* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: FORMELLO - In 2mila per la Lazio: gli applausi a Inzaghi, le giocate di Nani e la veronica di Pedro Neto  (Letto 34 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 8509
  • Karma: +6/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



                           FORMELLO - In 2mila al Fersini per abbracciare la Lazio, vedere da vicino Nani e assistere ai primi colpi di Pedro Neto. sempre cos, nelle amichevoli a porte aperte contano pi i tifosi dei gol, 14 per l'occasione contro il Real Rocca di Papa (Prima Categoria). Due tempi da mezz'ora, aperti dalla punizione di Di Gennaro (doppietta per lui) e chiuso dal sinistro ravvicinato di Caicedo (tripletta). In mezzo ne fanno 3 Nani, 3 Patric, uno a testa Milinkovic, Luiz Felipe e Mauricio.



TEST. Inzaghi, ancora senza i nazionali (Murgia, Jordao, Parolo, Immobile, Lulic e Marusic), non si muove dal 3-5-2. L'allenatore diventato un punto di riferimento, il pi applaudito dal pubblico, accorso per la colazione biancoceleste. I riconoscimenti arrivano quando sia entra in campo sia quando sta per iniziare la partitella. Questa la formazione scelta: Vargic tra i pali; Mauricio, Luiz Felipe e Prce i difensori; Patric, Di Gennaro, Leiva, Milinkovic e Crecco a centrocampo; Nani in attacco insieme a Caicedo. Di Gennaro pennella col sinistro, Caicedo raddoppia scartando il portiere, ancora Di Gennaro con il destro e poi Nani al volo (su assist di Milinkovic) portano avanti la Lazio di quattro al mini-intervallo.



SECONDO TEMPO.Nella ripresa tre cambi: Guerrieri per Vargic (graziato dopo un errore madornale sulla linea del fallo laterale), il Primavera Sarac per Leiva (con Di Gennaro che scala in regia) e Pedro Neto sulla fascia al posto di Crecco (uscito acciaccato). Ancora a riposo de Vrij, Radu e Luis Alberto, mentre in infermeria restano Wallace, Basta, Bastos, Felipe Anderson e Palombi (colpito duro in allenamento da Mauricio, per lui circa 15 giorni di stop per un taglio profondo). Strakosha affaticato, ma non in dubbio per la Juve, Lukaku potrebbe rimanere fermo dai 7 ai 10 giorni per un problema al flessore della coscia sinistra. Si sono fermati durante i ritiri di Albania e Belgio.



GOLEADA. Nel secondo tempo la Lazio dilaga: il Rocca di Papa stanco, gli spazi s'allargano. Nani in palla e inventa lanciando i compagni con il destro e con il sinistro. Caicedo segna altri 2 gol e ne sciupa almeno 4 clamorosi. Patric si inserisce dalla destra, Pedro Neto sgomma a sinistra e fa intravedere il suo potenziale con giocate d'alta scuola. Un'azione su tutte del classe 2000: veronica "alla Zidane", tunnel a un avversario e assist perfetto al centro per Caicedo (tiro fuori).



MARCATURE. I gol arrivano quasi tutti a campo aperto. Tranne quelli dei marcatori singoli: Luiz Felipe segna in mischia, Mauricio di testa sugli sviluppi di un corner, Milinkovic (capitano simbolico della sfida) supera il portiere con un tocco sotto mancino. Ma Nani la superstar con tutti gli occhi addosso, la "novit" pi attraente di questa Lazio che sta volando senza ancora aver visto realmente il suo valore e non essersi goduta nemmeno un minuto di Felipe Anderson. Ora due giorni di riposo, la ripresa degli allenamenti fissata per mercoled. Si comincer a pensare alla Juventus.



         

   



Vai al forum