* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: Ciro: "Lazio? Mia 2ª chance Al Siviglia io fatto fuori"  (Letto 77 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 8968
  • Karma: +6/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Ciro: "Lazio? Mia 2ª chance Al Siviglia io fatto fuori"
« : Martedì 17 Ottobre 2017, 13:03:44 »
www.gazzetta.it



L'attaccante parla a Uefa.com del suo passato ("A Dortmund e in Spagna non è andata bene"), ma guarda avanti: "Ora non voglio assolutamente fallire..."


 Ciro Immobile, chi lo ferma più? Quindici gol in 11 partite da inizio stagione. L'attaccante di Torre Annunziata sta portando sempre più in alto la Lazio in campionato, ma anche in Europa League: la squadra di Inzaghi è a punteggio pieno dopo due partite nel girone e giovedì dovrà vedersela col Nizza di Balotelli. "Questa in biancoceleste", racconta Ciro a Uefa.com, "è stata un’occasione molto importante di potermi rilanciare dopo due annate non andate proprio alla grande. È come se mi fosse stata data una seconda opportunità che non volevo e non voglio assolutamente fallire".

dal dortmund al siviglia  —

Insomma, Immobile ha voltato pagina. E vuole archiviare le esperienze (non positive) del passato: "In Germania (al Borussia Dortmund, ndr) sono partito bene", ricorda Immobile, "iniziavo a giocare e segnare. A un certo punto la squadra è andata male e io purtroppo ho avuto una fase di calo e il mister ha preferito far giocar i giocatori che conosceva di più. Sono voluto andare via...". Ecco allora che a Ciro si presenta la possibilità Siviglia, ma anche in Spagna non va come ci si aspettava: "Lì all’inizio non ho mai avuto nessuna chance, nessuna possibilità di mettermi in mostra: quando l’avevo, facevo bene ma dopo venivo sempre fatto fuori. Non è colpa di nessuno, ci sono da fare delle scelte: come noi le facciamo nella nostra vita, gli allenatori le fanno per fare la formazione. Non ho mai protestato o detto niente, ho solo chiesto alla società di poter andare via e potermi ritrovare. È capitata l’occasione Lazio ed è stata una scelta importante".

europa league  —

Immobile conclude la sua intervista a Uefa.com parlano di Europa League: "Chi è la favorita? Sicuramente dalla Champions scenderà qualche squadra importante", dice, "penso dal girone del Real una tra Tottenham e Borussia Dortmund sarà sicuramente tra le favorite; quanto a quelle che già ci sono, penso all’Arsenal o squadre comunque importanti che possono arrivare fino in fondo. La Lazio dovrà fare sicuramente un cammino bello e difficile come quello che sta già facendo".

Vai al forum