* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: Lazio-Cagliari 3-0: rullo biancoceleste, Immobile avvicina il Napoli e l'Inter  (Letto 62 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 8972
  • Karma: +6/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.repubblica.it 



Gli uomini di Inzaghi battono i sardi per 3-0, restano agganciati alla Juventus e accorciano il divario dalle prime due della classe. All'Olimpico decidono la doppietta del capocannoniere della serie A e la rete di Bastos. Quinto ko di fila per gli isolani


di ANTONIO FARINOLA

ROMA - Come un rullo compressore. Questa Lazio inizia a fare davvero paura alle big. Nel posticipo della 9/a giornata di serie A i biancocelesti battono il Cagliari per 3-0 e agganciano nuovamente la Juventus in terza posizione avvicinando il secondo posto dell'Inter e il primo posto del Napoli. E' una Lazio che fa paura, dicevamo, sia per la facilit con cui va in rete, sia per i meccanismi (quasi perfetti) con cui si muovono in campo i giocatori. Se a questo si aggiunge anche il capocannoniere della serie A, Ciro Immobile, allora il gioco fatto: 12 reti per lui dopo 9 giornate. Si tratta del 43/o centro in 54 partite ufficiali con la maglia della Lazio.

IL GRAN LAVORO DI INZAGHI - Da applausi il lavoro di Simone Inzaghi che su quella panchina ci si seduto praticamente per caso quando il pi blasonato Bielsa lo scorso anno aveva rifiutato la Lazio mandato su tutte le furie Claudio Lotito. Oggi "Inzaghino" probabilmente il tecnico pi apprezzato della serie A dopo il lavoro fatto lo scorso anno e la conferma di questo inizio di stagione, tanto che si parla di Juventus. La notizia dei rinnovi di Immobile e Strakosha arrivata in settimana conferma anche l'ottimo lavoro che la societ sta facendo per confermarsi ad alti livelli anche nelle prossime stagioni. Ma veniamo al match.

DOPPIO IMMOBILE - Il primo tempo si apre con la Lazio gi in forma smagliante. I biancocelesti partono immediatamente col piede sull'acceleratore e, dopo aver sfiorato il vantaggio con un colpo di testa di Luis Alberto dopo appena 3′, trovano il vantaggio con Immobile su rigore: ingenuit del giovane Crosta che travolge in area l'attaccante laziale lanciato a rete. Pochi minuti pi tardi Ciro divora il 2-0 a pochi passi dalla linea. Il Cagliari in affanno, Crosta rischia di combinarne un'altra quando respinge sulla nuca di Romagna (che sfiora l'autogol) un pallone crossato da Lulic, ma al 19′ i sardi vanno in rete con Farias. La gioia ospite, per, dura il tempo di un consulto col Var, Pairetto segnala infatti un fuorigioco millimetrico. Al 41′, dopo aver sfiorato la rete sugli sviluppi di un corner (Ionita salva sulla linea dopo un'uscita a vuoto di Crosta), Immobile raddoppia di testa raccogliendo una bella sponda in area di Marusic. Allo scadere del tempo Joao Pedro impensierisce Strakosha con una punizione dal limite, il pallone sfiora il palo.

BASTOS CHIUDE I GIOCHI - Nella ripresa la Lazio stoppa subito sul nascere ogni velleit da parte del Cagliari con Bastos che cala il tris (e il sipario!) colpendo a rete su assist da calcio piazzato di Luis Alberto. Come nel primo tempo, per, il Cagliari non smette di giocare e tenta in tutti i modi a riaprire la partita. Ci prova Farias da fuori, ma il pallone dopo aver superato Strakosha, termina sulla traversa. Sulla ribattuta Pavoletti la mette dentro, facendosi trovare in fuorigioco. Nel finale Ionita scarica il bolide da fuori, Strakosha gli dice di no con una gran parata. Al triplice fischio di Pairetto la testa vola gi al turno infrasettimanale.

Lazio-Cagliari 3-0 (2-0)
LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, de Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic, Lulic; Luis Alberto; Immobile. A disp. Vargic, Guerrieri, Patric, Luiz Felipe, Mauricio, Di Gennaro, Murgia, Jordao, Nani, Caicedo. All. Inzaghi.

CAGLIARI (3-5-2): Crosta;Andreolli, Romagna, Pisacane; Dessena, Ionita, Barella, Joao Pedro, Padoin; Farias, Sau. A disp. Rafael, Daga, Cabras, Capuano, Cigarini, Van der Wiel, Ceppitelli, Miangue, Farag, Giannetti, Pavoletti. All. Lopez.

ARBITRO: Pairetto di Nichelino

MARCATORI: 7′ rig. Immobile, 41′ Immobile, 49′ Bastos

NOTE: ammoniti Andreolli (C), Leiva (L), Dessena (C), Farias (C), Pavoletti (C)

Vai al forum