* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: #JuveLazio | Conferenza stampa, Inzaghi: "Umiltà. Furore. Domani ci serve una prestazione sopra le righe"  (Letto 44 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 8509
  • Karma: +6/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.sslazio.it

Alla vigilia di Juventus-Lazio, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa dal Centro Sportivo di Formello.

“Durante la sosta abbiamo lavorato molto bene visto che, nell’ultimo periodo, non ci eravamo riusciti a causa delle tante gare disputate. Abbiamo fatto il possibile per recuperare diversi giocatori e, in tal senso, tornerà sicuramente Bastos, poi domani valuterò se l’angolano giocherà dall’inizio. Negli ultimi 2-3 giorni la squadra ha lavorato nel modo giusto per preparare una gara molto importanti per noi.

Domani dovremo avere una grandissima umiltà e, allo stesso tempo, furore agonistico: sappiamo cosa troveremo, ci attende una Juventus arrabbiata per l’ultimo pareggio a Bergamo e per la sconfitta in Supercoppa TIM. Ci aspetta uno stadio molto difficile da espugnate, i bianconeri sono quasi imbattibili in casa: noi vogliamo, con personalità, fare una gara giusta.

Nelle ultime gare disputate all’Allianz Stadium non abbiamo fatto bene. La Juventus, non a caso, ha vinto sei Scudetti e centrato due finali di Champions League negli ultimi anni, è una squadra di un altro livello, ma dovremo fare una gara perfetta sperando che loro non siano al massimo della condizione. Sapevamo che Wallace, avendo un problema al polpaccio, avremmo potuto non recuperarlo per questa gara: stiamo prestando attenzione al suo infortunio, serve cautela. Per noi il brasiliano è molto importante, vuole giocare, ma gli ho detto che deve rimanere sereno e di attendere la forma migliore.

Nani si sta allenando molto bene, è rimasto con noi durante la sosta. Ha messo in campo la giusta intensità e sta crescendo settimana dopo settimana, tra domani e giovedì verrà impiegato perché se lo sta guadagnando sul campo: come ai suoi compagni, non regalerò nulla al portoghese che, però, si sta impegnando al 100% e merita di giocare. È da tanto tempo che la Lazio non vince a Torino come tante altre squadre di Serie A: la Juventus si è attestata come una Società di un altro livello, ma spero che domani la squadra possa esprimersi alla pari della compagine di Allegri. Marusic e Patric hanno avuto qualche problemino, ma questa mattina stavano entrambi meglio. Lukaku ha un infortunio un po' più importante, ma speriamo di recuperarlo nella prossima settimana.

Nelle prossime cinque partite ci attendono quattro trasferte ed una gara casalinga, sarà più difficile dello scorso ciclo. Dovremo cercare di affrontarlo nel migliore dei modi. La Juventus negli ultimi anni ha perso giocatori come Pogba, Pirlo e Tevez, ma sono stati sempre sostituiti al meglio e, di conseguenza, la Juventus sta continuando a vincere titoli nell’arco delle stagioni. Anche quest’anno i bianconeri sono da vertice, sia in campionato che in Champions League: ogni squadra dovrà dare il massimo contro di loro per fare qualcosa di straordinario. Il Napoli ha avuto la forza di mantenere lo stesso gruppo e si sta avvicinando al livello dei bianconeri.

Il 13 agosto abbiamo fatto una partita di grandissima intensità, di livello incredibile. Siamo stati bravi nell’approccio, nel non mollare mai meritando di vincere la Coppa: era una gara singola, poteva capitare tutto. Domani ogni calciatore dovrà dare il 100%, ci serve una gara sopra le righe per battere la Juventus. Allegri è uno dei migliori allenatori in Europa e lo stimo tanto. Nella compagine torinese, al di là del modulo e dell’interpretazione, giocheranno Mandzukic, Dybala e Higuain. Sappiamo cosa ci aspetta ma dovremo dare il massimo sotto ogni punto di vista”.

Vai al forum