* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: Bacci: "La squadra è determinata ed ha entusiasmo"  (Letto 25 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 8973
  • Karma: +6/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Bacci: "La squadra è determinata ed ha entusiasmo"
« : Lunedì 23 Ottobre 2017, 11:00:06 »
www.sslazio.it

Roberto Bacci, ex calciatore biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, 89.3 FM.

“La Lazio ha tanti pregi. Ieri non si è lasciata andare e non si è montata la testa. La squadra lotta fino al 90’, è cresciuta tanto. A volte con il risultato acquisito si è leziosi mentre questi ragazzi sono concentrati fino alla fine: possono togliersi grandi soddisfazioni e puntare in alto.

Questa rosa non è più una sorpresa. Anche in Europa League sta facendo grandi cose. In questo momento c’è solo da fare i complimenti alla Società, al gruppo, ai tifosi: giocare all’Olimpico da una carica enorme.

Il calendario, sulla carta, ora è favorevole ma ogni partita ha le sue insidie. Il Bologna è reduce da buoni risultati, sta facendo molto bene. Inzaghi sa che queste sono le partite più complicate perché possono essere prese con minore concentrazione.

Ieri sera contro il Cagliari la squadra ha avuto un ottimo approccio, dimostrando da subito di voler fare sua la partita. Con questa convinzione possiamo toglierci soddisfazioni.

I nostri calciatori sono bravi nel trovare sempre nuove soluzioni per impensierire le difese avversarie: sanno cosa fare un secondo prima che gli arriva il pallone. Gli esterni corrono molto, macinano ogni volta 50-60 metri riuscendo ad aiutare i compagni sia in difesa sia in attacco. I centrocampisti si inseriscono con i tempi perfetti.

La Società è stata bravissima nell’arrivare a un calciatore di livello europeo come Immobile. È un attaccante incredibile. Sta bene, sento la fiducia dell’ambiente e la Lazio tutta è stata brava nel metterlo nelle condizioni per esprimersi al meglio. Si sacrifica per la squadra, corre, pressa, gli piace recuperare subito il pallone. Riesce a leggere tutte le situazioni, in area è letale: dove c’è la palla, c’è sempre l’attaccante numero 17.

Il campionato è ancora lungo e difficile ma la squadra ha le carte in regola per fare bene”.

Vai al forum