* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: Strakosha eroe della Lazio: "Il rigore parato? Ho seguito i consigli di mio padre"  (Letto 34 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 8985
  • Karma: +6/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.goal.com

 Sabato scorso, Thomas Strakosha è stato uno degli eroi della Lazio che, in rimonta, è riuscita a battere in trasferta la Juventus. Al 97', sul 2-1 a favore dei biancocelesti, infatti, il portiere della Lazio ha parato un calcio di rigore a Dybala mettendo così il sigillo alla vittoria della sua squadra.

"Non riesco spiegare le emozioni che avevo dopo la partita - ha raccontato il portiere della Lazio a 'Zona Gol', programma dell'emittente albanese 'Supersport' - Parare il rigore negli ultimi secondi di gara è stata una cosa fantastica, forse la più grande della mia vita, ancor di più perché abbiamo vinto in rimonta".

I primi complimenti sono arrivati dalla sua famiglia, così come il consiglio giusto per parare quel rigore... "Le prime congratulazioni sono arrivate dalla mia famiglia, con mio padre che ha anche pianto - ha proseguito Strakosha - Mio padre (ex portiere, ndr) mi ha sempre dato dei consigli, che io non ho mai seguito. Questa volta invece l'ho fatto e ho fatto bene: mi aveva detto di aspettare fino all'ultimo e così ho fatto, non dando riferimenti a Dybala e riuscendo così a regalare la vittoria alla mia squadra".

 In classifica la Lazio ha ora agganciato proprio la Juventus al terzo posto... "Dove possiamo arrivare? Abbiamo un ottimo gruppo - ha detto Strakosha - e possiamo fare ancora grandi cose. A livello personale, poi, mi aspetto di crescere ancora tanto".

Il nome di Strakosha spunta anche fra i possibili candidati alla successione di Buffon fra i pali della Juventus... "Non so nulla di un eventuale interesse dei bianconeri - ha affermato il portiere della Lazio - Io sono felice alla Lazio, ho la fiducia dell'allenatore e del club. Voglio rimanere qui a lungo".    

Vai al forum