Lazio, Immobile ricorda bene l'Atalanta: contro la Dea esordio con gol Lazio, Immobile ricorda bene l'Atalanta: contro la Dea esordio con gol -> A Bergamo per tornare alla vittoria, per cancellare un periodo poco positivo. La Lazio (...) ---  
ESCLUSIVA - Rambaudi: “Lazio, fidati di Correa. Milinkovic? Deve essere aiutato da Inzaghi” ESCLUSIVA - Rambaudi: “Lazio, fidati di Correa. Milinkovic? Deve essere aiutato da Inzaghi” -> La Lazio è reduce da 6 partite consecutive (tra campionato ed Europa League) senza (...) ---  
Lazio, piste tedesche: spuntano Donati e Caligiuri Lazio, piste tedesche: spuntano Donati e Caligiuri -> Il terzino ex Bayer Leverkusen in scadenza a giugno e non gioca a Mainz. Occhio all’esterno dello (...) ---  
Lazio, tra aneddoti e ricordi Fascetti si racconta:  Lazio, tra aneddoti e ricordi Fascetti si racconta: "A Roma anni bellissimi" E su Calleri... -> L'occasione per rivivere dei momenti indelebili, per ripercorrere le gesta di una (...) ---  
FORMELLO - Lazio, l’ora del “Tucu”: Correa provato con Immobile  FORMELLO - Lazio, l’ora del “Tucu”: Correa provato con Immobile -> FORMELLO - L’Atalanta nel mirino. Inzaghi fa scattare le prime prove tattiche in vista (...) ---  
Lazio, lista Europa League: ecco chi farà spazio a Patric e Lukaku Lazio, lista Europa League: ecco chi farà spazio a Patric e Lukaku -> Per la Lazio l'Europa League riprenderà a Febbraio, ma già lunedì prossimo a Nyon si (...) ---  
Calciomercato Lazio, Murgia valuta il prestito: non vuole perdere gli europei  U.21 Calciomercato Lazio, Murgia valuta il prestito: non vuole perdere gli europei U.21 -> A giugno ci saranno gli europei dell’Under 21. Alessandro Murgia ha intenzione di non (...) ---  
UFFICIALE - Atalanta - Lazio: vietata la trasferta ai tifosi biancocelesti UFFICIALE - Atalanta - Lazio: vietata la trasferta ai tifosi biancocelesti -> La possibilità è emersa oggi, dopo che l'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni (...) ---  
Lazio, Luis Alberto:  Lazio, Luis Alberto: "Pronti a rifarci con l'Atalanta. Ieri non ho sentito fastidi, ora sto bene" -> Ben 90 minuti in campo da protagonista. La Lazio sta ritrovando Luis Alberto e ieri (...) ---  
FORMELLO - Lazio, torna Marusic. Leiva a riposo, Caicedo differenziato FORMELLO - Lazio, torna Marusic. Leiva a riposo, Caicedo differenziato -> FORMELLO - Lazio subito in campo, a poche ore dal ko con l’Eintracht Francoforte. (...) ---  
Lazio, Diaconale:  Lazio, Diaconale: "Ringrazio i nostri tifosi per non aver reagito. Tedeschi istigati dalla società..." -> Ci sono poche parole per descrivere il comportamento dei tifosi tedeschi, che si sono (...) ---  
Coni, quanta Lazio alla presentazione del libro di Gregucci 'I colori dei miei sentimenti' Coni, quanta Lazio alla presentazione del libro di Gregucci 'I colori dei miei sentimenti' -> Mentre la Lazio prepara la prossima partita di campionato contro l'Atalanta, presso (...) ---  
Lazio - Eintracht, daspo per 14 tifosi tedeschi  Lazio - Eintracht, daspo per 14 tifosi tedeschi -> Ieri all’Olimpico di Roma è andata in scena la partita tra Lazio ed Eintracht (...) ---  
Coppa Italia, ecco l'orario di Lazio - Novara Coppa Italia, ecco l'orario di Lazio - Novara -> La Lega Serie A ha reso noto l'orario della prima gara che disputerà la Lazio in questa (...) ---  
Lazio, Correa si rivolge a compagni e tifosi: \ Lazio, Correa si rivolge a compagni e tifosi: \ -> Subito dopo aver realizzato il gol del vantaggio della Lazio ha chiamato a rapporto Luis (...)

Autore Topic: Super Lazio: 2-1 al Bologna Inzaghi, 5° successo di fila  (Letto 79 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 14421
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Super Lazio: 2-1 al Bologna Inzaghi, 5° successo di fila
« : Giovedì 26 Ottobre 2017, 00:00:38 »
www.gazzetta.it



I biancocelesti dominano nel primo tempo (un rigore sbagliato da Immobile e 4 pali), poi l'autorete dell'esterno bosniaco in avvio di ripresa complica un po' il discorso. Ma Inzaghi puo' godersi il 7° successo consecutivo tra coppa e campionato


 E sono sette. Come le vittorie consecutive tra coppa e campionato. E come i successi esterni in altrettante partite giocate fuori casa dall'inizio della stagione. La Lazio di Inzaghi è più forte di tutto, anche della bufera scatenata dall'antisemitismo di suoi pseudo-tifosi. Il Bologna viene annichilito fino all'intervallo, al quale la Lazio va colpevolmente in vantaggio solo di due gol (oltre ai quali colpisce anche 4 pali, fallendo un rigore). Poi nella ripresa comprensibilmente cala e soffre il Bologna che, col cuore più che con il gioco, riapre la partita e per poco non la pareggia. Sarebbe stato un premio eccessivo.

prima show  —

Pronti via, la Lazio fa dimenticare tutto il brutto di questi giorni con un gioco spumeggiante ed efficace. Il Bologna non ha neanche il tempo di prendere le misure che è già sotto. Azione da manuale del calcio: Parolo recupera palla davanti alla sua area (grazie anche all'aiuto di Immobile) avanza fin oltre la metà campo e serve Luis Alberto che apre di prima per Lulic, che scarica su Milinkovic: il serbo apre il piatto e per Mirante non c'è scampo. La squadra di casa accusa il colpo e fa fatica a riorganizzarsi, quella di Inzaghi gioca sul velluto, creando occasioni a ripetizione. Immobile colpisce due pali e mezzo, uno su rigore decretato per fallo di Masina su Milinkovic (primo errore dal dischetto per il napoletano da quando è alla Lazio). Poi però il 2-0 arriva lo stesso grazie a Lulic che capitalizza (di testa, da fuori area) un lancio millimetrico di Luis Alberto, sfruttando anche l'uscita tardiva di Mirante. Il portiere del Bologna si riscatta evitando il 3-0 sempre su Immobile e poi grazie a un altro palo, questa volta colpito da Leiva, di testa. E il Bologna? L'occasione migliore gliela crea sempre la Lazio. Un retropassaggio di testa di Lulic per Strakosha si trasforma in una palla insidiosissima che il portiere riesce in qualche modo a respingere (e poi fa lo stesso sul tentativo di tap-in di Verdi).

poi sofferenza  —

Ma nella ripresa la musica cambia. La Lazio rallenta il ritmo, il Bologna getta il cuore oltre l'ostacolo e riapre i giochi grazie a Lulic che, sul traversone di Nagy per anticipare Pulgar trafigge l'incolpevole Strakosha. Il Bologna si rianima, ma la Lazio - dopo la distrazione - torna a giocare con la testa e tiene bene fino al 90'. Poi però nel recupero, dopo una colossale occasione fallita da Parolo, rischia il 2-2. La salva il solito Strakosha su Nagy. Giusto così.

Vai al forum