandissima squadra e, purtroppo, torniamo a casa a mani vuote. Fisicamente e mentalmente siamo stati pi squadra. Eravamo stufi di fare figuracce e non volevamo concedere nulla agli avversari. Con i complimenti per ci facciamo ben poco. Dobbiamo ripartire e andare al Bentegodi con lo spirito che si visto oggi, con la voglia di iniziare a fare punti, le sue parole a fine gara.



Serie B



ADAMONIS, MINALA, ORLANDO E ROSSI - Altra rimonta per la Salernitana. Nellanticipo del venerd, come contro il Pescara poche settimane fa, la squadra di Bollini va sotto di due reti e riprende la partita nel finale. Stavolta la prestazione di Minala non particolarmente positiva, soprattutto nel primo tempo con qualche errore di troppo nel fraseggio. Nella ripresa cerca invece di imporre la sua fisicit e dare maggior copertura. Siamo tutti indispensabili, sempre pi orgoglioso di indossare questa maglia, il suo messaggio su Instagram. Rossi resta invece in panchina insieme allaltro laziale Adamonis. Ma il co-patron Lotito lo avrebbe voluto vedere in campo: Nel secondo tempo, quando siamo rimasti in doppia superiorit numerica e in 11 contro 9, bisognava mettere un altro attaccante, ma sono cose che devono essere metabolizzate piano piano. La squadra comunque ha avuto una buona reazione, spero che questa partita di Parma aumenti la consapevolezza dei nostri mezzi perch sono convinto che possiamo giocarcela alla pari con tutti.







La Salernitana siamo noi siamo voi sempre pi orgoglioso di vestire questa maglia e cercare di dare il massimo per sta gente che ci segue ovunque e per la squadra mi piace pi mette e dire quello che penso dopo una partita cos che quando si fa goal bravi tutti Siamo tutti indispensabili al progetto e credere tutti insieme sarebbe un torto se non giocasse la Salernitana ma non i giocatori siamo tutti importanti tutti insieme per un obiettivo comunque comune bravi rega non si molla niente forza Salernitana granata# serieb?????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????



Un post condiviso da Minala Joseph Marie (@minalajosephmarie) in data: 29 Set 2017 alle ore 16:40 PDT







GERMONI - Sensazioni diverse in casa Parma. La squadra di DAversa, dopo aver chiuso il primo tempo avanti di due reti grazie Di Cesare e capitan Lucarelli, si complicata la vita da sola. Prima lespulsione dello stesso Di Cesare, poi quella di Iacoponi con conseguente rigore. Contro la Salernitana Germoni torna in panchina. Scaglia si riprende il posto sulla fascia sinistra.



Serie C



FILIPPINI - Terza vittoria di fila per il Pisa. I nerazzurri si aggiudicano il derby toscano contro il Prato e restano nelle zone alte della classifica. Nella ripresa Giannone e un rigore dellex Napoli Mannini concretizzano le tante occasioni create. Filippini trova ancora spazio dal primo minuto, offrendo la solita spinta con sovrapposizioni costanti.



BEZZICCHERI - Buon punto per la Reggina in Puglia. Sul campo della Virtus Francavilla i padroni di casa vanno avanti con Saraniti. Ma nella ripresa decisivo un ex Primavera. Non Bezzicheri che resta a disposizione per la seconda giornata di fila. Il pari arriva grazie ad uno splendido destro dal vertice dellarea di Alberto De Francesco, campione dItalia con la Lazio di Bollini nel 2013. Marted si torna gi in campo per il derby con il Cosenza, Bezziccheri stavolta si candida per una maglia da titolare.



Eredivisie (Olanda)



KISHNA - Anche senza Kishna il Den Haag continua nel suo buon momento di forma. Al Rat Verlegh Stadion di Breda un gol nel finale di Beugelsdijk regala alla squadra di Alfons Groenendijk il secondo successo di fila e il quarto risultato utile consecutivo. Intanto l'olandese scrive: "Pronto per il ritorno".







Ready for the comeback



Un post condiviso da Ricardo Kishna (@ricardo7kishna) in data: 27 Set 2017 alle ore 04:00 PDT







Primera Divisin (Messico)



MORRISON - Nel turno infrasettimanale non aveva preso parte al successo dellAtlas sul Puebla. In casa, contro il Veracruz, Ravel Morrison gioca invece tutto il secondo tempo. E cambia la partita. Lex United avvia infatti entrambe le azioni che portano ai due gol di testa di Caraglio. Credo che il lavoro della squadra in generale sia stato ottimo. Giocare qui molto differente, ma mi trovo bene. Sono molto tecnici. Lallenatore mi chiede di giocare come so fare. Mi ha visto farlo in passato e io devo solo rispondere sul campo, le sue parole dopo la vittoria.



         

   



Vai al forum