* ::: Street Radio :::

OPEN POP-UP In onda ora su :::streetradio:::
SIAE 871/I/07-987 Radio amatoriale - SCF 346/10 -
WRA 42-01/2016

Autore Topic: Lazio, De Vrij e il rinnovo: "Spero di accordarmi, presto incontrerò la società"  (Letto 26 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 8916
  • Karma: +6/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.repubblica.it

L'olandese insieme ai suoi agenti, ha dettato le condizioni per raggiungere un punto d'incontro, cioè quel rinnovo di un solo anno (fino a giugno 2019), con adeguamento dello stipendio e clausola rescissoria fissata a 25 milioni. In questo modo la sua partenza in estate sarebbe pressoché scontata, ma eviterebbe al club di perderlo a parametro zero
ROMA - La Lazio dei record continua a incantare. La squadra di Simone Inzaghi, guidata da un Immobile fenomenale, prosegue la sua marcia stagionale quasi impeccabile, fatta di 11 vittorie su 13 partite. In queste gare, sono ben 17 le reti di Immobile, 13 considerando solo il campionato: nessun altro attaccante della storia della Lazio aveva segnato così tanto in questo momento della stagione.



DE VRIJ E IL RINNOVO: "SPERO DI ACCORDARMI" - Immobile ha festeggiato nel migliore dei modi il fresco rinnovo di contratto fino al 2022 (così come il portiere Strakosha). E il suo esempio sta facendo riflettere pure Stefan de Vrij, che subito dopo la partita non ha nascosto di essere rimasto colpito da questi prolungamenti da parte dei suoi compagni: "È un aspetto che può influenzare la mia scelta. Il fatto che la squadra sia sempre forte è importante". Deve ancora decidere, infatti, il difensore olandese. Il suo contratto resta pericolosamente in scadenza il prossimo giugno, ciò significa che in assenza di accordi a breve, a gennaio sarà libero di accordarsi con qualsiasi altro club per la prossima estate: "Stiamo parlando, presto ci sarà un nuovo incontro. Non posso promettere niente, perché nel calcio non si può mai dire. Spero di trovare un accordo". Lo vuole davvero, de Vrij. Non intende fare sgarbi alla Lazio, pur mantenendo ben saldo il suo desiderio di crescere a livello professionale.



INCONTRO DECISIVO A INIZIO NOVEMBRE - Così, insieme ai suoi agenti, ha dettato le condizioni per raggiungere un punto d'incontro, cioè quel rinnovo di un solo anno (fino a giugno 2019), con adeguamento dello stipendio e clausola rescissoria fissata a 25 milioni. In questo modo la sua partenza in estate sarebbe pressoché scontata, ma eviterebbe al club di perdere un patrimonio a parametro zero. La Lazio non è ancora convinta, vuole provare a trattare per far salire almeno a due gli anni ulteriori di contratto e a 35-40 la clausola rescissoria. Ma la proposta degli agenti di de Vrij sembra essere una da "prendere o lasciare", senza margini di manovra per la trattativa. Il prossimo incontro è stato fissato per i primi di novembre, sarà probabilmente l'ultimo, quello decisivo. Se Lotito accetterà le condizioni olandesi, il giocatore rinnoverà il suo contratto. In caso contrario si aprirà una nuova trattativa che rischia però di naufragare nell'ennesimo nulla di fatto. A quel punto gennaio sarebbe ormai alle porte. E con lui, anche i tentativi di Juventus (in prima fila), Atletico Madrid e Liverpool, sono pronti a concretizzarsi in qualcosa di più di un semplice interesse.

Vai al forum