Coppa Italia | Lazio-Novara, la data della sfida Coppa Italia | Lazio-Novara, la data della sfida -> Inizierà nel 2019 il cammino della Prima Squadra della Capitale in Coppa Italia. I biancocelesti, (...) ---  
#TrainingSession | Allenamento di ripresa per i biancocelesti #TrainingSession | Allenamento di ripresa per i biancocelesti -> Allenamento pomeridiano per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, si è ritrovata presso (...) ---  
Info e normative omaggio under 14 Info e normative omaggio under 14 -> Info e normative omaggio under 14 Tutti i ragazzi nati entro il 31/12/2004 accompagnati da un (...) ---  
LE CLASSIFICHE | Tre punti per l'Under 14, arrivano due pari per Primavera ed U13 LE CLASSIFICHE | Tre punti per l'Under 14, arrivano due pari per Primavera ed U13 -> Termina con una vittoria, due pareggi ed una sconfitta il weekend del Settore Giovanile (...) ---  
Domani torna l’appuntamento con la Lazio nelle scuole Domani torna l’appuntamento con la Lazio nelle scuole -> Torna l’appuntamento con laLazio nelle scuole.Domani,martedì 11 dicembre, giocatori biancocelesti, (...) ---  
FOCUS - Lazio, missione “fine anno” FOCUS - Lazio, missione “fine anno” -> Questo è il calcio: dopo una settimana difficile fatta di critiche, parole, ritiro, una (...) ---  
Caceres, ultima chiamata Svolta o addio a gennaio  Caceres, ultima chiamata Svolta o addio a gennaio -> InA non gioca dal 29 settembre, dal derby che lo lasciò sul banco degli imputati, poi, solo (...) ---  
#LazioEintracht | Nessun precedente con l'arbitro Umut Meler #LazioEintracht | Nessun precedente con l'arbitro Umut Meler -> La designazione arbitrale per la sesta giornata della fase a gironi di UEFA Europa League ha (...) ---  
UEFA Europa League | Lazio-Eintracht Francoforte, la designazione arbitrale UEFA Europa League | Lazio-Eintracht Francoforte, la designazione arbitrale -> Lazio-Eintracht Francoforte, sfida valida per la sesta giornata della fase a gironi del Gruppo H (...) ---  
Lazio, ora Milinkovic è sotto tiro  Lazio, ora Milinkovic è sotto tiro  -> Uno striscione offensivo della Curva Nord contro il Sergente è apparso dopo la partita con la (...) ---  
Lazio - Eintracht, previsti quasi 10mila tifosi tedeschi Lazio - Eintracht, previsti quasi 10mila tifosi tedeschi -> La Lazio mette momentaneamente in pausa il campionato per l'ultima giornata dei gironi (...) ---  
Lazio, ti manca Leiva: senza di lui la media punti cola a picco Lazio, ti manca Leiva: senza di lui la media punti cola a picco -> Alla Lazio manca la vittoria, ma soprattutto manca un giocatore in particolare: Lucas (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 10 dicembre 2018 LaziAlmanacco di lunedì 10 dicembre 2018 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 10 dicembre 2018 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, la crisi è nei numeri E il confronto col '17 piange  Lazio, la crisi è nei numeri E il confronto col '17 piange -> La scorsa stagione i biancocelesti dopo 15 gare avevano collezionato 7 punti in più rispetto ad (...) ---  
IL PUNTO DELLA DOMENICA | L’Under 17 perde in rimonta, un punto per l’U13 IL PUNTO DELLA DOMENICA | L’Under 17 perde in rimonta, un punto per l’U13 -> Si conclude con una sconfitta e con un pareggio il weekend del Settore Giovanile biancoceleste. (...)

Autore Topic: Scontri diretti e sc... sì insomma quello là  (Letto 1373 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Zapruder

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7354
  • Karma: +475/-80
  • Sesso: Maschio
  • "Sia fatta la Luce"
    • Mostra profilo
Scontri diretti e sc... sì insomma quello là
« : Domenica 15 Ottobre 2017, 09:42:16 »
L'inizio del campionato ha mostrato sei squadre nettamente superiori al resto del lotto: romane, milanesi, Napoli e Juventus.

Lazio e Roma hanno battuto il Milan, apparendo nettamente superiori, e perduto in casa col Napoli. A Roma contro i cugini scemi ha vinto anche l'Inter; la Lazio è andata a vincere a Torino contro i bianconeri. La logica vorrebbe che stasera l'Inter vinca comodamente contro i rossoneri: risultato che taglierebbe fuori il Milan dal gruppone, in modo direi definitivo, se non altro per i distacchi già accumulati dalle altre. Forse si dovrà riconsiderare la logica del "gironcino", riducendolo a cinque squadre, troppo poco significativo essendo il confronto con il Milan, che tra l'altro è l'unica squadra ad aver perduto una partita contro le "altre".

In chiave scudetto, appare molto meno credibile la candidatura dei nostri cugini sfortunati, sconfitti in casa due volte su due da potenziali rivali: con le andature folli che caratterizzano gli ultimi tornei, due cadute interne mi sembrano incompatibili con la lotta ai massimi livelli. Di segno opposto quindi la situazione del Napoli, che s'è spostato due volte all'Olimpico facendo il pieno: la candidatura dei Cicirinella al titolo, e da primi favoriti, è in questo momento pienamente legittima. Vediamo se nella mischia può inserirsi l'Internazionale: il derby potrebbe confermarne la personalità conferita da Spalletta, ovvero mostrarci la più classica delle Inter, quella da due passi avanti e uno indietro.

Quanto alla Lazio, il risultato di Torino abbassa le quote dei bookmaker, ma ancora nemmeno al livello del Milan: pesano evidentemente una scarsa considerazione dei quadri tecnici, nonché la sconfitta col Napoli e l'andatura inarrestabile dei partenopei. Negli annali resta l'1-4, certamente, ma il primo tempo di quella partita ha mostrato una Lazio in grado perlomeno di tenere testa e non a caso la frazione si era conclusa sull'1-0: né la doppia vittoria contro la Juventus può essere ascritta a casualità o al valore della partita, come poteva essere per la Supercoppa.

Non siamo credibili per il titolo, ma questa Lazio continua a stupire partita per partita, e il fatto di aver già affrontato tre delle cinque avversarie del "gironcino" alleggerisce parecchio il calendario da qui alla fine del girone: insomma, c'è tutto il tempo per ridurre ulteriormente il divario.



Offline Pomata

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1684
  • Karma: +28/-11
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Scontri diretti e sc... sì insomma quello là
« Risposta #1 : Domenica 15 Ottobre 2017, 09:52:37 »
Non scarterei nessuna, ci sono 90 punti in gioco e il generale inverno alle porte.
Non sono evidentemente un gran tifoso perché per me basta così, per adesso stop. Quando gioca la prossima la Lazio? Non lo so. Perché non organizzo più il mio fine settimana in base a questo. (citazione reale di un simpatizzante che frequenta il forum)

Offline Russotto

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 10033
  • Karma: +140/-95
    • Mostra profilo
Re:Scontri diretti e sc... sì insomma quello là
« Risposta #2 : Domenica 15 Ottobre 2017, 10:15:18 »
Non siamo ancora costruiti per quegli obiettivi. Voliamo basso per il momento.

Non estrometterei troppo presto la roma perche vedendo il secondo tempo di ieri mi ha fatto purtroppo una discreta impressione. Sembrano piuttosto solidi anche se con scarse idee davanti. Ma credo avessero fuori sia Defrel che Schick.

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13209
  • Karma: +747/-55
  • sul prato verde vola
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:Scontri diretti e sc... sì insomma quello là
« Risposta #3 : Domenica 15 Ottobre 2017, 10:57:05 »
Le quote si abbassano se c'è gente che punta sulla Lazio, altrimenti...
Comunque dobbiamo andare avanti alla giornata, pensando in grande per entrare, semmai, nei 4.
Continuare così, insomma. Se penso ai punti persi con Spal e Napoli...
Il campionato italiano è cambiato ma è un girone infernale, dove sei condannato a vincere ogni partita se devi puntare al vertice e questo, se non c'è un gap enorme come quello degli anni scorsi tra la Juve e le altre, può essere molto logorante. Per questo il Napoli che marcia a punteggio pieno e che ha vinto due volte a Roma, giocando meglio con noi che col cicoria, potrebbe essere la nuova Juve. Ma gli scudetti si vincono a primavera, ora chi vuole stare in alto deve pedalare e non distrarsi mai.
SFL
Sul Prato Verde

La media è una finzione statistica (Z.Bauman)
Esistono tre tipi di bugie: le grandi, le piccole e le statistiche, che sono le più grandi di tutte (M.Twain)

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline MCM

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14337
  • Karma: +178/-197
    • Mostra profilo
Re:Scontri diretti e sc... sì insomma quello là
« Risposta #4 : Domenica 15 Ottobre 2017, 11:01:18 »
Tra le grandi l'Inter e' granitica ma e' quella che ha giocato peggio.
Per dire non hanno neppure meritato contro Crotone e Spal!

Offline Wild Bill Kelso

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1040
  • Karma: +32/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Scontri diretti e sc... sì insomma quello là
« Risposta #5 : Domenica 15 Ottobre 2017, 11:34:42 »

Senza dubbio è presto per stilare giudizi o previsioni, almeno dal mio punto di vista.
Sappiamo tuttavia che vince chi non prende gol; guardate la classifica e i gol presi dal Napoli (5) dall'Internazionale (3) e dalla AS (5).
Finora noi ne abbiamo beccati 10, ovverosia il doppio di Napoli e AS e il triplo dell'Inter.
La Juve è a 7 gol presi, due ieri da noi.

Senz'altro va considerata la serata sciagurata contro il Napoli (e i quattro gol presi) e nel conteggio - seppur provvisorio - va inclusa la caratura degli avversari con cui ci siamo confrontati finora.
Come ha fatto notare Zapruder, tre Big (Milan, Napoli e Juventus) le abbiamo già affrontate; tuttavia bisognerà affrontare tutte le altre con la medesima cattiveria. Ho ancora rabbia per la partita contro la Spal (dovevamo ancora smaltire la sbornia della Supercoppa, d'accordo) e il primo tempo contro il Sassuolo.

Per adesso questa Lazio fa sognare, è la migliore di tutte quelle allestite da Lotito e Tare e secondo me è superiore per carattere e ma non per organico a quella della Banda Mancini



Cosa? È finita? Hai detto finita? Non finisce proprio niente se non l'abbiamo deciso noi. È forse finita quando i tedeschi bombardarono Pearl Harbour? Col cazzo che è finita! E qui non finisce, perché quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare.

Offline Matita

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 21759
  • Karma: +461/-54
    • Mostra profilo
Re:Scontri diretti e sc... sì insomma quello là
« Risposta #6 : Domenica 15 Ottobre 2017, 11:55:15 »
Occhio al Napoli, iniziano ad essere sgamati. E loro si, so corti. Sopratutto davanti.

Battere la Juve in supercoppa e a Torino in quel modo, è molto significativo in tal senso. Ad Agosto abbiamo lanciato un segnale ignorato da molti, col Napoli se ne so accorti in pochissimi. Vediamo se quello di ieri viene ancora snobbato.


Non che mi spiccia eh..

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Si er papa te donasse tutta Roma
E te dicesse lassa anna’ chi t’ama
 je diresti:  Si sacra corona
Val piu’ l’opinione mia che tutta Roma

Vulgus veritatis pessimus interpres.
Lotito deve fa' come dico io (quito cit.)

Offline Il frigorifero

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5959
  • Karma: +129/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Scontri diretti e sc... sì insomma quello là
« Risposta #7 : Domenica 15 Ottobre 2017, 12:58:27 »
Non è certo la Lazio ad essere favorita per lo scudetto, anche se ieri ha dato una prova di forza importante. Perché sei mesi fa , su quel campo, il Barcellona perdeva 3 a 0.

Sebbene il Milan abbia speso valanghe di soldi, non escludo un crollo a metà classifica.

L'Inter gioca davvero male e non so come inquadrarla.

I suini sono più deboli dello scorso anno, ma arriveranno in alto per assenza di avversarie.

Se il napoli non vince quest'anno , non ne vede piu uno fino al 2045 di scudetto.
"E' NORMALE BATTERE LA ROMA...."  - Senad Lulic  26 - 5 -2013

Offline Fabio70rm

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14560
  • Karma: +171/-13
  • Sesso: Maschio
  • Laziale di Quarta Generazione
    • Mostra profilo
Re:Scontri diretti e sc... sì insomma quello là
« Risposta #8 : Domenica 15 Ottobre 2017, 16:04:21 »
Mi chiedo: non si fosse infortunato nessuno contro i partenopeans, e fosse terminata, come giusto, 1-0...come staremmo ora?

Metti nel conto anche questo Zap!!!
Polisportiva SS LAZIO, l'unica squadra a Roma che vince invece di chiacchierare!!

Offline borgorosso

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5467
  • Karma: +236/-69
    • Mostra profilo
    • NonSoloFitness
Re:Scontri diretti e sc... sì insomma quello là
« Risposta #9 : Domenica 15 Ottobre 2017, 18:22:32 »
La storia non si fa con i “se” e con i “ma”, però il rimpianto c’è


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Online chemist

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5388
  • Karma: +106/-3
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • biancocelesti.org
Re:Scontri diretti e sc... sì insomma quello là
« Risposta #10 : Lunedì 16 Ottobre 2017, 03:12:02 »
Il prossimo sabato ci sara' Napoli-Inter. Il big match della giornata ci dira' molto sia sulle ambizioni dei nerazzurri, sia sulla capacita' di resistenza dei pummarola, i quali dovranno anche viaggiare a Manchester questo martedi.

Offline zorba

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6444
  • Karma: +117/-10
  • Sesso: Maschio
  • Biancoceleste in esilio
    • Mostra profilo
Re:Scontri diretti e sc... sì insomma quello là
« Risposta #11 : Lunedì 16 Ottobre 2017, 07:04:53 »
Il prossimo sabato ci sara' Napoli-Inter. Il big match della giornata ci dira' molto sia sulle ambizioni dei nerazzurri, sia sulla capacita' di resistenza dei pummarola, i quali dovranno anche viaggiare a Manchester questo martedi.

Infatti. Più che lo scontro con i nerazzurri mi incuriosisce la sfida dei ciucci ai Citizens che quest'anno in premier league stanno facendo sfracelli... Se superano anche questo esame, allora vuol proprio dire che quest'anno i delamentis boys fanno sul serio.
Là dove torneranno ad osare le aquile (e dal 26.05.2013, ci siamo andati un pò più vicino!!!!)

Offline Er Matador

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4278
  • Karma: +357/-15
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Scontri diretti e sc... sì insomma quello là
« Risposta #12 : Lunedì 16 Ottobre 2017, 09:55:37 »
Senza dubbio è presto per stilare giudizi o previsioni, almeno dal mio punto di vista.
Sappiamo tuttavia che vince chi non prende gol; guardate la classifica e i gol presi dal Napoli (5) dall'Internazionale (3) e dalla AS (5).
Finora noi ne abbiamo beccati 10, ovverosia il doppio di Napoli e AS e il triplo dell'Inter.
La Juve è a 7 gol presi, due ieri da noi.

Senz'altro va considerata la serata sciagurata contro il Napoli (e i quattro gol presi) e nel conteggio - seppur provvisorio - va inclusa la caratura degli avversari con cui ci siamo confrontati finora.
Come ha fatto notare Zapruder, tre Big (Milan, Napoli e Juventus) le abbiamo già affrontate; tuttavia bisognerà affrontare tutte le altre con la medesima cattiveria. Ho ancora rabbia per la partita contro la Spal (dovevamo ancora smaltire la sbornia della Supercoppa, d'accordo) e il primo tempo contro il Sassuolo.

Per adesso questa Lazio fa sognare, è la migliore di tutte quelle allestite da Lotito e Tare e secondo me è superiore per carattere e ma non per organico a quella della Banda Mancini
D'accordo su quasi tutto.
Aggiungo solo che, se col Napoli Soccer fosse finita per ipotesi 1-2 senza goleada, saremmo comunque a quota 8 gol subiti: per le statistiche al riguardo e per il loro significato d'insieme cambierebbe poco.
Dove ho qualche dubbio è sul relativo sollievo per aver già affrontato più di una grande o presunta tale.
Se pensiamo alle caratteristiche di questa Lazio (capacità di chiudersi, un interditore mostruoso, grande incisività nelle verticalizzazioni), mi sembrano più quelle di un'ammazzagrandi.
Mentre venire a capo con regolarità - soprattutto in casa - di autentiche scatolette di tonno, difficili da aprire e col rischio di farsi male, appare meno congeniale a quanto ammirato sinora.
Saremmo forse una candidata all'innomibabile se si disputasse un mini-campionato fra le pretendenti, sinora messe tutte nel sacco: compresa la Sarrese, almeno finché non ci è mancata la possibilità materiale di competere.
Laddove quasi sicuramente ci mancheranno i punti e gli 1-0 immeritati che le altre ottengono con la giocata del campione, con l'aiutino arbitrale, con la maggiore esperienza e abitudine a vincere: tutti requisiti irrealistici in campo e fuori.
Al di là del piacere di potersi immaginare in certe vesti, credo sarà già durissima - considerando il -9 e il +9 altrui per motivi arbitrali - arrivare fra le prime quattro.
Sarebbe un risultato immenso, ancor più se fossero le merde a rimanere fuori dal podio allargato.

Offline AlonZo

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 3843
  • Karma: +51/-13
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Scontri diretti e sc... sì insomma quello là
« Risposta #13 : Lunedì 16 Ottobre 2017, 10:12:39 »
Forse non siamo pronti, specialmente dietro dove i ricambi scarseggiano e alla lunga potremmo ritrovarci nuovamente corti.

Però a noi devono entrare in pista ancora delle pedine fondamentali, specialmente per aprire quelle scatolette di tonno.. come dice matator e penso a Felipe e Nani.

In casa io sono certo che contro le scatolette Inzaghi proverà il centrocampo di qualità L.Alberto Leiva Milinkovic con Felipe o Nani vicino ad Immobile. Con Lukaku e Marusic (o persino Felipe) largo. Insomma le carte per aprire le scatolette le abbiamo, quello che temo di più è la tenuta del "posteriore".

Offline cartesio

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5472
  • Karma: +175/-7
  • Sesso: Maschio
  • sex 'n drug 'n cupinface
    • Mostra profilo
Re:Scontri diretti e sc... sì insomma quello là
« Risposta #14 : Lunedì 16 Ottobre 2017, 10:24:05 »
Tra le grandi l'Inter e' granitica

Ieri non è apparsa così granitica, due gol presi, un palo e varie altre occasioni per il milan. Se poi si fa male Icardi, li vedo male.
Vale anche per noi con Ciro.
e ffforza lazzzio

Ai nostri giorni si può scegliere la propria religione, Hadouch, ma non la propria tribù. D. Pennac, La Prosivendola.

            

Offline AlenBoksic

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 13249
  • Karma: +184/-13
  • Belgrado: se non la ami, non ci sei mai stato
    • Mostra profilo
Re:Scontri diretti e sc... sì insomma quello là
« Risposta #15 : Lunedì 16 Ottobre 2017, 10:48:44 »
Forse non siamo pronti, specialmente dietro dove i ricambi scarseggiano e alla lunga potremmo ritrovarci nuovamente corti.

Ad oggi - non contando Mauricio - si sono alternati otto giocatori nelle tre maglie dietro.
Non mi pare affatto che siamo così corti.
Vedo più corta la coperta in mezzo al campo nel settore centrale, ma in casa con le scatolette potrebbe far comodo anche DiGennaro
Voglio 11 Scaloni

Offline AlonZo

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 3843
  • Karma: +51/-13
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Scontri diretti e sc... sì insomma quello là
« Risposta #16 : Lunedì 16 Ottobre 2017, 11:51:12 »
Ad oggi - non contando Mauricio - si sono alternati otto giocatori nelle tre maglie dietro.
Non mi pare affatto che siamo così corti.
Vedo più corta la coperta in mezzo al campo nel settore centrale, ma in casa con le scatolette potrebbe far comodo anche DiGennaro

Alen, Patric è andato bene a fatica per due partite, ma - come si è visto sabato - è inadeguato a ricoprire certi ruoli in certi momenti. Mauricio non gioca e gli si preferisce... Patric! Siamo 4 e mezzo dietro, lunga vita a loro.

Offline Panzabianca

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4895
  • Karma: +105/-50
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Scontri diretti e sc... sì insomma quello là
« Risposta #17 : Lunedì 16 Ottobre 2017, 18:33:14 »
L'inizio del campionato ha mostrato sei squadre nettamente superiori al resto del lotto: romane, milanesi, Napoli e Juventus.

Lazio e Roma hanno battuto il Milan, apparendo nettamente superiori, e perduto in casa col Napoli. A Roma contro i cugini scemi ha vinto anche l'Inter; la Lazio è andata a vincere a Torino contro i bianconeri. La logica vorrebbe che stasera l'Inter vinca comodamente contro i rossoneri: risultato che taglierebbe fuori il Milan dal gruppone, in modo direi definitivo, se non altro per i distacchi già accumulati dalle altre. Forse si dovrà riconsiderare la logica del "gironcino", riducendolo a cinque squadre, troppo poco significativo essendo il confronto con il Milan, che tra l'altro è l'unica squadra ad aver perduto una partita contro le "altre".

In chiave scudetto, appare molto meno credibile la candidatura dei nostri cugini sfortunati, sconfitti in casa due volte su due da potenziali rivali: con le andature folli che caratterizzano gli ultimi tornei, due cadute interne mi sembrano incompatibili con la lotta ai massimi livelli. Di segno opposto quindi la situazione del Napoli, che s'è spostato due volte all'Olimpico facendo il pieno: la candidatura dei Cicirinella al titolo, e da primi favoriti, è in questo momento pienamente legittima. Vediamo se nella mischia può inserirsi l'Internazionale: il derby potrebbe confermarne la personalità conferita da Spalletta, ovvero mostrarci la più classica delle Inter, quella da due passi avanti e uno indietro.

Quanto alla Lazio, il risultato di Torino abbassa le quote dei bookmaker, ma ancora nemmeno al livello del Milan: pesano evidentemente una scarsa considerazione dei quadri tecnici, nonché la sconfitta col Napoli e l'andatura inarrestabile dei partenopei. Negli annali resta l'1-4, certamente, ma il primo tempo di quella partita ha mostrato una Lazio in grado perlomeno di tenere testa e non a caso la frazione si era conclusa sull'1-0: né la doppia vittoria contro la Juventus può essere ascritta a casualità o al valore della partita, come poteva essere per la Supercoppa.

Non siamo credibili per il titolo, ma questa Lazio continua a stupire partita per partita, e il fatto di aver già affrontato tre delle cinque avversarie del "gironcino" alleggerisce parecchio il calendario da qui alla fine del girone: insomma, c'è tutto il tempo per ridurre ulteriormente il divario.
dobbiamo solo esserci.

Un pò come per la supercoppa..., erano venuti pensando di fare una passeggiata e invece...
Il nostro motto deve essere "si te sbagli, eccola! La Lazio c'è"

Domani faccio le pagelle, oggi è complicata.

Sabato ero letteralmente stordito dalla gioia.

P.s. MEA CULPA su Lucas Leiva. Giù il cappello.
La parabola de'r lompo

Frasi da tifosone, dette cor core?
Si, tu sei come er lompo pe'r caviale
E si perdemo, poi tanto uno non more
E si, tu sei l'imitazione de'r Laziale

Offline Jim Bowie

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 10016
  • Karma: +150/-9
  • Sesso: Maschio
  • Laziale per nobilta' di sangue e di educazione
    • Mostra profilo
Re:Scontri diretti e sc... sì insomma quello là
« Risposta #18 : Lunedì 16 Ottobre 2017, 18:46:58 »
Il prossimo sabato ci sara' Napoli-Inter. Il big match della giornata ci dira' molto sia sulle ambizioni dei nerazzurri, sia sulla capacita' di resistenza dei pummarola, i quali dovranno anche viaggiare a Manchester questo martedi.
Metterei du scudi sull'Inda, sia per i solisti che ha, cosa che il Napoli soffre, sia per la legge dei grandi numeri!
Vista la Juve di questa prima parte, e non solo le partite contro la Lazio, mi sembra che le due piu serie pretendenti al titolo siano Napoli e Inda (che avevo messo nel terzetto fin dall'inizio).
Ex En_rui da Shanghai

Win Lose or Tie
"Forza Lazio"
till i die

Offline Russotto

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 10033
  • Karma: +140/-95
    • Mostra profilo
Re:Scontri diretti e sc... sì insomma quello là
« Risposta #19 : Lunedì 16 Ottobre 2017, 19:08:22 »
L'inter farà il botto. Altro che scudetto. Perderà tanti di quei punti con le piccole...